Orrore in Svezia, bimba sgozzata

L'uomo soffriva di disturbi psichici

Tragedia in Svezia . Una bambina eritrea di sette anni è rimasta uccisa in un appartamento di Upplands-Bro, a nord di Stoccolma, per colpa di un suo connazionale di 36 anni, Daniel Gebru, arrivato nel Paese scandinavo dieci mesi prima come profugo, passando per l'Italia.

Gebru, come si evince dal processo, soffriva di disturbi mentali e il 25 luglio dello scorso anno ha cercato di suicidarsi con due coltelli da cucina. La bambina, quando è entrata in bagno, ha cercato di abbracciare l'uomo che, girandosi di scatto, l'ha ferita alla gola. L'uomo, giudicato incapace di intendere e di volere al momento dei fatti e affetto da gravi disturbi psichiatrici è stato, quindi, condannato per omicidio colposo.

Annunci

Commenti

Giorgio5819

Dom, 17/01/2016 - 15:07

Raccontatelo a quella bestia che si e' inventato i 400 euro a chi ospita un " profugo" ( termine corretto: invasato fancazzista) e soprattutto ai circa 40 pirla che hanno accettato. Animali !

lakos29

Dom, 17/01/2016 - 15:36

L'Italia sarà felice di accogliere questa risorsa.

blackbird

Dom, 17/01/2016 - 15:40

Adesso la famiglia che lo ospitava ha un letto in più, potrà ospitare un altro profugo e riprendersi questo quando, ritornato libero, non potrà venir rispedito in Eritrea a causa del rischi che correrebbe nel suo paese. Ma non credo che questa notizia sia vera, la RAI non l'ha mai divulgata.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 17/01/2016 - 15:42

....", non sia stato capace di fornire una motivazione per aver tagliato la gola...."......Mi domando,se ci sia una "motivazione"!!!!!!?????....Siamo matti!!??....."Discriminato in Eritrea"......Sapete cosa vi dico,cari svedesi,cara "famiglia accogliente"....TENETEVELO!!!!!!!!

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Dom, 17/01/2016 - 15:43

E' quello che si meritano quegli idioti di genitori.

vianprimerano

Dom, 17/01/2016 - 15:55

E' inutile che facciamo finta di essere tutti uguali, perche' non lo siamo: gli africani sono un popolo per la maggior parte poco evoluto (e lo stesso vale per arabi e mussulmani in genere), a volte delle vere e proprie bestie, e farli venire qua in Europa e' da criminali sia per noi che per loro: se sono nati in Africa un motivo ci deve pur essere, altrimenti prima di nascere avrebbero deciso di incarnarsi qua in Europa. I veri criminali sono coloro che hanno permesso l'arrivo indiscriminato di queste bestie senza alcun rispetto per la vita altrui e che meriterebbero la pena di morte.

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 17/01/2016 - 16:04

Detto fatto! Proprio ieri scrissi dei rischi che corrono quelli che ospitano profughi come vorrebbe Pisciapia.Dicendo pure,ed ora ha un motivo in più, DIMETTITI IDIOTA.

michetta

Dom, 17/01/2016 - 16:08

Mi spiace per quella bimba,ma non,per gli imbecilli che credono ancora esistere gente bella-buona-brava,venuta dal sudafrica. Ed a proposito,cio' che e' descritto nell'articolo, E' VERISSIMO! Come in Svezia,esistono ancora i....fregnoni, che, di questi tempi, accettano,ancora,gli Italiani e tutti quelli compresi nel sud-Europa,così in Europa e piu' specificamente,in Italia,con gli Alfano ed i Renzi,ci viene IMPOSTO (Euro 400) di prendere a casa nostra,uno di questi,invece che un Italiano bisognoso. Il Papa' Bergoglio,perfino,ci dice di accogliere, accogliere, accogliere! I sopravvissuti,nel 2026,in questa EURABIA,saranno,soltanto quelli capaci di difendersi da soli! ANDIAMO/ANDATE A VOTARE TUTTI !!!

Ritratto di mario.leone

mario.leone

Dom, 17/01/2016 - 16:18

Si vede che in Eritrea, se lo discriminano, sono più civili di noi europei. A morte dovevano metterlo altro che dargli una breve detenzione e poi espellerlo!

