Trento, sindacati contro tagli: “Senza accoglienza licenziamenti”

Catastrofico lo scenario dipinto da Cgil e Cisl relativamente ai tagli proposti dal presidente della Provincia di Trento Maurizio Fugatti

Aveva creato più di qualche polemica a livello nazionale, qualche giorno fa, la notizia della previsione di tagli alle risorse per l’accoglienza annunciata dal presidente della provincia di Trento Maurizio Fugatti.

Gli stranieri avrebbero quindi perso i privilegi a cui erano stati abituati, a partire dal supporto psicologico, fino ad arrivare all’orientamento al lavoro ed ai corsi di lingua italiana, prima garantiti a chiunque facesse richiesta di asilo politico. I tagli garantirebbero anche un consistente risparmio per le casse provinciali relativamente alle spese per i mezzi di trasporto utilizzati dai migranti, non più gratuiti ma a pagamento.

Arrivano oggi le prime proteste, con alcuni manifestanti che si sono dati appuntamento davanti al palazzo della provincia di Trento. Presenti i rappresentanti di Cgil Fp e di Cisl Fisascat quali, tuttavia, paiono maggiormente orientati ad esternare il loro disappunto più in materia di lavoro che di accoglienza. “I tagli colpiscono i migranti e avranno pesanti riflessi sui lavoratori trentini con decine di licenziamenti.”, protestano i sindacati, come riportato da “ImolaToday”.

Senza assistenza per imparare l’italiano o per l’orientamento al lavoro aumenteranno le difficoltà del migrante per rapportarsi con gli enti pubblici e privati del territorio. Quindi maggiori code al pronto soccorso o quelle in un qualsiasi ufficio perché il migrante non conosce una certa procedura o non sa come muoversi. E quindi maggiore marginalità, esclusione, insicurezza sociale”.

Cgil e Cisl dunque premono affinché “l’Autonomia trentina operi davvero per la sicurezza, come quella altoatesina, non solo per mantenere il sistema virtuoso di integrazione che conosciamo in regione, ma anche per la piena occupazione dei lavoratori operanti nel sistema di accoglienza”.

Commenti

ammazzalupi

Gio, 27/12/2018 - 17:23

Adagio adagio si SPUTTANANO da soli: “I tagli colpiscono i migranti e avranno pesanti riflessi sui lavoratori trentini con decine di licenziamenti, protestano i sindacati." CAPITO i sindacati? … Ci saranno decine di LICENZIAMENTI…!!! Ma come, non erano tutti VOLONTARI??? Farabuttiiiiiiiiii!!!

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Gio, 27/12/2018 - 17:30

Cari sindacati trentini, fatevene una ragione , la PACCHIA è FINITA !

baronemanfredri...

Gio, 27/12/2018 - 17:36

BENISSIMO I DUE COMPARI RAGLIANO CONTRO IL SINDACO PENSO INVECE CHE LORO GUARDANO I LORO MANCATI GUADAGNI O INTROITI W IL SINDACO

mutuo

Gio, 27/12/2018 - 17:40

Non serviva, ma la protesta dei sindacati e la dimostrazione che l'accoglienza e un affare. Una moltitudine Di furbacchioni, falsi buonisti, campa con l'immigrazione. Anche I sindacati partecipano con le loro cooperative Al BANCHETTO.

razzaumana

Gio, 27/12/2018 - 17:44

....comoda la vita.Vuoi vedere che con la scusa dei migranti.... i Trentini,si son ritagliati un comodo posto di lavoro fisso e ben retribuito? Accogliete gente,accogliete...c'é chi paga. EVVIVA LA PACCHIA...mezzi di trasporto gratis??? vitto e alloggio!!

ermejodermonno

Gio, 27/12/2018 - 17:53

SE CE LA FANNO FACCIANO DA SOLO POICHE SONO VOLONTARI E QUINDI DEVONO RISOLVERE LA SITUAZIONE CON LE LORO FORZE. I NOSTRI SOLDI SERVONO PER GLI ITALIANI.ALTRIMENTI TUTTI QUESTI COSI DETTI" VOLONTARI" POSSONO ANDARE ANCHE NEI PAESI DI ORIGINE AD AIUTARLI.

lappola

Gio, 27/12/2018 - 18:01

Macché tagli, abolita deve essere.

cgf

Gio, 27/12/2018 - 18:02

che siano i sindacati a pagarli :)

