Ecco la priorità di Bersani per convincere gli anti Cav: "Legge su conflitto d'interessi"

Mentre la sinistra occupa Sanremo, Bersani invoca il conflitto d'interessi per ricompattare gli anti Cav. Altro che misure per abbassare le tasse, ecco le priorità del Pd

In ogni campagna elettorale la proposta che ricompatta il popolo degli anti berlusconiani è sempre la stessa: una legge contro il conflitto d'interessi. Lo avevano promesso a suo tempo sia Romano Prodi sia Walter Veltroni, lo promette a questo giro Pier Luigi Bersani. Un mantra ancestrale per rinsaldare l'antico patto che unisce la sinistra nell'odio comune contro Silvio Berlusconi. Uno slogan facile facile che, a dispetto di una Rai politicizzata a sinistra, dipinge il Cavaliere come il grande manovratore delle reti italiane. Il miraggio di una legge che uccide il libero mercato e imbrogli il leader del Pdl è l'asso nella manica che questa mattina ha calato il segretario del piddì in un messaggio all’associazione Articolo 21.

È solo una questione di priorità. Per ogni nuovo governo è così. Lo è stato per Mario Monti che, appena si è insediato a Palazzo Chigi, si è inventato l'Imu per andare a tassare i beni immobiliari. Lo stesso è per Silvio Berlusconi che, ieri, ha chiarito che tra i primi provvedimenti che intende approvare in caso di vittoria ci sono l'abolizione dell'Imu sulla prima casa, il rimborso dei soldi versati nella rata dell'anno scorso e le misure per favori l'ingresso dei giovani nel mondo dei lavori. Lo stesso è per Bersani assicurando che "un provvedimento sul conflitto di interessi sarà tra le prime leggi da approvare". La mossa di Bersani è tesa a ricompattare il popolo degli anti Cav che, complice lo scandalo su Mps, ha abbandonato Bersani per abbracciare le proposte del Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo e di Rivoluzione Civile di Antonio Ingroia. È, infatti, bastato l'appello del segretario piddì per mettere d'accordo tutti quanti. Il leader del Fli Gianfranco Fini ha subito sottoscritto un patto comune su conflitto interessi, antitrust, autonomia della televisione pubblica e libertà della rete chiedendo che "la legislazione italiana raggiunga gli standard europei nel campo delle garanzie per una corretta e pluralistica comunicazione giornalistica". All’iniziativa hanno subito aderito candidati dei diversi schieramenti politici. Tra questi Corradino Mineo (Pd), Andrea Olivero (lista Monti),Massimo Donadi, Franco Latorre, Flavia Perina, Fabio Granata e Ilaria Cucchi. In "totale sintonia" con Bersani, anche Bruno Tabacci: "Questa volta non succederà come nel 1996, la legge sul conflitto di interessi si farà e sarà uno dei primi provvedimenti del nuovo Parlamento".

Il candidato del Pd Piero Grasso assicura che il provvedimento verrà formulato addirittura entro i primi cento giorni di governo. Quello che ha in mente la sinistra, lo si capisce piuttosto bene dalle parole dell'ex procuratore nazionale anti mafia, è una legge cucita su misura per colpire Berlusconi. "Chi fa politica deve fare il bene degli altri, non il proprio - ha tuonato Grasso - è intollerabile, ad esempio, che gli avvocati di Berlusconi al mattino lo difendano nelle aule di udienza e di pomeriggio propongano norme ad personam nelle aule parlamentari, sempre a spese dei contribuenti". Insomma, mentre l'Italia affonda in una spirale recessiva e patisce il peso eccessivo della pressione fiscale, la sinistra mette al primo posto la revisione della legge Gasparri e una riorganizzazione della televisione pubblica. Un proposito che suono alquanto ridicolo se lanciato in piena campagna elettorale quando è sotto gli occhi di tutti come la stragrande maggioranza dei talk show siano ad appannaggio della sinistra. Lo stesso Festival di Sanremo, che andrà in onda a ridosso delle elezioni, sarà okkupato da ospito fazioni che, dal palco dell'Ariston, faranno comizi in favore dell'asse Bersani-Vendola.

Commenti

pinocchioudine

Ven, 08/02/2013 - 17:03

ma che fantasia...gargamella, sei comico!

