Vaticano, chiesto l'arresto di mons. Zanchetta per abusi

Il vescovo argentino Gustavo Zanchetta, che Bergoglio ha nominato in Vaticano, potrebbe essere arrestato: mandato di cattura internazionale

Un'altra bufera rischia di abbattersi sul Vaticano. Questa volta il caso interessa uno dei monsignori che papa Francesco ha incaricato in Santa Sede nel corso di questo pontificato: il vescovo Gustavo Zanchetta, che è argentino e che Jorge Mario Bergoglio ha nominato presso l'Apsa, ossia l'ente deputato ad occuparsi dell'amministrazione del patrimonio della Sede Apostolica, potrebbe essere arrestato.

Questo, almeno, è quanto si deduce dalle notizie che sono state riportate nel corso della mattinata di oggi: si parla con insistenza di un mandato di cattura internazionale. Le accuse, a dire il vero, erano già state rese note: si parla di abusi sessuali che il vescovo Gustavo Zanchetta avrebbe compiuto ai danni di due seminaristi. La novità è quella relativa al provvedimento deliberato dalla giustizia argentina. Una mossa che la Santa Sede non può non considerare.

Il "fronte tradizionale", così come viene chiamato, sta attaccando il pontefice argentino per il caso di Zanchetta. Quando gli analisti elencano i consacrati vicini al Papa regnante, ma responsabili di presunti scandali, il nome del vescovo sudamericano non manca mai. Tutto questo accade anche perché c'è una diatriba che riguarda le tempistiche: il Papa, quando ha nominato Zanchetta in un ruolo di vertice del Vaticano, era o no a conoscenza del suo passato, quindi delle accuse che erano state sollevate? La domanda che circola è soprattutto questa. Il Vaticano, sul punto, ha già risposto. E il Papa stesso ha reso noto di come avesse predisposto un'indagine interna. Ma questo non basta a placare gli attacchi dei critici di Jorge Mario Bergoglio, che alimentano sospetti sul fatto che il Papa sapesse eccome di Zanchetta e delle accuse mosse in Argentina.

Stando a quanto riportato da Marco Tosatti su La Nuova Bussola Quotidiana - un articolo che è stato ripreso anche da Dagospia - Zanchetta non sembra essere troppo incline ad affrontare la questione: "Fra l’altro - si legge - la magistrata lamenta che l’imputato non abbia risposto a numerose chiamate telefoniche, né a mail inviate all’indirizzo (e al numero di telefono) che i difensori avevano indicato in maniera volontaria per essere contattato". Jorge Mario Bergoglio, che è per la linea della "tolleranza zero", potrebbe intervenire nel corso dei prossimi giorni.

Le settimane appena trascorse, per la Santa Sede, non sono state troppo semplici: prima lo scandalo sulle presunte operazioni finanziarie, con le acquisizioni di documenti ed apparati elettronici presso alcuni uffici della Segreteria di Stato, poi questa vicenda, che interessa in via diretta un monsignore incaricato presso un organo della Santa Sede. La contromossa potrebbe essere rappresentata dalla riforma della Curia romana, che dovrebbe semplificare di molto la gestione degli affari ecclesiastici e che dovrebbe intervenire anche sull'organizzazione interna. Si dice che il testo sia quasi pronto. Ma intanto gli scandali continuano ad abbattersi sul Vaticano.

Commenti

cir

Gio, 21/11/2019 - 12:02

toh ,,hanno i farisei in casa !

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 21/11/2019 - 12:22

... ma quando mai è stato salvini vestito da prete! tranquillizzate al papa!

Gatto Giotto

Gio, 21/11/2019 - 17:19

Intanto in Vaticano pensano ai tortellini conc arne di pollo...

baronemanfredri...

Gio, 21/11/2019 - 17:19

E IN QUEL LUOGO C'E' CHI PENSA A FARE POLITICA, MA NON PENSA A PULIRE LE SUE STESSE STANZE.

frabelli1

Gio, 21/11/2019 - 17:58

Papa Bergoglio, si occupi di questo, dei mali della all’interno della chiesa, non si occupi di politica e non la faccia: Non è compito suo. Poi pensi ai fedeli e non ai NONfedeli

Trinky

Gio, 21/11/2019 - 18:59

Monsignore argentino............che strano, eh....!!!

cir

Gio, 21/11/2019 - 19:00

giovinap Gio, 21/11/2019 - 12:22 : per adesso si e'limitato a dare benedizioni " URBI et ORBI " con in crocifisso , ma prossimamente ....

leopard73

Gio, 21/11/2019 - 19:05

La politica rende di piu dei pedofili!!!

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 21/11/2019 - 19:24

ha il passaporto diplomatico,pertanto....attaccatevi al tram e fischiate in curva!!!

ziobeppe1951

Gio, 21/11/2019 - 20:37

Nominato in Vaticano da chi???......

GeoGio

Gio, 21/11/2019 - 20:40

Ecco perche'Bergoglio tuonava dalla Tailandia oggi contro il turismo sessuale... vorrebbe svilupparlo in vaticano...

Ritratto di giovinap

giovinap

Sab, 23/11/2019 - 08:34

caro cir, pur troppo per te a breve se vorrai fare una cresima, una comunione, un battesimo o una estrema unzione(facciamo corna)ti dovrai rivolgere non al vescovado ma alla segreteria di salvini! p.s. io alle prossime politiche non voterò salvini ma la meloni!

cir

Sab, 23/11/2019 - 17:39

giovinap Sab, 23/11/2019 - 08:34... non me la sento..sono tutti due al servizio di....https://www.youtube.com/watch?v=r5fQKEPYD7A