Vogliono impedire un arresto: immigrati circondano i soldati

Nigeriano reagisce alla pattuglia di Strade Sicure. I connazionali circondano i militari. Tensione a Mestre

Foto di repertorio

Non è la prima volta che accade, in Italia. I migranti si disinteressano delle divise e le attaccano pur di evitare l'arresto di un loro compagno. Questa volta i fatti sono avvenuti a Mestre, dove un gruppo di stranieri ha circondato dei soldati per impedire loro di raggiungere uno spacciatore.

Secondo quanto riporta ilGazzettino, è domenica sera quando la pattuglia di Strade Sicure passa nei dintorni dei giardini di via Piave. Un normale controllo in una zona nota per lo spaccio di droga. Una piazza di spaccio per l'eroina gialla, lo stupefacente che in quell'area continua a mietere vittime come rivelato solo un anno fa dal Giornale.it.

I militari stavano cercando di raggiungere un nigeriano quando l'immigrato ha reagito con violenza. Poco dopo, a dar man forte all'immigrato sono arrivati altri connazionali che hanno circondato i soldati facendo scudo al proprio compagno. Solo l'arrivo delle volanti della questura ha permesso di riportare la calma. Dopo le identificazioni di rito, riporta ilGazzettino, il nigeriano che aveva reagito ai militari è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni.

Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 03/09/2019 - 10:23

Questa sarà la quotidianità di domani. Quando entrerà in vigore il "governo di svolta".

QuasarX

Mar, 03/09/2019 - 10:23

Sono gli immigrati che devono avere paura della polizia ed esercito non viceversa; se qualcuno non comincia a darsi una mossa la situazione puo' solo peggiorare

Italo00

Mar, 03/09/2019 - 10:36

Cosa rompono le balle 'sti italiani? Abbiamo fatti venire qui giovani da tutto il terzo mondo, giornalisti preti e politici dicono che hanno diritto un po' a tutto, questi si danno da fare per integrarsi e noi li arrestano? Fascisti!

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 03/09/2019 - 11:19

@Memphis35...ha ragione,"svolteremo" a sinistra e precipiteremo nel baratro. È una certezza.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 03/09/2019 - 11:23

Che paese ridicolo! Di solito è la polizia che circonda i malviventi. Ma siamo in ITAGLIA dove tutto gira al contrario. Il mondo intero ci ride dietro,e fa pure bene.

bruco52

Mar, 03/09/2019 - 11:35

solo denunciato, neanche arrestato, insieme ai suoi complici e adesso si stanno facendo grasse risate....

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mar, 03/09/2019 - 12:20

GRAN BRUTTO SEGNO, quando la teppa-glia non teme fino ad attaccare in branco i TUTORI dell'ORDINE COSTITUITO, ciò che è alla base di ogni società civile, prima ancora di potersi definire Stato di Diritto... tante grazie globalisti, e sinistra di casa nostra (Italia) per la trasformazione che avete voluto di intere Nazioni, una volta degne di chiamarsi tali, dal futuro assai incerto.

mimmo1960

Mar, 03/09/2019 - 12:24

Quando gli italiani prenderanno coscienza di cio' che sta succedendo a questo paese sarà troppo tardi.

killkoms

Mar, 03/09/2019 - 12:27

li pacifici migranti!

apostrofo

Mar, 03/09/2019 - 12:27

Il non-arresto non fa che incoraggiare tanti altri atti simili. Tanto a loro non succede niente. Fa parte, insieme a tanti altri comportamenti, del pacchetto immigrazione

kyser

Mar, 03/09/2019 - 12:38

purtroppo...denunciato...ma se uno fa queste cose andrebbe arrestato e espulso, sia spacciatore che fiancheggiatori. Sono queste cose che favoriscono il razzismo e non consentono di risolvere il problema dell'immigrazione e dell'accoglienza (se chi sbaglia venisse espulso, in Italia o all'estero, si potrebbero far arrivare senza paura gli immigrati, tanto ci sarebbe una redistribuzione perché gli stati non farebbero le attuali resistenze.)

lafinedelmondo

Mar, 03/09/2019 - 13:49

TRA QUESTI COMMENTI OGGI NOTO DIVERSE DEFEZIONI....COMUNISTE

agosvac

Mar, 03/09/2019 - 14:12

Ovviamente, come al solito, la magistratura italiana inquisirà i soldati che hanno osato disturbare un nigeriano!!!

timoty martin

Mar, 03/09/2019 - 16:41

Ecco quello che abbiamo guadagnato autorizzando gli sbarchi. Nemmeno le nostre Forsze dell'Ordine possono intervenire. Ma PD e tanti altri buonisti, vogliono aprire le porte a tutti! Che mondo prepara il PD per i nostri figli?

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mar, 03/09/2019 - 17:12

@Memphis35 No è la quotidianità di oggi e anche quella di ieri con tutti i decreti di (falsa) sicurezza in vigore. Specchietti per allodole (o per gonzi) erano e tali restano

zadina

Mar, 03/09/2019 - 17:13

Il nigeriano fa parte delle grandi RISORSE della Boldrini e della sinistra quindi il giorno se si presenterà per il processo sarà difeso da un buon avvocato che non lo deve pagare comprese le spese processuali ma le pagherà sempre PANTALONE con tasse e balzelli vari sarà giudicato da un giudice buonista e generoso come spesso si legge nei giornali sarà liberato immediatamente pronto per ricominciare lo spaccio e resistere alle forze dell'ordine rinforzato dalla sentenza senza conseguenze si rende conto che in Italia lui può fare tutto quello che desidera e continuerà all'infinito, per gli africani questo paese è diventato il BEN GODI.

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Mar, 03/09/2019 - 18:16

Siamo campioni buffoni. Andate a vedere a Santa Maria in Trastevere i soldati armati con mitra pesanti, e a pochi metri vendono droga sfacciatamente. Le armi sono piu' pericolose in mano alle forze dell'ordine per loro che per i delinquenti per i guai che i giudici creano ai primi. Del resto se li acchiappano delinquendo a loro conviene consegnarsi senza storia, tanto sotto i 3 anni di pena non si va in carcere grazie al PD e Gentiloni.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 03/09/2019 - 18:46

Prossimamente su questi schermi.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 03/09/2019 - 18:50

@El Presidente, quindi se cancellano i due decreti sicurezza non ne capitano più di tali aggressioni? Ma studiate poco o vi fate scrivere dal comitato centrale? Hanno messo quelle strettoie per cercare di tamponare il problema, che si sta rivelando grave. Se tu fossi un poliziotto e guarderesti la realtà quotidiana, invece di stare sempre chiuso in ufficio, magari capiresti. Spera di non capitare a loro tiro, perchè col fisico scarso che hai ti randellano a dovere. Poi ti lamenteresti o no?

kayak65

Mar, 03/09/2019 - 19:12

Se almeno a schiattare per droga fossero figli dei sinistrati si estinguerebbero senza votare

ziobeppe1951

Mar, 03/09/2019 - 20:32

el presidente (di che)....non darei la colpa ai decreti di (falsa) sicurezza in vigore ...bensì alle false sentenze delle zecche rosse col sei politico

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 03/09/2019 - 23:22

Ma i nostri cari membri del Parlamento non vengono coinvolti nel conflitto di interesse non facendo Leggi draconiane per debellare lo spaccio delle droghe e infliggere la reclusione a chi spaccia o è complice?