Ritratto di oliveto

oliveto

Ven, 08/02/2013 - 17:11

E mmeo male che avevamo grasso alla DIA, persona onesta equilibrata e competente. Scusi grasso ma come li acchiappavi i delinguenti se non ti accorgi nemmeno che la TV pubblica è in mano ai comunisti e vorresti fare una legge perchè è berlusconi il grande manipolatore di tutte le reti, pubbliche e private? Chiamate il 118.

sale.nero

Ven, 08/02/2013 - 17:15

BERSANI!!!!!! MA QUANDO è CHE LA SMETTI DI IMPOSTARE LA TUA POLITICA SOLO CONTRO BERLUSCONI???? VEDI DI PENSARE A COME RISOLVERE I PROBLEMI DEGLI ITALIANI!!!!!!!!!!!!!! IMPEGNA IL TUO TEMPO MEGLIO!!! SEI UN BERLUSCONI DIPENDENTE, CAPITO!!!!!!!! SEI SUO DIPENDENTE!!!!!

Cosean

Ven, 08/02/2013 - 17:17

Dal Titolo sembrerebbe allora che i Berlusconiani vorrebbero che Silvio abbia "interessi" ad entrare in Politica. Ed allora sarebbe inutile pretendere che i Politici non rubino alla società. Vi sono proprio i Berlusconiani che lo desiderano!

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 08/02/2013 - 17:18

Più comflitto d'interessi fra MPS e PD! Gargamella è meglo che stai zitto. (a me personalmente, del conflitto d'interessi non me ne frega un cacchio!)

Dany

Ven, 08/02/2013 - 17:21

Alla base del loro essere c'è ODIO e ODIO .

killkoms

Ven, 08/02/2013 - 17:24

la"soluzione finale"!

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Ven, 08/02/2013 - 17:25

Chiedere a Silvio Berlusconi di legiferare sul conflitto di interesse è come chiedergli di castrarsi da solo: una idiozia che solo la sinistra può immaginare. Dunque, i più interessati a regolamentare il conflitto di interessi sono proprio quelli della sinistra. Oh, questa è logica, eh! Perché, dunque, non lo hanno regolamentato? O sono cretini davvero oppure torna molto più comodo a loro che a Berlusconi! In un caso o nell'altro, è chiaro come il sole che è la sinistra che non ha alcun interesse a regolamentare il conflitto di interessi!!!

gvn1975

Ven, 08/02/2013 - 17:26

cominciano ad essere disperati......

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 08/02/2013 - 17:26

La fregatura Montepaschi dimostra che il conflitto d'interessi ce l'ha chi, come D'Alema, non ha mai lavorato, per cui comunque fa il mestiere che avrebbe fatto stando fuori dal partito comunista: il ladro o il truffatore che dir si voglia. "Truffatori di tutto il mondo unitevi".

Ritratto di Cinghiale

Cinghiale

Ven, 08/02/2013 - 17:28

Questa menata sul conflitto d'interessi va avanti da anni, la possibilità di farla l'anno avuta con Prodi due volte e sono ancora qui a dire che va fatta. Ipocriti come pochi considerando anche il legame tra MPS e PD.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Ven, 08/02/2013 - 17:30

La legge sul conflitto di interessi la sinistra non la farà neanche se cadesse il mondo: ha lei tutto l'interesse a lasciare le cose come stanno, altrimenti per lei saranno dolori su dolori su dolori.

gpl_srl@yahoo.it

Ven, 08/02/2013 - 17:30

la priorità non sta nel risollevare le sorti di una italia distrutta da un anno di gestione Monti, ma priorità stra solo assolutamente nel risolvere il conflitto di interesse e solo quello di berlusconi

Anonimo (non verificato)

Triatec

Ven, 08/02/2013 - 17:34

Conflitto d'interessi, coppie di fatto e subito dopo matrimonio per le coppie gay. Ricompattare tutta l'armata Brancaleone contro Silvio! Queste sono le priorità!!

