Torino, pusher africani aggrediscono poliziotto per buttarlo dal balcone

Quattro pusher senegalesi sono stati arrestati per aver aggredito un poliziotto e aver cercato di buttarlo giù dal quarto piano di un palazzo ma, per fortuna, l'uomo è stato salvato dai colleghi

Quattro pusher senegalesi hanno preso a calci e pugni un poliziotto che, poi, hanno cercato di buttare dal quarto piano di un palazzo ma, fortunatamente, l'uomo è stato salvato da due colleghi.

L'episodio è accaduto lunedì, a Torino, in un condominio in via Leinì dove operavano i quattro spacciatori, due irregolari e due con un permesso di soggiorno per motivi umanitari. Dopo giorni di pedinamenti due agenti entrano in un appartamento al quarto piano dove trovano 3 africani mentre un loro collega resta fuori con il senegalese che hanno seguito e che li ha portati nel loro covo. I tre hanno cercato di buttare già un agente mentre il quarto ha cercato di fuggire spintonando il poliziotto che lo sorvegliava ma, alla fine, sono finiti tutti in manette.

Gianni Tonelli, segretario nazionale del Sap, attacca: "Non è accettabile in alcun modo concedere accoglienza e tutele a chi cerca di uccidere un poliziotto e che si continui a permettere la permanenza in Italia di chi non ha titolo". "Noi – prosegue ancora Tonelli – ci poniamo un altro problema: questo è un bollettino di guerra, non si tratta di un caso isolato, a partire dal poliziotto accoltellato a Milano e il cui aggressore è stato immediatamente rilasciato; in tutta Italia avviene in continuazione, in ultimo a Bari due giorni fa". Secondo il segretario del Sap si è di fronte a "un vero e proprio bollettino di guerra, in quanto chi arriva, ha purtroppo la consapevolezza che il soggetto debole all’interno delle dinamiche della nostra società, sono le Forze dell’Ordine, per il lavoro di avversità compiuto quotidianamente nei loro riguardi dal partito dell’Antipolizia che è presente sui circuiti mediatici, in Parlamento e nella cultura autoreferenziale italiana".

"Per ‘fortuna’ è successo a Torino dove ci sono più pattuglie – dice Tonelli – in qualsiasi capoluogo di provincia in cui oramai le volanti sono state decapitate del 40% e in cui vi è soltanto una volante in giro, non è difficile immaginare cosa sarebbe accaduto in una condizione analoga, poiché non ci sarebbe stato nessun poliziotto pronto ad aiutare il collega, che avrebbe dunque fatto un volo dal quarto piano perdendo tragicamente la vita".

Commenti

lawless

Gio, 05/10/2017 - 13:47

io mi chiedo se questa specie di governo si rende conto dell'escalation della delinquenza importata, se tale del rio, boldrini, grasso, mattarella, Kyenge, orlando sono ancora per le istituzioni o meno.

tosco1

Gio, 05/10/2017 - 13:54

Questo e' la classica situazione,in un paese sovrano, in cui i rappresentanti dell'ordine dovrebbero tirare fuori la pistola, e dopo un avvertimento di rito, sparare senza riguardo. Il problema e'che i poliziotti sono intimoriti dallo Stato e ne temono le reazioni, codesti africani ,invece, si fanno beffe dello stato ,non temendo le reazioni, ne' dei poliziotti, ne' dei magistrati. Tutto qua! Forse sara' che il PIL Italiano del PD comprende anche le attivita' relative alla droga. Quindi gli africani sentono di contribuire al PIL.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Gio, 05/10/2017 - 13:55

Perché ai poliziotti non insegnano a volare?

dagoleo

Gio, 05/10/2017 - 13:56

La verità è che purtroppo ci vorrà il poliziotto od il carabiniere morto per vedere murtare una situazione che al momento appare irreversibile. Si dovrà arrivare ad un punto di rottura in cui le forze di polizia faranno sciopero ed allora ci sarà il coprifuoco in tutto il paese. Le sinistre porteranno il paese a questi estremi e sono consapevoli di cosa vogliono fare. Vogliono portare il paese sull'orlo della guerra civile. Credo che ci riusciranno.

maurizio50

Gio, 05/10/2017 - 13:57

Domanda a Carabinieri e Polizia: chi vi impedisce in situazioni di pericolo di usare le armi che avete al cinturone?? O girate con le rivoltelle scariche perchè il Ministro non paga le munizioni?????

