Tecnico ucciso in Libia, l'Inps nega la pensione alla vedova

L'ennesima vergogna di una burocrazia senza cuore

Una storia italiana e quindi incredibile. E assurda. Come riporta il Corriere della Sera, un mese fa l'Inps ha respinto la domanda di Rosalba Castro, vedova di Salvatore Failla (il tecnico italiano assassinato in Libia nove mesi fa) per accedere alla pensione garantita per legge ai familiari delle vittime del terrorismo presentata quasi sei mesi prima. Motivo? La documentazione è scarsa. Cioè manca un certificato della prefettura di Siracusa e un’autocertificazione non è accettabile. Insomma, serve assolutamente un documento che attesti la condizione di "familiare superstite di vittima del terrorismo".

Documento che però latita in quanto, come ha spiegato alla stessa vedova la prefettura di Siracusa: il rilascio è subordinato al decreto ministeriale di concessione della pensione. E siccome "il procedimento amministrativo è ancora in corso di svolgimento, questo ufficio non può al momento rilasciare l’attestazione richiesta".

Commenti
Ritratto di stenos

stenos

Sab, 10/12/2016 - 10:58

I soldi servono per gli africani parassiti nullafacenti.

marcogd

Sab, 10/12/2016 - 11:01

Già, i soldi sono tutti impegnati per qualcun altro, vero Stato? Io sono figlio di un caduto sul lavoro,ero bambino ma ricordo perfettamente le difficoltà,i peregrinamenti,la goduria di chi voleva mia mamma a "pregare" per una pensione che le spettava di diritto per contributi versati da mio papà,non rubati. E ho ben presente la razzia del fisco sulle vedove di questi ultimi 40 anni,fino quasi ad azzerarla oggi.E vedo l'uso che ne fanno. Mi fa schifo questo Paese,per fortuna ormai sono pressoché fuori,e Dio sa se ci rimetterò piede nemmeno per le vacanze.

aldoroma

Sab, 10/12/2016 - 11:19

se fosse stato clandestino avrebbe tutto subito e gratis....

Duka

Sab, 10/12/2016 - 13:47

TUTTO CHIARO L'INPS DEVE PAGARE I VITALIZI DEI PARLAMENTARI.

Blueray

Sab, 10/12/2016 - 16:11

E' evidente che l'intervista di Fausto Biloslavo alla signora Castro del 27/5/2016 non è passata inosservata agli organi dello Stato sinistro. Anzi non dev'essere proprio piaciuta. E il risultato è questo: ora dovrei darti A ma serve B, però per rilasciare B serve A. Classico loop senza uscita. Non resta altro che un buon avvocato.

pensaepoiagisci

Sab, 10/12/2016 - 16:16

vergognoso ! danno la pensione agli anziani degli extracomunitari..che gli stessi fanno venire in italia..e che poi ritornano nel loro paese..è normale che poi non ci sono i soldi..se tutti gli anziani del mondo si ricongiungessero coi loro familiari gia' in italia..non avremmo più soldi per alcunchè !

Ritratto di babbone

babbone

Sab, 10/12/2016 - 17:15

Questi parassiti vanno veramente........

Fjr

Sab, 10/12/2016 - 17:38

E questi pensano a un Renzi bis ,fuori tutti a pedate ma prima restituite i soldi rubati

Happy1937

Sab, 10/12/2016 - 17:48

VERGOGNA!!!!

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 10/12/2016 - 18:00

Ma perché siete venuti a "liberarci" nel '18. Mio nonno, mi raccontava sempre di come si stava BENE sotto Francesco Giuseppe. Di cui, in casa, ho due bei ritratti.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Sab, 10/12/2016 - 18:37

A loro pensioni da nababbi gli altri..... Governanti siete una massa di ladri.

Euge

Sab, 10/12/2016 - 18:40

INPS ....... Imbec|lli Naive Porcci Stuupidi la sigla si può riassumere in una parola: VERGOGNA !!!!!!!

tuttoilmondo

Sab, 10/12/2016 - 18:44

Però... la pensione ai gay... quella sì, non si tocca.

baronemanfredri...

Sab, 10/12/2016 - 19:07

MAGARI CI SARANNO PROBLEMI CON LEGGI O ALTRO, PERO' SE SI TRATTAVA DI DARE SUSSIDI PENSIONI A STRANIERI ANCHE NON IN REGOLA SUBITO L'INPS INVIA SOLDI QUESTO MI RICORDA UN IDIOTA CHE HA DETTO SI DEVE DARE LA PENSIONE AGLI STRANIERI. PURCHE' RITORNANO NEI LORO PAESI. E' TI CREDO IDIOTA SICILIANO QUI IN ITALIA 500 € SONO NIENTE NEI LORO PAESI IL CAMBIO E' PARI A € 10.000 NON E' L'INPS SENZA CUORE, UN UFFICIO NON E' PERSONA, SONO I POLITICI SxxxxxI DI SINISTRA CHE SONO INFAMI

Linucs

Sab, 10/12/2016 - 19:15

Dove sono spariti i soldi? Dovevano comprare l'iPhone ai negri?

sparviero51

Sab, 10/12/2016 - 19:32

MALEDETTI BUROCRATI DI MEXDA !!!

acam

Sab, 10/12/2016 - 20:09

ma dove sono le risorse che dovrebbero pagare le pensioni... bisogna chiedere a carabue e nigudei gudoi gudai insomma niguquarche cosa che sono sempre tanto bene informati. dovo sono io sei mesi prima mi hanno detto finisce la pensione di invalidità, prenderai tra sei mesi trecento euro di più al mese e alla scadenza sono arrivati precisi puntuali senza intoppi, ma qui non c'è carabue o vattelappesca quarcosaltro, ci sono persone serie, seriamente preparate. pensate che sono andati dall'Inps e scoperto che avevo lavorato tre mesi in Italia m'hanno fatto dare una pensione di venti euro al mese, che li esonera dal pagarmi la cassa malattie in caso io andassi a risiedere all'estero, marameo e chi me schioda!

acam

Sab, 10/12/2016 - 20:16

un altro commento tipico il suo commento deve avere tra 4 e 1000 caratteri il mio precedente ne aveva 30 e altri tra 970 e 1000 vengono considerati eccedenti, in generale trattasi di competenza, forse ci voglio proprio i negri...

Siciliano1

Sab, 10/12/2016 - 20:25

Sempre più disgustato. Chissà se qualche vedova di parlamentare o senatore a vita avrà avuto la stessa esperienza di questa vedova. È inaudito!!!!!

Siciliano1

Sab, 10/12/2016 - 20:26

Boeri pensaci tu. Grazie.

jeanlage

Sab, 10/12/2016 - 20:43

Se non ricordo male, il povero Failla era andato in libia, paese che, grazie ad Obama, Napolitano, Cameron e Sarkozy è pieno di fuorilegge che in più sono maomettani. Se si vuole dire che tutti i maomettani e tutti gli arabi sono terroristi, potrei essere d'accordo, ma a me pare che fosse stato ammazzato da banditi , non da terroristi.

Ritratto di karmine56

karmine56

Sab, 10/12/2016 - 21:06

Cambierà il vento.