Zero crescita e tasse record Così Renzi affonda il Paese

Il Pil è fermo, aumentano inflazione, debito e scendono le esportazioni: la ricetta del governo ha generato solo disastri

Quattro batoste sul governo e su Renzi in sole 24 ore. La prima è arrivata ieri con i dati sull'infalzione che ha registrato un aumento dello 0,2 su base mensile. E come se non bastasse sono arrivati anche i dati sulle esportazioni. A giugno le esportazioni registrano un lieve calo congiunturale (-0,4%) mentre le importazioni (0,0%) risultano stazionarie. Poi i dati sul Pil che segnalano di fatto una crescita pari a zero. Nel secondo trimestre del 2016 il prodotto interno lordo (Pil) è rimasto invariato rispetto al trimestre precedente ed è aumentato dello 0,7% nei confronti del secondo trimestre del 2015. Senza dimenticare gli ultimi dati di Bankitalia: a giugno il debito delle amministrazioni pubbliche italiane si è attestato a 2.248,8 miliardi, in aumento di 7 miliardi rispetto al mese precedente. Tutti dati che fanno capire quanto sia errata la rcetta economica adottata dal governo.

"Pioggia di brutte notizie per Renzi. Bankitalia e Istat suonano il de profundis al governo. Innanzitutto sul debito pubblico: nuovo record a giugno, con 2.248,8 miliardi, a smentire il ministro dell'economia, Pier Carlo Padoan, che continua a ripetere, non si sa su quali basi, che diminuisce. Ma negare l'evidenza è una pratica consolidata di questo esecutivo. Lo ha fatto, da quando è in carica, anche sulla crescita, propagandando una ripresa che non c'è", afferma il capogruppo azzurro alla Camera, Renato Brunetta. Sulla stessa posizione anche il leader della Lega Nord, Matteo Salvini: "Italia, crescita ferma e debito pubblico record a 2.248 miliardi. Monti, Letta e Renzi, stesse promesse e stessi fallimenti", afferma su Twitter.

Ancora più dura la posizione della senatrice Anna Maria Bernini, vice presidente vicario di Forza Italia a Palazzo Madama: "Più tasse, più debito, zero crescita. È questo il mesto epilogo di un governo che voleva essere rivoluzionario ma si è perso nelle paludi del tirare a campare per non tirare le cuoia. Sulla pelle del paese reale, che soffre di mancanza di crescita. L'Italia non riparte e l'Istat certifica l'ennesimo fallimento del governo, con un Pil invariato tra il secondo ed il primo trimestre del 2016 e una crescita acquisita nell'anno pari ad un misero 0,6%. La distanza tra i cittadini e la narrazione renziana è siderale; la prossima legge di Stabilità -date le premesse e l'andamento tendenziale- sarà la negazione delle tante promesse fatte e mai mantenute da questo governo". "Gli unici valori - aggiunge - che crescono sono quelli resi noti da Bankitalia: + 5,5 per cento di entrate tributarie e + 7 miliardi di euro in un mese di debito pubblico, che ha raggiunto i 2.248,8 miliardi. Record negativo assoluto. Grazie all'ineffabile premier, più tasse e meno crescita per tutti". Infine Maurizio Gasparri, senatore di Forza Italia afferma: "Nuova frenata per l'economia italiana. Nel secondo trimestre Pil invariato. L'Italia di Renzi non cresce, è ferma e non ha prospettiva. Le cifre mirabolanti del cantastorie fiorentino sono state ancora una volta smentite. Sommersi di tasse, truffati nei risparmi, gli italiani non hanno soldi per gli acquisti e l'economia non gira. Uno sguardo ai risultati degli altri paesi europei traccia dell'Italia un quadro impietoso. Per risollevare la nostra economia l'unica ricetta è mandare a casa questo governo di incapaci". E nel governo cresce la preoccupazione, il viceministro Morando afferma: "E' certamente preoccupante la situazione che viene messa in evidenza dal dato che riguarda l'andamento dell'economia, in un contesto nel quale le nostre previsioni già in autunno erano state ridimensionate per tenere conto dei fattori di instabilità che si stavano determinando nell'economia globale, a cui oggi si è aggiunta in particolare la Brexit con tutte le conseguenze del caso". "Purtroppo - aggiunge - si tratta di un dato atteso, anche se si poteva sperare su un decimale in più, ma la sostanza è che siamo per quanto concerne la dimensione annuale decisamente sotto l'1% e speriamo che nei prossimi mesi, prima di terminare l'anno, le cose vadano meglio. Non c'è dubbio però che l'andamento dell'economia è fonte di preoccupazione e che la causa di questo andamento peggiore rispetto alle previsioni stia nell'incertezza globale che sta purtroppo aumentando".

