Le toghe contro la Lombardia: "Reddito minimo agli immigrati"

La Regione dovrà rifare le graduatorie per l'assegnazione dei fondi per il sostegno all'affitto, perché gli stranieri erano "discriminati", grazie al meccanismo della residenza obbligatoria da 5 anni in Lombardia o da 10 in Italia

La Regione dovrà rifare le graduatorie per l'assegnazione dei fondi per il sostegno all'affitto, perché gli stranieri erano "discriminati", grazie al meccanismo della residenza obbligatoria da 5 anni in Lombardia o da 10 in Italia. L'ha stabilito il giudice del lavoro Tullio Perillo, che ha accolto il ricorso contro il Pirellone presentato dagli avvocati Alberto Guariso e Livio Neri dell'Asgi, l'associazione studi giuridici sull'immigrazione, e dell'associazione Avvocati per niente (Caritas).

La sentenza del Tribunale di Milano ha scatenato la reazione della Lega Nord: "Questo verdetto è discriminatorio verso i cittadini lombardi e italiani e va contro il buon senso. Come va contro il buon senso - afferma l'on.Paolo Grimoldi, Segretario della Lega Lombarda e deputato della Lega Nord - la richiesta da parte del giudice alla Regione Lombardia di riaprire l'accesso ai fondi per l'affitto a quei cittadini extracomunitari finora esclusi. Questo significherebbe che qualunque immigrato, residente anche solo da pochi mesi sul proprio territorio, potrebbe scavalcare in graduatoria un cittadino italiano che magari versa in un momento di difficoltà dopo aver versato per decenni contributi allo Stato e aver contribuito a mantenere il nostro welfare. La norma della Regione Lombardia è una norma di buon senso e non contiene alcun elemento discriminatorio, stabilendo solo che a questo tipo di aiuti può accedere non l'ultimo arrivato ma chi già da qualche anno risiede sul nostro territorio e fornisce il proprio contributo al nostro Pil. È così difficile da capire? Questa sentenza è discriminatoria verso i lombardi e gli italiani e come Lega Nord siamo a fianco della Regione Lombardia in questa battaglia sacrosanta e di buon senso".

Annunci

Commenti
Ritratto di mvasconi

mvasconi

Sab, 12/03/2016 - 14:09

urge disattendere queste sentenze Anti - italiane di giudici mal consigliati

venco

Sab, 12/03/2016 - 14:17

Se facciamo come l'Inghilterra che a chi entra gli danno casa e sussidio di 170 sterline a settimana, ci arriva tutta l'Africa e paesi mediorientali.

Ghelafoepu

Sab, 12/03/2016 - 14:22

giudici maledetti!!!

buri

Sab, 12/03/2016 - 14:27

èremetto di non essere leghista ma questa volta sto con Salvini

Raoul Pontalti

Sab, 12/03/2016 - 14:38

Le norme anti italiane le fanno come sempre i legaioli! Uno stato di bisogno non è correlato con la durata della residenza e tale requisito irragionevole colpisce anche gli italiani che per diverse ragioni si sono dovuti spostare per la penisola e i rientranti dall'estero. Gli stranieri con permesso di soggiorno di lungo periodo sono equiparati in tutto e per tutto agli italiani (diritto di voto escluso) e come gli italiani pagano le tasse. le province autonome di TN e BZ avevano già introdotto norme restrittive sulla residenza ma se le sono dovute rimangiare perché sono risultate nei fatti discriminatorie nei confronti degli italiani oltre che illegittime e cassate poi dalla Corte costituzionale come già diverse norme legaiole lombarde.

arkkan

Sab, 12/03/2016 - 14:39

Questo semplicemente è razzismo alla rovescia, altrimenti denominato "politically correct". D'altronde la sentenza è politica, come quasi tutte le sentenze che ho visto di persona fatte dai giudici del lavoro.

Una-mattina-mi-...

