Le tratte ferroviare più pericolose d'Italia

L'ennesima aggressione su un treno. Le tratte ferroviare italiane si tingono di criminalità. Ecco la lista per evitare i percorsi più pericolosi

Tra ritardi, cancellazioni e degrado la vita del pendolare non è facile. E più il tempo passa, più prendere il treno diventa un pericolo. Non sono passati nemmeno 12 mesi dall'aggressione al capotreno di Trenord aggredito da un gang di Latinos. Dopo una manciata di mesi ci risiamo. Un balordo di origini rumene, con tanto di precendenti penali, ha aggredito e spaccato il cranio a una giovane ragazza con un martello frangivetri.

Le tratte dei treni italiani diventano così sempre più scenari di criminalità- Le regioni a rischip sono Piemonte, Liguria, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Lazio e Campania. I treni sono 15 e viaggiano in sette diverse regioni. Questa è la liste dei percorsi ferroviari più pericolosi d'Italia.

  1. Piemonte - 33029 Torino PN-Cuneo Torino PN-Cuneo 10220 Cuneo-Torino PN Cuneo-Torino PN 10103 Torino PN-Ventimiglia Torino PN-Ceva
  2. Veneto - 2248 Bologna-Venezia SL Rovigo-Venezia SL 2203 Venezia SL-Trieste Mestre-Latisana
  3. Emilia Romagna - A 2075 Piacenza-Ancona Modena-Rimini
  4. Liguria - 24488 La Spezia-Sestri L. La Spezia-Levanto 655 Ventimiglia-Milano Ventimiglia-GenovaP 11276 Sestri Levante-Savona GenovaPP-Savona
  5. Toscana - 6637 Firenze SMN-Arezzo Firenze CM-SGiovanni 23351 Firenze-Viareggio S.Miniato-Viareggio
  6. Lazio - 12188 Nettuno-Roma T. Aprilia-Roma T. 12211 Roma T-Nettuno Roma T-Aprilia
  7. Campania - 2382 Napoli C-Roma T. Napoli C-Formia 3708 Sapri-Napoli C. Battipaglia-Napoli C