Commenti
Ritratto di Lorenzo1961

Lorenzo1961

Ven, 12/08/2016 - 13:18

Lo ha già affondato!

Royfree

Ven, 12/08/2016 - 13:21

E' un miserevole idiota dove la pochezza dell'essere regna sovrana. Magari, e ne sarei contento, leggendo questo messaggio mi querela. Dimostrerei facilmente la veridicità delle mie parole.

Ritratto di ForYou78

ForYou78

Ven, 12/08/2016 - 13:21

L’Italia non è (ancora) in recessione: EVVIVA, salvo revisioni al ribasso…. L’Italia fa peggio di tutti quelli che contano e anche di quelli che non contano. Ci sono “leggerissimi” scostamenti con le stime del governo e del DEF con il che ci vorrà una simpatica manovruzza speciale. >>> Siate Consapevoli, Siate preparati. E scappate.

rampy

Ven, 12/08/2016 - 13:24

E questo nonostante l'industria della immigrazione vada a gonfie vele con numeri a due cifre.

griso59

Ven, 12/08/2016 - 13:29

e come poteva essere il contrario. qunti soldi si sono persi come indotto nell'edilizia con l'imu, quanti soldi si sono persi con le tasse sulle imbarcazioni, quanti soldi si perdono di mancanza di acquisti con l'aumento dell'iva, quanti solti si perdono di consumi per colpa dell'enorme tassazione su tutto. QUINDI COME E' POSSIBILE CHE IL PIL AUMENTI IL PIL CALERA' SEMPRE.

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 12/08/2016 - 13:29

Ma questo non è forse l'obiettivo ,piu' o meno dichiarato, delle SINISTRE? Non è infatti noto che in tutto il mondo,dove ha governato la sinistra, si sono avuti gli stessi effetti? E non è parimenti noto che per questo i regimi di sinistra,dopo aver affondato le economie,sono affondati pure loro? Vogliamo fare la stessa fine o prendiamo finalmente i forconi e li infilziamo uno per uno? C'è solo un'ultima possibilita' per riempire di c@lci in kulo il buffone di rignano e poi tutti gli altri di conseguenza.

Finalmente

Ven, 12/08/2016 - 13:30

un successo, quest'uomo affonda l'italia aumentando solo le tasse e il numero di balle che racconta, nel frattempo ci riempie di feccia ad ogni angolo delle strade... quando finalmente staccherà il sedere dalla poltrona, sarà si pieno di soldi e con un bel vitalizio, ma spenderà migliaia di euro per fazzoletti, non ci sarà italiano che non abbia voglia di sputargli in faccia quando lo incrocia... l'incompetenza allo stato puro e l'ipocrisia fatta a persona.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 12/08/2016 - 13:38

Beh, qualcosa, innegabilmente, ha subito un aumento significativo. L'importazione di feccia afroislamica. Da mantenere, vita natural durante, con le nostre tasse.

Kamen

Ven, 12/08/2016 - 13:39

Boschenzi,dopo aver sbandierato in passato una fantasiosa crescita del pil ora proclama che la svolta si avrà con il referendum:la vergogna non ha limiti.

Ernestinho

Ven, 12/08/2016 - 13:40

Ma questi due "figuri" non affermano che l'Italia è in ripresa?

