Taranto, commando armato in un centro commerciale, il video diventa virale sui social

Sono stati fermati due dei sei rapinatori. Erano armati di ascia, martello e una pistola scacciacani. Uno di loro è un minore di 16 anni

Momenti di panico ieri pomeriggio, intorno alle ore 17, in un centro commerciale di Taranto. Sei uomini con il volto coperto hanno fatto irruzione nell'ipermercato prendendo di mira una gioielleria. Erano armati di ascia, martello e di una pistola, poi rivelatasi una scacciacani.

L'assalto ha destato allarme tra quanti, in quel momento, erano nel centro commerciale. C'è stato un fuggi fuggi dei clienti verso l'esterno.
I rapinatori hanno mandato in frantumi gli espositori e le vetrine per prendere i gioielli esposti. Sono subito intervenuti i vigilanti del centro commerciale e poi gli agenti di polizia.

Durante la rapina è stato registrato un video, diventato virale sui social. Due dei malviventi sono stati bloccati, mentre gli altri sono riusciti a dileguarsi insieme ad un complice che li attendeva a bordo di un’autovettura all’esterno del grande magazzino.

I due fermati sono un diciottenne ed un sedicenne, entrambi della provincia di Brindisi, incensurati. Sono stati trasferiti rispettivamente al centro minori di Lecce e nel carcere di Taranto. La refurtiva è stata recuperata e restituita al titolare dell’attività commerciale. Ora sono in corso indagini finalizzate all’individuazione dei complici.