Terremoto, scossa di 3,9 in provincia di Reggio Emilia

na scossa di magnitudo 3,9 è stata avvertita alle 2.33 nella zona della provincia di Reggio Emilia

La terra torna a tremare. Una scossa di magnitudo 3,9 è stata avvertita alle 2.33 nella zona della provincia di Reggio Emilia. L'ipocentro in questo caso è stato individuato a nove chilometri di profondità, mentre l'epicentro sarebbe a tre chilometri a nord di Bagnolo di Piano. La scossa è stata avvertita chiaramente dalla popolazione. Non si sono però registrati danni a cose o persone. Ma lo sciame sismico degli ultimi giorni ha colpiuto ancora una volta il Molise.

Alcune scosse sono state avvertite nei pressi di Campobasso dove ormai da giorni i cittadini fanno i conti con l'allarme sisma. Dal 14 agosto sono stati registrati almeno 214 terremoti. E tra questi almeno 24 hanno una magnitudo di livello superiore al 2. Il picco è stato toccato il 16 agosto con una scossa di magnitudo 5,1 dopo quella di 4.7 del 14 agosto.