ILpiciul

Ven, 12/08/2016 - 13:40

Andate a casa tutti e due, non ci siete utili, anzi. Portatevi dietro anche altri vostri colleghi.

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 12/08/2016 - 13:43

Solo il guardare queste 2 facce qua sapendo che governano l'Italia, ci sarebbe da suicidarsi.

Gius1

Ven, 12/08/2016 - 13:47

Ci stanno spremendo e il debito publico aumenta? com'e' possibile? Ma Renzi non voleva ottenere qualcosa?

Ora

Ven, 12/08/2016 - 13:47

Ahahaahahahahah: Qindi il titolo fa solo propaganda mentre nell'articolo leggo che rispetto allo stesso periodo del 2015 il PIL è cresciuto dello 0,7% in linea con il dato europeo e Berlusconi vuole un governo tecnico per il dopo Renzi quindi non eletto dagli elettori se c'è lui va bene. Ahahahahahah

tommyrossi

Ven, 12/08/2016 - 13:54

Dove è la novità?? Governati da un giullare.

marygio

Ven, 12/08/2016 - 13:58

disavanzo mostruoso,invasi da orde di africani senz'arte n'è parte, le loro banchette fallite dopo aver regalato ad amici e parenti. ma cosa ci vuole per mandare a casa questi nefasti indecenti idioti.

Kamen

Ven, 12/08/2016 - 13:58

Boschenzi dopo aver spacciato in passato una fantasiosa crescita del pil ora identifica nel referendum l'unica e vera panacea.

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 12/08/2016 - 13:59

Sono mesi che lo scrivo qui, le RISORSE non producono PIL ma solo DEBITO PUBBLICO!!!! Avanti con la "RACCOLTA"!!!!lol lol

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 12/08/2016 - 14:01

Via a gonfie vele verso un debito pubblico di 3.000 miliardi di euro..pari a 100 milioni di lire per ogni italiano..aaaaahhhhhh

ccappai

Ven, 12/08/2016 - 14:01

Trovo deprimente l'accusa di chi, colpevole in prima linea per aver affondato il Paese in 10 anni di mala gestione, oggi critica il Governo meritevole, se non altro, di averci portato fuori dalla crisi. Meritevole, se non altro, di aver ridotto la precarieta'. Meritevole, se non altro, di aver avviato una inversione di tendenza per quanto riguarda la tassazione. Meritevole, se non altro, di aver avviato un piano di riduzione dei costi della politica. Tutto il resto e' invidia. Pura invidia di chi avrebbe voluto fare esattamente le stesse cose, ma non c'e' riuscito. Considerazione, la mia, che viene da uno che odia Renzi per essere riuscito a realizzare le idee di Berlusconi!!

Ritratto di Giano

Giano

Ven, 12/08/2016 - 14:02

Da un po’ di tempo non ha più l’aria gaudente e soddisfatta dei primi tempi; forse si rende conto di trovarsi ad occupare una poltrona scomoda e per la quale non era preparato. Questo spaccone presuntuoso pensava che governare l'Italia fosse come gestire la bocciofila di Rignano. Forse comincia a capire che c'è una bella differenza tra lo sparare castronerie al bar dello sport e governare. Sono in tanti, purtroppo, ad avere questo difetto. Tutti bravi a fare cortei e sparare a zero contro tutto e tutti, o fare i duri e puri in televisione. Poi quando si ritrovano ad avere la responsabilità di governare o di amministrare una Regione, una città o un villaggio di montagna, allora casca l'asino e scoprono la differenza tra il dire ed il fare.

Ernestinho

Ven, 12/08/2016 - 14:02

Però i "politicanti" stanno al sicuro!