Celcap

Gio, 05/10/2017 - 14:04

Non c'é commento su notizie di questo tipo. Stato inutile che pensa solo allo ius soli per gli 800 mila voti che gli darebbero i clandestini e mai alla sicurezza dei cittadini e delle forze dell'ordine che sono, tutti, sempre in pericolo. Di questo se ne sbatte. Gente accolta con permessi umanitari e tutti, anche i sassi, lo sanno che sono dei delinquenti. É ora di smetterla!!

jenab

Gio, 05/10/2017 - 14:13

immagino che la risorsa sia stata provocata dall'agente che và ovviamente rimproverato.. non è possibile che la polizia non capisca i motivi umanitari di queste persone.....

petra

Gio, 05/10/2017 - 14:15

Fate presto a pubblicare queste notizie. Dopo la censura Gentiloni sulle "notizie illecite", chissà che fine faranno (le vostre notizie, s'intende).

Ritratto di dardo_01

dardo_01

Gio, 05/10/2017 - 14:15

Poverini, magari i Poliziotti cercavano di evitare che questi spacciassero. Ma se non spacciano, poverini, come fanno a sopravvivere? Facciamo una petizione a loro favore da inoltrare alla "Presidenta" della Camera!

elalca

Gio, 05/10/2017 - 14:18

omar el somar: invece a voi muslim inseganno ad uccidere, a stuprare, a picchiare le donne e a distruggere tutto quello che significa cultura. lei è veramente imbarazzante

@ollel63

Gio, 05/10/2017 - 14:24

agenti, usate le armi per difendervi, non temete i giudici sinistrati, a breve spariranno tutti.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Gio, 05/10/2017 - 14:25

Cari Poliziotti, le armi le avete e allora usatele!

venco

Gio, 05/10/2017 - 14:36

E usare le armi mai?

fifaus

Gio, 05/10/2017 - 14:37

Omar El Mukhtar: puoi insegnarglielo tu, con una dimostrazione pratica..

Ritratto di gabriele74-cina

gabriele74-cina

Gio, 05/10/2017 - 14:42

@omar: con tutto il rispetto che sempre ho avuto nei tuoi confronti lasciamelo dire: sei un cretino

Ritratto di Grifona

Grifona

Gio, 05/10/2017 - 14:42

Sig. Tonelli, è evidente a tutti, oramai, di come lo stato vi abbia abandonato a voi stessi, contando sul vostro senso del dovere. Il resto di quello che voglio dire, penso sia facilmente immaginabile...

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Gio, 05/10/2017 - 14:47

Vien da chiedersi se questo (L'italia) sia ancora un paese "legale", prima ancora di mettere in FORTE DUBBIO l'operato di alcune sue istituzioni - la Magistratura in particolare, sempre prodiga nel difendere i criminali e sempre attenta a perseguire LE FORZE DI POLIZIA : pensiamo solo, per esempio, se gli agenti nel caso qui descritto avessero fatto USO LEGITTIMO degli strumenti messi loro a disposizione (Beretta 92F d'ordinanza) per potersi difendere dall'aggressione di queste "risorse" (come va di moda definirli ultimamente da parte di una certa corrente politica nazionale...); e vien da chiedersi QUANTI CASI COME QUESTO, PRIMA CHE CI SCAPPI il M-O-R-T-O [non di qualche clandestino, ma di chi ci difende], debbano ancora avvenire in Italia, prima che istituzioni, una parte politica (pd) e la gente che li vota aprano gli occhi.

fedeverità

Gio, 05/10/2017 - 14:51

Per loro ammazzare un poloziotto non è niente...secondo voi ammazzerebbero i nostri figli? Fate una cosa,cominciate a buttare fuori questa feccia...o sarà un'inferno! MALEDETTO STATO...SCHIFOSI TRADITORI!

fedeverità

Gio, 05/10/2017 - 14:51

Per loro ammazzare un poloziotto non è niente...secondo voi ammazzerebbero i nostri figli? Fate una cosa,cominciate a buttare fuori questa feccia...o sarà un'inferno! MALEDETTO STATO...SCHIFOSI TRADITORI! FORZA ARMATE SIAMO CON VOI!

killkoms

Gio, 05/10/2017 - 14:53

@somar,lo sai che l'apologia di reato è a sua volta reato?

Lissa

Gio, 05/10/2017 - 14:59

Agli amici delle forze dell'ordine, avete le armi USATELE! SE GIUDICI CIALTRONI VI INDAGHERANNO SCENDETE NELLE PIAZZE, LA GENTE PER BENE E CON VOI!

