Le palle di Salvini

Vedremo se Salvini rifiuterà di consegnare la testa di Siri a spioni e mestatori o se calerà testa e arie e si adeguerà all'andazzo italico

Per provare a fare cadere il governo Renzi magistratura e servizi si inventarono una intercettazione che se vera avrebbe coinvolto il padre del premier, Tiziano Renzi, nello scandalo Consip (le mazzette alla centrale acquisti dello Stato). Tutto lascia intendere che qualcuno stia rifacendo un giochino simile per frenare la corsa di Matteo Salvini. Il caso del sottosegretario Armando Siri, indagato per corruzione sugli appalti per l'eolico in Sicilia, ogni giorno che passa assomiglia sempre più a una patacca costruita ad arte da manine interessate. L'intercettazione, attribuita agli investigatori dell'antimafia, nella quale si parlerebbe di una tangente da trentamila euro data per il sottosegretario e data per certa dalle fonti giudiziarie del Corriere della Sera e de la Repubblica non esisterebbe secondo altre fonti della procura interpellate dal cronista de La Verità.

Non sono un esperto del ramo ma quarant'anni di esperienza giornalistica mi hanno insegnato una cosa semplice e basilare: quando una cosa «c'è» ma anche «non c'è», quando corpi diversi dello Stato (magistratura, agenzie di investigazione tipo Dia e servizi segreti) si avventano sullo stesso boccone facendo trapelare ai loro giornalisti di riferimento versioni diverse, quando succede tutto questo vuole dire solo che si sta pescando nel torbido, che diritto e verità non esistono e non esisteranno più.

Tecnicamente stiamo parlando di depistaggi e inquinamento dei fatti, strategie purtroppo largamente usate dagli spioni e dai loro addetti stampa. Basta gettare il sasso e il gioco è fatto, proprio come nel caso di Armando Siri, condannato su informazioni stampa a tempo di record dai Cinquestelle. A prescindere dalla verità, il caso non lo puoi più fermare, vera o falsa che sia l'intercettazione. Se ci aggiungi che tutto ciò accade in piena campagna elettorale e che su questo si misurerà nelle prossime ore la tenuta del governo è chiaro che stiamo parlando di una operazione costruita a tavolino con l'unico scopo di destabilizzare il sistema, a pro di chi lo capiremo solo vivendo.

Sono convinto che la «macchina del fango» non è nei garage dei giornali ma in quelli della magistratura, e questo fin dai tempi in cui Togliatti volle per sé il ministero della Giustizia nel primo governo di unità nazionale. Proprio lì sta il potere più forte, torbido e dotato di immunità. Vedremo se nei prossimi giorni Matteo Salvini avrà le palle per resistergli, cioè rifiutare di consegnare la testa di Siri a spioni e mestatori, o se come quasi tutti i suoi predecessori calerà testa e arie e si adeguerà all'andazzo italico.

Commenti

MarioNanni

Ven, 26/04/2019 - 16:40

sopprimere la Dda. sono sufficienti le procure. come fa un organismo del genere a non essere in grado di tenere stretto il riserbo istruttorio? e Siri deve restare al suo posto, perchè se passa il principio che una intercettazione confusionaria determina la fine di un governo o di un ministro vorrà dire che il potere politico lo determinano le procure non le urne. Salvini, fai valere lo stato di diritto che vale molto di più del contratto dei manettari.

HARIES

Ven, 26/04/2019 - 18:02

Dobbiamo fare maggiore attenzione alle informazioni fornite dai media. Bisognerebbe istituire un organo di informazione ufficiale al quale attenersi e controllato da una super vigilanza dello Stato. Tutto quello che viene scritto e raccontato dalle testate giornalistiche, deve essere assolutamente privo di mistificazione. Qualora si dimostra che è stato detto il falso, colpire duro con multe salate e condanne penali. Le fughe di notizie ed intercettazioni devono essere perseguite penalmente.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Ven, 26/04/2019 - 18:02

