"Verona, città contro l'aborto". A favore anche esponenti Pd

Nel testo del documento, approvato anche col voto del Capogruppo Pd, finanziamenti ad associazioni pro-vita e appoggio al progetto regionale "Culla segreta"

Durante l'ultimo Consiglio Comunale a Verona è stata approvata con 21 voti favorevoli e 6 contrari una mozione che impegna il Sindaco e la Giunta a sostenere iniziative per la prevenzione dell'aborto; nello specifico con la mozione 434 il Comune finanzierà “associazioni cattoliche a scopo di lucro che hanno l’obiettivo di promuovere iniziative contro l’aborto”.

L'atto doveva essere discusso il 26 Luglio scorso ma fu rinviato e, come per la seduta passata, alcune attiviste del movimento femminista “Non una di meno” si sono presentate alla seduta del Consiglio Comunale vestite da ancelle medievali in segno di protesta contro il documento.

Questa approvazione avviene proprio in concomitanza con i 40 anni dell'entrata in vigore della legge 194 che legalizzò la pratica dell'aborto in Italia e, proprio su questa, si è espresso il Consigliere della Lega Alberto Zelger, proponente della mozione in questione: "Alcuni punti della legge - ha sottolineato il Consigliere - sono stati in gran parte disattesi. Per questo, si ritiene che anche il Comune debba adoperarsi per la diffusione di una cultura di accoglienza della vita".

Verona dunque si dichiara ufficialmente “Citta a favore della Vita”, ma non sono mancate le repliche delle opposizioni, come la dichiarazione del Consigliere Alessandro Gennari del Movimento 5 Stelle: “Non è una mozione pro vita, ma il semplice riconoscimento di contributi a qualche fondazione vicina all'amministrazione".

Volano invece gli stracci in casa Pd, dove la deputata Alessia Rotta attacca la capogruppo Padovani per aver votato a favore:"Uno schiaffo inaccettabile a Verona e alle sue cittadine, ci ha riportato indietro ad anni in cui le donne morivano per le interruzioni di gravidanza e proliferavano gli aborti clandestini".

Commenti

Giorgio5819

Ven, 05/10/2018 - 16:13

tipica coerenza comunista... va bene, loro "coerenza " non sanno nemmeno cosa sia, a scuola rollano canne...

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 05/10/2018 - 16:19

la coerenza è veramente un optional, a sinistra

Tobi

Ven, 05/10/2018 - 16:39

Ogni tanto una grande buona notizia!

stefano1951

Ven, 05/10/2018 - 16:56

Ho letto bene? Il comune di Verona finanzierà "associazioni cattoliche a scopo di lucro". Se è vero sono fuori di testa: lasciano a piedi migliaia di poveracci con l'auto vecchia e poi vogliono mantenere pretume e mantenuti di ogni genere?

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Ven, 05/10/2018 - 18:27

sì è chiaro che è solo questione di fondi

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 05/10/2018 - 20:10

Le figlie per non "morire a causa delle interruzioni di gravidanza e per gli aborti clandestini" possono anche arrivare vergini al matrimonio, alla faccia delle femministe che dopo una bella lavata e una bella asciugata pensano che non sembri neanche adoperata.