"Un'intera pagina su Fb sulla tua virilità, come ti senti?": la Berlinguer imbarazza Alberto Angela

Bianca Berlinguer ha intervistato Alberto Angela durante la trasmissione Cartabianca. E tra una domanda e l'altra è finita su un tema piuttosto delicato

Bianca Berlinguer ha intervistato durante la trasmissione su Rai Tre, Cartabianca, il noto divulgatore scientifico Alberto Angela.

E tra una domanda e l'altra la conduttrice tv è finita su un tema che da sempre mette in imbarazzo Alberto Angela. "Senti, l'uomo più sexy del web. Il divulgatore dei record, c'è un'intera pagina su Facebook sulla tua virilità. Ti ha sorpreso, gratificato o infastidito?", chiede Bianca Berlinguer al divulgatore.

"Diciamo che continuo a fare il mio lavoro e non ci penso", replica imbarazzato Alberto Angela. E visto il clima non troppo sereno, la giornalista gli ha rivolto un'altra domanda: "Sei stato eletto il personaggio dell'anno davanti a celebrità della rete come Chiara Ferragni e Rovazzi, che effetto ti fa?". "Come al solito è quello che comunichi che è importante. I ragazzi sono i principali utilizzatori del web e sono molto sensibili. Capiscono al volo le cose che sono importanti e stimolanti".

Commenti
Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 04/10/2017 - 17:12

chissà come starà "arretrata" la berlinga , e ci ha provato , i paleontologi hanno sempre a portata di mano una "sonda"

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 04/10/2017 - 17:34

Ci sta provando?

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Gio, 05/10/2017 - 06:19

mi chiedo come si faccia ad eleggere (ma chi lo avrà eletto?) personaggio dell'anno un raccomandato figlio di papà, re della noia, senza alcuna capacità comunicativa, che imperversa sulle reti RAI (ovviamente) grazie agli amici degli amici ... anzi dei padri

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Gio, 05/10/2017 - 06:19

..... del resto con bianca berlinguer è in buona compagnia!

Boxster65

Gio, 05/10/2017 - 09:37

Quindi la Berlinguer ne voleva sapere di più sulla terza gamba di Angela?

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 05/10/2017 - 09:51

nubaoro , che sia stato raccomandato dal padre , non vi è alcun dubbio , ma che è migliore di fazio , conti , berlinguer d'amico , insinna ,bignardi(addirittura raccomandata da un terrorista)mi sembra fuori di dubbio .

gisto

Gio, 05/10/2017 - 10:08

Non ha dimenticato la sua storia con Valerio Merola,che si diceva avesse gli stessi attributi.E' particolarmente attratta....

stancainside

Gio, 05/10/2017 - 10:36

Raccomandato? Direi più che altro che ha deciso di seguire le orme del padre. E comunque, fossero tutti così i raccomandati! Vogliamo mettere l'intelligenza, la cultura e la preparazione scientifica di Alberto Angela con l'inutilità dei bamboccioni figli di politici che vengono assunti per NON lavorare.

parmenide

Gio, 05/10/2017 - 12:12

nel mondo anglosassone la divulgazione scientifica nelle varie discipline , solitamente, è di competenza o di scienziati di chiara fama vedi ad esempio Brian Cox in inghilterra o di Neil deGrasse in Usa per rimanere in ambito fisico matematico. Nella provincia italia domina un alberto angela , incarico ereditario, tuttologo laureato in paleontologia che non vuol dire nulla o poca cosa.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 05/10/2017 - 13:23

parmenide: Suvvia... cos'è tutto questo astio nei confronti del povero Angela? Considerato quello che ci propina la televisione tutto sommato è uno dei migliori. Ha anche svolto per anni ricerca sul campo ed ha ricevuto numerosi premi per la sua opera di divulgazione scientifica. E' anche ingeneroso pensare che sia un raccomandato visto che inizia la sua carriera televisiva in Svizzera, e poi di fronte ai dati auditel non c'è spintarella che tenga e i suoi sono programmi di successo. Poi... sarà anche vero che è superdotato, ma se è questo il reale motivo del tuo rancore per te vale il detto "meglio la qualità della quantità".

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Gio, 05/10/2017 - 14:27

De gustibus non disputandum est. E' ovvio che se piace a così tanti deve rimanere dov'è. Per quel che mi riguarda, la storia che ha iniziato in Svizzera mi fa sorridere, il fatto che abbia alti dati auditel (lui non i documentari che presenta o il padre che lo lanciava) mi fa ridere. Il fatto che sia un grande comunicatore mi fa piangere pensando a suo padre (per quanto antipaticissimo e, a detta di chi vi ha lavorato insieme, in sopportabile) o a Valerio Manfredi o a Cecchi Paone da giovane, o a Letizia Davoli, o a tanti altri bravi conduttori ... Io cambio canale, mi annoia.