Grottammare, fa il bagno e perde la memoria: ricoverato 65enne

L’uomo, che all’improvviso si è trovato spaesato in mezzo alla spiaggia, non è stato più in grado di ricostruire quanto avvenuto nelle ultime ore

Dopo esser entrato in acqua per un bel bagno rinfrescante, si ferma sulla battigia per fare un paio di flessioni ed improvvisamente viene colto da amnesia.

È quanto accaduto ieri ad un uomo ascolano di 65 anni, mentre si trovava in una spiaggia del comune di Grottammare. Ad un tratto, le persone presenti sul luogo si sono rese conto del fatto che qualcosa non andasse bene in lui, dato che pareva piuttosto disorientato ed in confusione. È l’uomo stesso a rendersi conto di aver bisogno di aiuto, quando inizia a realizzare di non riuscire a ricordare assolutamente nulla delle ultime ore trascorse.

Per precauzione il 65enne è stato riaccompagnato a casa; tuttavia, poco dopo, si è ripresentato presso lo stabilimento balneare di cui era stato ospite per ottenere delle informazioni che potessero aiutarlo a ricostruire l’accaduto.

In questa circostanza ha avuto l’opportunità di incontrare, in modo fortuito, il governatore della Misericordia di Grottammare Alessandro Speca. Quest’ultimo, una volta udito il racconto da parte del 65enne, si sarebbe allarmato e lo avrebbe sottoposto ad un rapido esame di controllo; a seguito di questa indagine preventiva, sarebbe stato predisposto immediatamente un trasporto d’urgenza in ospedale per la vittima dell’improvvisa amnesia.

Commenti

manfredog

Lun, 25/06/2018 - 22:35

..mah..niente di strano, probabilmente gli si è annacquato il cervello; forse è entrata troppa acqua..a saviano è successo anche senza bagno..capirete..!! mg.