Il tema della famiglia non è più un tabù. Ma la Chiesa si divide e la Cei flirta con il Pd

Non ci sono più i valori "non negoziabili". E si è visto sulle unioni civili e sul fine vita

Si potrà discutere finché si vuole del Congresso mondiale delle Famiglie svoltosi a Verona dal 29 al 31 marzo ma un risultato lo ha sicuramente colto: ha rimesso il tema della famiglia e della natalità al centro dell'interesse politico e anche ecclesiale. Perfino il vicepremier Luigi De Maio, malgrado aver definito «sfigati» i partecipanti al Congresso di Verona, lunedì si è affrettato a promettere un «pacchetto famiglia» nel prossimo Def. C'è da dubitare delle sue intenzioni visto che pretenderebbe che anche il «reddito di cittadinanza» rientri tra le misure a favore della famiglia, ma in ogni caso il tema famiglia non è più tabù.

E anche il cardinale Gualtiero Bassetti, presidente dei vescovi italiani, nel discorso di apertura al Consiglio permanente della Cei lunedì scorso ha per una volta messo in secondo piano il tema delle migrazioni per dire la sua sulla famiglia, e soprattutto sulle politiche familiari. E ovviamente sulla scia di Bassetti si è subito mosso Gigi De Palo, presidente del Forum delle associazioni familiari, organizzazione ormai da molti anni diventata alle dirette dipendenze della Cei. Verona ha avuto l'effetto di rianimare anche un Forum che da tempo era sparito dal radar delle notizie: De Palo è stato preso da improvvisa frenesia, ha cominciato ad apparire in interviste e ha dato il via a un tour dei leader politici, iniziando proprio da Di Maio, per presentare le proposte del Forum in materia di aiuto alle famiglie e alla natalità.

L'obiettivo è duplice: evitare di essere messi definitivamente fuori gioco da un movimentismo familiare che si è dimostrato capace di mobilitare decine di migliaia di famiglie, ed evitare che l'elettorato sensibile a famiglia e vita scivoli tutto verso il centrodestra, Lega in primis. Sebbene la parola d'ordine della Cei sia «fare unità sul tema famiglia» e formalmente si interpellino tutti i partiti, è evidente che c'è una opzione preferenziale per il Pd. Proprio il feeling tra i vertici della Cei e il Pd è stato fondamentale nel processo che ha portato all'approvazione della Legge Cirinnà sulle unioni civili. E anche se nel frattempo sono cambiati sia i vertici della Cei che del Pd, quel feeling è più vivo che mai, al punto che in questi giorni ci sono importanti vescovi discretamente interessati a incidere sulla formazione delle liste del Pd per leEuropee del prossimo 26 maggio.

In realtà l'evento di Verona ha fatto emergere con tutta evidenza una spaccatura nel mondo cattolico a proposito di famiglia, che si riflette sulle scelte politiche ma che è molto più profonda. Sebbene sull'onda del pontificato di Francesco, le gerarchie ecclesiastiche abbiano rapidamente mandato in soffitta qualsiasi riferimento ai «princìpi non negoziabili», c'è un popolo cattolico che invece ne capisce tutta l'importanza e sperimenta sulla propria pelle le conseguenze dell'attacco alla famiglia, alla vita e alla libertà di educazione che domina la società. Va ricordato peraltro che l'espressione «princìpi non negoziabili» è stata sì formulata da Benedetto XVI ma è coerente con tutto il magistero della Chiesa e sella sua Dottrina sociale: non si tratta infatti di privilegiare alcuni valori invece di altri, ma riconoscere che al fine di costruire una società ordinata sono necessarie delle solide fondamenta, che corrispondono a quei diritti connaturati all'uomo, che non possono essere quindi oggetto di trattative politiche. Da qui la definizione di «princìpi non negoziabili». Non è certo un mistero che papa Francesco abbia smontato fin da subito questa comprensione della realtà e della società, prima affermando che «tutti i valori sono importanti allo stesso modo», poi criticando la presunta ossessione della Chiesa per certi temi e per la «rigidità» in fatto di dottrina e morale, soprattutto sessuale. Anche nell'esortazione post-sinodale dedicata ai giovani, Christus vivit, pubblicata lo scorso 2 aprile, ritorna questo attacco all'insistenza che ormai è solo un ricordo sui temi morali e dottrinali. Così da diversi anni i vertici della Chiesa parlano quasi esclusivamente di migrazioni ed ecologia, e se proprio si scende in piazza è per mescolarsi alla folla che rappresenta le ideologie mondane. I temi della famiglia, della vita e della libertà di educazione sono invece gradualmente scomparsi dall'orizzonte oppure diventati anche loro negoziabili, almeno un po', come si è visto per la legge sulle unioni civili e come si sta assistendo ora a proposito di «fine vita» (termine ecclesialese per evitare di nominare la parola «eutanasia») e transessualità.

