Tutto questo casino solo per 2,5 italiani su 100

Adesso la gara, tra il governo e l'Europa, è a sostenere chi ha vinto e chi ha perso, manco la legge di bilancio in discussione fosse una partita di calcio o una sfida a burraco. Se alla fine si chiuderà attorno al due per cento (dal 2,4 iniziale) sarà un pareggio, sostiene qualcuno, dimenticando che nelle sfide dirette, se i tempi regolamentari finiscono pari, si va ai supplementari e se necessario ai calci di rigore.

Ed è questo a preoccupare di più, cioè che l'incertezza si trascini oltre il novantesimo minuto, aggiungendo danni a quelli già provocati da questo inutile tiramolla che dura da mesi. Tradotto, il rischio è di rimanere, al di là di un accordo politico tra governo ed Europa, a lungo in un limbo dove c'è un po' di quanto annunciato ma nulla di risolutivo per l'economia reale. Perché un po' di tagli non fanno rigore, un po' di reddito assistenziale non sconfigge la povertà, un po' di sconti fiscali non fanno ripresa, solo un po' di grandi opere non rilanciano sviluppo e occupazione.

In sostanza, quella che si sta per definire è una manovra economica esclusivamente elettorale, con un occhio all'indietro (le promesse del 4 marzo) e l'altro che guarda avanti, alle elezioni europee di maggio.

E mi sembra pure uno sguardo miope, tanto poca è la platea che intende ingraziarsi. Salvini ha rinunciato alla flat tax, che avrebbe soddisfatto sessanta milioni di italiani e si è giocato tutto il suo malloppo sulla Fornero, che così rivista soddisferà trecentomila persone, lo 0,5 scarso della popolazione. Di Maio sta facendo il matto sul reddito di cittadinanza, che con la dotazione stabilita, raggiungerà al massimo un milione circa di persone, cioè il 20 per cento degli indigenti che corrispondono al 2 per cento degli italiani.

Se sommiamo lo 0,5 delle pensioni di Salvini al 2 del reddito di Di Maio il risultato fa 2,5. Restano fuori da qualsiasi beneficio sostanziale il 97,5 per cento dei cittadini. Vi sembra normale? E siamo qui a chiederci chi ha vinto?

Mi chiedo se valeva la pena di fare tutto questo casino per un risultato così modesto. Io ho grande rispetto di quel 2,5 per cento, ma ne vorrei altrettanto per il restante 97,5, al quale viceversa sono chiesti nuovi sacrifici, tra fantasiose ecotasse, vigliacchi tagli di pensione, accanimento fiscale e balzelli un po' ovunque.

Per cui chi se ne frega di chi ha vinto, o vincerà, se comunque a perdere, nei fatti, siamo in così tanti tra i quali tutti noi.

Commenti
Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Dom, 16/12/2018 - 16:07

Il governo pro tempore deve raccogliere i cocci dei precedenti governi. Dipoi per fare le riforme bisogna imbastire il sistema che le faccia funzionare. Servono investimenti non depauperamenti e all'ora alla buonora qualcosa si muoverà.

Pigi

Dom, 16/12/2018 - 17:31

Il 2 per cento che dovrebbe percepire il reddito di cittadinanza ha amici e parenti, soprattutto i parenti che in un modo o in un altro aiutano. Poi ci sono conoscenti che sarebbero ben contenti se un loro concittadino in stato di bisogno ricevesse un sussidio. Poi, certo, ci sono quelli che si girano dall'altra parte o addirittura godono delle disgrazie dei loro concittadini, che sono contrari e voterebbero anche il Pd, quello che invece vuole dare il sussidio agli africani.

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Dom, 16/12/2018 - 17:38

E' da tempo immemorabile che in Italia contano di più le minoranze della maggioranza silenziosa che lavora, produce e sta zitta a prendersi le bastonate del politico di turno. Hanno promesso la flat tax e non la fanno? Nessuno dice beh, infatti.