Malacappa

Dom, 17/01/2016 - 16:22

Che integrato,la famiglia svedese si faccia un esame di coscienza.

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 17/01/2016 - 16:23

Questi maiali vanno "vaporizzati" all'istante senza se e senza ma.....mors tua vita mea.

buri

Dom, 17/01/2016 - 16:23

bel ringraziamento per l'accoglienza, un valido motivo per non farli entrare in casa propria

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 17/01/2016 - 16:27

Quanto hai ragione vianprimerano laddove scrivi "i veri criminali sono coloro ecc" Questo è sicuramente uno degli Eritrei che come diceva HALF-ANO l'anno scorso in televisione, sono alti 2 metri e NON vogliono farsi prendere le impronte e noi non possiamo obbligarli. Non voleva farsi prendere le impronte perche voleva andare in Svezia, dove degli IDIOTI ROSSI piu Idioti dei NOSTRI , lo hanno "sistemato" (metodo PISAPIA) in casa di altri IDIOTI Svedesi (ce ne sono in tutto il mondo purtroppo) ed ora PIANGONO TUTTI!!! Chi è causa del SUO mal pianga SE STESSO. Pax vobiscum.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Dom, 17/01/2016 - 16:27

La civiltà siamo noi occidentali e a loro la nostra civiltà non deve essere concessa. Fuori i migranti, gli islamici, i rom ecc. dall'Europa.

Euge

Dom, 17/01/2016 - 16:32

se torna in Eritrea al massimo gli danno una medaglia; vedo che qualcuno dei nostri inflessibbbili giudici è andato a ritemprarsi in Svezia

Adinel

Dom, 17/01/2016 - 16:36

Delirante !!!!! Vergogna che non prendete le impronte digitali! A non capire che fate entrare persone magari scappati dalle galere!!!! Hanno una volta mostrato in televisione ( Piazza Pulita) come venivano messi in Libia! chissâ se era uno di quelli!!!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 17/01/2016 - 16:42

non non l'avete capito, che voleva violentare la bambina se pur di 7 anni, lei si sarà messa a gridare o gli ha detto che l'avrebbe detto ai genitori e per non farla parlare la sgozzata. Orà dirà che ha avuto una luce dal cielo che lo ha istigato e lui non c'entra.

Ritratto di Gios'',,40.

Gios'',,40.

Dom, 17/01/2016 - 16:47

Ora questa famiglia come potrannó andare al cimitero. Si dovrebberò impiccare si hanno dignita per la giglia. Perche loro sono responsabili. Tutti sanno che questi sono ho bravi, ho peggio delle bestie. Vale la pena rischiare con una bimba in casa., almeno ospita una donna.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Dom, 17/01/2016 - 17:17

Bisogna guardare nel profondo l'abisso per capire che siamo noi, quelli là in fondo, prigionieri. (variante personale dell'aforisma di Nietzsche). Avanti coi barconi, avanti coi Giubilei dei Migranti, avanti con ospitalità e welfare, avanti. Guardiamo fino in fondo.

mare_vostrum

Dom, 17/01/2016 - 17:29

Messaggio per le 40 famiglie coxxione di milano

Lorenzo1508

Dom, 17/01/2016 - 17:36

Non volevo credere a questa notizia. Sono andato a verificare e ahimè.. http://www.eastafro.com/2015/12/30/video-daniel-gebru-convicted-of-knife-killing-a-7-yr-old-eritrean-girl/

Pisslam

Dom, 17/01/2016 - 17:36

mandatelo indietro in Eritrea che il presidente Isaias Afewerki sa cosa farne. Costa meno che mantenerlo nella patrie galere e il presidente si accontenta dia qualche centinaia di euro....pull the trigger, kill the nigger

buri

Dom, 17/01/2016 - 17:54

Fateòp sapere al Papa, alla Boldrini, alla Kyenge e a tutti i profeti dell'accoglienza indiscriminata

routier

Dom, 17/01/2016 - 18:00

Se la storia è vera, i colpevoli sono tre: L'assassino e gli sprovveduti genitori.

Frusta1

Dom, 17/01/2016 - 18:04

Mi spiace molto per la bimba che nulla centra. È' l'ennesima vittima del buonismo che impera. Fossi in alfAno andrei ai funerali della piccola in ginocchio. Lui, la boldrina ,le cooperative e il meraviglioso mare nostrum e ora Triton sono i responsabili di questa morte. E di ritorno dal funerale si porti indietro la risorsa visto che l'Italia ,guarda caso, è stata il primo approdo dell'eritreo. Un delinquente assassino in più non guasta nella disastrata italietta.