Dunque, anche se il Segretario di Stato, cardinale Pietro Parolin, incalzato dai giornalisti, a proposito del Congresso mondiale delle Famiglie ha detto che «siamo d'accordo sulla sostanza, qualche differenza c'è nei metodi», l'impressione è che differenze ci siano anche sulla sostanza, almeno per quel che riguarda i vertici della Cei. Solo così si comprende perché il cardinale Bassetti abbia duramente attaccato il raduno di Verona, mettendo sullo stesso piano quella piazza festosa che gridava «La famiglia, che meraviglia» con la piazza antagonista che marciava minacciosa e rispondeva con «Ai feti di gomma preferiamo i falli di gomma». Un attacco gratuito e ingiustificato, quello del cardinale Bassetti, che ai 50mila che si sono ritrovati a Verona, ha contrapposto delle presunte «famiglie reali» che sarebbero rappresentate dal Forum delle Famiglie. La verità è che le famiglie andate a Verona erano reali così come reali erano le centinaia di migliaia di famiglie che hanno partecipato ai Family Day del 2015 e 2016. Sembra proprio che siano le famiglie reali a non sentirsi molto rappresentate da Cei e Forum delle famiglie.

Commenti

Totonno58

Dom, 07/04/2019 - 09:00

Che grande problema!Non ci dormirò la notte al pensiero che la Chiesa su questi temi è divisa...

Seawolf1

Dom, 07/04/2019 - 09:09

bye bye 8 permille...

Ritratto di bracco

bracco

Dom, 07/04/2019 - 09:21

Lo sfascio della Chiesa. Quello che tanti hanno provato a fare in circa 2000 anni, Bergoglio lo sta facendo nei suoi anni di pontificato

Ritratto di jasper

jasper

Dom, 07/04/2019 - 09:23

E' chiaro che due organizzazioni criminali come que3ste due si fiutano e se la intendono: i catto-comunisti.

gio777

Dom, 07/04/2019 - 09:24

bergoglio tornatene in sudamerica

Gianx

Dom, 07/04/2019 - 09:39

Ecco altri avidi distruttori di popoli e mondi. A questi più prima che poi, arriverà un conto salatissimo da pagare!

VittorioMar

Dom, 07/04/2019 - 09:42

..ve ne siete accorti ora ?..ma se le chiese sono diventate SEZIONI TERRITORIALI DEL PD !!...e malgrado l'appoggio del VATICANO perché il PD ha perso le elezioni ??...con tutte le chiese vuote che ci sono,PERCHE'il segretario cerca una nuova sistemazione ??...e tutto a GRATIS (forse)!!!

nino49

Dom, 07/04/2019 - 09:43

Visto che la Chiesa di Roma sta gradualmente abdicando al suo ruolo di guida spirituale dell'umanità, in futuro potrebbe essere proprio l'Islam a dover rappresentare le istanze più profonde e spirituali dell'animo umano!

beowulfagate

Dom, 07/04/2019 - 09:47

Il mio 730 flirta,e non da oggi,con altre istituzioni.

Ritratto di navajo

navajo

Dom, 07/04/2019 - 09:48

Chiunque nella Chiesa cerchi di modificare o cancellare quanto attuato da San Giovanni Paolo II è contro la Chiesa stessa ed il Vangelo. Che sia il nuovo Papa, i vescovi o i semplici sacerdoti non ha importanza, i veri cattolici sono contro di loro.

Totonno58

Dom, 07/04/2019 - 09:53

...a parte la stupidaggine del "flirt con il pd", visto che sono temi in cui le opinioni sono trasversali e, soprattutto, individuali, anche all'interno di ogni partito...

lappola

Dom, 07/04/2019 - 09:55

Macché flirt, questa è una autentica holding. Presto le chiese si chiameranno chiesoschee con due ingressi uno a Sud/est e l'altro a Nord/ovest guidate da pretimam. Lasciate fare a papy e vedrete.

