Vandalizzato con "falce e martello" cartello per le della vittime delle Foibe

Ignoti di sinistra hanno rovinato e cancellato il cartello in memoria della vittime delle Foibe a Cinisello Balsamo

"Giardino dedicato alle Vittime..." e poi una lunga e spessa riga rosso che anticipa la falce e il martello. Così ignoti di sinistra hanno vandalizzato il cartello che indica il parco in memoria delle vittime delle Foibe.

"Così hanno cancellato le Foibe"

A denuniciare l'atto vandalico è la lista civica di Cinisello Balsamo, La Tua Città. Vittima del raid vandalico è il cartello in memoria delle vittime delle foibe che si trova in piazza Italia. Giuseppe Berlino, consigliere comunale, è indignato: "Falce e martello, quanto poco cervello. Sono bastati pochi mesi e alcune menti eccelse dei compagni cittadini hanno pensato bene di rovinare e imbrattare con vernice rossa quella targa, firmandosi con tanto di falce e martello", come riportato da Milano Today.

Il cartello, ora vandalizzato, è stato inaugurato il 7 febbraio 2016 con una cerimonia ufficiale. Ma per arrivare allo svelamento di quella targa in memoria delle vittime si è dovuti passate tra anni di richieste e interrogazioni comunali. Tutto questo per arrivare a un gesto tangibile per denunciare l'eccidio compiuto nel dopoguerra dai comunisti slavi di Tito che trucidarono migliaia di italiani gettandoli e occultandoli nelle foibe carsiche della zona del Venezia Giulia e della Dalmazia.

Il consigliere Berlino prosegue nella sua denuncia: "Un gesto deplorevole che dimostra, se mai ce ne fosse ancora bisogno, quanta idiozia, cialtroneria e poco senso democratico alberghi ancora nelle deviate menti di alcuni sinistri individui presenti in città". E chiude affermando: "Nel condannare questo grave episodio chiediamo al sindaco Trezzi di provvedere quanto prima a ripristinare il cartello oggetto di vandalismo, nella convinzione che anche lei non possa accettare tali episodi di becera intolleranza".

Commenti

cgf

Lun, 10/10/2016 - 12:40

Vittime del komunismo, hanno apportato la correzione

mariod6

Lun, 10/10/2016 - 17:32

Questa è la pacata discussione politica della sinistra, sempre più sponsorizzata da Frottolo che si presenta in tutti i buchi a far propaganda al suo referendum, mettendo a tacere l'opposizione con ogni mezzo. I suoi scagnozzi fanno lo stesso!

manfredog

Mar, 11/10/2016 - 01:26

Be', se ci ragioniamo un po', forse il significato si è addirittura 'esteso' alle vittime, non solo delle foibe, ma di tutto il comunismo, con il disegno della falce e martello dopo la scritta, non vi pare !? In ogni caso chi ha compiuto quel gesto non riuscirà né a capire il significato di queste mie quattro parole, né il significato di un intera enciclopedia che possa spiegargli quante bugie ha scolpite nella sua testa; sarebbe tutto inutile, nel mio modesto orticello è questa un'erba che ho ormai rinunciato a prendere in considerazione anche solo come alimento per le vacche !! mg.