What’s New Today e Oxfam Italia uniti per aiutare le donne vittime di abusi

What’s New Today e Oxfam Italia hanno creato un progetto per aiutare tutte le donne in difficoltà. Attraverso la vendita di capi usati o le semplici donazioni, le due associazioni si sono impegnate per dare il loro sostengo alle donne vittime di abusi e violenze

Le donne, più di tutte, sono soggette a violenze, abusi, soprusi e umiliazioni. Per questo motivo What’s New Today e Oxfam Italia hanno deciso di raccogliere fondi per loro. What’s New Today&Oxfam Italia è un progetto nato per persupportare le donne, per raccogliere fondi per le loro esigenze, ma anche per diffondere la cultura della sharing economy e della sostenibilità. Questa iniziativa, infatti, promuove eventi nel quale vengono messi in vendita oggetti usati il cui ricavato viene devoluto interamente alle associazioni che aiutano le donne. Ma non solo. Oltre agli eventi, in qualunque periodo dell'anno, ognuno può donare il proprio abito, scarpe o qualsiasi altro oggetto che a lui personalmente non serve più, ma per un'altra donna potrebbe diventare un vero e proprio tesoro.

Per esempio, dal 26 ottobre 2016, presso What’s New TodayLuxury&GentlyUsedStore di Via Rasori, 9 a Milano, fino al 10 gennaio 2017, celebrity, influencer, aziende e privati avranno la possibilità di dare il loro contributo donando un capo o un accessorio a favore del progetto. I ricavi generati dalla vendita serviranno a finanziare quattro Emergenze Donne selezionate: La Casa delle Culture di Scicli a Ragusa (Italia), La frontiera che collega le capitali della Repubblica Dominicana (Haiti), Khoplang e Kathmandu (Nepal) e Women Corner a Belgrado (Serbia). Questo nuovo tipo di shopping, oltre a fare del bene agli altri, ha prezzi accessibili a tutti.

L'iniziativa ha entusiasmato tutti, tanto che hanno deciso di aderire all'evento (iniziato il 26 ottobre e che si concluderà il 10 gennaio) consegnando personalmente i propri capi anche volti noti come: Luna Berlusconi, Maurizia Cacciatori, Caterina Balivo, Paola Marella, Natasha Stefanenko, Alessandra Appiano, Margherita Zanatta, Lavinia Biancalani, Federica Fontana, Tessa Gelisio, Eliana Miglio. Tra le aziende partecipanti anche alcune eccellenze italiane: Tod’s, Missoni e Brunello Cucinelli.

È possibile fare anche donazioni direttamente sui progetti Oxfam Italia: C.C. POSTALE n. 14301527 Intestato a Oxfam Italia onlus. Bonifico bancario Banca EticaIBAN IT03Y0501802800000000102000