Un vaccino contro il virus di Napolitano

Napolitano è nemico del voto. Per lui è come una bestemmia, un sacrilegio, un vizio che la democrazia si porta dietro

Non dite a Giorgio Napolitano che si vota davvero. È come una bestemmia, un sacrilegio, un vizio che la democrazia si porta dietro, come una malattia che genera caos, disordine, instabilità. Votare fa male. È quello che di fatto sosteneva quando era al Quirinale.

Non ha cambiato idea. Ne parla solo con più stizza e livore, perché da presidente emerito non ha il potere di censurare la parola elezioni. «Non c'è una sola ragione plausibile per anticiparle». «Questo governo non deve neppure pensare di dimettersi». «È l'impresa di quattro leader di partito che agiscono sulla base della propria convenienza». Non si trattiene. Scomunica. Lancia anatemi. Come se un accordo sulle regole del gioco fosse un atto sedizioso, una scelta scellerata e irresponsabile. Questo vecchio signore, con Prodi, Bindi, D'Alema, Bersani, Alfano, Scalfari e pezzi sparsi di burocrazia come alfieri, si alza in piedi ancora una volta per incarnare il partito della democrazia senza voto. Sono in effetti una strana schiatta di filosofi della politica. Il teorema è questo. In un Paese veramente democratico andare a votare è una sciagura. Si fa solo se non ci sono alternative o se si è arcisicuri che a vincere siano i «buoni». L'ideale sarebbe non farlo mai. Solo così la democrazia non viene corrotta dalle scelte e dalle opinioni di gentaglia inaffidabile e non certificata.

Chi sono i «buoni»? Sono quelli che recitano il catechismo dei filosofi. Non scantonano, non hanno idee personali ed è meglio se appartengono a ben riconoscibili caste sociali. Mai fidarsi degli ultimi arrivati. In fondo è una consuetudine antica. Napolitano e gli altri potrebbero perfino appellarsi alla repubblica di Platone. È il governo dei saggi e i saggi devono tutelarsi dagli sconosciuti. L'unica formalità è decidere chi siano i saggi, ma questa sciocchezzuola è stata superata da tempo. I saggi sono loro.

Questa ossessione per il non voto nasce naturalmente da una sfiducia in quello che è il sale della democrazia contemporanea: il suffragio universale. Non tutti i voti, secondo Napolitano, dovrebbero avere lo stesso peso specifico. Ossia: i voti non si contano, ma si pesano. Tutto questo viene poi giustificato evocando la paura. Se si vota l'Italia fallisce, se si vota i mercati ci mangiano, se si vota addio ripresa, se si vota l'Europa piange, se si vota nessuno sarà salvo dall'apocalisse di Trump. La loro beffa maggiore è che continuano a ripetere che bisogna fare subito una legge elettorale. Ma se poi si fa, esclamano: ma siete pazzi, mica pensate davvero che una legge elettorale serve per votare?

In questi giorni si sono sentiti traditi da Mattarella, che a quanto pare si è convinto pure lui di votare a settembre. È per questo che si agitano come dannati. L'unico modo per liberarsi di loro è un vaccino. Si chiama democrazia, quella vera, e come principio attivo ha proprio quella cosa lì: il voto.

Commenti

accanove

Mer, 07/06/2017 - 15:18

..stiamo ancora soffrendo gli effetti della sua presenza al quirinale. Un bel siringone di democrazia è in effetti l'unico antidoto contro questo residuo bolscevico

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mer, 07/06/2017 - 15:53

L'età non perdona.

jaguar

Mer, 07/06/2017 - 15:57

Comunque i media non dovrebbero dare spazio alle dichiarazioni di costui, bisogna ignorarlo.

leopard73

Mer, 07/06/2017 - 16:21

SE AVESSE UN Po' DI BUON SENSO DOVREBBE RITIRASI A VITA PRIVATA INVECE METTE ANCORA BOCCA IN PARLAMENTO è INAUDITO CHE LO SI PERMETTA A QUESTO VECCHIO BAVOSO KOMUNISTA PER INTERESSE IN UN ALTRO PAESE LO AVREBBERO MESSO ALLA FORCA PER QUELLO CHE HA FATTO.

leopard73

Mer, 07/06/2017 - 16:24

IL VACCINO ANTIVIRUS CI SAREBBE LO SI TROVA SUL CARRO SENZA IL RITORNO ANCORA STIAMO PARLANDO DI QUESTO VECCHIO RIMBAMBITO.