I pecoroni esistono e sono moltissimi; Berlusconi è l'unico Leader che ha combatuto e ancora combatte contro la Casta della Magistratura e a nulla sono valse le varie ondate di fango gettate sul Presidente; lui è un leone e tenace come nessuno. Shalòm. P.S. La Lega di oggi non la conosco e non voglio nemmeno sapere cosa farà ma quel che conta le si ritorcerà contro se sceglierà di arrendersi al fango.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Ven, 26/04/2019 - 18:05

Uno stremato liberale come me vede chiaro nella vicenda Siri il tentativo di collegare, alla grossa, la Lega (che non voterò mai) alla mafia. Già lo fecero, e non hanno mai smesso, con B. (che ho sempre votato). L'hanno imparato proprio dalla mafia. E sin qui è solo faccenda di farabutti. Ma il fatto sconcertante è che milioni di italiani ci credono ed hanno creduto a Grillo Raggi Toninelli e magistrati. Sapevano e sanno di che si tratta, eppure...

INGVDI

Ven, 26/04/2019 - 18:06

Far cadere il peggior governo della repubblica, questo è prioritario per il bene del Paese. Non importa la causa, nemmeno l'artefice, l'importante è che cada e si vada subito ad elezioni anticipate.

Nick2

Ven, 26/04/2019 - 18:14

E noi ci dovremmo fidare di un cronista de "La Verità"? Per piacere...

mzee3

Ven, 26/04/2019 - 18:15

Quello che a me dispiace è leggere argomentazioni che in un paese non più tanto democratico ci sia ancora qualcuno che può influire a rendere l'aria meno respirabile insista sul diminuire la situazione invece che puntare i fari su personaggi criticabili. Siri non doveva nemmeno essere in Parlamento è un condannato per BANCAROTTA FRAUDOLENTA! Non per una multa per divieto di parcheggio. Ma si continua a difenderlo.

VittorioMar

Ven, 26/04/2019 - 18:19

..sono sempre gli stessi GIORMALONI che vivono Infangando e Delegittimando il Disgraziato di turno...non importa la VERITA' ma raggiungere i loro SCOPI nefandi ed Immorali quasi a livello di INTIMIDAZIONI MAFIOSE....!!..SIRI deve PRETENDERE il PROCESSO E LA SENTENZA ...non si DOVREBBE DIMETTERE !!!..hanno teso una TRAPPOLA e gli INGENUIe SCIAGURATI ci sono caduti come FESSI si può dire ??.basta ricordare il "G8" di NAPOLI...!!

tuttoilmondo

Ven, 26/04/2019 - 18:45

Guardando le serie tv americane (tutto fa cultura), ci rendiamo conto di come la Giustizia debba essere conseguita. L'avvocato defensore lavora per la difesa, solo per la difesa. La pubblica accusa lavora per l'accusa, solo per l'accusa. Il Giudice dirige il dibattimento. LA GIURIA POPOLARE emette il verdetto. La fiuria popolare si ritira in camera di consiglio e delibera. In Italia, invece, insieme alla giuria popolare si ritirano in camera di consiglio due togati. Di solito i giudici a latere. Vanificando perciò lo scopo della giuria popolare che di fatto non conta una cippa. BISOGNA CAMBIARE LA COSTITUZIONE.

Giorgio Rubiu

Ven, 26/04/2019 - 18:48

Questo tipo di attività ha fatto cadere governi in passato, perché non provarci anche con questo e riaffermare che chi comanda il Paese è la Magistratura, autoreferenziale che, non essendo eletta, non deve sottostare al giudizio degli elettori. Ma il PdR, come capo e referente del CSM, non ha niente da dire?

no_balls

Ven, 26/04/2019 - 19:01

quindi per sallusti....... un emendamento presentato per l'amico che giova solo all'amico a prescindere se si e' avuto denaro in cambio e' tutto normale.... e' la prassi di forza italia ??? caro sallusti non ha capito che il problema e' politico... non penale. Ma evidentemtne gli emendamenti agli amici passati per normalita' fa piacere ai cosidetti colletti bianchi.... di cui i moderati sono l'espressione politica di riferimento... piu' che moderati affaristi direi. A me girano le balls se l'amico assicuratore del politico di turno chiede l'emendamento per farci pagare un polizza auto quanto il valore dell'auto.... o e' gia successo e non lo sappiamo ?