EmanueleS

Ven, 08/02/2013 - 17:35

E' ossessionato dal cavaliere. Chissà, se dovesse vincere Silvio, che fine farebbe questo ometto...

ferdinando55

Ven, 08/02/2013 - 17:41

Hai ragione Bersanov, avanti con la legge sul conflitto di interesse......MAI PIU' UN ALTRO CASO MONTE PASCHI!!!!

ferdinando55

Ven, 08/02/2013 - 17:43

Comme d'habitude Bersani ha perso un'ottima occasione per stare zitto. Ci vuole una bella faccia tosta (...per usare un eufemismo) a parlare di "conflitto di interessi" proprio nel bel mezzo del ciclone Monte Paschi.......

Ritratto di Cinghiale

Cinghiale

Ven, 08/02/2013 - 17:45

@Triatec Ven, 08/02/2013 - 17:34 - Ha dimenticato l'adozione di bimbi da parte degli omosessuali.

killkoms

Ven, 08/02/2013 - 17:47

il conflitto d'interessi non è solo quello di berlusconi!leggersi il bel libro di rizzo in merito!

eloi

Ven, 08/02/2013 - 17:52

Ad ogni elezione politica tirano in ballo il "conflitto di interessi", sapendo bene che dovendo tirare in ballo le COOP non possono proporlo: I pesci rossi abboccano.

Ritratto di allecarlo

allecarlo

Ven, 08/02/2013 - 17:55

Oramai il coglionazzo non sa più dove sbattere la testa!! Fa quasi tenerezza il poverino

Ritratto di alejob

alejob

Ven, 08/02/2013 - 18:10

una legge contro di te nessuno la fa, perchè tui sei un disperato che non ha niente, nelle tua vita sei sempre stato una nullità. Non hai niente che ti rappresenti, tutto quello che puoi fare è togliere a quelli che hanno saputo dare al paese qualcosa. Cosa hai dato all'Italia Bersani ? Tu e quella ciurma di disederedati che ti circonda, avete dato ai Cittadini qualche posto di lavoro, o avete vissuto e contnuate a vivere su qelli che vi pagano il tesseramento. Vai a lavorare Bersani, piega la schiena e guadagnati la pappa.

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Ven, 08/02/2013 - 18:18

Trovato l’accordo sul bilancio dell’Europa Monti: all’Italia 3,8 miliardi in più Borse galvanizzate, corrono i bancari. Giù lo spread

LAMBRO

Ven, 08/02/2013 - 18:27

Ci mettiamo anche gli interessi della Lega delle cooperative, quelli della CGIL, quelli dell'MPS......ecc..... O NO? BUFFONATE

Ritratto di manasse

manasse

Ven, 08/02/2013 - 18:29

E PROPRIO da ridere se ci sono personaggi che hanno conflitto d'interessi sono proprio i ROSSI,e se BERLUSCONI vincesse non dico che dovrebbe metterl all'ordine delle cose proritarie ma che lo facesse in seguito SI allora si ci sarebbe da ridere a vedere le facce dei COMUNISTI

Giunone

Ven, 08/02/2013 - 18:36

Mi sembra che Fini sia il meno indicato per parlare di conflitto di interesse... Ancora aspettiamo le sue promesse dimissioni per il pasticcio MonteCarlo e risposte per l'affair "Korallo"-Tullianos.

Ritratto di giordano

giordano

Ven, 08/02/2013 - 18:38

anche lui e' in conflitto d'interessi, vuole essere piu' stupido dei suoi neuroni

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Ven, 08/02/2013 - 18:41

la legge sul conflitto d'interessi dovrebbe esser fatta non guardando al caso X o Y,ma dovrebbe esser una legge generale,in Italia si discute da sempre del caso Berlusconi,che forse è il più evidente ma non l'unico,e sarebbe gravissimo se si facesse una legge ad personam,primo perchè non risolverebbe il problema e secondo perchè sarebbe un ingiustizia.Bersani per fortuna,le elezioni non le vuole vincere.

migrante

Ven, 08/02/2013 - 18:44

la comicita` (leggasi gravita`) di queste affermazioni, da parte del tristo leader di bettola, non e`dovuta al fatto che sia povero di idee bensi` al fatto che questi sono gli unici slogan che riescono ad attirare una accozzaglia di frustrati !!!