Ritratto di gianky53

gianky53

Mer, 07/06/2017 - 16:29

A cuccia vecchio! Hai spadroneggiato e mestato fin troppo, e hai vissuto anche fin troppo. Cosa aspetti a sparire, non vedi che a parte chi ti attornia e continua a leccarti i piedi tutti gli altri ti odiano? Ne hanno di motivi...

Giorgio1952

Mer, 07/06/2017 - 16:40

Un altro articolo senza firma infatti il titolo è copiato da Montanelli, il quale parlò di “virus” a proposito di Berlusconi in vista di elezioni politiche «Perché è una di quelle malattie che si curano con il vaccino. E per guarire da lui ci vuole una bella dose di vaccino. Bisogna vederlo al potere». Gli italiani dovrebbero essere grati a uomini come Napolitano ed in passato Cossiga, perché dicono quello che pensano non come l’attuale PdR “Mozzarella”, che non dice assolutamente nulla. Anche il Cav dovrebbe essere riconoscente a Re Giorgio, che fece l’errore di dare incarico a Monti di formare un governo, invece di sciogliere le Camere e andare al voto nel 2012, errore del PD che puntò su Bersani anziché Renzi, FI sarebbe andata al 15% e Grillo non avrebbe raggiunto il 20%, così che il Csx avrebbe anticipato al 2012 il risultato delle europee 2014.

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Mer, 07/06/2017 - 18:36

comunista e massone: difficile immaginare qualcosa di peggio. spero che la signora con la falce non aspetti troppo....

Ritratto di adl

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

ziobeppe1951

Mer, 07/06/2017 - 19:47

Giorgio1952...16.40....a te dedico il mio "saluto rosso"

Ritratto di Anna 17

Anonimo (non verificato)

antonmessina

Mer, 07/06/2017 - 19:51

un fascista! direbbero i comunisti :D

filder

Mer, 07/06/2017 - 19:52

In questo universo impazzito anche la Dea Nera dimostra di aver perso la memoria a non ricordarsi di un ignobile arrogante traditore che continua a spatronegiare dettando la sua schifosa dottrina comunista.

Una-mattina-mi-...

Mer, 07/06/2017 - 19:57

L'HELICOBACTER NAZIONALE HA ANCORA UNA VOLTA ESTROMESSO LE SUE CELLULE MALIGNE. CONFIDO NELL'AVANZAMENTO DELLE CURE ANTIBIOTICHE

Ritratto di nestore55

nestore55

Mer, 07/06/2017 - 19:58

Giorgio1952 Mer, 07/06/2017 - 16:40....."Un altro articolo senza firma".....Vittorio Macioce non è il nome di un ansiolitico...Si riguardi...E.A.

Fjr

Mer, 07/06/2017 - 19:59

Ma che scherziamo ?Gli italiani che votano?giammai il vecchio comunistaccio non può tollerare una simile nefandezza,tantomeno che si parli di democrazia o processo democratico,l'unico che dovrebbe finire a processo è lui ,peccato che ha fatto distruggere le prove .

Italianoinpanama

Mer, 07/06/2017 - 20:01

poveretto bisogna compatirlo

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 07/06/2017 - 20:03

COMUNISTA SCHIFOSO

Ritratto di Alberto43

Anonimo (non verificato)

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 07/06/2017 - 20:05

QUANDO CREPERA' SARA' IL GIORNO PIU' BELLO DELLA MIA VITA

un_infiltrato

Mer, 07/06/2017 - 20:07

Ma quando si deciderà costui a tacere per sempre?

vottorio

Mer, 07/06/2017 - 20:09

Giorgio Napolitano è il peggiore nemico del Popolo italiano che lui ha sempre considerato "sudditi". Figlio di Carolina Bosio una nobile sabauda che lo ha immatricolato al marito Giovanni Napolitano avvocato e poeta. oggi il Popolo italiano è stanco di q

Ritratto di manasse

manasse

Mer, 07/06/2017 - 20:12

ma perche non lo ricoverano al neurodeliri questo pazzo comunista

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 07/06/2017 - 20:14

ma quale re ora i comunisti li fate re?

