Visco: "In Italia c'è molto analfabetismo funzionale"

Lo ha detto il presidente di Bankitalia Ignazio Visco nel corso di un incontro con gli studenti del liceo Tasso

"L'educazione finanziaria è molto importante ma in Italia il livello di educazione finanziaria è molto basso. E purtroppo anche il livello di istruzione è molto basso".

Lo ha detto il governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, nel corso di una lezione sulla finanza tenutasi al liceo Tasso di Roma dove ha citato una statistica dell'Ocse secondo cui: "su 100 adulti 72 sono analfabeti funzionali: sanno leggere e scrivere ma non sanno vivere nella società di oggi, che richiede altre capacità di adattamento". In pratica sanno leggere ma non sono capaci di adattarsi alla società moderna e di capire concetti basilari per la vita di tutti i giorni come le condizioni di un'utenza domestica o le condizioni contrattuali di una polizza assicurativa, o un contratto d'affitto. Erano presenti all'evento anche il giornalista Paolo Mieli e il sottosegretario all'istruzione Davide Faraone.

Commenti

i-taglianibravagente

Mar, 15/03/2016 - 18:06

Vorra' dire che dovremo iscriverci tutti alla Loggia massonica del Signor Visco ....tanto per metterci in pari... Lui intanto veda di fare in modo decente il capo della banca d'italia e di evitare agl'italiani altri cetrioli del calibro di quelli che sono gia' girati per colpa delle banche in M che lui ha fatto finta di non vedere. Buffone.

cgf

Mar, 15/03/2016 - 18:10

Esiste piuttosto un forte analfabetismo istituzionale, ci sono troppe poche persone dentro all'apparato dello Stato che hanno veramente il senso dello Stato, l'essere consapevoli di essere al servizio dei cittadini (e non dell'utenza), in tanti invece pensano solo al proprio interesse personale, è risaputa la corruzione dilagante, e non solo per arricchirsi sulle spalle di altri, ma ci sono veri PARASSITI, e non solo quelli che hanno vitalizi senza aver mai sudato un solo giorno. Analfabetismo funzionale? non credo, anzi!! chi investe in Italia sa che dovrà far pagare di più, e non solo per tangenti e corruzione, nel mio campo sto vedendo LETTERALMENTE la fuga dall'Italia, multinazionali che quatte quatte stanno preparando l'addio... spesso inizia con una nuova ragione sociale con capitale iv nettamente sottodimensionato, poi... al max perdono poco... Visco dovrebbe fare... beh, lo saprebbe cosa fare...

ORCHIDEABLU

Mar, 15/03/2016 - 18:18

visco vai a cagare.

ORCHIDEABLU

Mar, 15/03/2016 - 18:20

ADATTATEVI VOI A TUTTI I LAVORATORI,ABBASSATE LE TASSE.

tiromancino

Mar, 15/03/2016 - 22:17

Padoa schioppa due,bamboccioni,un giro di parole democristiane della peggior specie

joecivitanova

Mer, 16/03/2016 - 01:22

....ma non è che per caso è così perché questo è stato voluto da chi ci ha fatto firmare una o più polizze assicurative, oppure ci ha fatto allacciare tutte le utenze domestiche possibili ed immaginabili, o anche proposto e fatto accettare contratti d'affitto già preparati o ancora mutui o conti correnti bancari o obbligazioni e molto altro ancora, adattati e comprensibili solo alle LORO esigenze e quindi ci ha reso funzionalmente analfabeti per i LORO interessi..!? Caro Fischio, continuo con la mia funzione di analfabeta, ma per favore vai a fischiare da un'altra parte, che il livello sarà anche basso (non c'è problema), ma il sacrificio ed il costo della vita l'avete reso sempre più alto..!!