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Gio, 27/12/2018 - 18:16

Hai capito come si fa a far salire il PIL ... importando debiti.

lisanna

Gio, 27/12/2018 - 18:18

i migranti, come dice la parola stessa, gerundio presente, significa "in movimento". quindi temporanei , di passaggio. tutte queste preoccupazioni sono dovute alla preoccupazione di perdere denaro legato ai migranti

venco

Gio, 27/12/2018 - 18:25

Ottimo, i sindacati organizzino scioperi a favore dei migranti

Guido123

Gio, 27/12/2018 - 18:46

Gli danno comunque appartamenti in classe A, bollette luce e riscaldamento pagato ed inoltre 150 euro di spesa alla coop. Noi abbiamo acceso il riscaldamento a fine novembre, perche paghiamo noi, ma loro già a settembre si lamentavano che dei termosifoni non fossero ben funzionanti. Come soluzione gli hanno alzato la temperatura di mandata a 70°C. Ora possono girare svestiti per casa. Chi paga? Noi, ricchi italiani, è natale e siamo buoni!

husqvy510

Gio, 27/12/2018 - 18:49

Tutti voti per Salvini. Grazie infinite

maricap

Gio, 27/12/2018 - 19:07

Pecunia non olet vero sindacati de me rda?

Massimom

Gio, 27/12/2018 - 19:08

Se licenziano dei "volontari" non dovrebbero esserci problemi, a meno che ci sia qualcuno che vive di accoglienza e di risorse, cosa più volte negata dal pampero e dai suoi amici comunisti. Per il resto è ora che paghino i servizi come tutti gli italiani, così si integrano meglio.

ziobeppe1951

Gio, 27/12/2018 - 19:19

Licenziamenti significa anche non più tessere per l’iscrizione al sindacato rosso.."prrrrrrrrrr!!!

timoty martin

Gio, 27/12/2018 - 19:26

Sinistroidi hanno sperperato troppi soldi, anche in Trentino. Basta ora facciano come dice Salvini: prima gli Italiani!

baronemanfredri...

Gio, 27/12/2018 - 19:30

PENSO CHE QUESTA UNIONE DI SINDACATI E' PROBLEMA DEL DOTT. BASAGLIA VERO O SBAGLIO? CHI HA ORECCHIE PER INTENDERE INTENDA

kobler

Gio, 27/12/2018 - 19:57

Cosa hanno a che fare i sindacati? Piattole schifose che si pongono sempre tra le parti per poi prendere a 4 mani e anche in nero!!! Quanto si porta a casa un sindacalista per fare un ca....o? Non dovevano sparire?

lawless

Gio, 27/12/2018 - 20:07

a questi sindacati manca la tonaca. Ma il sindacato non era quella specie di organizzazione che doveva difendere i lavoratori? E i lavoratori non erano quelli che producevano ricchezza che a sua volta arricchiva il paese? Bene vorrei che qualcuno mi spiegasse che razza di ricchezza producono quelli di cui il sindacato prende le difese. Questo solo per evidenziare che i veri lavoratori sempre più spesso vengono messi sul lastrico perché le ditte chiudono o delocalizzano, mentre persone nulla facenti vengono assistite e sfamate a cura di sedicenti lavoratori che sia gli uni che gli altri succhiano fondi pubblici. Morale della favola, gli italiani alla fame gli altri no. Nella attuale sbrindellata situazione finanziaria del paese rimanere con i piedi a terra è d'obbligo, riuscire a soddisfare tutti è impossibile, se non si prendono le cose dal verso giusto andremo TUTTI a fondo.

carlottacharlie

Gio, 27/12/2018 - 20:10

Farabutti sempre questi dell'accoglienza. Gentaglia dedita alla truffa che folleggia col denaro altrui. Eliminarli tutti: sindacati, volontari, accoglienti e obbligarli a sostentarsi da soli, coi loro denari. Dopo 70anni di ruberie sarebbe ora finirla, sarebbe ora aver rispetto della popolazione e dei soldi che paga in tasse. Nata la Repubblica, nato immediatamente l'assalto alle Casse Statali e sempre a discapito di chi paga e lavora per essere derubato. Sarà bellissimo il giorno in cui chi lavora si ribellerà alla continua tosatura, avendo in cambio degrado e povertà.

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 27/12/2018 - 20:25

DA quando in qua si licenziano i "volontari"???

Una-mattina-mi-...

