Tunisino colpisce la barista, carabinieri lo salvano dal linciaggio

Lo straniero è stato semplicemente allontanato dal locale: non risulta alcun provvedimento preso nei suoi confronti. Accertamenti tuttora in corso

Ubriaco fradicio, il tunisino colpisce in faccia una barista di Montecarotto (Ancona), minaccia un assessore ed un consigliere comunale e poi viene salvato dal linciaggio da parte dei presenti intervenuti in soccorso della donna.

Il colpevole si trovava all'interno del "Bar Caffè Agorà" di piazza del Teatro durante la serata dello scorso venerdì quando, senza alcuna ragione apparente, ha aggredito la giovane banconiera. Colpita al volto dal magrebino, la donna è stata immediatamente soccorsa da numerosi avventori, che hanno tentato in ogni modo di bloccare il nordafricano. Nella zuffa che si è venuta a creare, tra quest'ultimo ed i presenti sono volati insulti, botte e spintoni, cosa che ha inevitabilmente attirato l'attenzione di alcuni passanti all'esterno del locale.

Tra questi anche un consigliere comunale ed un assessore di Montecarotto, che avevano appena concluso una seduta nel vicino municipio. Accorsi per verificare cosa stesse accadendo nel bar, i due sono stati aggrediti verbalmente dal magrebino, che ha rivolto in modo intimidatorio un pungo chiuso in loro direzione.

Prima che la situazione potesse degenerare e che gli uomini intervenuti in difesa della barista linciassero il responsabile, sul posto sono giunti i carabinieri della stazione locale. La presenza degli uomini di ben due pattuglie non ha comunque contribuito a placare l'ira del tunisino, che ha anzi continuato a provocare i presenti insultandoli pesantemente.

Portato via giusto in tempo dagli uomini dell'Arma, il facinoroso è stato semplicemente allontanato dal posto, e non risultano ancora provvedimenti presi nei suoi confronti, visto che le indagini sono in corso.

La giovane barista, che fortunatamente non ha avuto necessità di ricorrere alle cure del pronto soccorso, è stata sentita dagli inquirenti, così come i testimoni presenti nelle fasi calde dell'aggressione da parte dello straniero.

Commenti

venco

Dom, 10/11/2019 - 17:00

Con l'immigrazione importiamo in primis tutti i delinquenti del mondo, altro che profughi e perseguitati politici come definiti dai nostri sinistri

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 10/11/2019 - 17:02

Quanta fretta i carabinieri! Perché essendo al bar non si sono concessi un caffè e qualche chiacchiera amichevole con i clienti? Al magrebino ci potevano pensare dopo le amorevoli "attenzioni" dei clienti.

cgf

Dom, 10/11/2019 - 17:02

tornerà, è muslim, tornerà.

Ritratto di FraBru

FraBru

Dom, 10/11/2019 - 17:17

Ecco, bravi, salvateli dal linciaggio, che poi domani vi accoltellano, per dimostrarvi la loro gratitudine...

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 10/11/2019 - 17:21

Questo è uno di quei momenti della giornata in cui ci stava bene un caffè distensivo e qualche chiacchiera con i clienti. Al magrebino ci avrebbero pensato "a fine lavori".....

Ritratto di hardcock

hardcock

Dom, 10/11/2019 - 17:22

CVD ancora una volta i carabinieri in soccorso del criminale!!!! Mao Li Ce Linyi Shandong China

Ritratto di rapax

rapax

Dom, 10/11/2019 - 17:22

Il problema oltre a magistratura sono le nostre forze dell'ordine e' inutile girarci attorno molti arruolati con calci nel sedere! e' la dura e vera realta

Ritratto di navigatore

navigatore

Dom, 10/11/2019 - 17:35

dovevate lasciarlo nelle mani del popolo come si usa fare dalle sue parti e tutto si sarebbe risolto senza problemi

salmodiante

Dom, 10/11/2019 - 18:03

Bastavano dieci minuti, magari un caffè per la pattuglia, il problema forse non veniva risolto in maniera radicale e sarebbe bastata un' ambulanza.

