Turchia, protestano contro la Russia ma sbagliano consolato

La protesta a Istanbul con lanci di uova, indirizzata a Putin e ai bombardamenti in Siria ha preso una piega comica. Infatti, i manifestanti hanno imbrattato il consolato dei Paesi Bassi anzichè quello russo

Decine di nazionalisti turchi armati di slogan e uova hanno inscenato una protesta a Istanbul contro i bombardamenti russi in Siria, ma hanno sbagliato consolato. Infatti, non si sono resi conto di lanciare uova e inni contro Vladimir Putin davanti alla missione dei Paesi Bassi. È dovuto intervenire Robert Schuddeboom, il console olandese con un post sui social network: "Come stasera col lancio di uova il console olandere attraverso un post sui social network: "Spesso manifestanti arrabbiati ci scambiano per i nostri vicini (il consolato russo). Come stasera col lancio di uova".

Commenti

Giorgio5819

Sab, 21/11/2015 - 20:16

Deficienti si nasce, sinistri si diventa, è solo un'aggiornamento, risultato : patetici.