Romolo48

Ven, 08/02/2013 - 18:48

Cosean, è sicuro di sentirsi bene??

ugsirio

Ven, 08/02/2013 - 18:53

la prima azione del mio governo sarà incentrata sull’istituzione di una legge sul conflitto d’interesse” questa è la dichiarazione dell’esimio presidente Bersani. Naturalmente avrà intenzione di porre un limite agli enti territoriali “rosso,arancione e arcobaleno”; alla penetrazione di Coop, Unipol e Banche Rosse” nel tessuto economico nazionale, alla presenza del partito in parte della magistratura, dalla base sino alla presidenza del CSM; alla RAI che è una cinghia di trasmissione della propaganda del suo partito e dei sui possibili alleati; all‘occultamento di tesoretti in fondazioni, o in enti come la CGL, il cui unico scopo è di operare occultamente per raggiungere obiettivi dubbi per non dire di peggio e sfuggire al fisco. Questo ipocrita sbruffone e mentitore ha in mente solo un possibile conflitto di interesse, quello dell’’uomo che da vent’anni gli impedisce di appropriarsi di tutta l’Italia, di renderci suoi sudditi da spennarci fino all’ultima goccia in nome di un partito che ha perpetrato in tutto il mondo alcuni dei peggiori crimini contro l’umanità in tempo di pace al solo fine di consolidare la propria egemonia di potere. Con queste parole e con la sua visita alla signora Merkel in ginocchio e col capo cosparso di cenere, Bersani non fa altro che gettare ulteriore discredito sulle istituzioni nazionali di cui vuole essere parte integrante e guida. Se i cittadini non hanno più fiducia nella polita, nella giustizia (e queste azioni ne accentuano il discredito) il Paese non può prosperare e prende la via del declino, peraltro già abbondantemente in atto, grazie a tutta la classe politica attiva dagli anni 80. Tutto ciò eleva in modo esponenziale la sfiducia nelle istituzioni, nel sistema sociale e produttivo e distributivo creando le premesse per una profonda recessione con stagflazione che solo un cambio di mentalità di governo e di cittadini (altamente improbabile in questo Paese) potrà modificare. Date queste premesse questo povero paese, con un popolo martoriato e vessata da migliaia di anni, ha davanti a se un futuro di lento e continuo declino a meno che cittadini e governanti cambino modo di agire e di pensare cominciando a chiedersi cosa possono fare per questa nazione piuttosto che di cos’altro si possono accaparrare nel perseguimento di egoistici fini personali. “Noi siamo calpesti, noi siamo derisi perché non siamo popolo perché siamo divisi.”

macchiapam

Ven, 08/02/2013 - 18:59

E' mai possibile che codesto bettoliere, trascurando i problemi gravissimi e difficili che il superamento della crisi esige, non riesca a far meglio che resuscitare l'antica questione del conflitto d'interessi? quando in realtà, e concretamente, se lui o Berlusconi o chi altro fosse capace di indirizzare l'Italia al di là della crisi, del conflitto d'interessi chissenefrega?

Ritratto di randel

randel

Ven, 08/02/2013 - 19:07

E già....tra poco che vincerà il PD.....saranno volateli per diabetici per il vs padrone....chissà se vi è chiaro il perchè di questa nuova discesa in campo.....a si....dimenticavo....per il bene della nazione.

cast49

Ven, 08/02/2013 - 19:13

caro bersanov, la legge sul conflitto c'è e la fece Berlusconi e all'epoca, quando siete andati al potere, non l'avete eliminata perchè vi faceva comodo per sputtanare Berlusconi; ora tu, testa di minchia, vuoi fare la legge che già c'è, ma sei scemo o no? hai fatto una pessima figura di merda, i tuoi elettori ti crederanno? io non ti credo perchè sei un ballista e un coglione e hai infettato pure i tuoi elettori, vai a pettinar le bambole, deficiente...