DonCamillo50

Dom, 07/04/2019 - 10:04

Ridateci Papa Benedetto XVI, questo signore argentino e i suoi accoliti sta distruggendo la chiesa, ritorni al suo paese.

Ritratto di Gio47

Gio47

Dom, 07/04/2019 - 10:05

senza dimenticare che in occasione dei 149 "migranti" la cei si offrì di aiutare solo i minorenni, questa la dice lunga sù quello che fanno i preti tra le mura della chiesa. solo i minorenni

leopard73

Dom, 07/04/2019 - 10:11

Non è da ora che filtrano con il KOMUNISMO lo sono sempre STATI dove ce da MAGNARE!!!!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Dom, 07/04/2019 - 10:17

Niente di cui meravigliarsi sotto il papato dell'uomo venuto dalla fine del mondo. Ci sono fatti, eventi riportati nelle sacre scritture su cui non si possono trovare mediazioni: il difetto principale di questo Papa è che vuole mediare su tutto, musulmani compresi, mettendo purtroppo in cattiva luce il credo cattolico. Secondo me Papa Francesco si sta troppo politicizzando e morirà nella più profonda disperazione. Mi auguro che il prossimo Papa sia italiano e porti avanti l'apostolato riguarda la salvezza della propria anima che è l'alveo in cui deve (dovrebbe) agire.

lawless

Dom, 07/04/2019 - 10:26

ecco la dimostrazione del perché la chiesa non è credibile. Una volta la chiesa i comunisti li scomunicava ora ci filtra: o ha sbagliato allora o sbaglia adesso, comunque la si metta è chiaro che questi pretonzoli nulla hanno a che vedere con l'onnipotente ma che molto amano le cose terrene, la loro storia d'altro canto è piena zeppa di episodi di cui avrebbe da vergognarsi.

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Dom, 07/04/2019 - 10:33

farisei e sepolcri imbiancati

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Dom, 07/04/2019 - 10:50

Il grande abbaglio della Chiesa è confondere i temi: fede, amore, affetto, sacrificio, sesso. La pienezza della famiglia è l'armonia e il giusto peso tra queste e altre componenti: se non afferma questo, allora ogni famiglia potrebbe anche andare bene. Ma se la Chiesa non dà il giusto accento sulla fede, allora il papa è come un 'influencer' qualsiasi!

effecal

Dom, 07/04/2019 - 10:51

Ottimo, che si baciano pure in bocca a suggello di questo innamoramento.

labcos

Dom, 07/04/2019 - 10:51

Credo che il Papa stia dando un bel contributo allo sfascio della società. La chiesa ha perso la bussola su valori che non possono essere modificati.

oracolodidelfo

Dom, 07/04/2019 - 10:52

Vangelo di Matteo cap.23: val la pena di leggerlo. Scritto 2000 anni fa ma attuale più che mai....

uberalles

Dom, 07/04/2019 - 10:52

I preti, per la maggior parte, hanno sempre appoggiato chi era al potere: fascisti, dc, centrosinistra, pd etc.

Luigi Farinelli

Dom, 07/04/2019 - 10:53

La CEI è ormai in mano alla massoneria. Principale obiettivo (da sempre) della massoneria è distruggere il Cristianesimo, soprattutto cattolico e trasformarlo in una religione new age, nel piano globalista di una "religione" sincretista governata da un unico Stato centrale che se la canta e se la suona imponendo tutto ciò che vuole. E addio a famiglia naturale, a un papà e una mamma per i figli; tornerà di moda (lo è già) il libertinismo antinatalità dei Catari, contestanti il principio biblico del "Crescete e moltiplicatevi". Non c'è che dire, i vescovi di Bergoglio si stanno interessando della famiglia: PER LA SUA DISTRUZIONE.

apostrofo

Dom, 07/04/2019 - 10:54

Da adesso ? Da quanto tempo, ormai ?

manfredog

Dom, 07/04/2019 - 10:58

..."Benvenuti tra i cattocomunisti, dove niente è finto ma tutto è falso". Grazie per lo spunto Gigi.. mg.

labcos

Dom, 07/04/2019 - 11:00

Sta mandando in frantumi 2000 anni di valori intoccabili!!!!