Giorgio Rubiu

Dom, 10/11/2019 - 18:28

Il linciaggio in cui il linciato viene ucciso, non è una bella cosa ma, se si fosse stato un linciaggio a base di cazzotti, legnate sul groppone e calci negli stinchi e nei genitali, è veramente un peccato che i carabinieri siano arrivati in tempo per evitarlo!

Ritratto di Risorgeremo

Risorgeremo

Dom, 10/11/2019 - 18:32

Naturalmente, in un paese di teatranti come l'Italia, il linciaggio viene sempre evitato in extremis dai carabinieri. Rimane sempre a livello di "rischio". A chi colpisce una donna devono essere cambiati i connotati.

ziobeppe1951

Dom, 10/11/2019 - 18:36

RAZZISTA e SESSISTA...DOVE SONO LE FEMMINISTE?

ilcapitano1954

Dom, 10/11/2019 - 18:42

non capisco perchè salvarlo dal linciaggio. Speriamo che non ci sia , ma se ci dovesse essere un altro caso per favore portate i carabinieri in altro luogo e FINITELO, uomo o donna che sia. Sicuramente non ci sarà una prossima volta per quel bxxxxxxo

ilcapitano1954

Dom, 10/11/2019 - 18:45

Le hanno dato una pacca sulle spalle chiedendogli per favore di non farlo più. Successivamente lo hanno ringraziato.

27Adriano

Dom, 10/11/2019 - 19:06

...ma i carabinieri....non avevano altro da fare???

Reip

Dom, 10/11/2019 - 19:12

I carabinieri se si facessero i caxxi loro una volta tanto sarebbe meglio! Il Popolo deve reagire! Giusto che questi putridi straccioni vengano uccisi! Sarebbe ora!

Ritratto di moshe

moshe

Dom, 10/11/2019 - 19:15

non risulta alcun provvedimento preso nei suoi confronti ... ... ... non se ne può più bisogna farsi giustizia da soli

Ritratto di bracco

bracco

Dom, 10/11/2019 - 19:15

Ma per la miseria non potevano arrivare in ritardo ?

Yossi0

Dom, 10/11/2019 - 19:16

arrivano sempre al momento sbagliato.

Anticomunista75

Dom, 10/11/2019 - 19:33

gambiani che mettono a soqquadro supermercati, tunisini che spaccano la faccia a una barista...e i tiggì censurano...immaginate il putiferio che scatenerebbero se fosse un italiano ad aggredire un diversamente bianco.

semperquel

Dom, 10/11/2019 - 19:36

allora : se i carabinieri facessero il giro lungo e lasciassero fare ai presenti il tunisino diventerebbe un martire ed eroe dei sinistrati , se invece intervengono quello nessuno lo tocca e domani fa la stessa cosa . Eh... siamo messi bene!! Bel paese di mxxxa.

routier

Dom, 10/11/2019 - 20:30

Il linciaggio è una forma di giustizia veloce ma assai incivile tuttavia anche i Carabinieri nell'intervento a volte sono troppo solleciti. Una via di mezzo sarebbe stata molto "educativa" per il reo.

Giorgio5819

Dom, 10/11/2019 - 21:19

E' ora di dare una ripulita all'Italia...

Ritratto di cicopico

cicopico

Dom, 10/11/2019 - 23:18

chi li fa venire qua ? e con chi li fa venire qua che dobbiamo prendercela.meno male che babele sta per cadere.dio lascia fare ma non strafare.

Ritratto di hardcock

hardcock

Dom, 10/11/2019 - 23:19

Routier il linciaggio è la giustizia messa in pratica dal popolo stesso e non in nome del popolo come nei tribunali rossi che avete in quel lurido paese. Da queste parti preso dalla polizia e processato da un tribunale serio sarebbe stato giustiziato con una sola pallottola. Mao Li Ce Linyi Shandong China

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 11/11/2019 - 07:32

Ho capito solo ora, hanno chiamato i caranbinieri altrimenti per i clienti finiva male. Erono loro da salvare dal linciaggio del magrebino e non viceversa. Sarà meglio che gli italiani facessero un po' di palestra,....ma basterà?

gneo58

Lun, 11/11/2019 - 08:38

ennesimo intervento sconvenientemente tempestivo.

Dordolio

Lun, 11/11/2019 - 08:51

Ci sono forme di "giustizia per via breve" che andrebbero attentamente riconsiderate.