Vescovi ai migranti: "Restate in Africa e create ricchezza"

I vescovi africani stanno invitando i migranti a non rischiare la vita in un viaggio "rischioso" verso l'Europa: "Create ricchezza in Africa"

La visione dei filmati che mostrerebbero come alcuni migranti siano stati prima arrestati e poi venduti come schiavi in Libia avrebbe suscitato l'indignazione e lo scandalo di molti in Africa. Tanto da spingere alcuni vescovi del continente nero ad invitare gli emigranti a restare nella loro nazione per creare ricchezza. A sottolineare tutto ciò è l'africanista Anna Bono, che in questo articolo su La Nuova Bussola Quotidiana ha elencato una serie di reazioni da parte dell'episcopato africano: Monsignor Benjamin Ndiaye - arcivescovo di Dakar, capitale senegalese - dopo una cerimonia di ordinazione, ha dichiarato: "Non abbiamo il diritto di lasciare che esistano canali di emigrazione illegale quando sappiamo benissimo come funzionano – ha sottolineato – tutto questo deve finire". E ancora: "...Meglio restare poveri nel proprio paese – ha detto – piuttosto che finire torturati nel tentare l’avventura dell’emigrazione". Sempre lo stesso vescovo ha poi rivolto un appello alle giovani generazioni: "Cari ragazzi, tocca a noi costruire il nostro paese, tocca a noi svilupparlo, nessuno lo farà al posto nostro", ha chiosato Ndiaye.

Dichiarazioni simili - poi - sono arrivate dalla Nigeria, dove i vescovi hanno preso posizione rilasciando queste dichiarazioni all’agenzia di stampa Catholic News Service: "Il governo nigeriano – ha specificato Monsignor Joseph Bagobiri, vescovo di Kafachan – dovrebbe far capire ai giovani che c’è più speranza di vita in Nigeria di quanta pensino di trovarne in Europa o altrove. Il paese ha ricchezze e risorse immense. I nigeriani non dovrebbero ridursi a mendicanti andandosene alla ricerca di una ricchezza illusoria all’estero". Monsignor Jilius Adelakan - vescovo di Oyo - ha detto che: "Spetta ai nigeriani sviluppare il loro paese" sottolineando come sia necessario cominciare a "sviluppare il nostro paese in modo da renderlo un luogo in cui è desiderabile e piacevole vivere, facciamo in modo che siano gli stranieri a voler venire da noi". Monsignor Bagobiri - infine - ha detto a chi è desideroso di lasciare in fretta e furia la propria nazione di evitare di spendere soldi in un viaggio così "rischioso": "Se i nigeriani emigrati clandestinamente, invece di spendere così tanto per il viaggio, avessero investito quelle somme di denaro in maniera creativa in Nigeria, in attività economiche, adesso sarebbero degli imprenditori, dei datori di lavoro. Invece sono ridotti in schiavitù e sottoposti ad altre forme disumane di trattamento in Libia". La Chiesa africana - insomma - si starebbe adoperando per lanciare un messaggio quanto più univoco possibile ai propri fedeli: è preferibile restare in Africa piuttosto che rischiare la morte.

Commenti

FRATERRA

Gio, 21/12/2017 - 19:10

......forse, cominciano a capire........forse.....

cgf

Gio, 21/12/2017 - 19:17

era immaginabile anche senza i filmati...

manfredog

Gio, 21/12/2017 - 19:52

..be'..'create ricchezza in Africa' è molto diverso dal 'fatevi mantenere a sbafo in Europa' (e fateci guadagnare a noi mafiosi)'; infatti è molto ma molto più faticoso, bisogna..LAVORARE..!!..e molte volte anche per generazioni, prima di avere una casa ed un minimo di benessere. mg.

Ritratto di cape code

cape code

Gio, 21/12/2017 - 20:21

Meno male, ma troppo tardi. Ormai nella mia' citta' ci sono piu' musi neri che italiani.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 21/12/2017 - 20:31

Sante parole! Fusse che fusse la vorta bbona.....

venco

Gio, 21/12/2017 - 20:42

E questo dovevano dirlo da sempre il nostro clero e i nostri politicanti.

Ritratto di moshe

moshe

Gio, 21/12/2017 - 20:48

pecore cattoliche, mettetevi d'accordo, il buffone di bianco vestito dice di accoglierli a braccia aperte, altri dicono "restate in Africa" ..... io dico AFFONDARLI SE TENTANO DI ENTRARE NELLE NOSTRE ACQUE TERRITORIALI E SPARAGLI SE OLTREPASSANO I NOSTRI CONFINI !!!

leserin

Gio, 21/12/2017 - 21:15

Bene, bravi, altro che Galantino & Co.