Sab, 12/03/2016 - 14:53

L'ITALIA COL SEGNO PIU'-Più discriminazione per gli italiani.

Ritratto di GIANCAGIO

GIANCAGIO

Sab, 12/03/2016 - 15:00

Bisogna scrivere delle norme che precludano l'ingerenza della magistratura in determinate leggi e regolamenti emanati dalle autorità preposte nelle sedi comunali, regionali e statali. Ai giudici spetta la sola osservanza e applicazione di quanto già disposto e non la facoltà di ingerire, sindacare o apporre dei correttivi...

Giorgio5819

Sab, 12/03/2016 - 15:12

Pontalti, lascia l'Italia, stai inquinando l'aria con il tuo alito.

jeanlage

Sab, 12/03/2016 - 15:22

Tanto ai giudici che glie ne frega! Loro sono ricchi con i lautissimi stipendi che si beccano. Gli operai che pagano le tasse e che magari perdono il posto di lavoro, muoiano pure di fame!

beale

Sab, 12/03/2016 - 15:23

in italia troppi avvocati

katy61

Sab, 12/03/2016 - 15:27

votiamo! Sappiamo cosa fare e da che parte girarci. Che arrivi presto questo 2018 , disastri su disastri nel frattempo!

antonmessina

Sab, 12/03/2016 - 15:30

questi sarebbero giudici?? fanno solo rivoltare anima e stomaco

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 12/03/2016 - 15:38

Caro Massimiliano, basta DISATTENDERE la pronuncia del tribunale, tanto lo ha gia fatto FROTTOLO, sulla restituzione ai pensionati di quanto sottratto LORO illegalmente e NON gli è successo niente!!! Saluti dal Nicaragua.

nunavut

Sab, 12/03/2016 - 15:46

@ Raoul Pontalti ti dai la zappa sui piedi,essendo acecato dal tuo odio contro la Lega e I "legaioli",dimmi quando e per quanto tempo la Lega governò le regioni di BZ e TN per poter introdurre le norme restrittive da te menzionate.Il tuo ultimo pensiero di odio sul letto di morte (ci scometterei gli zebedei) sarà rivolto alla Lega.Buona giornata beviti un caffé grappa che ti calmerà.

maurizio50

Sab, 12/03/2016 - 15:51

L'ideologia cattocomunista la fa da padrona pure nelle sentenze: non c'è e non ci sarà mai giustizia Giusta per gli Italiani finchè coloro che emanano sentenze lo faranno con motivazioni non di diritto ma di pura ideologia!!!!!!!!!

Keplero17

Sab, 12/03/2016 - 15:56

Io credo che l'Italia sia l'unico paese al mondo a fare leggi per danneggiare i propri cittadini, ma continuate a votare a sinistra mi raccomando.

giagir36

Sab, 12/03/2016 - 16:12

Ma una sentenza di un giudice può abrogare una legge regionale? Ho l'impressione che quel giudice voglia assumersi i poteri della Corte costituzionale

Raoul Pontalti

Sab, 12/03/2016 - 16:12

nunavut io non ho detto che le province autonome del TAA siano mai state governate dalla Lega Nord, ho detto che anche loro (con il recondito scopo di evitare immigrazione "sociale" dal resto d'Italia per godere delle provvidenze dell'autonomia) introdussero in varie norme criteri troppo restrittivi sulla durata della residenza. I criteri lombardi nella norma contestata dal giudice, 5 anni di residenza in Lombardia e 10 sul suolo nazionale, sono irragionevoli e di gran lunga superiori a quelli introdotti a suo tempo in TAA. Ma ho il sospetto che i legaioli sappiano che le loro norme sono illegittime ma le facciano proprio così e inapplicabili al solo scopo di abbindolare i bananas.

Ritratto di mavi5247

mavi5247

Sab, 12/03/2016 - 16:22

e gli italiani li mandiamo nelle baracche....magistrati,governo,papa comunisti fate tutti schifo!!!!!!