Anonimo (non verificato)

Klotz1960

Mer, 07/06/2017 - 20:18

Siete voi del Giornale che, in un'ottica totalmente distorta, continuate a dare prime pagine a gente come Napolitano e la Boldrini. Ancora posso capire per Renzi, ma non certo per questi due: gli Italiani se ne strafregano di quello che pensano.

vottorio

Mer, 07/06/2017 - 20:18

Questo squallido individuo che ha ridotto il Belpaese a un vero e proprio letamaio, è il vero nemico del Popolo italiano (da lui sempre considerati vili sudditi). Questo Popolo italiano è stanco e attende con impazienza che la Natura gli renda giustizia.

beale

Mer, 07/06/2017 - 20:19

se invece di illustrare la posizione di questo vetero comunista, il che gli prolunga la vita, si facesse un articolo su quante volte gli cambiano il pannolone?

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Mer, 07/06/2017 - 20:31

Sbrigatiiiii, i vermi stanno morendo di fameeeee!

STEOXXX

Mer, 07/06/2017 - 20:32

Napolitano e' semplicemente un volgare delinquente!!!

vince50

Mer, 07/06/2017 - 20:33

Di certo non mi è mai stato simpatico ne lui ne ciò che dice,però riflettendoci in qualche modo dice il vero.Non mi risulta che votare in modo"apparentemente Democratico"abbia mai risolto nulla,in quanto in mille modi la volontà popolare viene ignorata e sconfitta attraverso giochi perversi e di potere.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 07/06/2017 - 20:40

fa schifo, quel vecchiaccio comunista!!! e il bello è che i tontoloni di sinistra ancora non hanno capito: ragliano rumorosamente contro berlusconi, ma su napolitano, boldrini, boschi, renzi, fedeli, franceschini.... tutti zitti!!!! :-)

Ritratto di VENEREEE94

VENEREEE94

Mer, 07/06/2017 - 20:40

Articolo di Vittorio Macioce:capisco che i commentatori abbiano 80 e più anni,ma la firma ne toglie gli occhi a un cieco.

Ritratto di Vincenzo Morganti

Vincenzo Morganti

Mer, 07/06/2017 - 20:41

ma non ha ancora finito di rompere le scatole questo vecchio comunista ? ma che vada ai giardinetti con i nipotini, a fare il nonno !!

Alex1970

Mer, 07/06/2017 - 20:44

@dr.Strange. di peggio c'è solo amico dei mafiosi ed evasore fiscale

Anonimo (non verificato)

mezzalunapiena

Mer, 07/06/2017 - 20:46

quello che mi meraviglia non sono le sxxxxxxxe che dice il rimbambito ma che ci sia qualche giornale che le pubblichi

Divoll

Mer, 07/06/2017 - 20:59

Ma quale bolsceviko?! Lui e' stato un gran servitore dei poteri neocon-globalisti di Washington e di Bruxelles. Fintamente di-sinistra.

Giorgio1952

Mer, 07/06/2017 - 21:47

nestore55 quando ho scritto il mio commento non c'era il nome del giornalista, era firmato Redazione.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di mambo

mambo

Mer, 07/06/2017 - 22:14

ma si può ancora stare a sentire questo vecchio comunista staliniano che , al sevizio dei potenti, ha dato una mano ad affondare il nostro paese?

federik

Mer, 07/06/2017 - 22:56

Da cattolico mi fa pietà, da cittadino mi fa schifo!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 07/06/2017 - 23:00

Giorgio 52 carissimo21e47 e allora aspetta a commentare fin che non viene pubblicato il NOME. La Gattina frettolosa fa i micini ciechi, dice un noto proverbio!!! AMEN.

Fjr

Mer, 07/06/2017 - 23:42

Il bello è che il giorno che se ne andrà, avrà tutti gli onori, si dei leccapiedi suoi pari, non certo quelli del popolo che ha cercato in tutti i modi di distruggere quello che resta da capire è ,quanto virulenta sarà l'azione dei suoi seguaci?Mi illudo persino di pensare che l'attuale PdR dopo la dipartita abbia un moto d'orgoglio e cerchi di aggiustare in qualche modo le cose ,ma forse è chiedere troppo ,o forse sono richieste che possono essere soddisfatte solo dai veri statisti ,e di quelli purtroppo non v'è più traccia da tempo.

hellas

Mer, 07/06/2017 - 23:53

Giorgio 1952 ,..... Esistono anche le edicole, dove si può acquistare il quotidiano , e leggere il nome dell'autore di un articolo che si vuole criticare....che poi si debba essere grati a un personaggio come Napolitano.... si commenta da solo.....forse i lettori di Repubblica gli sono grati...la maggioranza degli italiani, non credo proprio...Berlusconi sarà anche un virus, per te, Napolitano invece, per me, è un tumore!