@ollel63

Gio, 21/12/2017 - 22:43

ditelo a quel papocchio mal eletto a vescovo di Roma. Diteglielo, gridateglielo che questa è la sola unica vera soluzione. Non c'è vita fuori dalla propria terra, ancor meno fuori dal proprio continente. Gridateglielo a quel papocchio che devono restare nella propria terra, difenderla a costo della vita, non perderla nella fuga inutile, pericolosa nel viaggio e misera -se va bene- nella terra altrui. Ditelo al papocchio che nessuno potrà mai trovare felicità in paesi lontanissimi dal proprio. Convincete il papocchio la felicità sta nel lottare per la patria dei loro avi, della propria famiglia, nell'arricchirla con il proprio impegno, anche con sacrifici.... Ma credo che questo papocchio sia il peggiore mai salito al soglio di Pietro, complici certi vescovi o cardinali che siano.

Ritratto di cicopico

cicopico

Gio, 21/12/2017 - 23:05

il problema non sono loro ma i nostri politici,che vanno li a prenderli x avere manodopera a basso prezzo,e x schiacciare noi italiani,cosi ci possono conntrollare meglio ,una volta ridotti alla fame.menti diaboliche,come sara diabolico la rivolta del popolo una volta persa la pazienza.sveglia gente ci stanno fregando.

mila

Ven, 22/12/2017 - 06:41

I vescovi africani sono molto piu' intelligenti di quelli italiani (mi scuso per il commento un po' razzista)

umberto nordio

Ven, 22/12/2017 - 08:31

Toh, c'é anche qualche vescovo con un po'(poco) di cervello. Gli altri proprio non ce l'hanno.

smiley1081

Ven, 22/12/2017 - 09:24

Allelu-jah, si sono risvegliati alla realtà anche in Africa.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Ven, 22/12/2017 - 09:24

Il succo della storia è:meglio restare poveri nel proprio paese dove la chiesa li aiuterebbe a vivere esattamente così come ha fatto fino ora.

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 22/12/2017 - 10:04

smiley1081 – In realtà i vescovi in Africa erano da sempre molto svegli in questa materia; hanno semplicemente deciso di alzare il volume in considerazione del dilagare di questo problema che, come fatto notare dai vescovi africani, ha ripercussioni negative non solo in Europa ma anche e ancor più in Africa.

sibieski

Ven, 22/12/2017 - 10:16

non ci credo, serve solo per consolare noi che siamo spaventati...questa zavorra arriverà ancora a milioni

perseveranza

Ven, 22/12/2017 - 10:53

I Vescovi africani invitano a non immigrare verso l'Europa, mentre i Vescovi italiani .........

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 22/12/2017 - 11:01

una sera sono andato in stazione per attendere un amico, c'erano una trentina di neri poi si sono avviati per prendere lo stesso treno,non se avevano il biglieto, ma sfido un controllore chiederglielo, e poi sempre nella sala d'attesa 5 ragazze, che poi se ne sono aggiunte altre e solo 3 uomini compreso me. Vestiti meglio di me, tutti allamoda, alcuni con quei pantaloni antipatici con la cintura quasi alle ginocchia, ma tutti con cellulare. Dove andassero non si sa, tanto viaggiare gratis presumo, è quasi uno spasso.

swiller

Ven, 22/12/2017 - 11:15

E poi PD e cooperative dave rubano i soldi........maledetti sinistrosi.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 22/12/2017 - 12:03

POI DELL'AFRICA NON CE NE FREGA UN CASSIO A NOI INTERESSA LA ITALIA.

Ritratto di adl

adl

Ven, 22/12/2017 - 13:18

Se ascoltassero questi vescovi di buon senso, invece che la multinazionale Eredi di ABUBAKR SOROSONG & CO., non metterebbero a rischio la propria vita e gli ANTIITALIANI D'ITALIA Pantalon straretribuiti, del partito trasversale AFRICA IN ITALY, finalmente la finirebbero di far pagare ai contribuenti italiani il salvataggio dei migranti e della UE FARLOCCA e di far arricchire i mercanti di uomini. Troppo bello per essere vero.

reate92

Ven, 22/12/2017 - 13:20

FINALMENTE. GRANDE VESCOVO.

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 22/12/2017 - 14:40

franco-a-trier_DE(ficientinen) 12:03 – Senta, ex-italiota malamente tuetonicizzato, come fa a sparare sempre idiozie ? Dove pensa che prenda la sua Crante Cermania buona parte del caffè (lo chieda a BERNHARD ROTHFOS GMBH - COFFEE PLAZA - AM SANDTORPARK 4 - 20457 HAMBURG), cacao, cotone, anacardi [cashwe nuts - Anacardium occidentale] importati dall'India perché lì inscatolati, legname per i suoi mobili (salvo non preferisca quelli di plastica), etc, etc ? – Idioten. - - - P.S. "a noi interessa LA ITALIA" : 1) "NOI" parli per se stesso. – 2) La informo che esiste l'apostrofo; lo provi, potrebbe essere un'esperienza indimenticabile.