FlorianGayer

Dom, 16/12/2018 - 17:41

Certo che non combinano nulla. Ma ciò che conta non è ciò che fanno, conta capire di chi è la colpa. La colpa è: 1. Dei governi precedenti 2. Dell'Europa 3. Dei "poteri forti" 4. Della stampa che sabota 5. Del gatto nero 6. Della sfiga 7. Degli UFO. Quando saranno risolti questi problemi, avremo un governo che il Mondo ci invidierà.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 16/12/2018 - 18:10

Direttore, il suo mi sembra un ragionamento un pò tirato per i capelli perché quando parla di 0,5 % della popolazione che vedranno quota 100. Perché Lei considera anche i neonati e tutti coloro che non hanno ancora almeno 60 anni. Con criterio diverso , ovviamente, la percentuale schizzerebbe a valori altissimi. Il punto non è avvantaggiare il maggior numero di cittadini italiani, il punto è ristabilire dei principi di equità che con la Fofrnero erano stati calpestati. Cosi come rimborsare i truffati delle banche venete & affini è cosa buona e giusta. I tagli di pensione poi ci saranno sulla parte retributiva , cioè sui contributi mai versati, nessuna vigliaccata ma equità. "Tutto stò casino" dice Lei, ma consideri che quota 100 ridà fiducia nello stato e questo vale moltissimo.

Altoviti

Dom, 16/12/2018 - 18:16

I 5 Stelle sono troppo pieni di ideologia sinistroide, non capiscono niente di economia né dei bisogni del paese e distribuiscono i nostri soldi a fini elettorali... vorranno tenersi il posto.

gigi0000

Dom, 16/12/2018 - 18:30

Qualcuno, più di qualcuno, ha creduto alle lusinghe di qualcun altro, almeno d'un paio d'altri, senza rendersi conto che costoro nulla sapevano del far di conto, né di governo di una nazione, ma appunto, come ben dici caro Direttore, pensando fosse facile come una partita di calcio o una sfida a burraco. Lo sapevo a priori e l'ho detto in tempi non sospetti, così come ho sostenuto l'inutilità di manovre scellerate, tanto care ai fanciulli, in luogo di una saggia manovra fiscale, unitamente ad iniziative coraggiose in ambito edilizio e sociale. Di queste T'ho trasmesso una sommaria esposizione di almeno una delle possibilità, caro Direttore, ma non Ti posso obbligare a farne buon uso.

Ritratto di venividi

venividi

Dom, 16/12/2018 - 18:47

E' vero, solo il meno del 3% degli italiani. Certo Salvini ci ha fatto risparmiare bloccando gli arrivi ma ha fatto anche spendere, ma per piacere, siete tutti dilettanti. La gente se ne sta accorgendo

stefano erbonio

Dom, 16/12/2018 - 18:57

Un governo nato male su un contratto sbagliato in danno agli italiani. Ma le responsabilità non sono solo dei due partiti che hanno stipulato il contratto, ma soprattutto di ha operato per rendere questo obbrobrio possibile: PD e Renzi in primis. Sarebbe auspicabile buttare a mare tutto, ma in Italia non abbiamo gilet jaunes.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 16/12/2018 - 19:19

@bonoitalianoma - giusto.

rokko

Dom, 16/12/2018 - 19:42

bonoitalianoma, al momento i cocci li sta creando il governo attuale, o quanto meno, se cocci c'erano, ne sta aggiungendo. I governi precedenti andranno bene come scusa al massimo fino ai primi due tre mesi dell'anno prossimo; quando poi l'alibi sarà caduto voglio proprio vedere chi sarà il prossimo colpevole. Il maggiordomo?

mp37

Dom, 16/12/2018 - 20:00

Come sempre una cosa è giusta non se è oggettivamente giusta ma se favorisce un maggior numero di cittadini.

sparviero51

Dom, 16/12/2018 - 20:04

CIALTRONI ALLO SBANDO SENZA DIGNITÀ !!!