PAOLINA2

Ven, 12/08/2016 - 14:02

Il paese caro giornalista fazioso l'ha distrutto qualcuno che ti paga lo stipendio dopo NON aver governato x piu' di un decennio e ancora oggi ne subiamo le conseguenze,DISTRUGGERE ci vuole poco, RICOSTRUIRE ci vuole tempo.

paolonardi

Ven, 12/08/2016 - 14:05

Come dovevasi dimostrare: il contadino di Rignano, che era conosciuto dai compagni di scuola col soprannome di bomba per le panzane che raccontava, ha fatto quello che gli riusciva meglio: tutto il contrario di quello che sarebbe stato necessario per far uscire il paese dalla crisi. Grazie Napolitano per aver promosso questo incapace, con gli altri incapaci che lo circondano, alla guida del paese. In un paese normale lei dovrebbe essere sotto inchiesta, ma i suoi compagni magistrati non ci sentono e non vedono per disciplina ideologica.

giginonapoli

Ven, 12/08/2016 - 14:05

Adesso basta con questo grullo, fuori dalle balle.

pg66

Ven, 12/08/2016 - 14:08

Scusate, ma come mai quando i dati economici sono postivi ne relegate la notizia al fondo mentre quando sono negativi fate il titolone di apertura? Troppo faziosi.

Eraitalia

Ven, 12/08/2016 - 14:09

Ma come a telerenzi va tutto bene .state tutti sereni parola di frottolo

Ritratto di freeskipper

freeskipper

Ven, 12/08/2016 - 14:09

L'Italia è un colabrodo. Tirare la cinghia, sottoporsi ai ripetuti salassi del fisco, restare ancorati a pensioni e stipendi da fame, continuare a subire disservizi e inefficienze di un servizio pubblico inadeguato pur pagandolo a peso d'oro, non solo si sta rivelando inutile a risolvere i gravi problemi che hanno trascinato sul fondo del baratro un Paese senza più vita, ma non serve neppure a bloccare l'emorragia di denaro pubblico che continua a fuoriuscire a fiumi dalle casse dello Stato senza sapere bene dove a va a finire! Tant'è che il debito pubblico invece di scendere continua a salire vertiginosamente e a stabilire nuovi record come quello dell'ultimo giugno scorso che, secondo quanto informa Bankitalia, si è attestato a 2.248,8 miliardi, in aumento di 70 mld rispetto a maggio. Insomma, le casse delle Stato sono come un colabrodo, perennemente vuote: più soldi versiamo, più tasse paghiamo e più il debito pubblico cresce!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 12/08/2016 - 14:12

Non pensavo che con poche persone si riuscisse ad affondare l'italia,certo che Geppetto non ha fatto un buon lavoro,ha scelto i boschi sbagliati per il suo burattino.

Tipperary

Ven, 12/08/2016 - 14:22

Con 5 anni di rossi al governi cosa vi aspettavate? Ci penserà la Signora Presidente Boldrini a risollevare l'economia italiana con le kebaberie , hao mai cinesi che non fanno uno scontrino, e con le migliaia di abusivi su marciapiedi e in spiaggia, centinaia di migliaia di furbacchioni sbarcati dai gommonie da mantenere a vita.( speriamo in un fallimento italiano prima dei 5 anni pronosticati dagli inglesi, almeno si arriva una volta per tutte alla resa dei conti, levato il dente levato il dolore).

Keplero17

Ven, 12/08/2016 - 14:26

Il pd continua a vincere in molte città, come Bologna e Milano, quindi è evidente che agli italiani questo governo dei record negativi piace.

giessebi

Ven, 12/08/2016 - 14:26

"la ricetta del governo"... perche' c'era una "ricetta"?? Solo chiacchiere e vuoto pneumatico.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 12/08/2016 - 14:26

E' la classica ricetta catto-comunista(appoggiata purtroppo da una "opposizione responsabile"),che per tenere il potere,alimenta assistenzialismi,e privilegi "acquisiti" a vari livelli,a varie categorie,pensando a non disturbare il bacino elettorale,che ne usufruisce,con la prospettiva che il "parassita",sempre più aggressivo,continuerà,suffragato dallo strumento democratico(voto e non voto),a succhiare dall'ospite,sino al collasso!...Ed il Debito Pubblico(la soma),continua ad aumentare!!!!

