Totti in visita al Bambino Gesù promette di aiutare a costruire un nuovo ospedale

L'ex capitano ha passato qualche momento con i piccoli ricoverati prima di visitare i reparti

Francesco Totti ha visitato a sorpresa l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma. Durante la visita ha promesso il suo aiuto nella costruzione di una nuova struttura. È rimasto qualche momento insieme ai piccoli pazienti nella ludoteca del reparto, per poi continuare la sua visita in Cardiologia, Medicina dello Sport e Anestesia e Rianimazione. Al termine della giornata Totti ha detto “Mi ha fatto piacere stare qua oggi e passare un po’ di tempo con i bambini, con i genitori, gli infermieri e i medici. So che il prossimo anno il vostro ospedale compirà 150 anni di storia e so che avete grandi progetti per il futuro, in particolare l’ampliamento della sede di Palidoro e una nuova sede a Villa Pamphilj. Mi piacerebbe far parte di questa storia e mi sento di sostenere e contribuire alla realizzazione del nuovo Ospedale e continuare ad aiutare i bambini di Roma e di tutto il mondo che vengono a curarsi da voi”.

L’ex capitano giallorosso ha poi incontrato Mariella Enoc, presidente del Bambino Gesù,e Ruggero Parrotto,direttore della struttura. La presidente ha ringraziato Totti riconoscendolo come esempio per molti bambini e ragazzi. “Mi auguro che il tuo gesto possa essere di esempio e che la Comunità del Bambino Gesù possa contare sull’aiuto di persone speciali come te” ha concluso la presidente Mariella Enoc. Che Francesco Totti avesse un cuore grande già si sapeva. Non è infatti la prima volta che aiuta i bambini bisognosi di cure. Qualche anno fa aveva regalato un macchinario necessario per il trapianto di midollo osseo all'Ospedale Santo Spirito di Pescara. Ma questo è solo un esempio della generosità di un campione del calcio e del cuore.