diesonne

Ven, 26/04/2019 - 19:17

diesonne la politica è l'arte del possibile -ma è anche l'arte delle vere bugie e dell'infango alle persone:à proprio vero la politica è sporca e maleodorante

venco

Ven, 26/04/2019 - 19:25

Siri è una persona losca anche se non ha preso tangenti, e Salvini sbaglia a difenderlo, la lega finirà a perdere un sacco di voti.

adal46

Ven, 26/04/2019 - 20:20

Ma questi qua, quando sarà che andranno a seguire Togliatti?

Ritratto di asimon

asimon

Ven, 26/04/2019 - 21:32

però che pena voi de Il Giornale e di tutte le reti Mediaset che sparate a fuoco incrociato su Salvini e la Lega. volete proprio diventare gli utili idioti dei sinistrati

oracolodidelfo

Ven, 26/04/2019 - 21:52

Giorgio Rubiu 18,48 - e che potrebbe dire il PdR?

orionebello

Ven, 26/04/2019 - 21:56

Oggi 14 minorenni italiani hanno ammazzato un 65enne ed il giornale neanche un accenno ma che giornale siete

seccatissimo

Ven, 26/04/2019 - 21:59

Nel commento di ^^mzee3 Ven, 26/04/2019-18:1^^ si afferma che Siri E' UN CONDANNATO PER BANCAROTTA FRAUDOLENTA ! E' la prima volta che vengo a conoscenza di questa notizia ed ho dubbi sulla sua veridicità. C'è qualcuno in grado di confermare o sfatare questa notizia ?

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 26/04/2019 - 22:00

Ora si vedrà di che materiale sono fatte le palle di Salvini. Se sono di ferro o di plastica.

Ritratto di mailaico

mailaico

Ven, 26/04/2019 - 22:14

salvini non ha le palle. E calerà le brache. E' ineluttabile.

kobler

Ven, 26/04/2019 - 22:15

Qui non c'è da fare testa o croce!!! Se ci sono vere prove e non chiacchiere, allora si passa all'azione. Prima c'erano le intercettazioni poi erano bufale ed ora ci sono ancora... chi è che fornisce quelle informazioni ai media? Ci faccia capire come agisce e da che fonte le recuperta.....altrimenti chiamiamo Assange! :-)

apostata

Ven, 26/04/2019 - 22:20

Salvini è salito su un treno in corsa che viaggia verso il burrone. Il contratto con i 5s finora gli è servito. Adesso il difficile è buttarsi giù dal treno senza farsi male.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 26/04/2019 - 22:23

Pur avendo contro tutti, opposizione, presidentee e magistratura, ha dimostrato di avere le palle quadre, che pochi o nessuno ha. Sfido chiunque a sostenere quello che lui dice avendo contro il mondo intero. Nessuno. Tutti gli alrti senza palle.

Pluto 2012

Ven, 26/04/2019 - 22:25

Tutto deve essere ancora chiarito per la vicenda arata ed e affrettato arrivare a conclusioni Ma un fatto certo c'è ed e la condanna di Siri per bancarotta fraudolenta per uni milione e mezzo di euro Non mi pare che sia una vicenda trascurabile per giudicare un politico specie se fa parte del governo O no??????????

STEOXXX

Ven, 26/04/2019 - 22:41

se il grillino conte insiste sarà lui a dover dare le dimissioni!

salvatore40

Ven, 26/04/2019 - 23:16

Di nuovo il torbido di Istituzioni,Poteri Mediatici e Politici. Siamo caduti in basso, ad onta delle manifestazioni antifasciste di rito.