Cheyenne

Dom, 07/04/2019 - 11:03

CHIESA ALLO SFASCIO KATTO-KOMUNISLAMICA

steluc

Dom, 07/04/2019 - 11:03

Si meriterebbero davvero che i frateli maomettani prendessero il potere. Sistemerebbero per le feste gli uni e gli altri.

nonna.mi

Dom, 07/04/2019 - 11:10

Devo ammettere che oggi conservare nei nostri cuori Cattolici la Figura Straordinaria e Insostituibile di Gesù Cristo e delle Sue Parabole,è diventato molto, molto difficile per cercare di "accantonare" la visione così lontana dal Passato degli alti Personaggi clericali troppo politicizzati e "fuori" dai loro Veri Doveri Dottrinali...Myriam

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 07/04/2019 - 11:11

Cedendo su valori fino a ieri non negoziabili, essendo la religione un dogma, Praticamente siamo alla dismissione della religione cattolica. Il pampero e i suoi seguaci hanno portato a termine il compito a loro assegnato.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 07/04/2019 - 11:12

Che i vescovi flirtano con il pd è da quando c'è il bergoglione.

baronemanfredri...

Dom, 07/04/2019 - 11:15

PURTROPPO HANNO LO STESSO IL FINANZIAMENTO PERCHE' LO STATO LI DIVIDE

baronemanfredri...

Dom, 07/04/2019 - 11:17

FARINELLI PIU' CHE MASSONERIA SI TRATTA DI POLITICA DI SINISTRA E AFFARI DA SFRUTTARE CON IL PD.

Ritratto di Walhall

Walhall

Dom, 07/04/2019 - 11:35

@Luigi Farinelli: bellissima la sua espressione "religione new age". Tutto vero. Questo dimostra come questo culti sia funzionale alle logge per scopi ben più torbidi, cui effetti li stiamo già pregustando nella società odierna. Peraltro in passato, questi preti facevano Quaresima anche nella parola, oggi non tacciano nemmeno se vanno in bagno. Sono degli influencer da likes, nulla di più, si inventano da secoli interpretazioni di ogni sorta ma oggi non sono più immuni allo smascheramento, la gente studia e si pone domande, scremate dalla dittatura mentale. Questi presuli lo sanno, per questo mirano a stipare l'Europa di persone selvagge, consci che noi non ci riproduciamo come gli allogeni, e così indottrinare nuove leve all'obbedienza e alla psicoprogrammazione. Meglio fiero nazionalismo che cattolicesimo da social networks.

giancristi

Dom, 07/04/2019 - 11:46

Non dare più l'9 per mille a questi balordi, Quando saranno alla fame, smetteranno di dire scemate e forse si sbarazzeranno del loro capo.

INGVDI

Dom, 07/04/2019 - 11:55

E' ormai chiaro che papa Bergoglio e la CEI rappresentano la chiesa dei non credenti (coloro che non credono in Gesù Cristo figlio di Dio, morto e risorto per la salvezza delle ANIME). Una chiesa atea quindi che flirta con i laicisti (PD, M5s), nulla avente a che fare con il Vangelo. Logica conseguenza la scomparsa di inferno, peccato, valori non negoziabili, valori cristiani. Amen

PaoloPan

Dom, 07/04/2019 - 12:19

Bergolio, l’argentino che si veste di bianco per sembrare papa, sta svolgendo perfettamente il compito che la massoneria mondiale gli ha affidato: distruggere completamente quel po’ che è rimasto della moribonda Chiesa Cattolica ... si avvera la profezia della Vergine Santissima a La Salette: “Roma perderà la fede e diventerà la sede dell’anticristo”

Ritratto di jasper

jasper

Dom, 07/04/2019 - 12:21

@Nino49: lasciamo perdere l'Islam, una religione creata pure a tavolino sulla falsariga della Bibbia, dal pedofilo assassino Maometto. Basta leggere il Corano e si ha l'insegnamento di vita di questa religione criminale. Basta leggere il versetto (9:5):" Uccidete gli infedeli ovunque li trovate, prendeteli prigionieri, assiedateli e preparate per loro imboscate". E' con questo spirito che gli eredi di Maometto vogliono conquistare il mondo.

newman

Dom, 07/04/2019 - 12:23

Perché il prode Gualtiero (Bassetti) non tace e rallegra il popolo cristiano con l'assenza del suo blaterare? Peró si sá, il marcio del pesce comincia dalla testa. Si guardi al cosidetto "Vescovo di Roma" e tutto diventa chiaro.

