Taiwan, una parata nazista per festeggiare l'anniversario del liceo

L'avvenimento ha portato alle dimissioni del preside e all'indignazione dell' Ufficio economico e culturale d'Israele a Taipei: "È deplorevole e sconvolgente"

Sfilano in uniforme nazista, dietro a un carro armato di cartone e sventolando bandiere con la svastica. Così gli studenti di un liceo di Taiwan hanno deciso di festeggiare l'anniversario della scuola.

L'episodio ha generano diverse polemiche nel Paese, e non solo. Il preside dell'istituto di Hsinchu City, città nel Nord dell'isola, aveva inizialmente suggerito una parata sul tema della cultura araba ma la sua proposta non è stata accolta volentieri dagli studenti che hanno invece optato per il tema del nazismo. Per questo il preside ha presentato le dimissioni.

Come riporta il quotidiano Taipei News, la scelta dei ragazzi sarebbe stata giustificata in ragione del fatto che la loro divisa scolastica fosse facilmente convertibile in uniforme nazista. Ed è così che intonando i cori "Ecco Hitler! Studenti, salutatelo! O il carro vi schiaccerà o sarete portati nelle camere a gas", i liceali si sono esibiti mettendo in scena uno dei periodi più bui della storia.

L'"Ufficio economico e culturale d'Israele" a Taipei, capitale di Taiwan, ha denunciato l'avvenimento con un post su Facebook: "È deplorevole e sconvolgente che a settant'anni dalla scoperta del mondo degli orrori dell'Olocausto, una scuola metta in scena una celebrazione di questo genere". Dal canto suo, la diplomazia tedesca a Taiwan ha espresso in un comunicato ufficiale una considerazione riguardo al fatto che gli studenti non avessero capito che quei simboli nazisti fossero "manifestazioni di odio e di oppressione dell'umanità". Il ministro dell'Istruzione del Paese ha presentato le scuse e ha chiesto al liceo di provvedere a migliorare l'educazione storica e culturale degli studenti in modo che non abbiano una visione impropria del nazismo.

Commenti

claudio63

Mer, 28/12/2016 - 14:33

DELIRANTE e raccapricciante la ignoranza storica di questi ragazzini che pretendono di giocare agli adulti. Alla dirigenza della scuola suggerirei un bel viaggio istruttivo di tutti partecipanti a Dachau, Buchenwald, con lectio magistralis dei sopravvissuti all'olocausto.

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Gio, 29/12/2016 - 04:53

@claudio63 (14:33) complimenti! hai imparato bene la lezionicina. ma non vantartene: ce ne sono tanti ....

cabass

Gio, 29/12/2016 - 09:34

Sì, ok, però è successo a Taiwan. Per note ragioni storiche, le cui conseguenze si ripercuotono anche oggi, il "male assoluto" è il comunismo cinese. Di conseguenza per loro è facile cadere nell'equazione "anticomunista=buono".

claudio63

Gio, 29/12/2016 - 20:13

TEMPUS FUGIT: a te deve essere sfuggito qualcos'altro oltre al tempo, ma non vantartene, anche se siete rimasti in pochi. Cordialita'.

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Ven, 30/12/2016 - 09:30

a me sembra sia l'ASINISTRA che si sta assottigliando. in ogni caso ripeto che non c'è niente di particolarmente ammirevole nell'avere imparato a memoria le storielle ASINISTRE che vengono ripetute da 70anni. anche un subnormale le apprenderebbe