Yara, Bossetti trasferito: ​"A Bergamo è in pericolo". La famiglia smentisce

Trasferito in silenzio su un volo di linea camuffandosi tra i turisti. Massimo Bossetti non è più nel carcere di Bergamo ma è stato trasferito in una struttura penitenziaria di Lecce

Trasferito in silenzio su un volo di linea camuffandosi tra i turisti. Massimo Bossetti non è più nel carcere di Bergamo ma è stato trasferito in una struttura penitenziaria di Lecce. Come riporta ilGiorno a quanto pare Bossetti avrebbe ricevuto numerose minacce da parte dei detenuti dopo la condanna all'ergastolo. Di fatto i detenuti mettono sempre nel mirino coloro che si sono macchiati di reati contro le donne o contro ragazzini e bambini. E così adesso Bossetti sconterà la sua pena in Puglia. Ieri mattina l'uomo è stato prelevato dalla sua cella dagli agenti di polizia penitenziaria. Gli addetti alla sorveglianza, come riporta ilGiorno, lo hanno condotto con un cellulare all’aeroporto Marco Polo di Venezia. Si sono mossi con molta discrezione, tentando di non dare nell’occhio e di mascherare agli altri passeggeri – perlopiù turisti in partenza per il mare – la presenza di un detenuto da anni al centro dell’attezione dei media. Imbarcato su un volo di linea, Bossetti ha dunque raggiunto l’aeroporto del Salento di Brindisi, dove è stato preso in consegna da altri agenti. Il racconto però riportato dal IlGiorno è stato smentito dalla famglia di Bossetti e anche dal suo legale.

Commenti

killkoms

Dom, 17/07/2016 - 11:43

perché ovunque andrà non sarà minacciato? grazie ai media tutti sanno chi è!

guido.blarzino

Dom, 17/07/2016 - 11:59

Io non ho elementi per giudicare. Ma la quantità di prelievi del DNA e la frequenza settimanale delle udienze mi insospettisce. Non sarebbe la prima volta che reati, anche minori, vengono scaricati sul fesso di turno per dimostrare efficienza. E mi ricorda anche un caso politico grave della ns. storia recente.

Raoul Pontalti

Dom, 17/07/2016 - 12:46

Lo hanno portato a prendere il sole (nel Salento ce n'è davvero tanto) anche se non proprio al mare. Potrà abbronzarsi senza lampade, un sogno per un padano...

LorenzoSB

Dom, 17/07/2016 - 12:46

Massimo Bossetti è ancora nel carcere di Bergamo e non è stato trasferito a Lecce come riportato da alcuni organi di stampa. Non sarà trasferito nemmeno nei prossimi giorni. Non ha ricevuto minacce dai detenuti, con cui va d'accordo. Lo conferma il direttore del carcere di Bergamo, che smentisce le notizie sul trasferimento del muratore, in carcere con l'accusa di aver ucciso la piccola Yara. {cit. Fonte}

LorenzoSB

Dom, 17/07/2016 - 12:47

Massimo Bossetti è ancora nel carcere di Bergamo e non è stato trasferito a Lecce come riportato da alcuni organi di stampa. Non sarà trasferito nemmeno nei prossimi giorni. Non ha ricevuto minacce dai detenuti, con cui va d'accordo. Lo conferma il direttore del carcere di Bergamo, che smentisce le notizie sul trasferimento del muratore, in carcere con l'accusa di aver ucciso la piccola Yara. {cit. Fonte} SI CHIEDE LA SMENTITA O LA CANCELLAZIONE DI QUANTO SOPRA DA VOI RIPORTATO

Libero1

Dom, 17/07/2016 - 13:32

Non se ne puo' piu del teatrino Bossetti.Dopo speso da incompetenti in sei anni milioni e milioni di euro per condannare innocente o colpevole un certo Bossetti,ora fanno finta di volerlo proteggere da eventuali aggressioni.

agosvac

Dom, 17/07/2016 - 14:04

Il processo barzelletta cui è stato sottoposto Bossetti non è definitivo. C'è ancora l'appello e poi la Cassazione. Anche se nutro forti dubbi che le cose possano cambiare. Ormai si sa che finché non si elimina la figura del Pm facente parte integrante della magistratura sostituendolo con un avvocato dell'accusa completamente estraneo alla magistratura, difficilmente ciò che hanno deciso i giudici sarà modificato. Del resto se i giudici, su richiesta del Pm, hanno rifiutata la ripetizione dell'analisi del dna, non si vede cosa possano fare gli avvocati della difesa se non portare ai giudici il vero colpevole. Ma questo dovrebbe spettare agli investigatori che, però, sono diretti dal Pm!!!!!

agosvac

Dom, 17/07/2016 - 14:07

Magari, visto che a Bergamo non l'hanno ancora ammazzato, né lui si è ancora suicidato, lo metteranno in un carcere in cui lo ammazzeranno per davvero!!!

cgf

Dom, 17/07/2016 - 14:57

@killkoms Oppure è che il vero assassino di Yara sta scontando un'altra pena? Prima di condannare qualcuno all'ergastolo non si nega una seconda prova del DNA.

dedalokal

Dom, 17/07/2016 - 17:44

Massimo Bossetti è stato condannato all'ergastolo pur essendo innocente. Oltre a un dna incertissimo e con tanti punti condradditori, non c'è alcun altra prova. In America un dna che non si può ripetere viene gettato nei rifiuti.

Ritratto di Mary_22

Mary_22

Dom, 17/07/2016 - 18:03

Non ho capito: al sud i detenuti accettano volentieri i pedofili assassini?

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 17/07/2016 - 18:17

Pontalti egregio il sole è un sogno anche per gli altoatesini.

marygio

Lun, 18/07/2016 - 10:58

ma certo è innocente. come lo erano la franzoni e stasi. ---- per la franzoni provo un po' di pena ...stasi e bossetti devono marcire in galera. due pezzi di m