Ritratto di thunder

thunder

Ven, 12/08/2016 - 14:26

Perche'...c'era una ricetta??allora e'vero che come ministro dell'economia aveva un cuoco.

settemillo

Ven, 12/08/2016 - 14:27

Bravo il duce napolitano, uno piu inetto di renzi NON è stato capace di trovarlo. Evidentemente gli italioti sono i piu' sfigati del MONDO. Grazie napolitano, gli italiani si ricorderanno del suo impegno proteso a distruggere la nostra ormai misera patria. Cmplimenti VIVISSIMI!

linoalo1

Ven, 12/08/2016 - 14:29

E pensare che Renzi ha tanto cercato Padoan perché credeva che fosse Il Genio Della Finanza!!!Ed ecco,come ci ha ridotti!!Comunque,noi Italiani dobbiamo sempre ringraziare NAPOLITANO ed il SUO COLPO DI STATO DEL 2011,perchè,senza di quello,L'Italia e Tutta l'Europa starebbe troppo bene!!!Ed i SINISTRATI,invece,vogliono che la Gente soffra!!!Ed infatti,ci sono riusciti!!!!

guido.blarzino

Ven, 12/08/2016 - 14:30

Siamo il Paese con il più basso tasso di natalità per donna. Motivo semplice. Da quando una donna rimane incinta l'assistenza sociale dà ben poco. Anzi se vuoi visite mediche oggi correnti per la salute della donna e del feto devi pagartele. E quando nasce il bambino è tutta una spesa anzi una vera speculazione su ogni necessità. Gli assegni famigliari sono una presa in giro per la bassa entità. Proprio qualche giorno fa leggevo che il 70% delle donne italiane rinuncia al figlio per non perdere il lavoro. Allora informatevi sulle agevolazioni alla maternità in Francia e Germania e le giriamo anche alle donne italiane che dimostreranno di essere feconde ma responsabili. E poi non si parla più del quoziente fiscale per nucleo familiare. E si spenderebbe meno del buonismo ai migranti senza i gravi problemi sociali che stiamo vivendo.

orso bruno

Ven, 12/08/2016 - 14:31

I sinistri hanno rovinato tutte le economie degli stati da loro governati.Solo i mentecatti pdioti credono ancora alle loro folli teorie economiche

amedeov

Ven, 12/08/2016 - 14:32

Non preoccupatevi italiani perchè ci sono le risorse della boldrini a far crescere l'Italia. Infatti ci pagheranno la pensione con il loro non lavoro

Giorgio5819

Ven, 12/08/2016 - 14:34

Dai fiducia ai comunisti e cosa ti aspetti? La storia parla chiaro, solo sangue e degrado, mai esistito governo comunista che abbia fatto crescere una nazione.

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 12/08/2016 - 14:35

Appena i comunisti o i loro galoppini arraffano il potere in una nazione e' garantito e certificato dalla storia che distruggono tutto lasciando macererie in ogni settore. A parte i paesi dell'est, vedi Cuba, Venezuela, Bolivia, Argentina, Brasile e Itaglia.

unosolo

Ven, 12/08/2016 - 14:41

come si può dare credito a chi ha in C/C solo qualche euro nonostante lunghi periodi a spese dei cittadini ? falsità o sa come risultare povero =? disgraziato governo che non rispetta le sentenze e spreca denaro per amici o propri scopi per terminare la legislatura , mirano forse a maturare quella ricca pensione e tutti i benefici che porta ? ladri.

MarcoE

Ven, 12/08/2016 - 14:41

Chiaro, se il 'Bimbominchia' non taglia la spesa pubblica (perfettamente in linea con tutti i politici cattocomunisti ... ) le tasse non potranno essere ridotte. Ed il risultato è perfettamente scontato!

sottovento

Ven, 12/08/2016 - 14:43

Dopo aver detto agli italiani che bisogna votare Si per sconfiggere l'Isis e che se vincerà il Si ci saranno più soldi per i poveri (gli italiani o gli immigrati? perché pare che gli italiani poveri quelli del Pd se li sono dimenticati). A breve ci diranno che se voteremo Si il Pil magicamente aumenterà e diminuirà anche il debito pubblico. Ma ci faccia il piacere! Questo Governo non eletto dal popolo è un fallimento totale e deve andare a casa al più presto prima di fare altri danni.

