Tra i campi del Veneto ​un "omaggio" per Putin

Dario Gambarin, fuoriclasse della Land Art, ha realizzato un'opera di 25.000 metri quadrati che raffigura il volto del presidente della Russia, Vladimir Putin, con accanto il suo nome in cirillico. Si tratta di un omaggio in attesa del G20

Altro che cerchi alieni. Nei campi di grano di Castagnaro, in provincia di Verona, è possibile ammirare il volto del presidente della Russia, Vladimir Putin, con accanto il suo nome in cirillico. L’autore è sempre lui: Dario Gambarin. L’artista della spiga. Il fantasista del trattore. Un fuoriclasse della Land Art, in grado di decorare 25.000 metri quadrati (tanto è lo spazio che occupa lo zar) di stoppie e sterpaglie a mano libera. Ovvero servendosi di trattore, aratro ed erpice, senza prima tracciare solchi di riferimento.

“Il motivo di questa nuova opera – spiega l’artista – che il 7 e 8 luglio 2017 si incontreranno ad Amburgo per il G20 i grandi della terra”. Ed allora l’augurio è “che questo appuntamento sia proficuo per risolvere le problematiche sia economiche sia migratorie che affliggono il mondo”. Molti e delicati sono i temi in agenda per il vertice: “Dai disaccordi su Ucraina e Siria alle armi nucleari, fino alle accuse di interferenza da parte di Mosca nelle elezioni americane 2016”. Allo stesso tavolo, tra i big, vedremo Arabia Saudita, Cina, Francia, Germania, India, Italia, Regno Unito, Stati Uniti, Turchia ed Unione Europea. Ma anche la Russia, grande esclusa del G7. Ed allora? Putin pensaci tu.

Gambarin è famoso in tutto il mondo per aver realizzato, con la stessa tecnica, i ritratti di Obama, Papa Francesco, Nelson Mandela, Fidel Castro, Hillary Clinton e Donald Trump. Ma anche numerosi omaggi ad eventi di portata internazionale come i “Giochi di Rio 2016”.

Commenti

Divoll

Mer, 05/07/2017 - 20:30

L'unico vero statista rimasto al mondo. Il 78% dei russi, in base a un recente sondaggio, spera che si ricandidi per le elezioni presidenziali del 2018. Speriamo! Senza un politico serio come lui, l'Europa sarebbe perduta, con tutti gli europei

8

Mer, 05/07/2017 - 21:57

Questa non è "landsart", questo è un "madonnaro", con tutto il rispetto dovuto. Un fuoriclasse è Andy Goldsworthy.

mariod6

Gio, 06/07/2017 - 11:19

Al G20 Putin ha tutto il diritto di presentarsi e di dettare le regole per la salvezza dell'Europa dagli invasori africani. Gentiloni invece è meglio che stia a casa, per quello che conta l'Italia almeno risparmia i soldi del viaggio !!!