Usa, auto Uber senza guidatore uccide una donna: sospesi tutti i test

Non è la prima volta che una macchina senza conducente provoca un incidente: già lo scorso anno l'azienda sospese le sperimentazioni

dUna vettura a guida autonoma di Uber ha investito e ucciso una donna. Per questo motivo l'azienda ha deciso di sospendere immediatamente tutti i test in corso.

La tragedia è avvenuta a Tempe, città di oltre 180mila abitanti in Arizona (Stati Uniti). Come riportano i siti locali, lunedì 10 marzo un'auto senza guidatore sta percorrendo le strade del posto. Si tratta di un test, quindi sul sedile, davanti al volante, c'è una persona, ma solo per questioni di sicurezza. Una passante ha però attraversato la strada fuori dalle strisce pedonali ed è stata colpita dalla macchina. Trasportata in ospedale, la donna è morta poco dopo.

Il gravissimo incidente ha spinto quindi Uber a prendere una drastica decisione: lo stop ai test. E questo in tutti i posti in cui erano attualmente in corso delle sperimentazioni dello stesso tipo: San Francisco, Pittsburgh, Phoenix e Toronto. Non è la prima volta che una vettura senza pilota di Uber provoca un incidente. Già un anno fa, sempre nella stessa città dell'Arizona, una macchina si è scontrata con un'altra, fortunatamente senza ferire o uccidere delle persone. Ma anche in quel caso i test erano stati interrotti.

Commenti

cgf

Lun, 19/03/2018 - 19:22

Non solo gli umani, occorre prevedere che un animale attraversi fuori dalle strisce pedonali. Io non prenderei mai un taxi senza conducente, un'auto non è un treno

umbe65it

Lun, 19/03/2018 - 19:26

Forse sarebbe più opportuno mettere un collare intelligente ai pedoni che ciattano sul telefono , che li strozzi quando attraversano senza guardare; lo stesso sarebbe da fare anche con i ciclisti.

colomparo

Lun, 19/03/2018 - 19:45

Lauto senza conducente non potrà mai garantire una guida senza incidenti. Se mai potrà fare diminuire gli incidenti su una tipologia di strade ben definite.....tutto il resto sono solo delle mere illusioni a fronte di un costo sproporzionato !!

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 19/03/2018 - 20:25

Ehi, vuoi vedere che il computer di bordo è diventato un TERMINATOR!!

saty

Lun, 19/03/2018 - 21:19

qualcuno ha ucciso, qualcuno è un assassino, non basta sospendere il sevizio, ci vule l'ergastolo!

Blueray

Lun, 19/03/2018 - 21:32

Cito Einstein relativamente ai progetti di guida autonoma: "Solo due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, riguardo l’universo ho ancora dei dubbi".

Ritratto di RobertoBello

RobertoBello

Lun, 19/03/2018 - 22:01

stop ai test fin quando le persone, debitamente formattate, non diventeranno dei perfetti e diligenti robot. buoni per ora gli esperimenti in tal senso in tutti gli aeroporti, quando li mettono in fila come cxxxxxi, con la scusa di pericolo di attentati terroristici, ed essi, già sufficientemente formattati, stanno in fila come automi, convinti che sia giusto così. Si fanno perquisire e spogliare e consegnano spontaneamente bottigliette di pericolossisima H2O alle guardie... coraggio! basta aspettare un altro po' e i neoformattati attraverseranno solo sulle strisce, anche a costo di arrivare tardi in ospedale sotto infarto!

PaolodC

Lun, 19/03/2018 - 23:32

Prima di commentare bisognerebbe sapere come sono andate effettivamente le cose.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mar, 20/03/2018 - 07:29

Ma non era tutto cosi bello auto elettrica 100% , auto a guida autonoma ? Mi raccomando vietate poi i diesel se no arriva il lupo cattivo e sostenete la proposta del M5s per le auto a pedali nelle nostre città.

KAVA

Mar, 20/03/2018 - 08:25

Il futuro è segnato e, purtroppo ci saranno altre vittime. Tuttavia, benché possa sembrare paradossale, questa è l'unica via da intraprendere per azzerare le morti per strada. La guida autonoma è il futuro: un futuro senza vittime della strada. Basta leggere le statistiche per rendersi conto che le auto a guida autonoma hanno percorso milioni di miglia, con un numero di incidenti drammaticamente più basso delle auto a guida "umana".