Silvio B Parodi

Sab, 12/03/2016 - 16:31

certo che: questo Raoul Pontalti scrive dappertutto ma non ha altro da fare??? censori del giornale BANNATELO e basta con questo anti Italiano. I giudici devono far osservare le leggi non cambiarle.

OttavioM.

Sab, 12/03/2016 - 16:35

@Raoul Pontalti ma che scrivi?Un immigrato con la famiglia vive in Lombardia da 10 anni,all'improvviso ha bisogno di un aiuto dalla regione,ti sembra giusto che dopo aver pagato anni di tasse,il sussidio se lo ciuccia uno che è arrivato ieri,non ha mai lavorato nè pagato tasse?Il razzismo lo vedono solo questi anti-razzisti di professione che fanno solo danni,pure agli immigrati,togliendo a chi ha lavorato per dare agli scansafatiche che passano da un paese all'altro a caccia di benefit.Non si possono dare soldi a tutti,bisogna mettere dei requisiti.Sennò anche il requisito di reddito è discriminatorio.Allora togliamo pure quello,diamo case popolari,sussidi e esenzioni ai ricchi.

Miraldo

Sab, 12/03/2016 - 16:45

Il reddito minimo agli immigrati che lo paghino i comunisti del Pd del M5s e chi da loro il voto.........

linoalo1

Sab, 12/03/2016 - 16:47

Ecco un ottimo metodo per richiamare Immigrati,specialmente in Italia!!!Se ne sentiva proprio il bisogno!!Vero,Sinistrati????

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Sab, 12/03/2016 - 17:01

Grazie Toghe. Avanti coi barconi, presto!

Raoul Pontalti

Sab, 12/03/2016 - 17:19

OttavioM. se si leggono solo riviste pornografiche come fonti di cultura generale e la Gazzetta dello Sport come fonte giuridica e politica si viene a ignorare che gli stranieri con permesso di soggiorno di lungo periodo sono ex lege residenti in Italia da almeno 5 anni (rectius: per ottenere il permesso di lungo periodo lo straniero deve essere già in possesso di permesso di soggiorno da almeno 5 anni). Per ottenere prima e mantenere poi il permesso di soggiorno lo straniero (salvo che si tratti di ragioni di studio, cura, religione o altre ragioni ammesse) deve avere un lavoro e pagare le tasse. Per accedere dunque ai benefici negati dai legaioli lo straniero ha pagato le tasse ed è in regola da oltre 5 anni. I 10 anni di residenza in Italia (studiati apposta per gli stranieri) sono eccessivi e i 5 anni di residenza in Lombardia penalizzano gli italiani.

OttavioM.

Sab, 12/03/2016 - 17:25

Dove finisce il buonsenso comincia l'ItaGlia.Mi pare ovvio che gente che non ha mai pagato un piffero di tasse non possa accedere a dei sussidi.E'talmente ovvio che non ci dovrebbe essere discussione.Uno paga 10/20/30 anni di tasse,poi ha bisogno di aiuto,ma viene scavalcato da un immigrato che è arrivato ieri e non ha mai lavorato o contribuito al welfare?Nel Regno Unito Cameron ha deciso di mettere dei limiti ai turisti del welfare.Solo qui abbiamo anti-italiani che trovano normale mettere a carico di chi lavora i nullafacenti del mondo.

cianciano

Sab, 12/03/2016 - 17:32

pontalti. Tra tutti i commenti i suoi sono così strani e inconcepibili che pare lei lo faccia di proposito. Logica e buon senso credo non sappia neppure cosa sia.

giolio

Sab, 12/03/2016 - 17:36

Silvio B Parodi .......Lei deve capire che lui cerca di aiutare (moralmente )le persone culturalmente più a lui vicine

@ollel63

Sab, 12/03/2016 - 17:42

l'Italia sarà quindi degli africani. Anche i giudici presto saranno africani .... e poi? Niente poi: FINE. Miserabile fine dell'italia degli sxxxxxi.