Ritratto di Riky65

Riky65

Dom, 17/01/2016 - 18:07

Breve detenzione? espulso? ma stiamo scherzando !!Un assassino deve finire i suoi giorni in carcere duro oppure in un caso più fortunato essere trovato suicidato nel carcere!!!!L'europa sta terminando i suoi giorni anzi l'occidente sta finendo il suo ciclo vitale!!!!

@ollel63

Dom, 17/01/2016 - 18:18

mandate questa risorsa da franceschiello d'argentina.

rossini

Dom, 17/01/2016 - 18:19

Avete capito, cari Italiani? Se accogliete in casa una di queste belve nere, correte il rischio non solo di vedervi stuprate moglie e figlie ma di vedere addirittura sgozzati i vostri bambini. Con in più l'aggiunta che salti su un Magistrato di sinistra che rimette in libertà l'assassino affermando che era malato di mente.

@ollel63

Dom, 17/01/2016 - 18:21

prima degli invasori, non profughi, siano cacciati i sinistrati d'italia e d'europa, tutti. I profughi invasori non troveranno più sostegno e se ne andranno da soli.

Cheyenne

Dom, 17/01/2016 - 18:46

COME VOLEVASI DIMOSTRARE. LA SVEZIA E' COMBINATA PEGGIO DELL'ITALIA. LA PRIMA VOLTA CI SONO STATO NEL 1969 E HO NOTATO, ANCHE SE ALLORA NON CAPIVO BENE IL MOTIVO, L'ARROGANZA NEI NEGRI. POI VARIE ALTRE VOLTE NEI DECENNI SUSSEGUENTI FINO AL 2000 ED ERA SEMPRE PEGGIO. STOCCOLMA AVEVA IL SUO BANTUSTAN INACCESSIBILE ALLA POLIZIA, I NEGRI PRATICAMENTE INTOCCABILI. POVERI NOI

Ritratto di Flex

Flex

Dom, 17/01/2016 - 18:51

Aggiungi un posto a tavola che c'è un profugo in più.................

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Dom, 17/01/2016 - 18:52

Povera bambina, uccisa dalla stupidità dei buonisti. Bisogna essere dei MATTI SCERVELLATI per prendersi in casa uno sconosciuto di cui non si sanno i precedenti. I genitori hanno voluto fare un bel gesto, molto commovente, ma chi ridarà la vita a quella creatura innocente?

Maura S.

Dom, 17/01/2016 - 18:59

Io, se fossi la madre della piccola, lo sgozzerei, anche se dovessi essere imprigionata per tutta una vita

Ritratto di stufo

stufo

Dom, 17/01/2016 - 19:10

Bufala. Lo dico prima che lo dica il tuttologo RP.

Ritratto di semovente

semovente

Dom, 17/01/2016 - 19:18

E lo tengono in vita?

Ritratto di giangol

giangol

Dom, 17/01/2016 - 19:18

incriminare per omicidio colposo la sboldrina o meglio ancora il clandestino vestito di bianco!loro illudono i pidioti rossi europei....

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Dom, 17/01/2016 - 19:19

Gios'',,40.,non sono d'accordo. questa famiglia è stata plagiata dalla propaganda sinistroide accogliente esattamente come tutti i loro pavloviani votanti che ci stanno portando al capestro. Breiwik l'ha capito.

Aristofane etneo

Dom, 17/01/2016 - 19:22

E così smettiamo di dire povera Italia e diciamo, angosciati, povera Europa. E visti i Rappresentanti che abbiamo, assistiamo impotenti alla morte della nostra civiltà basata su valori laici e cristiani, frutto di conquiste spesso sanguinose.

sparviero51

Dom, 17/01/2016 - 19:32

Altro frutto dell'albero dell'inettitudine di tale enrico letta,sedicente "palle d'acciaio "!!!

jeanlage

Dom, 17/01/2016 - 19:34

Ospiti un tagliagole e lui che fa? Taglia le gole. CHi lo avrebbe mai detto?

