Turisti in fuga da Kos: "Un inferno con gli immigrati"

Kos come Lampedusa, i turisti fuggono via: "I clandestini occupano gli hotel, un inferno disgustoso. Vacanze da incubo"

"Centinaia di migranti in fuga dalla Siria e dall’Afghanistan hanno trasformato l’isola greca di Kos, nel Mar Egeo, in un inferno disgustoso". A rivelare l'assalto alle mete turistiche del Mediterraneo da parte degli immigrati è l’edizione online del Daily Mail.
Nota per i pacchetti turistici a basso costo, l’isola di Kos ha assistito negli ultimi mesi ad un più intenso arrivo di migranti che raggiungono le sue coste dalla vicina Turchia. (Gallery)

Secondo gli ultimi dati diffusi dalla Guardia Costiera ellenica, il numero dei migranti sbarcati sulle isole greche del Mar Egeo è triplicato nel primo trimestre del 2015 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.
Con la Grecia e l’Italia che sono le prime tappe per i migranti che cercano di raggiungere l’Europa, la Commissione europea ha presentato ieri una proposta per lo smistamento di 40mila rifugiati in altri Paesi, una misura osteggiata da alcuni paesi europei.

Secondo il quotidiano britannico, le famiglie inglesi che vengono a Kos per godersi le vacanze si trovano a "rilassarsi sulle sedie a sdraio sulla spiaggia, a pochi metri di distanza dal luogo dove sono accampati decine di migranti che dormono dentro scatole di cartone con i rifiuti sparsi ovunque". Alcune famiglie di migranti avrebbero occupato un hotel abbandonato e utilizzano l’acqua da un rubinetto trovato nei pressi. "Noi non torneremo più se quest’isola resterà un campo profughi anche il prossimo anno", ha detto al Daily Mail una coppia di Birmingham in vacanza con i nipoti.

Commenti

epc

Gio, 28/05/2015 - 14:46

Tutta colpa di Salvini!

Ritratto di aresfin

aresfin

Gio, 28/05/2015 - 14:53

Dipende dai punti di vista, per i migranti, sono vacanze favolose in un paradiso terrestre. Peccato, ma anche da noi in Italia presto ci saranno i medesimi risultati. Il tutto grazie sempre ai lungimiranti kompagni.

magnum357

Gio, 28/05/2015 - 14:59

Se è per quello, ormai Lampedusa e la Sicilia sono già un dormitorio unico !!! Fanno più soldi con gli immigrati !!!!!

umbro80

Gio, 28/05/2015 - 15:00

giusto epc... aggiungerei anche che i greci non dovrebbero lamentarsi, ha detto la Boldrini che sono una risorsa...

Libertà75

Gio, 28/05/2015 - 15:20

Giuro che stavo cercando compagnia per andare a kos (in italiano Coo), terra natia di Ippocrate e dotata di una piscina termale con acqua sulfurea dalle notevoli proprietà curative... ve la consiglio pro-futuro, un'isola che merita di essere vissuta, tipicamente greca con la sua calma e i suoi colori bianco e azzurro. Da non perdere il polipo (cucinato nell'entroterra) e lo yogurt con il miele. Consiglio di affittare una dune buggy per 1-2gg (2 gg al massimo si gira tutta l'isola e la si gusta fino in fondo). Nella cittadina di kos non mancano serate musicali, ricche di giovani e simpatia... Rimanderò di 1 anno viste le cose.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 28/05/2015 - 15:30

Cosa si aspettavano i lampedusani? Di aver la botte piena e la moglie ubriaca? Dopo il foraggiamento occulto ed i benefits del nostro governo, pretenderebbero anche i soldi dei turisti? Nessuno, neppure il più irriducibile terzomondista, è intenzionato a "scoppiarsi" le proprie ferie in un suk multietnico.

Nerone2

Gio, 28/05/2015 - 15:56

Che fa ora la Grecia concorrenza sleale all'Italia? Che si mandi con urgenza la Marina militare a Kos per recuperare questa gente e portarla in Italia. Greci... razza immonda e puzzolente, queste sono nostre risorse, giu le mani!!!