01Claude45

Sab, 12/03/2016 - 17:45

Si DEVE fare una classificazione dei magistrati secondo la tendenza politica: se non è di CENTRO non può fare il magistrato, e va IMMEDIATAMENTE LICENZIATO. Peggio se è iscritto ad un partito politico o a qualsiasi SINDACATO DELLA MAGISTRATURA.

agosvac

Sab, 12/03/2016 - 17:47

Ma è mai possibile che magistrati, Governo ed istituzioni non riescano a capire una cosa fondamentale??? PRIMA vengono gli italiani in difficoltà economiche e dopo, solo quando tutti gli italiani hanno avuto sostegno, quel che resta, se resta, va agli immigrati!!! In fondo essere cittadini italiani deve pur valere qualcosa, oppure no???

asalvadore@gmail.com

Sab, 12/03/2016 - 17:57

Asiste il detto che il senso comune é il meno comune dei sensi. A questo proposito mi ricordo che quando iniziai l'Universitá, nel lontano 1944, si era in circa 270 nel primo anno. Nel secondo giá metá era scomparso per entrare in facoltá piú facili come Farmacia, Scenze Politiche e Legge. a cosí via ogni anno. Finimmo in 13 l'ultimo anno senza contare i fuori corso. Il giudice in questione evidentemente non studió legge per amore alla giurisprudenza ma per incapacitá ad affrontare le difficoltá della Farmacia o delle Scenze Politiche. A meno che sia andato ad una Universitá minore, cioé facile, come quella d'Urbino

Cheyenne

Sab, 12/03/2016 - 17:58

se non si eliminano i cosiddetti giudici (leggi agit-prop comunisti) di tutte le specie l'italia affonderà sempre di più. Siamo la barzelletta del mondo

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 12/03/2016 - 17:58

Un tempo, e anche oggi,c'erano gli antimafia in servizio permanente effettivo; ora ci sono gli antirazzisti in servizio permanente effettivo! Per inciso, sono diventato razzista e xenofobo grazie al politicamente corretto del PD. Ovunque mi giri non vedo che neghèr...ostrigheta!

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Sab, 12/03/2016 - 18:00

svalutare il patrimonio immobiliare dando case gratis agli stranieri nel nostro paese è un danno pazzesco che impedirà la ripresa. Chi costruisce cose che la gente può avere gratis? Vedi te se un italiano migra a Londra e gli danno casa gratis. E gli enti come Caritas che fonda i suoi utili sull'accattonaggio dovrebbe versare il settantapercento allo stato. O migrare...

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 12/03/2016 - 18:20

Caro OTTAVIO 16e35, uno di quegli emigrati dal Sud in Lombardia 50 anni fa, che ho portato con me a lavorare in mezza Europa, si chiamava OTTAVIO come te e veniva da Rogliano Sila, un gran lavoratore con la L maiuscola. Il prof di Trento che io chiamo TROMBALTI, sai perche ce l'ha tanto con la Lega, perche alle ultime PROVINCIALI del Trentino ,causa CRESCITA dei voti alla Lega, è rimasto FUORI col suo partito CRISTIANO TRENTINO, dal consiglio, dove aveva gia fatto in precedenza una prima legislatura di 5 anni ricoprendo la carica di Consigliere Provinciale e pensava di poterne fare una seconda per "ARROTONDARE" il vitalizio e invece la LEGA l'ha fatto rimanere fuori!!!! Saludos dal Nicaragua.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Sab, 12/03/2016 - 18:36

Qui ci vuole un colpo di stato. N.b.: "stato" scritto minuscolo da non confondersi con lo Stato!

aredo

Sab, 12/03/2016 - 18:43

Quanto ancora dovranno fare i brigatisti della sinistra perchè il popolo si ribelli e vi sia una guerra civile rapida per sterminare tutta questa feccia filo-islamica?