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 26/04/2019 - 23:33

Il problema è uno solo: se Salvini fa cadere questo governo, e ne avrebbe tutti i motivi, il prossimo non sarà determinato dalle urne, ma da un capo dello stato fortemente di parte... e non della "nostra" parte! Quindi, vale la pena di chiedersi se sia opportuno mettere le chiavi del potere in mano a un "tecnico", ovviamente comandato dalla ue e dalla finanza internazionale, o a una terrificante ammucchiata pd-m5s-sinistri vari. Io credo che Salvini stia cercando di evitare queste due catastrofiche soluzioni, e direi che sarebbe il caso di dargli fiducia e appoggiarlo, anziché continuare a criticarlo come state facendo voi azzurri, animati da non so quale istinto autodistruttivo.

CarlSchmidt

Ven, 26/04/2019 - 23:44

Travaglio, è all'attacco di Salvini. Ascoltarlo e vederlo ( quando ne ho la forza) mi convince sempre più ad appoggiare Salvini.

seccatissimo

Sab, 27/04/2019 - 02:02

x INGVDI Ven, 26/04/2019-18:06 - Cosa ti fa pensare che se il governo cade si vada subito ad elezioni anticipate ? La mummia non ha alcuna intenzione di sciogliere il parlamento. Se il governo cade, i grulli si metteranno insieme con i comunisti e la mummia affiderà a questa alleanza l'incarico di tentare di formare un nuovo governo. Per cui cadremmo dalla padella nella brace!

seccatissimo

Sab, 27/04/2019 - 02:09

Sembrerebbe che effettivamente Armando Siri sia stato condannato per bancarotta fraudolenta ! Quanto questa condanna sia da considerarsi opportuna, corretta o meno, ovviamente, non sono in grado di affermare, anche perché non ho seguito la vicenda.

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 27/04/2019 - 08:07

sqlvini ha fatto il suo temoi ed il declino lo merita solo per i risultati di questo governo che lui sostiene a spada tratta. UNA ACCOZAGLIA DI ASSURDI INCAPACI che di fatto sta portanto l'italia al fallimento! dimmi con chi vai e ti firo chi sei!il caro salvini finira col piangere se stesso per l'errore fatto con di maio di cui ha garantito la sopravvivenza.

Duka

Sab, 27/04/2019 - 08:07

Ma va la. Sta già studiando il modo per calare le braghe per l'ennesima volta e terminare a tarallucci e vino. Se fosse uno con le palle non avrebbe firmato un contratto capestro e prima ancora avrebbe rispettato gli impegni presi con il gruppo che gli ha portato voti. Chi tradisce è lo stesso di chi lancia il sasso e nasconde la mano. Questo è il Salvini.

Duka

Sab, 27/04/2019 - 08:10

@apostata: metafora quasi perfetta.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 27/04/2019 - 10:05

Non credo che Salvini sia così sprovveduto. Ha dimostrato chi egli sia in altre situazioni complesse.

Ritratto di combirio

combirio

Sab, 27/04/2019 - 10:09

I 5 **** visto il basso gradimento l’ hanno buttata in rissa cercando di tirare i pugni sotto la cintura. La migliore occasione? Cercare, trovare, costruire piuttosto un punto debole dove colpire. Se Siri dovesse risultare innocente prendereste una batosta ancora più grossa! Fossi in Salvini non farei cadere assolutamente il Governo in questo frangente, ma costringerei come primo atto la magistratura ha calare le carte e dire tutto quello che sa e fare tutto alla luce del sole. Finchè tutto rimane così che l’ Italia si blocchi. Non bisogna rimanere nelle mani di avventurieri che vogliono tutto con l’ inganno. Ci giochiamo il prossimo futuro come nazione e come popolo. Ci aspetterebbe il Governo Tecnico! I Greci li hanno rovinati TUTTI e avranno da pagare per 50 anni, peggio di aver avuto la 2° guerra mondiale. Auguri.

oracolodidelfo

Sab, 27/04/2019 - 10:41

Duka 8,18 - lei ha uno strano concetto del tradimento!