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Ven, 12/08/2016 - 14:43

E' d'uopo fare riferimento a noti personaggi di favole famose: come Pinocchio, grillo parlante, il gatto e la volpe. Guardando i due noti statisti in foto si può però come la realtà può superare ogni immaginazione.

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Ven, 12/08/2016 - 14:52

Altro che 500 milioni per in poveri saranno i poveri che dovranno darli al governo in nuove tasse. BASTA DELLE SUE FANFARONATE NE ABBIAMO I MARONI PIENI

antonio54

Ven, 12/08/2016 - 14:55

Il bello è, che stiamo subendo questo tipo di politica fallimentare, da un governo che mai nessuno ha votato... è stupendo questo paese, non ha eguali. Povera Italia in che mai sei finita...

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Ven, 12/08/2016 - 14:56

I Tg compesa Mediaset e i giornaloni sono fiduciosi. Se poi vince il SI sarà uno sballo...

arkangel72

Ven, 12/08/2016 - 14:57

dopo l'estate il pinocchio d'italia farà un rimpasto nel suo governicchio e tirerà a campare altri sei mesi... il tempo di distruggere la costituzione e far tornare l'italia in recessione!!

Beaufou

Ven, 12/08/2016 - 15:18

I due bellimbusti (ehm, per modo di dire,vero) della foto le han provate tutte, tranne l'unica che poteva dare qualche risultato: detassare. Il gettito fiscale ne avrebbe sofferto per un breve lasso di tempo, ma l'economia sarebbe ripartita ed avremmo recuperato in fretta la perdita. Ma quando la gente è stupida, è stupida, non c'è niente da fare. E questi due lo sono, nessuno nutre più alcun dubbio.

g-perri

Ven, 12/08/2016 - 15:22

Tanto con tutti gli sbavatori di professione che ha piazzato in Rai ed in altri posti chiave, riuscirà ancora una volta a capovolgere la realtà ed a far sembrare l'esatto contrario (ma solo ai numerosi grulli che credono a tutte le sue frottole).

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 12/08/2016 - 15:24

Da Ponte Vecchio un bel tuffo nell'Arno, per salvare il Paese. Purtroppo è solo un sogno e poi ha ancora da salvare almeno una banca.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 12/08/2016 - 15:30

Non è colpa sua: è che non capisce molto in materia. Si intende solo di chiacchiere: imbattibile.

dakia

Ven, 12/08/2016 - 15:34

Nulla di strano, il suo maestro e mentore ha secretato i dossier della 2^guerra mondiale e questo che usa il cervello altrui fa lostesso, nasconde per non perdere la poltrona, che fra disoccupazione, morsi di topi e sporcizia defecata all'aria, panni stesi nei parchi storici dai doni che riceve dal vaticano, se dichiara di essere entrato in guerra, l'unica volta che ha fatto qualcosa di decente, pensa ai milioni che spende tra viaggi e compere e meglio tacere che dovrà raspare nuovamente nelle tasche dei poveri. Ce lo fa sapere attraverso Repubblica un favore primo a se stesso e poi agli amici così vendono copie. nulla di nuovo, il problema restiamo noi che ci facciamo intrappolare, vista la sua convencion che invece di un politico pareva proietti quando parla sul serio e fa ridere lostesso. Chissà se saremo capaci di levarcelo di torno, voi ci credete? Io poco.