Ritratto di jasper

jasper

Dom, 07/04/2019 - 12:30

E' chiaro che la Chiesa flirti con il PD. Entrambe le ideologie sono affini e criminaloidi. Basta vedere cosa ha combinato la Chiesa in passato per finire all'Olocausto (frutto di secoli di cultura di odio verso gli Ebrei seminata in tutta l'Europa dalla Chiesa Cristiana Cattolica e Protestante) e quello che ha combinato il Comunismo (distruzioni di economie e milioni di morti) e si ha la prova di come le due religioni si assomiglino (catto-comunismo). Questo Papa non nasconde nemmeno più il suo pensiero marxista.

Italiano_medio

Dom, 07/04/2019 - 12:55

E te credo che sulla famiglia è divisa, con tutte le loro porcate che vengon fuori continuamente ...

DRAGONI

Dom, 07/04/2019 - 13:01

ACCELERANO IL SUICIDIO DELLA CHIESA CATTOLICA!! SI SONO RIDOTTI AD UNA MISERA SOVRAVVIVENZA RINUNCIANDO ALLA DOTTRINA MILLENARIA DEI PADRI CHE HANNO FATTO GRANDE LA CHIESA.

CALISESI MAURO

Dom, 07/04/2019 - 13:05

infatti basetti con le famiglie ha poco a che fare ... devono avere un bel putr..... da quelle parti:))

venco

Dom, 07/04/2019 - 13:38

ISinistri e vescovi son massoni anticristiani e certo che van d'accordo fra loro

carlottacharlie

Dom, 07/04/2019 - 13:45

Non ci meravigliamo di Vescovi e bestie varie di chiesa. Prendiamo a prestito la parola che tempo fa usò Sgarbi per definire gay lbgt e vari e la usiamo appioppandola agli uomini di chiesa che stanno difendendo il loro modo di essere. E' una vergogna, anche per chi non è credente, vedere il fondo che sta toccando la Chiesa, l'odio verso di essa da parte di chi dovrebbe difenderla. L'umanità occidentale, idiota e fessa si sta cancellando per mano propria.

Peppenappa61

Dom, 07/04/2019 - 13:58

Il vice presidente Salvini ha a cuore l'Italia e gli italiani al contrario della sinistra che l'i ha venduti. Aborto eutanasia propaganda lgb con lavaggio del cervello annesso sono i punti di forza della sinistra alleata di questo papa.Salvini è stato in Israele e lantisemitismo è tutto di sinistra. Nemici dell'Italia e degli italiani.

rosolina

Dom, 07/04/2019 - 14:16

nella chiesa niente di nuovo rispetto a quanto accade in ogni altra istituzione o religioene: le caste vogliono non solo dirigere i soldi, ma dirigere anche i popoli con le loro tradizioni e i loro pensieri. Una sola regia, un solo nuovo ordine...peccato che nella fretta si dimentichino di restare nella realtà. saremo anche un po' stupidi, ma tanto da non riconoscere uomini d'affari sotto una tonaca no. Pussa via ai cercatori d'oro dalla Chiesa, andate a cercare gloria e denaro nelle grandi tenute e nei palazzi...la gente che ama la tradizione non vede l'ora che ve ne andiate per tornare al vecchio sentiero

Ritratto di Giano

Giano

Dom, 07/04/2019 - 14:21

"Ora" i vescovi flirtano col PD? Perché, fino ad oggi cos'hanno fatto?

Ritratto di Giano

Giano

Dom, 07/04/2019 - 14:28

Tra non molto Bergoglio e Zingaretti potranno tranquillamente scambiarsi i ruoli; tanto, dicono le stesse cose.

Marcolux

Dom, 07/04/2019 - 14:31

Dai Bergoglio, ce l'hai quasi fatta! Chiese vuote, fuggi fuggi generale, preti, cardinali e vescovi ladri e pedofili, promossi solo comunisti filo islamici e emarginati i difensori della dottrina cristiana. Forza berghimbroglio, stai portando a termine il tuo vero mandato: la distruzione della Chiesa cristiana e della sua millenaria storia! Bravo, complimenti, la storia ti ricorderà come il papa nero delle profezie, l'ultimo papa prima della fine della Chiesa!