Marzio00

Gio, 05/10/2017 - 14:59

A perderci sono tutti gli onesti immigrati che vivono in Italia rispettando le leggi! Episodi del genere, dove vengono solo e sempre tutelati i delinquenti, fomentano l'odio verso tutti gli stranieri! La butto lì: e se fosse appositamente voluto?

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Gio, 05/10/2017 - 15:04

Ormai, checché ne dicano i buonisti, la sinistra ed il Papa, la delinquenza portata dai migranti è impressionante.

Ritratto di centocinque

centocinque

Gio, 05/10/2017 - 15:16

L'uso legittimo delle armi non esiste più?

Fossil

Gio, 05/10/2017 - 15:20

Omarelsomar la sua ignoranza é pari al disprezzo che ha dimostrato nei confronti delle forze dell'ordine col suo post superidiota. Se preferisce i pusher cambi vita e vada con loro. Ulteriore segno che l'Islam è una ideologia incompatibile con la vita normale e lei è degno rappresentante del re degli imbecilli.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Gio, 05/10/2017 - 15:22

Per tutti quelli che (ho letto) restano perplessi dal fatto che gli agenti, nel caso qui descritto, NON HANNO FATTO USO DEGLI STRUMENTI D'ORDINANZA : non dimenticatevi il tipo di paese con cui abbiamo a che fare, con la Magistratura che iscrive nel registro degli indagati un qualsiasi rappresentante delle FORZE DELL'ORDINE anche solo se questi SPARA UN COLPO, immaginarsi poi che cosa può accadere a questo povero poliziotto se, nell'adempiere il proprio dovere, avrà anche ripulito dal mondo, stendendolo definitivamente, un essere che avrà tentato violenza nei suoi confronti. Questo problema -PER LE NS FORZE DELL'ORDINE- impedisce loro di agire serenamente, tenendoli sempre in uno stato di forte pressione mentale.

angelo1951

Gio, 05/10/2017 - 15:33

Meno male che c'è del rio a fare lo sciopero della fame ( astaffetta, cioè tra il pranzo e la merenda) per i problemi di 'ste povere risorse africane che probabilmente non sanno che in itaglia non si può spacciare droga e buttare poliziotti dal quarto piano.

angelo1951

Gio, 05/10/2017 - 15:37

Meno male che c'è del rio a fare lo sciopero della fame (a staffetta, cioè tra il pranzo e la merenda) per i problemi di 'ste povere risorse africane che probabilmente non sanno che in itaglia non si può spacciare droga e buttare poliziotti dal quarto piano.

01Claude45

Gio, 05/10/2017 - 15:37

Ha ragione Tonelli: Alle Forze dell'Ordine AMPIA POSSIBILITÀ DI USARE LE ARMI. A chi NON vuole, togliere la scorta e munirli di un "coltello" per arrangiarsi.

Maura S.

Gio, 05/10/2017 - 15:43

Foglio di via immediato, da mettere sul primo aereo e consegnarli alla polizia del loro paese. Mettere questi assatanati in prigione in Italia vuol dire mantenerli.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Gio, 05/10/2017 - 15:45

Sono solo prove tecniche di trasmissione. Potete accorgervi tranquillamente che ogni giorno le "risorse" alzano il tiro, diventando sempre più prepotenti, scaltre e prive di alcun freno inibitorio. Sanno bene di avere la sponda politica e giudiziaria che le protegge. Quando cominceranno le vere "trasmissioni", allora neppure i momenti più neri delle banlieu francesi o i quartieri più infami e degradati delle periferie europee, le cosiddette "no go zones" saranno pari all'inferno che vivremo in itaglia. Perché qui, a differenza di altri paesi, vigeva e vige tuttora il più grande partito comunista (parzialmente sommerso e trasversale) d'Occidente.

ELZEVIRO47

Gio, 05/10/2017 - 15:50

E pensare che ci sono dei cialtroni che insistono nel dire che si tratti solamente di "pericolo PERCEPITO" e non di reali situazioni in cui i criminali la fanno da padroni.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Gio, 05/10/2017 - 15:51

@ Omar ciuk-nougat : perchè a quelli come lei viene ancora concesso libertà di espressione?