andy15

Sab, 27/04/2019 - 11:12

Qualcuno nel forum scrive che la questione Siri fara' perdere voti alla Lega. Ma siamo matti? Cosa volete che c'importi di Siri, ci son cose ben piu' importanti. In ogni caso sembra che si sia scoperto chissa' che cosa: che Siri sia colpevole o meno, le stanze del Palazzo sono piene di gente disonesta, e questo da sempre. Occorre arginare la propensita' italica alle mazzette? Certo e con vigore. Ma far cadere un governo per una banalita' come questa, o pensare che la Lega possa perdere voti, mi pare sciocco e causato soprattutto da livore ideologico.

Paolo17

Sab, 27/04/2019 - 14:16

Il "popolo della Lega" dice a Salvini di mollare il M5S. Ma il "popolo liberale e di centrodestra" (quello ragionevole e non quello che vota solo per vincere) chiede a Berlusconi di lasciare Salvini. Tanto con una leggere elettorale del genere nessuno va da nessuna parte e si può spendere il voto dei bamboccioni elettori italiani come cavolo pare. Io ovviamente non mi farò più infinocchiare da nessuno. Il 26 maggio si andrà a votare, per l'ennesima volta, per non cavare un ragno dal buco.

Sabino GALLO

Sab, 27/04/2019 - 14:24

Senza esprimere alcun giudizio su Tizio o Caio , esprimere una opinione è lecito : perché si ricorre sempre alle "palle" (nel nostro Paese) per valutare la razionalità ed il coraggio di un uomo (politico o non!)??Fra l'altro, questo riferimento offende , in maniera grave, le donne, che non hanno bisogno di questi "ovuli" per esprimere il loro coraggio o la loro intelligenza ! Ed è strano che non facciano sentire la loro voce! E' vero anche che qualcuna di esse ha "palle" ed "altro", ma sono poche! E cambiamolo questo maledetto linguaggio!! Facciamo riferimento, più logicamente, al contenuto della "capoccia" alta !

Dordolio

Sab, 27/04/2019 - 14:52

La vera speranza di Sallusti è che Salvini - per dignità e carattere - non accetti il diktat e faccia così cadere il governo. Lasci stare Sallusti. Berlusconi non tornerà in sella. In nessun caso.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Sab, 27/04/2019 - 18:25

Wilegio - La seconda scelta, resistere alla fine della legislatura, per me vedrà alla lunga Salvini soccombente. C'è chi vuole vedere l'Italia calare le braghe con certi poteri sovrannazionali ma i 5s mi pare che da questo punto di vista non se ne rendano perfettamente conto e il partner eventuale sostitutivo della Lega sarebbe esiziale, solo ben visto da certe consorterie sovrannazionali che amano far "spesa" aggratis in Italia. Tertium non datur.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Sab, 27/04/2019 - 19:46

Wilegio - La situazione è: di Maio vuol forzare Salvini a mandar via Siri prima del rinvio a giudizio per apparire integerrimo con la sua claque e determinare scelte future tenendo a bada Salvini. Salvini ha di fronte due scelte: mollare i 5s che, opportunisti come sono, si rimangerebbero quanto detto contro il Pd pur di governare (se si andasse ad elezioni non ne uscirebbero bene). Di Maio pane e volpe gioca al tira e molla, i 5s avrebbero dossier da esibire in eventuali campagne elettorali perchè un "tizio" li ha ben indottrinati. Salvini dovrebbe reggere ancora un pò e poi mollare i 5s a ridosso delle elezioni per sfruttare un probabile effetto "rimbalzo" e acquisendo un risultato positivo. Ci sarà dopo un governo M5s+Pd? Sarà da ridere vedere come si rimangeranno accuse reciproche quinquennali. Silvio dovrebbe star buono, se è vero quella voce che circola secondo cui Cairo dovrebbe essere il suo "novello clone". Questo è il 1° punto: è vietato parlare di Silvio?

oracolodidelfo

Sab, 27/04/2019 - 23:52

Marcello.508 19,46 - con il suo comportamento, non è che Di Maio sta facendo come Fini con Berlusconi? Se sì, farà la stessa fine?