Ritratto di Spiderman59

Spiderman59

Dom, 07/04/2019 - 14:32

Quali divisioni, seguono i dettami del gran capo, il quale non teme neppure il giudizio finale da comunista ateo; un impostore, un cavallo di Txxxa praticamente.

Malacappa

Dom, 07/04/2019 - 14:53

Questi flirtano con tutti. ipocriti.

agosvac

Dom, 07/04/2019 - 14:55

Forse Papa Francesco ed i suoi alti prelati sono più interessati alle famiglie islamiche composte da un uomo e fino a 4 mogli!!!

Totonno58

Dom, 07/04/2019 - 14:56

Come non pensarci prima?Com'era bello quando le leggi si facevano chiedendosi se il Papa e la Cei sarebbero stati d'accordo oppure no!!...e tra l'altro che si è lasciato fregare è stato Berlusconi in primis...lui avrebbe voluto fare la legge sulle unioni civili ma gli fu detto di lasciar perdere per ovvi motivi e perse Filippo ed il panaro, dato che Fini ed i suoi non aspettavano altro per mollarlo...ed alla fine ha anche suggerito lui a Renzi come la legge andasse perfezionata!

nino49

Dom, 07/04/2019 - 15:06

@jasper: concordo perfettamente! il mio commento era volutamente provocatorio.

Ritratto di Sergio Sanguineti

Sergio Sanguineti

Dom, 07/04/2019 - 16:14

Tutti e due alla canna del gas in termini di consensi e seguaci… Alla prima è sufficiente tagliare l'8 per mille, così eviterà il vizio (figlio dell'ozio); ai secondi ci stanno già abbondantemente pensando i loro schifatissimi ex elettori...

ilrompiballe

Dom, 07/04/2019 - 17:07

Considerato che la Chiesa è in buona parte composta da cattocomunisti, nessuna meraviglia che perda i pezzi. Accadde alla DC, sta accadendo al PD quindi...

rudyger

Dom, 07/04/2019 - 17:09

uberalles e Farinelli avete profondamente ragione. Ma noi cristiani, seguaci della parola di Cristo e quindi di Dio abbiamo la certezza che portae inferi non prevalebunt. momenti bui come tanti nel passato ma avanti a noi c'è la Luce.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 07/04/2019 - 17:16

@VittorioMar - sono così tonti che non se ne sono neppure accorti. Vedi Totonno58.

Papocchia

Dom, 07/04/2019 - 17:31

Attenti, non valgono più nulla questi personaggi e non andate nemmeno alle loro Messe, sono sacrileghe. Cercate piuttosto le Messe V.O., almeno quelle valgono.

giovaneitalia

Dom, 07/04/2019 - 17:52

La chiesa ha perso un´ultima occasione per non perdere altri fedeli. Io sono uno di quelli che, andavo assiduamente in chiesa ma, grazie alle idee di tantissimi porporati e simili, oltre quelli del papa, non ci vado piú.

Ritratto di pascariello

pascariello

Dom, 07/04/2019 - 18:01

Io pensavo che i Vescovi flirtassero con i chierichetti nella penombra delle sacrestie !!

dedalokal

Dom, 07/04/2019 - 18:12

Sai che novità! E' da tempo immemore che la Chiesa flirta con i compagni del PD. Ci voleva il papa venuto dalla "fine del mondo" per affossare definitivamente la Chiesa cattolica. Bergoglio, gli ascari della CEI e la Chiesa tutta non fanno più mistero di stare dalla parte di chi odia i cittadini italiani, pari pari ai compagni del PD e partitelli affini.... Amen! Che tristezza!

PaoloPan

Dom, 07/04/2019 - 18:21

A casa mia, all’unanimità, abbiamo deciso di non dare l’8 per mille alla falsa chiesa di Bergolio, gran nemico degli italiani.

edoardo11

Dom, 07/04/2019 - 18:26

L'errore principale della Chiesa è quello di andare dietro alla politica.Ci si dovrebbe chiedere come mai il messaggio,il Vangelo,non viene più recepito.Per stare dietro ai politicanti hanno perso di vista la "missione".

Franz Canadese

Dom, 07/04/2019 - 18:57

le vie del Signore sono infinite, ed il Santo Padre non si discute. Ma gli uomini hanno il libero arbitrio e sono chiaramente deboli e perfettibili. Non e' che siano in combutta con il PD cosi' sperano di recuperare l'accesso alla spartizione di profitti da "aiuto ai migranti"? Ma, peccato per loro, la pacchia e' finita.