Siciliano1

Gio, 08/06/2017 - 04:56

Si deve votare. Vox populi.

Ermanno1

Gio, 08/06/2017 - 07:30

NEMICO DEL POPOLO ITALIANO!!! UN BRACCIO DESTRO DEI POTERI FORTI!!! HA TRAMATO SU ORDINE LA CADUTA DI UN GOVERNO LEGGITTIMAMENTE ELETTO DAL POPOLO ITALIANO!!! SONO PASSATI 6 ANNI DA QUANDO ABBIAMO SOLO GOVERNI NN ELETTI E ABUSIVI, CHE HANNO PURE ELETTO UN ALTRO PRESIDENTE DI FACCIATA!! NAPOLITANO ANDAVA PROCESSATO PER ALTO TRADIMENTO ALLA COSTITUZIONE!!!!

Templar

Gio, 08/06/2017 - 07:52

va arrestato e messo ai lavori forzati...

arkangel72

Gio, 08/06/2017 - 08:42

Non è tanto quello che dice, visto che siamo in democrazia ognuno può dire quello che pensa, ma gli effetti che suscitano le sue parole e il seguito che hanno presso certi ciarlatani della politica! In pratica quest'uomo ha ancora nelle mani un gran potere di persuasione verso taluni e di mettere a tacere altri ogni volta che parla. Tuttavia non stiamo parlando di un salotto buono, ma di parlamentari italiani. Bisognerebbe domandarsi: Napolitano parla a nome di chi? Chi rappresenta? Le risposte potrebbero essere inquietanti per una democrazia o pseudo tale!!

Ermocrate

Gio, 08/06/2017 - 08:50

Tutto sommato Napolitano "ha ragione". Fa bene il suo lavoro. Nei paesi a regime comunista NON si vota.

giovanni951

Gio, 08/06/2017 - 08:59

questo é un nemico della democrazia. Si dovrebbe vergognare.

Ritratto di falso96

falso96

Gio, 08/06/2017 - 09:28

Durante il suo reame ha sempre evitato il voto. Ha manovrato politica banche e giustizia a suo favore.

Maura S.

Gio, 08/06/2017 - 09:46

Possibile che anche diavolo non riesca a fare questo piacere agli italiani

perseveranza

Gio, 08/06/2017 - 10:12

Fazioso e di parte da sempre. Il peggior Presidente della Repubblica. Ha fatto solo danni e vorrebbe continuare a farne.

Duka

Gio, 08/06/2017 - 10:20

Con questa gente non si va lontano anzi non si va da nessuna parte.

massimopa61

Gio, 08/06/2017 - 10:32

Ma basta con questo personaggio!! Ignoratelo, per piacere, è nauseante.

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 08/06/2017 - 10:36

Se penso che è stato votato da FI.......

giusto1910

Gio, 08/06/2017 - 11:04

In Democrazia chi é contrario al voto popolare come deve essere definito? Non ho bisogno di scriverlo. Giorgio Napolitano passerà alla Storia come il peggiore dei Presidenti della Repubblica Italiana?

Tipperary

Gio, 08/06/2017 - 11:06

Ma quanta aria ha respirato e continua a respirare sto qua?

Ritratto di lurabo

lurabo

Gio, 08/06/2017 - 11:28

si chiama Demenza Senile

Ritratto di pascariello

pascariello

Gio, 08/06/2017 - 11:58

Le cariatidi citate "sono una strana schiatta" ma purtroppo non SCHIATTANO mai, certamente aiutati in questo dal fatto di aver goduto di una vita da fannulloni parolai colmi di assurdi privilegi di stampo feudale. Speriamo che la stizza ed il livore di costui facilitino finalmente l' intervento della "livella", non se ne può più !!!!

Korintos

Gio, 08/06/2017 - 19:32

Il coraggio è quello di un COIMTERN, ovvero del Centralismo democratico. Il vizietto è sempre quello. In parole povere democraticamente decido io e tu approvi e fai quello che decido io, altrimenti Siberia e Gulag. Il lupo perde il pelo .....