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Dom, 28/04/2019 - 11:48

VEDREMO !!!

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Dom, 28/04/2019 - 12:59

Ma queste manine, che fanno giochetti di prestigio nell'ombra, quando le taglieremo? Tagliare, tagliare, tagliare e ancora tagliare! Tagliare significa anche non farsi condizionare, costi quel che costi. Ossia: Siri non lascia, succeda quel che succeda. Il ricatto subdolo e criminogeno, messo i atto da esperti di crimini, non deve passare! Se Siri lascia, i loschi hanno fatto la loro porcata impunemente, invece ne devono pagare le conseguenze, portandoli fino in fondo, tirandoli per un orecchio.

investigator13

Dom, 28/04/2019 - 13:17

le palle di Salvini che non ha. Costui manca totalmente di strategia politica per superare gli attacchi del rivale politico. In questo caso è tanto semplice, far cadere il governo prima che il giustizialismo faccia il suo percorso infame su Siri. Vedrete che poi tutto si placherà e pensare alle europee unito al centrodestra, lasciare il pseudo sovranismo che tanto non vincerà avanzerà ma non vincerà.

nopolcorrect

Dom, 28/04/2019 - 14:58

"Sono convinto che la «macchina del fango» non è nei garage dei giornali ma in quelli della magistratura." Proprio così ma consideri, caro Direttore, che l'alternativa a questo Governo non sarebbe un ritorno alle urne con vittoria scontata del Centro Destra. Mattarella farebbe nascere un governo M5S-PD.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Dom, 28/04/2019 - 16:34

oracolodidelfo - 23:52 Non faccio predizioni, però la vedo veramente nera. I 5s, per raggiungere i loro obiettivi, sono pronti ad allearsi con chiunque, anche con quel Pd che con cui hanno baccagliato per anni. Di Maio sente la sedia scricchiolare solo le terga e allora crede che, ritornando all'antico e ignorando parti del "contratto" stipulato, possa far risorgere il M5s che in questi ultimi mesi ha perso notevole smalto. Non vorrei che questi arrivassero a concretizzare qualcosa che assomigli al "Muore sansone con tutti i filistei". Sarebbe grave, molto grave.

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Dom, 28/04/2019 - 16:54

C'è un certo signor Draghi in attesa di collocamento. Le manovre dei potentati economici finanziari sono iniziate da tempo! Il sior Draghi non è altro che la copia fedele al 90% del già fu sior Monti. Basti ricordare come Monti era considerato ad eccelsi livelli di caratura prima che mostrasse tutti i propri limiti distruttivi. Con Draghi sarebbe l'esatto rovinoso percorso. I NATURAL BOCCONIANI sono come i papagallini sul trespolo: stesse conformazioni comportamentali, mentali, linguistiche, gestuali, operative e culturali monocorde. Hanno un imprinting che, alla prova dei fatti, li rende vuoti che più vuoti non si può. Sono come l'aria di Napoli in scatola.

oracolodidelfo

Dom, 28/04/2019 - 20:27

Dardeggio 16,54 - sono pieni boria, con il pelo anche sui denti e sopratutto amano il portafoglio pieno! Portatori "virulenti e contagiosi" della peggior schiavitù.....quella del Dio Quattrino......

ex d.c.