nunavut

Sab, 12/03/2016 - 19:29

@ Raoul Pontalti, du hast ein hartes Kopf, se non comandi non puoi introdurre regole ristrettive,rileggi il tuo scritto e vedrai che induci il lettore a pensare che anche nel Tn e Bz vararono certe regole ristrettive a causa della Lega ma se non andavano bene alla Sx trentina e bolzanina perché le hanno varate? Per le altre regioni non discuto ma avendo vissuto come emigrante certificato e sempre regolare per tutta la mia vita(in 3 differenti nazioni) mai e poi mai ho ricevuto cose gratis come fate voi con gente che arriva e non sapete nemmeno chi siano veramente,non trovi illogico non conoscere esattamente chi entra in casa tua? e almeno chiedere se ti posso accogliere?

lupo1963

Sab, 12/03/2016 - 20:07

Il retwitt o come diavolo si chiama di Salvini sui magistrati era sacrosanto...

lupo1963

Sab, 12/03/2016 - 20:10

Raoul pontalti ormai e' veramente troppo ,tra giudici comunisti,clandestini scrocconi e gente come te . Ci vorrebbe un bel golpe alla maniera argentina o cilena,e poi venirvi a prendere casa per casa.

ziobeppe1951

Sab, 12/03/2016 - 20:19

Il filosofo francese Finkielkraut diceva che "l'antirazzismo si sta trasformando in un'ideologia menzognera, sarà il comunismo del XXI secolo

sparviero51

Sab, 12/03/2016 - 20:37

COMINCIATE AD AUTOTASSARVI ,PENSIONATI COMPRESI, PER DARE IL BUON ESEMPIO.FACILE FARE I FROCI CON IL CXXO DEGLI ALTRI!!!

Ritratto di memeneutro

memeneutro

Sab, 12/03/2016 - 21:01

Ghelafoepu Sab, 12/03/2016 - 14:22 giudici maledetti!!!(siamo noi che ce li vogliamo tenere) ribellione o morte.

roberto zanella

Sab, 12/03/2016 - 21:06

...ecco perchè il twit arrivato a Salvini aveva un fondamento politico...guarda caso il giorno dopo...

Ritratto di memeneutro

memeneutro

Sab, 12/03/2016 - 21:07

hernando45 MA VOGLIAMO AIUTARE QUESTA MEZZA MORTA iTALIA O LA LASCIAMO MORIRE aiutiamoci a vicenda se no e la FINE :

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Sab, 12/03/2016 - 21:11

Signori del forum, non rispondete a pontalti. E' affetto dalla sindrome di Asperger. Ma lui non lo sa. Inoltre, è blablatore di professione specialmente dopo essere uscito dalla cantina. In grappa veritas. Dalton Russell.

giosafat

Sab, 12/03/2016 - 21:55

La Regione semplicemente disattenda, impugni,respinga etc etc questa sentenza e continui ad applicare, con somma rabbia del Pontalti, le sue direttive. E indichi ai lombardi quelli che sono i suoi attuali e futuri nemici: caritas, associazione studi etc etc e quanti altri.

nunavut

Sab, 12/03/2016 - 22:10

Correzione 19.29 prima che Pontalti mi corregga "du hast einen harte Kopf" mi ero scordato che Kopf é maschile e non neutro, colpa della boldrini che mescola tutto maschile femminile e neutro (!!!).

