Il trafficante viene condannato Blitz del legale per dargli asilo

Condannato Medhanie Tesmafarian Behre per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina: ora l'avvocato vuole dargli l'asilo. L'uomo non è il "generale" a capo di una rete di traffico di migranti, ma resta uno scafista

Non il "generale" a capo della rete di traffico di migranti, ma uno dei personaggi attraverso il quale viene favorita l'immigrazione clandestina.

Lo hanno stabilito i giudici che hanno processato Medhanie Tesmafarian Behre pensando fosse Mered Medhanie Yedhego. L'uomo era stato arrestato in Sudan ed estradato nel 2016 in Italia con l'accusa di reggere le redini di una organizzazione transnazionale che gestisce il traffico di esseri umani tra l'Africa e l'Europa, ma oggi il tribunale ne ha disposto l'immediata scarcerazione dopo tre anni di detenzione.

Si è trattato quindi di uno scambio di persona. Bere, però, non sarebbe un semplice falegname, come voluto dalla sua difesa: è stato infatti comunque condannato a cinque anni per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. E ora - nonostante la condanna - il suo legale è pure pronto a chiedere l'asilo in Italia: "Non sono stupito, noi diciamo da anni che Mered non è il trafficante di esseri umani che indica la Procura", ha detto all'Adnkronos l'avvocato Michele Calantropo, "Mi spiace solo che da anni giri un latitante che continua i suoi traffici loschi".

"Che l'imputato sia un trafficante di esseri umani viene stabilito dalla sentenza della Corte d'assise che per questo lo ha condannato a 5 anni attraverso le prove raccolte successivamente all'arresto. Per il resto, attendiamo il deposito delle motivazioni", ha detto il pm Francesco Lo Voi, che si riserva così di fare ricorso.

Commenti
Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Ven, 12/07/2019 - 18:22

Ma non si può condannare anche il legale buonista che cerca di farlo passare per innocente ???

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 12/07/2019 - 18:22

Con tutte le DEPENALIZAZIONI fatte da FROTTOLO and Company e facile che gli dovranno anche riconoscere i 5 anni di galera ed indennizarlo!!! POVERA ITALIAAA come sei caduta in basso coi COCOMERIOTAS!!!

baronemanfredri...

Ven, 12/07/2019 - 18:23

L'AVVOCATO FORSE PENSA CHE QUESTO DIVENTA FRATE TRAPPISTA? NON PENSO IN ITALIA POTREMMO AVERE UN SOGGETTO MOLTO PERICOLOSO, MA POI IN ITALIA SE C'E' DIGNITA' GIURIDICA IL TRIBUANLE NON DOVE PRENDERE IN CONSIDERAZIONE QUESTA PORCATA DELL'AVVOCATO CHE NON E' UN DIRITTO DEL CONDANNATO. QUESTO E' CLANDESTINO E' STATO CONDANNATO FORSE CHI E' IL "FIGLIO DEL PAPA"?

baronemanfredri...

Ven, 12/07/2019 - 18:25

L'AVVOCATO FARA' QUESTA ISTANZA IN QUANTO LA NAZIONE ITALIA E' DIVENTATA LA MxxxA O LO STERCO DEL MONDO. ANCHE SE C'E' UN GOVERNO OGNUNO, ANCHE I PREGIUDICATI POSSONO CHIEDERE FARE ED OTTENERE CIO' CHE VOGLIONO, VEDASI QUELLA TEDESCA CHE VUOLE DENUNZIARE UN MINISTRO. ITALIA SEI LO STERCO DEL MONDO.

ItaliaSvegliati

Ven, 12/07/2019 - 18:52

SPEDIRLO IN FRANCIA, NOBEL PER LA PACE E FUORI DAI COGLIONI....

timoty martin

Ven, 12/07/2019 - 19:00

Anche il legale in prigione!

Cheyenne

Ven, 12/07/2019 - 19:28

VA CONDANNATO A 10 ANNI L'AVVOCATO

maricap

Ven, 12/07/2019 - 19:32

Ma basta! Si innalzino le ghigliottine, e si faccia giustizia di tutto il parassitume, che pagato per difendere la Nazione, seguita invece a farsi solo ricche pu gnette.

Italianocattolico2

Ven, 12/07/2019 - 19:41

L'avvocaticchio cerca di dargli l'asilo contro il pagamento di parcelle milionarie. Se un legale è tanto preoccupato per un trafficante di esseri umani, allora può essere solo considerato suo complice.

Drprocton

Ven, 12/07/2019 - 19:42

Lo spessore morale di certi avvocaticchi e' encomiabile. Un esempio da seguire per le nuove generazioni.

Una-mattina-mi-...

Ven, 12/07/2019 - 20:37

MA L'AFRICANO LAVORA, E' AUTOSUFFICIENTE, HA FEDINA PENALE IMMACOLATA O NO? SE COSI' NON FOSSE FUORI DALLE PXXXE! QUI NON SERVE A NIENTE

carlottacharlie

Ven, 12/07/2019 - 22:22

Vedi tu che legale farabutto ed ignorante, quel nero non sarà il generale ma rimane sempre un criminale scafista negriero. Tra le due definizioni non si nota nessuna differenza, becero avvocato. Malavitosa e criminale l'una e l'altra nomina. Purtroppo ci sarà qualche magistrato non troppo sveglio che accoglierà la richiesta del legale-illegale.

roberto zanella

Ven, 12/07/2019 - 23:12

SE NON PORTIAMO DENTRO IL GOVERNO QUALCHE MILITARE SULLA QUESTIONE IMMIGRATI E LASCIAMO FARE ALLA MAGISTRATURA ORDINARIA E SI RIPETA IL CAOS DELLA SEA WATCH. SULLA SEA WATCH AVVISATA CHE SUPERANDO IL CONFINI LEA MARINA AVREBBE DATO ORDINE DI APRIRE IL FUOCO, LA NVOLEVO VEDERE LA RACKETE. O COMUNQUE I NOCS CHE SI CALANO SULLA NAVE E NE PRENDONO IL COMANDO E LA RIPORTANO IN ACQUE LIBICHE. SE UN GOVERNO DECIDE CHE LE ACQUE NAZIONALI VANNO DIFESE VANNO DIFESE ANCHE SE SULLA BARCA CI SONO GLI ONOREVOLI DEL PD...CHE VANNO PRELEVATI E RIPORTATI A TERRA, PROTESTERANNO MA SE SULLA MATERIA IMMIGRATI SI USANO LEGGI DI GUERRA, ANCHE DELRIO PUO ANDARE A FARSI BENEDIRE.

cgf

Ven, 12/07/2019 - 23:25

c'è senza dignità e ritegno che venderebbe anche la madre per denaro

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 12/07/2019 - 23:29

Se il legale vuole stare vicino al suo assistito acoontentalo. In cella insieme ci stanno bene.

buonaparte

Sab, 13/07/2019 - 09:54

lo scrivo da anni ci vuole una costituzione nuova , via tutti i magistrati politicizzati, ma soprattutto via tutti i comunisti dall'italia .ci vuole una nuova liberazione dell'italia dopo i nazisti bisogna cacciare i comunisti e rifondare una nazione nuova dove i delinquenti siano veramente perseguiti e le persone per bene possano vivere serene e produrre .