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 05/10/2017 - 16:11

Omar ci sono già gli asini che volano.

luigirossi

Gio, 05/10/2017 - 16:17

Naturalmente Tonelli ha ragione anche nelle virgole.C'è una cosa che incuriosisce:da quando in qua il Senegal è zona di poverta' talchè ai senegalesi si concedono permessi umanitari?IL Senegal è parte della'Africa Equatoriale francese,ha come moneta il Franco CFA(ovvero l'Euro),ed è di fatto una colonia retta da fantocci della Francia.Occorre piuttosto che la polizia in condizioni di pericolo spari,e lasci capire ai giudici che liberano i criminali che anche loro sono in pericolo...

Una-mattina-mi-...

Gio, 05/10/2017 - 16:44

IL FAR WEST A NOI CI FA UN BAFFO

Reip

Gio, 05/10/2017 - 17:07

Tranquilli... I poliziotti li arrestano, rischiando la vita e i giudici li fanno uscire!

Ritratto di bassfox

bassfox

Gio, 05/10/2017 - 17:19

avrebbero potuto dire che si è buttato come fece Pinelli...

baronemanfredri...

Gio, 05/10/2017 - 17:26

ELKID ELKID ELKID DOVE SEI RISPONDI

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 05/10/2017 - 17:29

Usare la Berretta d'ordinanza, no?

VittorioMar

Gio, 05/10/2017 - 17:32

...E SE VENISSE AFFIANCATO UN MAGISTRATO ALLE FORZE DELL'ORDINE NELL'ESERCIZIO DELLA SICUREZZA,NON SAREBBE OPPORTUNO FAR CAPIRE I PERICOLI CHE INCONTRANO ???...STANDO NEGLI UFFICI,AL RIPARO,SEDUTI,TRANQUILLI,PROTETTI E' UN ESERCIZIO NOIOSO...MENTRE UNA "BOTTA" DI ADRENALINA LI FAREBBE SENTIRE PIU' "VIVI"...PIU' PARTECIPI..PIU' RESPONSABILI E...GIUDICHEREBBERO CON MAGGIORE "COMPLICITA'" !!!

florio

Gio, 05/10/2017 - 17:34

Omar El Mukhtar, belinone da tastiera, prova tu a fare un volo da 200 metri, come hanno dovuto fare i poveri martiri delle torri gemelle, grazie ai tuoi amichetti bastardi, figli di un dio minore!

babilonia

Gio, 05/10/2017 - 17:38

non illudiamoci, sarà sempre peggio...

frabelli1

Gio, 05/10/2017 - 17:46

Tutto bene boldriniani, sono solo risorse, non sapevano cosa fare così hanno tentato, ma non l'hanno fatto, state sereni

routier

Gio, 05/10/2017 - 17:51

Gli azzeccagarbugli che applicando il "summum ius, summa iniuria" lasciano sostanzialmente liberi ed impuniti i criminali (e segnatamente i nero/magrebini), sono i veri responsabili del degrado sociale. Una giustizia che punisse adeguatamente OGNI CRIMINE (micro o macro che sia) al netto delle varie "interpretazioni" di leggi, leggine e pandette, che tutelano il criminale prima che la sua vittima, darebbe un sonoro ceffone alla criminalità endemica con sicuri ed immediati benefici per il vivere sociale.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Gio, 05/10/2017 - 17:59

killkoms: quale apologia? E quale codice penale?

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Gio, 05/10/2017 - 18:00

bassfox: mi sa che hai proprio ragione!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 05/10/2017 - 18:13

@Omar - non fare il bullo. Provassero con te a buttarti giù dal balcone, vedi quante denunce sporgi, anche a dei s'omar che qui inneggiano al reato e ne fanno apologia. Nessuna vergogna per le parole che hai scritto? Fringuellone, tu hai imparato a volare?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 05/10/2017 - 18:15

@bassfox - queste parole che inneggiano all'omicidio di un poliziotto sono molto gravi. Spero ci sia un seguito, da chi di dovere. Siete sempre contro alla legalità, voi comunisti?

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Gio, 05/10/2017 - 18:46

Ma la pistola dove cacchio la tengono?

Anonimo (non verificato)

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Gio, 05/10/2017 - 19:07

Omar El Mukhtar - la tua uscita é proprio da povero rimbambito altrimenti ti direi che sei solo un pezzo di Mxxxa. Prova tu a svolazzare che ti impiombo al volo. Koglionazzo islamico.

killkoms

Gio, 05/10/2017 - 19:27

art.414 comma 3,codice penale!

Lissa

Gio, 05/10/2017 - 20:13

Omar o strunzo, non hai capito che non tutti gli italiani sono uguali, che provino solo a toccarmi con un dito che gli faccio svolazzare tutto quella m...a. che hanno al posto del cervello.