Tuthankamon

Gio, 28/05/2015 - 16:03

Conoscendo parecchie localita' isolane della Grecia, l'arrivo di centinaia di clandestini puo' solo essere distruttivo considerate le ridotte dimensioni e l'essenzialita' delle strutture. Nel breve termine si puo' sopravvivere, ma a medio/lungo termine diventeranno posti invivibili. Quello che non sono riusciti a fare gli Ottomani in 4 secoli, lo faremo attraverso la UE in 4 anni!

linoalo1

Gio, 28/05/2015 - 16:14

Nessuna meraviglia!E' da un pezzo che lo dico!E' in atto l'Invasione dell'Europa e,fra non molto,saremo noi i Migranti,estromessi dalla propria Patria e raminghi per il Mondo,in cerca di una Nuova Patria!

fedeverità

Gio, 28/05/2015 - 16:25

Roba da matti!

Ritratto di 100-%-ITALIANA

100-%-ITALIANA

Gio, 28/05/2015 - 17:14

INGRATI!!!!!! Volete capire si tratta delle boldrinianie risorse.........che stanno avvelenando l'Europa

maurizio50

Gio, 28/05/2015 - 17:20

Un tempo le motovedette della Marina Ellenica impedivano agli invasori africani e asiatici di sbarcare sul loro territorio, ricorrendo anche a sistemi spicci! Ora però comanda Tsipras, che è la versione greca del venditore di chiacchiere fiorentino: figuratevi che tra i sostenitori della lista di Tsipra c'era Madama la PresidentA: ecco spiegato perchè la Grecia tollera l'invasione che un tempo non tollerava!!!!!!

invacanza

Gio, 28/05/2015 - 17:23

Solito gionalismo da pochi soldi. Avendo visitato l'isola di Kos pochi giorni fa e trovandomi ancora in Grecia dove ci sono 30 gradi, sole e tanti turisti posso confermare che le foto usate per questo aricolo sono scattate chi sa quando e dove. Questa non e' Kos come l'ho vista io qulache giorno fa. Ci sono degli immigrati nei pressi della polizia che aspettano purtoppo seduti per terra di ottenerel'asilo politico. Poi lasciano l'isola e vanno verso l'Europa. Io ne avro visti una trntina in tutto e gente trauqilla, famiglie con bambini che vanno anche nei ristoranti, comprano cose, ecc. Non ho visto nessun turista fuggire da Kos e nessun pericolo. Ho dormito in centro a Kos citta in un albergo pulito, economico senza nessun disaggio. Ho mangiato in posti carini spendendo la meta' rispetto all'Italia. Sinceramente vedo piu immigrati alla stazione centrale di Milano. Smettiamola per favore.

scarface

Gio, 28/05/2015 - 17:28

Propongo a Gad Lerner una bella vacanza a Kos.

Ritratto di illuso

illuso

Gio, 28/05/2015 - 17:35

@Nerone2: egregio, lei fa dell'ironia su ciò che già avviene in italieta. Le coop e le onlus papaline già si guardano in cagnesco per accaparrarsi il maggior numero di risorse, d'altronde, come ammesso dai trafficanti e affini, gli invasori rendono più della droga. Buona serata.

Ritratto di Quasar

Quasar

Gio, 28/05/2015 - 17:40

E' colpa dei governi che non tutelano gli interessi dei citadini storici abitanti il territorio. Sono governi senza il potere di difendere i confini e le SOVRANITA' nazionali dei Paesi mediterranei. Sono governi che collaborano con le mafie degli scafisti e di tutti coloro che lucrano su questo commercio di merce umana, compresi la criminalita' libica e i Jihadisti. Sono governi corrotti e da abbattere. Non serve molto per raggiungere questo obiettivo.

Ritratto di Quasar

Quasar

Gio, 28/05/2015 - 17:43

Kos non è Lampedusa. La Turchia non è la Libia. In Italia le cose sono ben peggiori.

