Tutela completa dalle piccole imprese alle multinazionali

L'azienda agroalimentare è un patrimonio importante ed è fondamentale tutelarlo contro i rischi e gli imprevisti che quotidianamente possono mettere a repentaglio il lavoro di una vita. Le polizze assicurative di settore tutelano in modo completo il patrimonio del titolare, attraverso la copertura di tutti i suoi beni aziendali, la protezione della sua salute e delle persone che lavorano in azienda, l'assicurazione delle macchine agricole e degli altri veicoli utilizzati per lavoro. Tra le società leader di mercato figura Fata Assicurazioni (Gruppo Cattolica Assicurazioni) la cui competenza specialistica maturata nel settore agroalimentare e la conoscenza dei rischi tipici dell'attività agricola, sono alla base delle proprie soluzioni assicurative sviluppate per l'agricoltura. Soluzioni pensate per rispondere a tutte le esigenze di tutela delle moderne aziende agricole e personalizzabili. Una copertura a 360° dell'azienda agricola, flessibile e personalizzabile, con garanzie specifiche per ciascuna filiera produttiva, da quella vinicola a quella olivicola olearia, da quella lattiero casearia a quella zootecnica, fino all'azienda agrituristica.Rc Aziende Alimentari è invece la polizza di Axa che protegge le imprese attive in questo comparto, i produttori di materie prime (semilavorati o prodotti finiti) rivolte sia verso il consumatore finale sia verso altre imprese manifatturiere. Rc Aziende Alimentari offre un articolato pacchetto di garanzie per la responsabilità civile verso terzi (R.C.T.), per la protezione dei prestatori di lavoro (R.C.O.) e la salvaguardia del patrimonio e dell'immagine aziendale in caso di difetto del prodotto (Rc Prodotti). Una caratteristica distintiva è nei massimali elevati e le garanzie opzionali per il ritiro di prodotti difettosi, la contaminazione dolosa e la Tutela legale: fattori che vanno a completare una soluzione assicurativa su misura per le piccole e medie imprese alimentari.Ubi Banca propone invece Scudo Speciale Agricoltore, la polizza che tutela i beni e i fabbricati dell'impresa dai danni da furto e da incendio che estende la copertura ai danni arrecati a terzi durante le attività lavorative e i rischi di responsabilità civile derivanti dai servizi di ospitalità e ristorazione per l'attività di agriturismo. Ai sottoscrittori della polizza, la banca offre prestiti della durata massima di 60 mesi, aumentabili a 84 mesi con garanzia dei Confidi convenzionati con le banche del Gruppo Ubi Banca, in modo che l'azienda possa per esempio coprire le spese per l'acquisto di macchinari e bestiame, oppure finanziare impianti e piccole opere di miglioramento edilizio/fondiario. L'impresa può anche disporre anticipatamente del valore dei prodotti in magazzino, o ripristinare i capitali di conduzione a seguito di avversità atmosferiche, o ancora, anticipare i contributi pubblici erogati nell'ambito dei Programmi di sviluppo rurale.Infine, per coloro che puntassero a proteggere dal rischio di insolvenza l'85% del valore del proprio contratto, pagando un tasso molto vantaggioso rispetto al mercato assicurativo classico, è disponibile l'Mts (Mercato telematico sicuro). Il servizio, nato dall'iniziativa della Borsa merci telematica italiana, società partecipata dalle Camere di commercio, e Agricaf, società di intermediazione assicurativa, supporta le imprese del settore agricolo, agroalimentare e ittico nelle loro attività commerciali, per favorirne la competitività in Italia e all'estero, e affiancarle nell'attività di recupero del credito: un elemento molto importante, soprattutto per le aziende che esportano, è che il recupero del credito in caso di mancato pagamento viene fatto direttamente dalla compagnia attraverso i suoi uffici legali sparsi in tutto il mondo ed è incluso nell'indennizzo di polizza.EMo