Dom, 28/04/2019 - 22:48

Salvini non sarà mai uno statista. Ha sbagliato strada, prima esce dai giochi meglio è per l'Italia

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 29/04/2019 - 00:50

La Festa della Liberazione é servita per scatenare l'odio della sinistra, pseudo-comunista, ma solo a casa degli altri, nel disperato tentativo di tornare a galla. Ora l'obiettivo é Salvini, colpevole di aver frenato l'invasione arabo-islamica. Quindi guerra al "fascismo" che non c'é. Quanto alla dozzina di persone che si sono esibite in una ridicola commedia pseudo-fascista sono da compatire e da curare per sintomi di "disordini mentali", fuori dalla realtà.

stopbuonismopeloso

Lun, 29/04/2019 - 06:52

è chiaro l'intendo degli apparati sovversivi dello stato di mostrare nuovamente la loro onnipotenza, quando poi a fargli da sponda inconsapevole sono dei cretinetti incapaci come i 5zecche, il gioco è ancora più facile

INGVDI

Lun, 29/04/2019 - 08:17

Ha ceduto su tutto, cederà anche su Siri. Salvini non ha le palle.

Ritratto di ForzaSilvio1

ForzaSilvio1

Lun, 29/04/2019 - 09:57

Il Capitone Felpato è solo un quacquaracquà! se ne sono accorti tutti ormai. Parla per slogan semplici (che anche i trogloditi leghisti possano capire), ha puntato tutto sullo specchietto per allodole dei Porti Chiusi (a costo zero), e ha lasciato tutta l'Italia in mano grullina, che stanno compiendo lo sfacelo. Usque tandem, Capitone??

oracolodidelfo

Lun, 29/04/2019 - 10:21

ForzaSilvio1 9,57 - Illustrissimo, come commenta l'alleanza a Gela, fra Forza Italia e PD? Grazie.

Ritratto di ForzaSilvio1

ForzaSilvio1

Lun, 29/04/2019 - 10:45

@ oracolodidelfo: semplice, è un altro degli effetti deleteri della politica sconsiderata del Capitone. Chi tradisce l'alleanza di centrodestra, chi porta in un governicchio nefasto (parlo degli effetti!) i voti guadagnati con un programma pre-elettorale di centrodestra, chi si rende complice dello sfacelo dell'Italia che stiamo vivendo in questi 10 mesi, ...non deve poi meravigliarsi se l'opposizione sacrosanta fa di tutto per farlo cadere. Per il Bene dell'Italia!

oracolodidelfo

Lun, 29/04/2019 - 11:52

Forza Silvio1 10,45 - chi ha tradito chi? Illustre, Salvini ha dichiarato, coram populo, di aver chiesto il permesso a Silvio prima di formare il Governo con i 5S. Silvio gli ha detto: vai. Berlusconi non ha mai smento. Ed allora? Chi è il traditore mistificatore?

Ritratto di ForzaSilvio1

ForzaSilvio1

Lun, 29/04/2019 - 12:24

Salvini ha chiaramente tradito il mandato degli elettori! Nessun elettore di CDX (a partire da Berlusconi) può accettare lo sfacelo che il governo marroncino sta facendo dell'Italia. Quindi, per rispondere compiutamente alla sua domanda: Salvini ha tradito Berlusconi, ha tradito il suo eventuale lasciapassare (presunto, detto solo da lui), attuando un programma di governo lontanissimo dallo spirito liberale del vero CDX.

oracolodidelfo

Lun, 29/04/2019 - 13:16

ForzaSilvio1 12,24 - illustre, per il lasciapassare, Salvini l'ha detto in una trasmissione TV, non ricordo se da Porro o da Giletti, quindi davanti a milioni di persone. L'ho sentito personalmente. Se avesse detto il falso, Silvio avrebbe sicuramente smentito, dal momento che erano in corso attacchi di Berlusconi, al Governo gialloverde. Per il tradimento, che mi dice dell'alleanza sacrilega Forza Italia/PD a Gela? Questo è onorare il mandato degli elettori? Lieta di leggere la sua replica.

Ritratto di ForzaSilvio1

ForzaSilvio1

Lun, 29/04/2019 - 14:57

@oracolodidelfo, glielo ripeto ancora: un conto è affermare (anche davanti ad un miliardo di persone) di aver fatto un patto con Berlusconi, altro conto è poi rispettare la promessa di fare certe cose una volta al governo. E in questo è palese l'inaffidabilità del suo Felpato, dimostratosi un Capitone senza p...., appunto. L'ennesima dimostrazione le verrà data (se lei vorrà vederla con spirito critico e non fazioso) quando si calerà ancora una volta le braghe di fronte a DiMaio, scaricando Siri. Vuole scommettere?

