Tomaso Trussardi fermato dai vigili si sfoga su Facebook: "Episodio singolare ed eccessivo"

Uno sfogo pubblico sul profilo Facebook che sa tanto di "Lei non sa chi sono io"

Pare sia inammissibile che gli agenti della Polizia locale di Milano siano all'opera già alle 7:30 del mattino e si permettano di fermare una persona in giacca e cravatta che guida un'auto d'epoca. Ed è a dir poco eccessivo se poi gli agenti si permettono di fermare un personaggio "famoso".

A lamentarsi del trattamento ricevuto da chi stava solo compiendo il proprio dovere è il "non del tutto sconosciuto" - come lui stesso si defisce - Tomaso Trussardi, vittima a suo dire di un episodio "singolare".

Per i pochissimi disinformati, Tomaso Trussardi, è noto alle cronache per essere il marito di Michelle Hunziker, nonché per essere imprenditore erede del noto marchio di moda.

Come racconta in un post su Facebook: "Questa mattina in Piazza della Scala mi è successo un episodio singolare: sono stato fermato da sei agenti della Polizia Locale di Milano (due volanti e due moto...). Capisco la tensione del momento, ma fermare una persona alle 7:30 della mattina in giacca e cravatta... lasciatemi dire, non del tutto sconosciuto... con la sua auto d'epoca mentre stava cercando di andare in motorizzazione ad immatricolarla (regolarmente provvisto di targa prova)... Lo trovo a dir poco eccessivo, in un momento in cui le attenzioni delle nostre amate forze dell'ordine dovrebbero essere rivolte a ben altre cose..."

Il messaggio si chiude con un post scriptum: "PS. Alla fine di tutto mi hanno tolto 5 punti perché avevo il navigatore del telefonino cellulare acceso appoggiato sul sedile lato passeggero... dato che ovviamente l'auto (vista l'età) ne è sprovvista. Questo secondo loro mi avrebbe potuto distogliere dalla normale guida. Grazie."

Questa mattina in Piazza della Scala mi è successo un episodio singolare: sono stato fermato da sei agenti della Polizia...

Posted by Tomaso Trussardi on Mercoledì 25 novembre 2015
Commenti

eglanthyne

Mer, 25/11/2015 - 17:23

E CHI SENE FREGA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

giovauriem

Mer, 25/11/2015 - 17:35

la barbetta islamica la tieni , il conosciuto era tuo padre e non tu , e sei il consorte della svizzerotta ,famosa per le mutante , per che non avrebbero dovuto fermarti ?

freeangelance@g...

Mer, 25/11/2015 - 18:12

è strano che non abbiano avuto, oltre alle due auto e le due motociclette, anche un carro armato. E' evidente che a quell'ora lo aspettavano per spettacolarizzare il loro lavoro. Il fatto poi di multarlo per tom tom sul sedile è ridicolo, oltrechè senza un senso reale della realtà. ma si sa la gente a quell'ora è proprio strana.

cabass

Mer, 25/11/2015 - 18:34

Raccontala giusta, va! Davvero ti serve il navigatore per girare nella tua città??? Non è che forse ti hanno fermato perché stavi scrivendo messaggi su quel telefonino???...

elena34

Mer, 25/11/2015 - 20:17

Noblesse oblige . Che stile.....

ubibui

Mer, 25/11/2015 - 21:50

Buonasera, Lei è noto per essere il marito di e il figlio di! Avrebbe potuto rispondere Lei non sa chi sono io! Ma giustamente la giacca e la cravatta per non parlare dell'auto d'epoca e magari qualche foglio da 500€ in tasca avrebbero potuto "tutelarla" meglio. Mi fa piacere che le forze dell'ordine non siano state superficiali come il suo "ragionamento"! Pretendeva anche che tutti si mettessero sugli attenti, vista la sua "notorietà"? Magari sua moglie potrebbe prendere le sue difese su striscia la notizia!

giordano68

Mer, 25/11/2015 - 22:12

senti signorino paga la multa e stai sereno ok ? eccessivo è lei anche perché sappia è arcinoto che di eccessi (di polverine) se ne intende parecchio

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 26/11/2015 - 01:11

Di Trussardi non me ne può fregare proprio nulla specialmente se si lamenta per una multa come fanno tutti. QUELLO CHE NON CAPISCO È LA SCHIUMANTE INVIDIA CHE FA SORGERE IN MOLTA GENTE.

Ritratto di Mickey_70

Mickey_70

Gio, 26/11/2015 - 04:22

caro inutile (perche' alla fine sei inutile, l'impero che gestisci NON l'hai creato tu) signor nessuno, hai violato il codice della strada. ringrazia che I nostril vigili, per una volta, sono stati efficenti. (ma, chi cacchio sei? davvero, io non so chi cacchio sei)

Ritratto di Mickey_70

Mickey_70

Gio, 26/11/2015 - 08:03

Scusami, ma chi sei? ok, sei il figlio di... ma aspetta, anch'io sono figlio... ed io ho creato col mio lavoro il mio benessere... tu che hai fatto? e poi, scusami, ringrazia che ti hanno soltanto tolto 5 punti dalla patente e che ti hanno multato. la pena, come dice il codice della strada, per cio' che hai fatto (girare in centro con auto non euro 5) doveva essere piu' grande.

Mesc67

Gio, 26/11/2015 - 09:01

.. mi sembra proprio capriccioso il sign. Trussardi ! lode invece a chi fa il proprio lavoro senza guardare in faccia nessuno !