Ritratto di indicazionediconfine

indicazionediconfine

Dom, 07/04/2019 - 19:09

La parola "cattocomunisti" vi dice nulla?

Ezeckiel

Dom, 07/04/2019 - 19:22

Una 15ina d'anni fa ,la domenica prima delle elezioni,alcuni partecipanti alla messa,uscirono dalla sacrestia con le manine pubblicitarie del Pd .questa roba è iniziata tempo addietro.

baronemanfredri...

Dom, 07/04/2019 - 19:40

VERAMENTE DA DECENNI CHE SONO CON IL PD PRIMA PCI, LA CHIESA E' ENTRATA NELLA SINISTRA DA QUANDO MORTADELLA E' STATO NOMINATO PER LA PRIMA VOLTA MINISTRO. NO VEDO LA NOVITA'

Luigi Farinelli

Dom, 07/04/2019 - 23:29

@ rudyger 17:09. Concordo. Ciò non toglie che occorra combattere le forze buie di Mordor sempre e comunque, pure se la spada rimane solo con l'elsa.

Luigi Farinelli

Dom, 07/04/2019 - 23:46

@ Baronemanfredi- 11:17. Ha mai considerato il fatto che Napolitano, Prodi, Bonino, DeBenedetti, Draghi, e moltissimi affiliati PD o, in genere, di sinistra, siano tutti iscritti al Grande Oriente (che governa l'Europa) anche se il Grande Oriente italiano è caduto in disgrazia ed ora ha cambiato nome? Sono tutti in cerca della Repubblica Universale globalizzata e senza più confini e Stati nazione, così come auspicavano pure Mazzini, Garibaldi, Cavour, tutti massoni anch'essi. Molti cardinali e vescovi oggi sono massoni, ammettono di non avere fede ed anzi chi ha fede lo irridono. Dovrebbero essere smascherati pubblicamente, costretti alla spiegazione della loro totale incoerenza e poi spretati pubblicamente come si faceva un tempo con gli ufficiali rei di tradimento.

roberto zanella

Lun, 08/04/2019 - 01:21

SECONDO LA CHIESA GENDER GESU' AVREBBE POTUTO PRENDERE LE PASTIGLIE PER CAMBIARE SESSO? MARIA SAREBBE STATA D'ACCORDO? E GIUSEPPE? DOVE SAREBBERO STATI SE FOSSERO STATI A VERONA DIECI GIORNI FA, CON GLI LGBT ARCOBALENO O CON LE ALTRE FAMIGLIE NORMALI? ALLORA MI DOMANDO SE BELZEBU' NON SIA GIA' SEDUTO SUL TRONO DI SAN PIETRO. IL MOTTO DEI GESUITI E'" IL NOSTRO SIGNORE SI DEVE CONFORMARE ALL'UOMO E NON QUESTI A LUI..". PER ME E' UNA BESTEMMIA MA LO DIVEVA IL CONFRATELLO GESUITA KARL RAHNER, TEDESCO, UNO DEI PIU' MAESTRI GESUITIDELL'ULTIMO SECOLO. ECCO PERCHE' BERGOGLIO SI MUOVE IN QUEL SENSO. I GAY ? E IO CHE CI POSSO FARE? RISPONDEVA....

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Lun, 08/04/2019 - 07:48

COME CAMBIANO I TEMPI, PIO II LI AVEVA SCOMUNICATI I SINISTRI MALEFICI DANNOSI COMUNISTI, QUESTO LI VUOLE SANTIFICARE, STA SVOTANDO LE CHIESE

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 08/04/2019 - 08:08

Anche se loro parlno del denaro come sterco del diavolo,ne vanno ghiotti.Infatti se notate si permettono pure di fare spot in TV per l'8x1000.

Ritratto di pulicit

pulicit

Lun, 08/04/2019 - 08:39

Sarei più preoccupato se Francesco dicesse le porcherie dello IOR.Regards

Bingo1

Lun, 08/04/2019 - 09:01

Ah ah, ma giustamente il cardinale teme per i suoi popoli africani esiliati in Europa e non crede a quella idiozia della invasione nera. Raffreddate quindi il vostro entusiasmo