Ritratto di libere

libere

Gio, 28/05/2015 - 17:43

E' l'effetto Bergoglio in salsa Tsipras. Questo genio della politica greca, non propriamente un Alcibiade, non ha nascosto la sua intenzione di usare la manica larga coi permessi. Certo, un Soggiorno per Protezione sussidiaria sarebbe valido solo in Grecia. Ma figurarsi se al porto di Bari, o di Ancona, la nostra Polizia di frontiera si impunterà su un dettaglio. Tana e liberi tutti. Alfano, la Charitas e i treni che valicano le frontiere faranno il resto. Dovesse chiudersi la falla libica, le rotte si moltiplicheranno nell'Egeo. Cesme-Chio, Datca-Simi, Ayvalik-Mitilene faranno concorrenza a Cos e Rodi. L'invasione è solo all'inizio.

invacanza

Gio, 28/05/2015 - 17:47

scusate, vedo che questa notizie e' stata riportata dai giornali inglesi e dei loro turisti in vacanza in Grecia. Solitamente vediamo i turisti inglesi come esempio della cultira e comportamento. Io cercato di evitare hotel o zone frequentate da inglesi famosi per il comportamento esemplare sotto effetti di alcol e droghe. Ho evitato Kardamena di Kos propio perche descritta come "localita' per Inglesi". Qundi se i giornali inglesi pensano che Kos sia ditrutta dagli immgirati va bene cosi. Vedrete meno Inglesi in vacanza in Grecia ed e' solo un bene!!Gli immigrati non danno fastidio a nessuno e sicuramente non rovineranno la vacanza di nessuno. Io sarei rimasta a Kos volentieri. C'e un aria molto piu' allegra rispetto all'italia.Per non parlare del tempo e le bellezze dell'isola

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 28/05/2015 - 18:25

In vacanza ,non voglio mettere in dubbio le sue facoltà mentali,ma qui da noi si comportano molto diversamente.

NON RASSEGNATO

Gio, 28/05/2015 - 20:26

Non credo che Lampedusa sia messa meglio

Alessandro10

Gio, 28/05/2015 - 20:55

Invece di salvare cani e porci hanno mai pensato a salvare quel poco che c'è da salvare dell' economia greca!?!! E, mi chiedo anche, perchè non si fermano in Turchia, Libano o Iran...non mi sembra che, almeno nei primi 2 stati ci sia guerra civile!!! Adesso Kos, poi Lampedusa...quanto dobbiamo aspettare per rispedirli a casa?! Perchè, mi chiedo ancora, queste persone vengono senza documenti? Perchè rifiutano di farsi identificare? La mia risposta è semplice...non hanno i requisiti per l'asilo politico o hanno problemi con la legge...

Alessandro10

Gio, 28/05/2015 - 20:58

Aprite un vocabolari dei sinonimi e contrari... bene non ha come sinonimo buonismo quindi far del bene non ha come sinonimo farsi prendere per il c...o!

Tuthankamon

Ven, 29/05/2015 - 07:39

Superfluo dire che ora governa Tsipras, equivalente di Vendola/Boldrini e fa entrare tutti. Poco tempo fa non era cosi'!

Antosalv

Gio, 04/06/2015 - 08:52

"Il lupo cattivo è da un'altra parte" Vivo a Kos da quasi un anno ed è vero che qualche immigrato si vede in giro ,ma la situazione che si vive qui non ha nulla a che vedere con Lampedusa Questi poveracci arrivano dalla Turkia vengono subito prelevati e portati in Polizia per il riconoscimento e rispediti altrove. A spasso per l'isola non se ne vedono e vi posso assicurare che si vive un clima sereno e tranquillo Purtroppo bisogna sempre fare notizia per poter vendere il proprio prodotto a discapito di chi in un isola come questa per altro bellissima ci vive tutto l'anno Venite pure a Kos con tranquillità "il lupo cattivo è da un'altra parte"