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 12/03/2016 - 22:24

do-ut-des, do-ut-des, do-ut-des. Se tu dai io ti do, se fai il fannullone non mangi. Ma questi di sinistra o quello che siano, sono proprio tutti bacati nel cervello. In fabbrica se io lavoro, mi pagono ma se caxxeggio, mi invitano a prendere la porta di uscita, non mi mantengono a gratis, forse in una amministrazione pubblica ma non nel privato. Poi ci lamentiamo che ci sono gli evasori.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 12/03/2016 - 22:32

ASCOLTATE! Supponiamo che vinca la destra alle prossime votazioni anche con 80% ma se rimangono gli stessi giudici e magistrati, non cambierebbe nulla! Con la questione rapine in casa condannerebbero ugualmente la vittima e sparerebbero le stesse sciocchezze che propongono ora. Qui dovrebbe cambiare tutto il sistema, dai politici, alle toghe.

oceanicus

Sab, 12/03/2016 - 22:33

Godo! Avete votato PD, cari italioti? Adesso vi sta bene! Saluti dall'ennesimo italiano all'estero. PAGATE LE TASSE E FATEVI FREGARE IL LAVORO DAGLI STRANIERI!

magnum357

Sab, 12/03/2016 - 23:09

Solite vaxxxxxxxxxxxxxxxte dei pdioti !!!!!!!!!!!!!

Raoul Pontalti

Dom, 13/03/2016 - 02:18

nunavut è l'età...che fa obliare la seconda declinazione dell'aggettivo attributivo tedesco: all'accusativo maschile singolare la desinenza è -en, dunque "einen harten Kopf" HARTEN! non HARTE. L'età ripeto, ossia la senescenza, non la boldrinite causa queste e altre cappelle...in particolare anche quella secondo la quale io avrei affermato che nelle province autonome si legiferi obbrobriosamente a causa della Lega Nord. Se leggi bene i miei scritti intenderai rettamente che a TN e BZ si obbrobria la legislazione INDIPENDENTEMENTE dalla Lega e ben prima che la Lega governasse altre regioni o lo Stato. Di più: il requisito residenziale pluriennale è proprio un'invenzione trentino-crucca discendente da antica legislazione (ora sussistente nel solo Alto Adige) relativa alle elezioni regionali e comunali che prevedevano 4 anni di residenza per il voto.

rossini

Dom, 13/03/2016 - 08:23

Questa è la Magistratura italiana. Amica di zingari, negri e musulmani. Mite con i violenti che aggrediscono. Nemica dei componenti di quel Popolo Italiano in nome del quale emette le sue sentenze. Arcigna e ostile con chi legittimamente si difende dalle aggressioni.

01Claude45

Dom, 13/03/2016 - 09:02

Fateli pagare, i redditi, ai magistrati. Mica sono LEGISLATORI e NESSUNO li ha votati per decidere delle sorti dell'Italia e degli ITALIANI. Ma i giudici dei tribunali di Milano e dintorni hanno una buona tradizione nel decidere cosa fare col culo altrui.

01Claude45

Dom, 13/03/2016 - 09:08

Mi piace Roul Pontalti perché, secondo i suoi ragionamenti, stranamente la ragione l'ha sempre lui. Non si rende conto che troppo spesso, per non dimostrare d'essere ignorante, approfondendo i propri convincimenti finisce per confermarlo(d'essere ignorante). Pontalti, troppo spesso, scrivendo e commentando come fai, perdi l'occasione per fare bella figura.

giovanni951

Dom, 13/03/2016 - 09:26

gli stranieri hanno diritto ad un bel niente...se le toghe vogliono dar loro casa, diano le loro ma non rompano le balle ai cittadini.

nunavut

Dom, 13/03/2016 - 15:39

@ Raoul Pontalti. Il paladino difensore della prinpessa dei migranti,gay,rom ha inforcato il suo cavallo di battaglia,le offese, per difenderla.La mia senilità non é così grave come tu pensi,essendomi ricodato dopo 40 anni che non pratico a lingua tedesca che Kopf é maschile e non neutro,inoltre ti assicuro riesco ancora leggere le parole in minuscolo!!Inoltre controlla il tuo scritto delle 14.38 se hai un'onesta intellettuale devi ammettere che tu hai scritto:avevano introdotto.... e poi hanno dovute rimangiarsele,spiegami tu cosa vuol dire,visto che neghi.