Turista russo pestato e rapinato per un Rolex in centro a Napoli

Le videocamere hanno individuato il responsabile: un 36enne già noto alle autorità

La anziana coppia di turisti arrivati dalla Russia stava camminando tranquillamente in via Pignasecca, nel centro di Napoli, quando lo scippatore si è avventato su di loro, ingolosito dal Rolex che l'uomo, 68enne portava al polso.

Un assalto per portargli via l'orologio, che si è tramutato in un pestaggio, quando il malcapitato ha cercato di opporre una minima resistenza, lottando da terra contro lo scippatore, mentre la moglie provava a dargli manforte.

Immagini riprese dalle telecamere di sicurezza e diffuse dai Carabinieri, che hanno permesso di identificare in fretta il responsabile del furto, che ha lasciato il luogo del misfatto a piedi, per poi salire su un motorino su cui l'attendeva un complice.

Le forze dell'ordine hanno individuato nelle immagini del video Giovanni Mazzocchi, un 36enne già noto per fatti precedenti. Lo scippatore non si era preoccupato di coprirsi il volto ed è così stato arrestato poco dopo.

Commenti

blackindustry

Sab, 06/08/2016 - 11:30

Ma perche' si ostinano a venire in Italia, ormai siamo peggio del Bronx...

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

paco51

Sab, 06/08/2016 - 12:20

cosa dire: Napoli; repubblica; governo. ho detto tutto!

lento

Sab, 06/08/2016 - 12:23

Arrestato poco dopo,ma scarcerato subito dopo ! I turisti che arrivano a Napoli devono essere tutti armati di revolver, consegnato nel "pacchetto " dalle agenzie di viaggi ..

Pisslam

Sab, 06/08/2016 - 13:01

Napoli l'avanposto della camorra in Nord Africa

clz200

Sab, 06/08/2016 - 13:47

dovrebbe essere giudicato in Russia

Luci60

Sab, 06/08/2016 - 13:57

che novita napoli peggio dellisis

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 06/08/2016 - 14:51

Vedi Napoli e poi muori, mai detto fu cosi' reale.

ArturoRollo

Sab, 06/08/2016 - 15:24

Caro Giuseppe GARIBALDI,ti hanno tradito fino all' ultimo. La Penisola Italica e' - si - monolingua ma, da quando hai annientato il Borbone e fatto impiccare e fucilare - da Bixio e La Marmora - I poveri Partigiani Cilentini, non e' cambiato poi molto: andati via I Savoia sono ritornati I Briganti. Dopo Pio IX, al quale dedicasti uno dei tuoi muli a Caprera, c'e' ne sono stati altri di Papi e - purtroppo - ancora comandano sul suolo Italiano. Anche le 110 e piu' postazioni e Basi USA sul nostro suolo ci condannano ad una Sovranita' Limitata ed ad una mesta sudditanza . Il Popolo Italiano ed I suoi confini sono violentati quotidianamente come un Peccato Capitale che paghiamo da Roma Imperiale in poi..dalla Roma di Costantino in poi. Sappi che persino Crespi ti ha tradito: il tuo corpo non e' stato bruciato come avevi comandato, ma imbalsamato e tumulato, dai tuoi nemici.

linoalo1

Sab, 06/08/2016 - 18:09

Anche in questo caso,CHI VUOLE IL SUO MAL,PIANGA SE' STESSO!!!!Penso che,il fatto,prima o poi,sarebbe successo in qualsiasi parte del Mondo!!!!

Ritratto di mbferno

Anonimo (non verificato)

Ritratto di mbferno

Anonimo (non verificato)

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 06/08/2016 - 23:45

e tu russo, vieni a Napoli con un Rolex? Io nemmeno uno da 100 euro, mi metterei.