Nick2

Dom, 16/12/2018 - 20:41

Questi calcoli senza capo né coda che ci snocciola il direttore, confermano la mia tesi, che in questa sede ripeto da mesi (scusate la rima), forse da anni: la destra tutta (politici, economisti, giornalisti e normali cittadini) ha una preoccupante idiosincrasia per la matematica...

Popi46

Lun, 17/12/2018 - 06:46

Giusto,tutto questo fiato per una manovra che non è ne’ carne né pesce e che non eviterà il fallimento prossimo venturo del paese Italia

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 17/12/2018 - 08:11

Molti che hanno la pensione sociale hanno figli dottori con stipendi alti, perchè non se li mantengono loro. Vogliamo parlare degli stranieri anziani ed invalidi che non hanno mai contribuito in Italia? La falla del Titanic era più piccola del nostro welfare.

nopolcorrect

Lun, 17/12/2018 - 08:59

" un po' di reddito assistenziale non sconfigge la povertà". Certo che no, ma è necessario quale nuovo tipo di mancia elettorale per permettere ai grillini di continuare ad avere un consenso elettorale ridotto ma che permetta ai capi di stare incollati alla cadrega. Il reddito di cittadinanza è una mancia elettorale molto più sostanziosa dei pacchi di pasta e delle scarpe di Achille Lauro.

frank173

Lun, 17/12/2018 - 10:17

E quando si facevano casini solo per uno (Berlusconi) andava bene?

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 17/12/2018 - 11:14

@FlorianGayer, non combinano nulla ? E gli immigrati chi li ha fermati ? Il dotor Spock ?

Ritratto di francefin

francefin

Lun, 17/12/2018 - 11:28

mandare in pensione a 62 anni con 38 anni di contributi.. che scemenza è mai questa?? chi ha 62 anni non ha 38 anni di contributi ma almeno 40 o 41, e poi che fai ci lasci il 20% no, mi spiace, è tutto un casino, la pensione deve essere reale, hai contribuito per almeno 41 anni, a prescindwere dell'eta anagrafica vai in pensione, e basta, e ci vai da vivo, tra l'altro hai pagato pper 41 annni, invece chi non ha mai contribuito perchè ha sempre lavorato in nero, e credetemi sono del sud, è quasi lo standar tutto in nero e non paghi scuole casa, asili mense, pagano gli scemi . due volte!!

Rossana Rossi

Lun, 17/12/2018 - 11:30

Parole sante e comincio a perdere anche la fiducia in Salvini...è chiaro che in questa vergognosa contesa ha vinto la UE che ha imposto tagli e allora i nostri esponenti di spicco del 'governo del cambiamento' hanno solo sbandierato parole e teorie alla fine impraticabili e da incapaci quali sono non hanno saputo accorgersene prima. E forse la gente finalmente lo capisce, allora mandiamoli a casa non aspettiamo altre promesse buffonata......

Ritratto di dlux

dlux

Lun, 17/12/2018 - 11:52

Questo giudicare la situazione attuale, senza porsi il problema di chi o cosa l'abbia determinata, mi sembra un po' ingenuo e trasognato, no? L'EU ed i mercati si sono ribellati alle nostre giuste rivendicazioni? Perché? Perché siamo fessi ? No, perché, semplicemente ed indecorosamente, erano abituati ai Gentiloni di turno...Ed allora, almeno noi, cerchiamo di non essere troppo faziosi!

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 17/12/2018 - 12:51

@ Rossana Rossi, ma si ! Facciamo tornare Mario Monti, quello si che era bravo a trattare con l'Europa !

erica65

Lun, 17/12/2018 - 13:30

Ma se non vi andava bene neppure la flat-tax!!! Direste qualsiasi cosa per screditare questo governo, qualsiasi cosa facesse... voi la fareste sicuramente meglio!

Mborsa

Lun, 17/12/2018 - 14:15

E' un conteggio piuttosto miope. Al netto delle degenerazioni (lavoro nero, lazzaroni etc) era meglio non prevedere sostegno al reddito degli incapienti e ricorrere alla cassa integrazione in deroga per i disoccupati? La flat tax per tutti i redditi è troppo costosa per il bilancio italiano, quindi non è una alternativa proponibile. Il vero errore di metodo è di non avere un piano organico operativo per il reddito e per l'anticipo pensionistico.