Emilia65

Ven, 12/08/2016 - 15:42

Continuando a regalare soldi a chi non produce il Paese non può che affondare.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Ven, 12/08/2016 - 15:42

Ovunque hanno governato le sinistre l'esito è stato sempre lo stesso: miseria, disperazione, disoccupazione, oppressione, menzogna, dittatura. E questo governo, probabilmente il peggiore degli ultimi anni, lo conferma. Monti, letta, renzi, un disastro dopo l'altro, ed il popolo privato del diritto di voto.

chiara 2

Ven, 12/08/2016 - 15:46

PAOLINA2...dica cara, cosa non Le è chiaro del fatto che questi immondi risultati sono stati fatti durante il SUO SGOVERNO?? Dica pure che cercheremo di spiegarglielo con calma...

chiara 2

Ven, 12/08/2016 - 15:46

PAOLINA2...dica cara, cosa non Le è chiaro del fatto che questi immondi risultati sono stati fatti durante il SUO SGOVERNO?? Dica pure che cercheremo di spiegarglielo con calma ( incluso salvataggio banche e leggi pro multinazionali miliardarie mentre i commercianti ed autonomi si ammazzavano a decine suicidandosi )!

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Ven, 12/08/2016 - 15:57

Dati economici italiani aggiornati all'ultimo periodo di rilevazione 1mo semestre 2016 : produzione industriale in calo dell'1% su base annua, esportazioni in calo -0,5% rispetto al 2015, deflazione -0,1% su base annua, crescita pil 2do semestre a 0(zero), aumento debito publico incontrollato (+77 miliardi nei primi 6 mesi 2016) l'unico dato in aumento è la pressione fiscale (le imprese private italiane sono le più tassate d'europa al 64%, i pensionati italiani sono i più tassati d'europa al 22%; dei lavoratori dipendenti italiani è meglio non parlare...) ...ma è questa la politica del "fare" di BOMBA renzino renzie ???...

baio57

Ven, 12/08/2016 - 16:15

Vorrei far notare ai QUATTRO commentatori cocomeriotas trinariciuti che nel 2011 il rapporto tra Dp e Pil era al 116,4 % ,nel 2016 siamo al 134,8 %. La disoccupazione era l' 8.4 % ,oggi è al 12 %. Amen.

OttavioM.

Ven, 12/08/2016 - 16:19

Per liberarci di questo sgoverno e di Renzi abbiamo una grande occasione che è il REFERENDUM, non importa se lo spostano continuamente per paura di perdere, prima o poi si va a votare e dobbiamo VOTARE NO! NO! NO! Chi va a votare si,peggio per lui poi non si dve lamentare.

scimmietta

Ven, 12/08/2016 - 16:28

X ccappai: mi spieghi perchè hai votato "N0" al referendum confermativo per la riforma costituzionale varata dal governo Berlusconi nel 2005?

scimmietta

Ven, 12/08/2016 - 16:35

X pg66: scusa, ma dove sono questi fantomatici dati "positivi"?

scimmietta

Ven, 12/08/2016 - 16:38

X Keplero17: "Il pd continua a vincere in molte città..."... soprattutto a Roma e Torino ...

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 12/08/2016 - 16:42

Basta sui giornali : fate presto!!!?

scimmietta

Ven, 12/08/2016 - 16:43

X Roberto53:".... Se poi vince il SI sarà uno sballo...". Buon per te, almeno una volta nella vita avrai un orgasmo.

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 12/08/2016 - 16:48

Sccappai 14e01 CHE VIVE SU MARTE ci ha descritto il LIBRO DEI SOGNI!!!lol lol. Le FROTTOLE di FROTTOLO fanno effetto su di lui!!!! A me oltre che bloccarmi la perequazione, hanno DIMINUITO la pensione di 32 €urii mese per effetto dell'aumento dell'addizionale IRPEF, ma forse Lui l'IRPEF su Marte,non la paga o non sa neanche cosa sia. Povera Italia e povero anche il Sccappai a BE si BE cantava l'indimenticato Jannaci.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 12/08/2016 - 16:50

pg66 14:08:....le faccio notare,che è scientificamente riscontrato,che UNA BRUTTA IMPRESSIONE,una CATTIVA ESPERIENZA,hanno una valenza SETTE VOLTE superiore,al loro opposto!!Le è chiaro ora!Questa non è faziosità!...Concludo,i dati "positivi" a cui accenna lei,da prima pagina,quali sarebbero???