Gio, 27/12/2018 - 20:32

MI SA CHE DEVONO TROVARSI ANCHE LORO UN LAVORO ONESTO: RACCONTARE BALLE RENDE SEMPRE MENO, PERCHE' CE NE SONO TROPPE IN GIRO

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 27/12/2018 - 21:19

Se fossi la provincia dopo le proteste taglierei il doppio.

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Gio, 27/12/2018 - 21:39

Imbarcare tutti i politici buonisti di sinistra e tutti i sindacati, ed in mezzo al mare aprire le stive.

Ritratto di tangarone

tangarone

Gio, 27/12/2018 - 21:44

Anche io vorrei protestare "contro" i tagli all'accoglienza. Essa andava abolita. Questo vogliono chi ha votato salvini. Sono soldi nostri, col nostro voto abbiamo deciso che non devono essere regalati ai clandestini

blu_ing

Gio, 27/12/2018 - 21:51

ooooooo nn li vogliaaaaammmoooooooooooo ma lo volete capire si o no?, e ancora state a rompere?

Ritratto di Civis

Civis

Gio, 27/12/2018 - 22:06

Noi, di questo tipo di migranti, avventurieri, irregolari, che hanno cose da nascondere, ignoranti e disadattati a casa loro e ancor peggio da noi, non abbiamo proprio bisogno. E perciò neanche di chi ci racconta che si possano integrare.

Reip

Gio, 27/12/2018 - 22:14

Oramai l’industria della accoglienza clandestina fagocita milioni di euro! E’ un business enorme. Gli Africani rappresentano il nuovo “oro nero” per tutti! Dai privati cittadini e furbi imprenditori che fanno lavorare a nero gli immigrati, dalle ONG che li trasprtano alle onnipotenti Mafie che li sfruttano in mille modi, dalla Caritas ladra alle coop rosse, rovinate dalla politica Leghista anti immigratoria, per passare poi da tutte quelle associazioni umanitarie finte o vere ai centri sociali spesso solo rifugio di criminali, dai “sinistri avvocatuncoli pezzenti azzeccacarbugli da quattro soldi” che speculano sulla presenza clandestina degli africani al sistema di sinistra che ha fatto della accoglienza illegale dei finti profughi clandestini una vera e propria INDUSTRIA che si finanzia sulle tasche, sulla pelle e sul sangue dei cittadini italiani! I quali sembrano accettare passivi questa invasione!

Sceitan

Gio, 27/12/2018 - 22:21

Io taglierei molto di piu'. Qualche testa di costoro, in piazza, tanto per fare un'esempio. Vedi come si sistemano le cose in fretta.....

effecal

Gio, 27/12/2018 - 22:24

Onore ai cattocomunisti ,se il conto corrente non cresce diventano delle belve

CALISESI MAURO

Gio, 27/12/2018 - 22:28

imla today e' dei poletti.. caro mnistro del lavoro?

Guido123

Gio, 27/12/2018 - 22:34

I sindacalisti vengono a fare i sopraluoghi con l'audi. Mi pare che usano i nostri soldi per difendere i tedeschi!

magnum357

Gio, 27/12/2018 - 23:01

Toh, a quanto pare la pacchia sta finendo !!!!

lampujalfa2

Gio, 27/12/2018 - 23:24

La preoccupazione dei sindacati è soprattutto per i posti di lavoro dei "volontari"

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 27/12/2018 - 23:49

Scioperino pure!! Tanto lo sciopero di chi NON produce PIL, non danneggia, anzi FA RISPARMIARE!!!lol lol. Buenas noches sindacati!!!!

MOSTARDELLIS

Ven, 28/12/2018 - 00:25

Come volevasi dimostrare: l'invasione è un business per tutti, per sindacati, ONG, coop e farabutti vari.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 28/12/2018 - 00:37

Ch emettano loro i soldi, invece d iprotestare. Troppo comodo obbligare gli altri, quelli che non vogliono. Ma chi credono di essere? Invece di aiutare i bisognosi italiani...con questi atteggiamenti pare li disprezzino, con un pò d irazzismo al contrario.

apostrofo

Ven, 28/12/2018 - 01:48

Questi erano quelli che, secondo il PD, non avrebbero tolto lavoro agli italiani !! Vero compagni ? Voi si che lavorate per il Paese ! Quale ? Non ho capito perché , se non lavorano i migranti, dobbiamo licenziare i locali. Non sarà il contrario ? Come la rigirate ?

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 28/12/2018 - 08:03

bravo Fugatti fossi in lei taglierei ancora di più.