Giorgio Rubiu

Dom, 17/01/2016 - 19:40

@ Michetta - L'Eritrea è in Africa ma non nel Sudafrica che, pur essendo in Africa, è tutt'altro stato.

Stefano Matera

Dom, 17/01/2016 - 19:41

sai che guaio se viene discriminato in eritrea? diamogli la pena di morte così gli evitiamo questa vergogna

Ritratto di Rames

Rames

Dom, 17/01/2016 - 19:45

Il nostro nemico n.1 è il nostro governo e i governi in Europa completamente ciechi e irresponsabili.

pastello

Dom, 17/01/2016 - 19:48

Le 40 famiglie milanesi cominciano a tremare. Ben gli sta.

FRANCO1

Dom, 17/01/2016 - 19:49

Non so se è più bischero il profugo o lo svedese.

marcs

Dom, 17/01/2016 - 20:07

Strano non aver trovato la notizia su alcun media svedese, che sia la solita invenzione del sallusti? VERGOGNATEVI !!

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Dom, 17/01/2016 - 20:18

Certo, potrebbe essere discriminato in Eritrea, allora tenetevelo in Svezia. Siamo tutti diventati matti.

Ritratto di illuso

illuso

Dom, 17/01/2016 - 20:25

Mah...Il mio modesto parere è che sarebbe doveroso mettere in galera i genitori che hanno ospitato uno sconosciuto e anche un paio di quegli scellerati che predicano l'accoglienza. Piccola, spero che gli angeli ti accompagnino nella tua nuova dimora, sperando che sia migliore di quella terrena.

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Dom, 17/01/2016 - 20:28

Non c'è da sorprendersi si tratta di effetti colaterali del piano Kalergi. Ne vedremo molte ancora di queste azioni.

maurizio50

Dom, 17/01/2016 - 20:41

E poi gli imbecilli cattocomunisti di casa nostra si domandano perchè gli italiani non vogliono tirarsi in casa questi selvaggi! Idio.ti quelli che invitano all'accoglienza e ancora più idioti quelli che li votano!!!!

aqualung56

Dom, 17/01/2016 - 20:48

Ma quando ci accorgeremo che stiamo cadendo nel baratro?

vale.1958

Dom, 17/01/2016 - 21:13

Aperiamo che facciano lo stesso con le 40 famiglie che hanno aderito alla proposta della ginta di sinistra di milano.....dovrebbero sgozzarli tutti almeno gli altri capirano le caxxate che si inventano le giunte comuniste...che orami e' chiaro atuuti sono stati la rovina dell Italia e ci porteranno con RenI al fallimento...GODoooooooooo...

cangurino

Dom, 17/01/2016 - 21:36

mi secca di leggere, in alcuni commenti, che queste persone si comportano come bestie. Smettiamola di denigrare le bestie.

rossini

Dom, 17/01/2016 - 21:43

Fatemi capire, quelli che hanno condannato a una breve detenzione il negro assassino della bambina, sono quegli stessi Svedesi che 2-3 anni fa arrestarono un consigliere comunale di Canosa di Puglia che, per le vie di Stoccolma, aveva dato uno schiaffo al figlio dodicenne? Alla faccia della par condicio!

Luca.IV

Dom, 17/01/2016 - 22:02

Nn c'è più niente da fare...a malincuore dico e spero in un ritorno delle destre antisemite,crudeli e nazionaliste in Europa...gente come Benito...Adolfo e Francisco....x annientare queste bestie una volta x tutte...l'unico sistema rimasto...purtroppo.

Ritratto di stock47

stock47

Dom, 17/01/2016 - 22:15

routier, si sbaglia, i colpevoli non sono tre ma sono QUATTRO: Il Governo svedese che l'ha fatto entrare in Svezia, i genitori che l'hanno stupidamente accolto dentro casa loro con troppa fiducia nella sua umanità, e ovviamente l'eritreo. Ai genitori, comunque, spetta la colpa maggiore, per essere stati così stupidi da accogliere uno che viene da una civiltà sub umana.

Gaby

Dom, 17/01/2016 - 22:19

Svezia, paese socialista e liberale.....e pure cxxxxxo.

Tuthankamon

Dom, 17/01/2016 - 22:28

Anche in Svezia si sono venduti i cervelli. Io insisto nel dire che è assolutamente prevedibile. In seguito alla disponibilità di alcune famiglie, nel recente passato ci sono già state delle violenze anche sessuali. Ma esiste veramente gente così dabbene (cioè ingenua in maniera patologica)?