INGVDI

Lun, 29/04/2019 - 15:38

Salvini fintantoché avrà questo consenso continuerà, a braccetto con Di Maio, nella distruzione del Paese. Traditore!

oracolodidelfo

Lun, 29/04/2019 - 15:50

ForzaSilvio! 14,57 - mi pare che Salvini, in un anno, ha mantenuto quanto promesso. Interrompere la tratta degli esseri umani, chiudere centri di accoglienza dove l'illegalità era la normalità, diminuire il compenso alle Coop ecc. da 35€ a 18€, abbattere o mettere a disposizione dello Stato gli immobili dei mafiosi (Casamonica, caserma ai carbinieri nell'immobile dei malavitosi, ecc.) smantellamento Legge Fornero, Legge sulla legittima difesa. Leggi e provvedimenti iniqui che Berlusconi aveva avvallato. Siri: mi chiedo come mai i 5S non si sono apposti al momento della designazione del "soggetto" a Sottosegretario essendo noto già da allora che c'era una condanna per bancarotta. Perchè si stracciano le vesti proprio adesso? Possiamo chiamarlo ricatto?

Ritratto di ForzaSilvio1

ForzaSilvio1

Lun, 29/04/2019 - 16:24

oracolodidelfo, sono solo parole e slogan elettorali quelli che ha citato, e sinceramente mi dispiaccio che una persona intelligente quale lei dimostra di essere, si lasci abbindolare da questi dettagli secondari. I veri problemi dell'Italia sono di natura economica, di sviluppo, di lavoro e il Suo Traditore li ha lasciati in mano a DiMaio. Le dice niente l'acronimo M.I.S.E.? Gli effetti di tale scelta scellerata (e interessata, perché il Capitone è COMPLICE!) si vedono sotto gli occhi di tutti: indicatori economici tutti negativi. TUTTI!!

oracolodidelfo

Lun, 29/04/2019 - 19:56

ForzaSilvio1 16,24 - amico mio (mi permette di chiamarla vcosì?) quelli che ho citato, a me sembrano, per la prima volta.....fatti concreti.

Ritratto di ForzaSilvio1

ForzaSilvio1

Mar, 30/04/2019 - 09:33

insisto: i fatti concreti sono ben altri! IL LAVORO!! ...non si lasci abbindolare, la prego! Salvini è il classico tuttoparole :-(

oracolodidelfo

Mar, 30/04/2019 - 10:17

ForzaSilvio1 9,33 - insisto anch'io, con la speranza che tutti "gli attori sulla scena" si rendano conto che stanno maneggiando....."materiale umano" cioè il popolo italiano!

Ritratto di ForzaSilvio1

ForzaSilvio1

Mar, 30/04/2019 - 11:17

Ottimo. Direi che abbiamo raggiunto l'accordo: sulla speranza. La speranza che rimettendo il timone in mano al VERO centrodestra, anche Salvini potrà dare il suo contributo. Ben diverso dal nulla nocivo che sta attuando adesso insieme al compare Giggino. .... in realtà potremmo anche continuare a dialogare: qui non ci segue più nessuno :-))

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 30/04/2019 - 18:01

Caro Marcello.508 Ormai è evidente che Silvio è appiattito sulle posizioni euro-comuniste, e il suo nuovo "clone" come lo chiama lei ne è l'ennesima prova. Basta guardare un attimo le sue reti per capirlo. D'altronde anche liguori ultimamente si è avvicinato molto al pd, tanto da far sospettare una relazione molto intima. Il problema per Salvini a questo punto non è più "se" mollare i grillastri, ma "quando" farlo. Io gli do la massima fiducia, ma si trova in una posizione non facile, attaccato da ogni parte. Come diceva quello, "dagli amici mi guardi Iddio, che dai nemici mi guardo io".