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 12/08/2016 - 17:00

pg66 14e08 carissimo e quando mai da Monti in qua i dati economici sono stati positivi??? Attendiamo che ci illumini con il tuo SAPIENTISMO!!!lol lol Povera Italia e povero anche il pg66 a BE si BE cantava l'indimenticato Jannaci.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 12/08/2016 - 17:03

@baio57:.....però abbiamo duplicato il numero di "risorse", presenti sul territorio italiano,con spese,e annessi e connessi!!!!!

Ritratto di lurabo

lurabo

Ven, 12/08/2016 - 17:15

non dimentichiamoci mai chi ringraziare di tutto questo

vittoriomerlo

Ven, 12/08/2016 - 17:18

A vedere la faccia di questi due non c'è molto da stare allegri! Dati più ottimistici della realtà: una volta accusavano Berlusconi di falso, ora si accetta tutto, comprese le balle. Gli italiani sono un popolo ben strano, per dirla in modo forbito!

widmer.v.r

Ven, 12/08/2016 - 17:43

se per caso qualcuno ne avesse voglia e modo, provi a "togliere" dal calcolo del PIL renziano attuale la quota del giro d'affari di droga, prostituzione, scommesse clandestine ecc. come da accordi con gli euroburocrati dal settembre 2014; credo che sarebbe sottozero! qualcuno poi provi a pensare se questa cosa l'avesse chiesta Tremonti durante l'ultimo governo 2008-2011, e magari calcoli il PIL di quegli anni allo stesso modo...

PAOLINA2

Ven, 12/08/2016 - 17:43

@chiara2: non ho bisogno di maestrine che hanno i paraocchi che spieghino solo quello che vogliono loro, i disastri fatti dai politici che lei difende, sono all'occhio di tutti, evidentemente a memoria corta, banche non salvate ma fate fallire, leggi at personam x non finire nelle patrie galere, evasione fiscale ai massimi. E' solo un antipasto.Buon ferragosto.

VittorioMar

Ven, 12/08/2016 - 17:52

...chi li ha "nominati"sapeva bene come li avrebbe definiti un certo Vladimir Lenin!!!

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 12/08/2016 - 18:03

È risaputo, la sinistra ama talmente i poveri, che fa di tutto per farli aumentare. Sinistrati che postate qui,continuate,continuate a votare per i PDioti!

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 12/08/2016 - 18:05

x ccappai: Con Berlusconi nel 2011 la disoccupazione era al 8%,ora quanto è? Prima di scrivere cavolate,informati.

filgio49

Ven, 12/08/2016 - 18:36

paolina2....quindi lei vuol farmi credere, che dopo la caduta del governo Berlusconi nel 2011, con il debito pubblico che a dire dei sinistri era salito a causa del suo mal governo, ora. dopo cinque anni con il debito pubblico che e' aumentato di una volta e mezza, la responsabilita' deve essere ancora di Berlusconi? E' come se mi volesse far credere che la luna in realta' e' una forma di grana! Non le credero' mai, sono invece convinto che e' con gente come lei, che non si riuscira' mai a ricostrire l'Italia.

Iacobellig

Ven, 12/08/2016 - 18:55

BUFFONE ANCHE CHI GLI STA A FIANCO CHE PER LA POLTRONA NON GLIENE FREGA NULLA DI FARE FIGURACCE PROFESSIONALI.

Charly51

Ven, 12/08/2016 - 22:05

Quando governava Berlusconi ,Camilleri diceva che il problema non era il cav. ma bensì chi lo votava. Di Renzi non si può dire la stessa cosa.Ma si può sostenere che il problema non è la marionetta Toscana, ma re Giorgio...Il vero regista di tutto.

roliboni258

Sab, 13/08/2016 - 01:05

che coppia,l'unica cosa che funziona, l'industria dell'immigrazione

Duka

Sab, 13/08/2016 - 06:45

Ma questo è un poveretto che vale meno di un fico secco. La colpa maggiore, anzi LA COLPA è di chi lo ha impoltronato che tuttavia non pagherà mai per questa scelta scellerata.