Rossana Rossi

Lun, 17/12/2018 - 16:25

No Maximilien1791 non per far tornare mario monti del quale nessuno sente la mancanza ma per mettere finalmente al governo chi aveva vinto le elezioni e non un'accozzaglia di incapaci che stanno a discutere sullo zero virgola e fanno nulla per rilanciare l'economia produttiva......svegliatevi sognatori, i posti di lavoro li creano le imprese.......

stefano_

Lun, 17/12/2018 - 16:59

Quando i propagandisti leghisti o stallati sono in difficoltà ricorrono sempre al solito trucco e agitano il solito bau bau : "forse vorresti ritornare ai monti o ai gentiloni"? No propagandisti da stadio….vogliamo solo che se ne vadano questi due imbroglioni e demagoghi attuali: di maio e salvini!

tuttoilmondo

Lun, 17/12/2018 - 17:56

Senza Salvini avremmo oggi altri 500.000 bistecconi da mantenere. Qualcosa si è fatto, qualcosa si farà. Nessuno pensa al costo della popolazione carceraria straniera. Supera di poco i miliardo di euro l'anno. Se per esempio, quegli euro, li dai a tot famiglie di poveracci, al Sud, diciamo... 900 euro netti al mese, ovvero 10.800 euro l'anno, ci campi 92.592 famiglie, ossia, data la media persone di una famiglia, sempre al Sd, che è di 5 persone, ci campi 462.960 cittadini italiani. Ma non solo: quei soldi vanno in circolo e producono altro benessere. E ti pare poco?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 17/12/2018 - 18:25

@Altoviti - quanta ragione hai. Sottoscrivo.

Dordolio

Lun, 17/12/2018 - 19:46

Maximilien concordo.... E beato che che vieni almeno onorato di pubblicazione....

acam

Mar, 18/12/2018 - 08:22

1 è stata fatta troppa scena sulla ricchezza privata degli italiani. 2 abbassare le tasse con tanta prosopopea, i nostri vicini, esclusa la svizzera, sono ai nostri stessi livelli saremmo un cattivo esempio. 3 la riforma wellfare con criteri già esposti potrebbe costare quasi zero. 4 zittire giggio con quattro conti, che smontano alla radice l'auto elettrica sul breve periodo. 5 l'europa a 15 era un caposaldo di progresso e sicurezza ora è una minaccia alla stabilità degli stati non è vero angela? 6 gli italiani si debbono rendere conto, che la metà di loro non sa/può produrre nella manovra si parla di cose paliative non di soluzioni

ilbelga

Mar, 18/12/2018 - 14:06

parole, parole, parole, parole, parole soltanto parole, parole tra noi...

kobler

Mar, 18/12/2018 - 14:52

Lei fa molto meglio. vero? Però solo a parole perché avete avuto tutto il tempo per mettere a posto e invece FI PD & compari si sono dati alla pazza gioia. Ora c'è chi prova a riparare i vostri guai e avete ancora il coraggio di farvi sentire o vedere in giro?

acam

Mer, 19/12/2018 - 08:32

kobler Mar, 18/12/2018 - 14:52 sarebbe stato bello non fossero solo parole e prove, che sono e stanno rimanendo tali, mentre serve concretezza e capacità, mentre salvini sa farere bene quello che sta facendo, senza speranza di sentirsi grand statista all'italia ne serve uno tipo berlusconi scevrato dei difetti di loqucità e megalomania lombarda meno pour parler ei piu fatti per gli italiani servirebbe una angela per regione per intenderci. a matteo se al momento opportuno non sracca la spina torna al 3% di botto e allora mamma mia

acam

Mer, 19/12/2018 - 08:52

stefano_ti manca l'accento sulla o?

acam

Mer, 19/12/2018 - 09:49

Maximilien1791 Lun, 17/12/2018 - 12:51 certo avrebbe fatto subito quello che gli dicevano