L'autista del suv che ha investito due bimbi è il figlio di un boss

L’uomo che con un Suv ha travolto due bambini a Vittoria è il figlio di Elio Greco, conosciuto come il “re” degli imballaggi arrestato per mafia

Rosario Greco, l’autista 37enne del Suv che ieri sera ha travolto i due cuginetti di Vittoria, uccidendone uno sul colpo, è il figlio di Elio Greco, conosciuto come il “re” degli imballaggi della città siciliana.

Secondo quanto ricostruito dal Tribunale di Catania, che lo scorso mese di gennaio ha sequestrato all’imprenditore beni per un valore di circa 35 milioni di euro, l’uomo è stato un affiliato al clan Dominante-Carbonaro e vicino alla famiglia mafiosa gelese dei Rinzivillo.

Lo stesso Elio Greco, nel dicembre 2017, è finito in manette nell’inchiesta “Ghost Trash” sul presunto controllo della mafia nel settore degli imballaggi ortofrutticoli. Come se non bastasse, a Pasqua di quest’anno è stato arrestato per tentato omicidio ai danni di Raffaele Giudice, con il quale aveva contrasti di natura economica.

Il figlio Rosario, invece, è conosciuto alle forze dell’ordine per porto abusivo di armi e traffico di sostanze stupefacenti. È stato arrestato nel 2015 quando, a seguito di diverse perquisizioni della polizia, gli sono state rinvenute armi in casa.

Anche ieri sulla sua auto che ha travolto i bambini gli agenti hanno rinvenuto uno sfollagente telescopico e una mazza da baseball. In modo del tutto criminale, l’uomo ieri era alla guida del Suv dopo aver bevuto alcolici e sniffato cocaina.

Anche le tre persone che erano in macchina con Rosario Greco sono note alle forze dell’ordine. Uno è Angelo Ventura, figlio del capomafia di Vittoria, Giambattista. Il secondo è Alfredo Sortino con vari precedenti penali e il terzo è Rosario Fiore. Tutti, in un primo momento, hanno cercato di aiutare Rosario Greco ma successivamente hanno deciso di fornire un’esatta dinamica di quanto accaduto. I tre sono stati denunciati per favoreggiamento.

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 12/07/2019 - 22:01

Ma che BEDDE FAMIGGHIE!

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 12/07/2019 - 22:07

Chissa come ne andranno fieri ora i giudici che, grazie agli SCONTI e alle DEPENALIZAZIONI, "inventate" dai SINISTRI per svuotare le carceri,non hanno tenuto in galera sti DELINQUENTI!!! Eeeee!! Queste due povere vittime li avrete sulla coscienza fino a quando camperete!!! VERGOGNATEVI ORA SE NE AVETE IL CORAGGIO!!!!AUGH.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Ven, 12/07/2019 - 22:21

Tutte che urlavano "prima gli italiani"!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Ven, 12/07/2019 - 22:21

Ma i niuri dove sono? O almeno un maghrebino!

Italianocattolico2

Ven, 12/07/2019 - 22:32

Questa è la Sicilia rappresentata da Orlando Cascio che ne vanta la bontà e l'accoglienza.

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Ven, 12/07/2019 - 22:42

Dare fuoco a tutti e 4 non si potrebbe?

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 12/07/2019 - 22:51

Antonio Fasano 22e21, questi sono TUOI "connazionali"Aaaaaah!!!! Siculo!!! AUGH.

WSINGSING

Ven, 12/07/2019 - 23:00

Certa gente deve stare in galera e basta.

seccatissimo

Ven, 12/07/2019 - 23:52

Quanto ci costano le nostre forze armate e le forze dell'ordine che non sanno difenderci dai clandestini invasori né dai nemici interni delle associazioni criminali di stampo mafioso ? Con i soldi che i contribuenti italiani spendono per mantenere le dette inefficienti forze armate e dell'ordine si potrebbero probabilmente costruire un numero sufficiente di carceri per tenere rinchiusi tutti questi delinquenti "con precedenti" che grazie anche a quei delinquenti dei vari (s)governi che si sono alternati negli ultimi tempi e che hanno deciso le famigerate e criminali leggi svuota carceri ! Chi commette dei reati non deve essere in giro a piede libero, ma deve essere incarcerato e costretto a risarcire e pagare profumatamente i danni causati alle vittime ed alla società !

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Sab, 13/07/2019 - 09:21

Hernando45 por favor, no hables asi', el capullo gilipolla può darsi che sia Siciliano come me, ma la cosa mi riempie di vergogna come essere correggionale di quella bestia strazia famiglie del suv .

routier

Sab, 13/07/2019 - 09:50

I due piccoli, oltre ad essere vittime innocenti del criminale alla guida del suv, sono soprattutto vittime di una magistratura a dir poco, inefficiente in quanto il guidatore, con i suoi precedenti non si spiega come mai fosse a piede libero. Molta gente ha la coscienza sporca, spero dormano male!