Ritratto di GIANCAGIO

GIANCAGIO

Dom, 17/01/2016 - 22:29

Si proceda con il sottoporre l'assassino al taglio forzoso a zero dei capelli e della barba con una MOTOSEGA. Il barbiere dovrà essere individuato tra gli affetti da DELIRIUM TREMENS...

Tuthankamon

Dom, 17/01/2016 - 22:31

Ah poi questo dovrebbe essere espulso dopo una breve detenzione? Per andare dove scusate? Questo è un pazzo criminale, che giustizia è questa??? Ricordo che il padre di un bambino italiano è stato condannato in Svezia per aver dato uno schiaffo in strada AL PROPRIO figlio. Ma cosa ci sta prendendo in Europa? Un attacco di "labirintite culturale"?

Ritratto di SAXO

SAXO

Dom, 17/01/2016 - 22:36

Ma cosa volete che sia una bambina sgozzata di 7 anni,aprite i vostri cuori e ascoltate i messaggi d amore dei politicanti occidentali e la loro scuola di buoni samaritani.Loro predicano il bene e voi ci mettete le piume,cosi va il mondo ,pace e amore.

Ritratto di Gios'',,40.

Gios'',,40.

Dom, 17/01/2016 - 23:05

@-Mario-Galaverna. Io rispetto che lei non e daccordo con me. Ma io resto daccordo con me. I genitori devono proteggere i figli prima di ohni cosa. Non si ospita uno straniero di cultura diversa maschio, con bambini dentro casa. Pure che lo dice il papa. Il genitore e responsabile dei figli no il papa. Lei pensa che soffre il papa adesso.""" Ha capito.

giordaano

Dom, 17/01/2016 - 23:33

quel che l'articolo non dice e' che si tratta di un crimoine interno alla comunità eritrea sia l' omicida che la vittima (Yosan Afewerki) sono infatti eritrei http://littlegreenfootballs.com/page/319060_How_Conservatives_and_Neo-Nazi#IFOljI8QCHYZbjkG.99

ClaudioB

Lun, 18/01/2016 - 00:07

Ma gli svedesi sono diventati tutti deficienti?

Clericus

Lun, 18/01/2016 - 01:19

Occhio! Mi sembra una bufala...

michetta

Lun, 18/01/2016 - 08:39

Ringrazio GIORGIO RUBIU, per la precisazione e la perspicacia dimostrate. Precisazione, per avermi ripreso a causa de qui pro quo tra Africa e Sudafrica (che doveva essere nordafrica), trascinato dalla vorticosa scrittura; perspicacia, per avermi sottolineato l'errore, dopo innumerevoli commenti passati, dopo quello mio, con tanti di quegli strafalcioni da far rabbrividire qualsiasi lettore. Comunque ho apprezzato la gentile segnalazione, anche, per la conoscenza, molto affettuosa, nei confronti del popolo sardo. Ciao ed auguri

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 18/01/2016 - 08:50

@giordaano sì infatti, sappiamo tutti l'inglese. Non c'è nemmeno il traduttore.

michetta

Lun, 18/01/2016 - 11:39

x MARCS - Rammento, quando vivevo in Svezia, ma anche oggi, che gli amici comuni, mi scrivono e telefonano in continuazione, di NON aver mai letto, di "incidenti" qualsiasi, che comunque avvenivano - con morti e feriti - su qualsiasi pagina dei giornali, recensiti, ogni giorno, per ben quattro anni. Figuriamoci, se gli Svedesi, informano la loro popolazione, oggi nel 2016, di fatti così esecrabili....Il popolo Svedese, non deve sapere che esistono anche....le brutture della vita! Il Giornale, non mente! MAI! ANDIAMO/ANDATE A VOTARE TUTTI !!!!

Tuthankamon

Lun, 18/01/2016 - 21:46

Interessandomi di varie questioni, mi è capitato di leggere dei documenti in cui la società svedese è definita una dittatura soft simile a Singapore seppur con i dovuti distinguo! Temo che sia vero. Fanno sapere ai cittadini solo quello "che non li innervosisce". Temo ci sia un fondo di verità. E mi pare che più in grande somigli a quanto succede nella UE nel complesso!