Domenica festa grande per i piccoli comuni

La rassegna esalta paesaggi e tradizioni di posti poco noti, carichi però di storia

Piccolo è bello recitava uno slogan e qualcuno lo ha preso sul serio. Per l'esattezza quasi seimila comuni italiani, piccoli perché contano meno di cinquemila abitanti. È a loro che Legambiente domenica dedica l'iniziativa Voler bene all'Italia, la festa nazionale della Piccola grande Italia, giunta quest'anno alla sua quarta edizione, a cui aderiscono comuni, ma anche parchi, comunità montane, scuole, realtà culturali e produttive locali. L'obiettivo? Promuovere i paesaggi e le tradizioni di luoghi a volte poco conosciuti, ma che vantano un grande patrimonio culturale.
Nel Milanese le adesioni non mancano, a cominciare dal comune di Rodano, che per l'occasione inaugura la mostra Abitanti silenziosi... alberi e arbusti nel Parco agricolo Sud Milano, esponendo, fra l'altro, una delle collezioni storiche di reperti botanici del museo di Storia naturale di Milano, e proponendo visite guidate gratuite alla riserva naturale Sorgenti della Muzzetta. Insieme al comune di Settala poi, organizza il Punto parco Cascina Castello, festa con danze e musiche rinascimentali, giochi per bambini e un ricco buffet a base di porchetta, salumi e formaggi.
Chi ama l'avventura, invece, può darsi alla canoa o alla discesa in rafting sul fiume Sesia, tra onde e rapide circondate da un paesaggio alpino. È ciò che propone il Parco lombardo della valle del Ticino, insieme alla liberazione di rapaci alla riserva naturale La fagiana. Se preferite una tranquilla passeggiata, i comuni di Basiano e Masate organizzano l'esposizione di oggetti artigianali e di automobili e Vespe d'epoca lungo le vie del paese, con tanto di degustazione della torta locale Paciarella.
Ma l'elenco dei comuni aderenti è lungo e conta anche Bellinzago Lombardo, Buscate, Casarile, Cusago, Mezzago, Ornago, Ossona, Ozzero, Pozzo d'Adda, Rosate, Truccazzano, Vermezzo, Vernate, Zelo Surrigone e San Zenone al Lambro. Per conoscere tutte le iniziative www.piccolagrandeitalia.it.