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Ven, 08/02/2013 - 19:14

Ha proprio ragione Bersani a fare una legge sui "Conflitti di interesse e sulle RUBERIE DI STATO - SUI VECCHI POLITICI CHE DA POVERI SONO DIVENTATI STRARICCHI COMPRESO LORO PARENTI - SUI CORROTTI - SUI SUOI SEGRETARI...- SUL MPS (!) ed ALTRE BANCHE ". E...ridacci ...ancora con questa nenia stancante. Ma dico...proprio non hai altro più costruttivo da inventarti ???

igiulp

Ven, 08/02/2013 - 19:20

Ma cosa dici Bersani ? LA SOLITA LEGGE "AD PERSONAM" ? Non era tipica del Cav ?

cast49

Ven, 08/02/2013 - 19:22

ma non si rende conto di essere ridicolo? i conflitti di interesse ce l'avete proprio voi visti che comandate su tutte le istituzioni e ricevete una caterva di euri, ora avete okkupato anche la banca di parma e piacenza....ormai la rai è tutta vostra con quei comici da strapazzo e avete detto che Berlusconi comandava tutto il monto intero...non ti vergogni neanche un po', testa di minchia?

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Ven, 08/02/2013 - 19:24

In ogni caso, TUTTO il programma PD sparirà non appena nella stanza dei bottoni... Dai matromoni ed adozioin per gay fino alla legge sul conflitto di interessi. Rimarranno SOLO le tasse!

principedeimostri

Ven, 08/02/2013 - 19:41

il conflitto di interesse e un importantissimo passo. Un politico non potra' essere proprietario di mass media ed avere il potere di influenzare il pubblico. negli USA e una norma gia avviata da molti anni. a cuba invece castro e al potere di tutto anche i mezzi di comunicazione con i quali entra dentro le case dei cittadini.. N

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Ven, 08/02/2013 - 19:42

C.... che programma di avanguardia, una cosa nuova, questi comunisti, scusate ex comunisti che si vergnano dire che lo sono e lo sono stati, tirano fuori dal cilindro delle idee innovative, poveracci, allora, sondaggi o non sondaggi vuol dire che sanno di perdere

liviel72

Ven, 08/02/2013 - 19:48

infatti oltre che il caso del pedopornomafionano unico nel mondo la legge sul conflitto d'interessi va fatta per tutti coloro che sono in politica e possono con la politica fare i propri interessi personali vedi Verdini con il mps

liviel72

Ven, 08/02/2013 - 19:50

mi viene da ridere di cuore a leggere alcuni commenti:grazie oggi era stata una giornata faticosa.

liviel72

Ven, 08/02/2013 - 19:52

cari servi siete finiti il vostro padrone è agli sgoccioli

Cosean

Ven, 08/02/2013 - 20:25

@ killkoms Però se cominci a togliere prima i conflitti più insignificanti diventa sempre più grosso quello più importante! E qundo rimarra il solo, non si potrà più togliere perche gli effetti del conflitto lo impediranno! Ma pensi che siano tutti Idioti?

cast49

Ven, 08/02/2013 - 20:31

e falla 'sta legge, poi vedremo chi ha conflitti di interesse...

Ritratto di antonio vivaldi

antonio vivaldi

Ven, 08/02/2013 - 20:31

Non ce ne è bisogno. Siamo già convinti a chi non dare il nostro voto e bersani con berlusconi il mio se lo sognano.

Gero53

Ven, 08/02/2013 - 20:33

Con tutti i problemi che ci sono nel nostro paese, il primo pensiero che circola nella testa di garganella, un chiodo fisso che non lo fa dormire la notte è impedire ad un avversario, di non presentarsi fra sei mesi ad una nuova competizione elettorale, si perché è il tempo massimo che questa coalizione Brancaleone può rimanere in carica. Gargamella sarà dimenticato come Bertinotti, Veltroni, Fini e Casini questi due con numeri da prefisso telefonico.

MEFEL68

Ven, 08/02/2013 - 20:36

In Italia abbiamo un mare di problemi, ma la priorità per il PD è il conflitto d'interessi che non viene mai approvata perchè fa comodo a molti. Se questa legge entrasse in vigore, Vendola, qualora andasse al governo, non potrebbe più battersi per le nozze dei gay perchè questa sarebbe una legge ad personam. Per quanto riguarda lo strapotere di Berlusconi in TV, invito tutti a segnalarmi 5 giornalisti e trasmissioni di destra. Se Berlusconi fosse così potente, o volesse esserlo, Santoro &Co. farebbero un altro mestiere e il prossimo festival sarebbe diverso. Allora?

hectorre

Ven, 08/02/2013 - 20:38

dai non è possibile mandare bersani a palazzo chigi,è impresentabile...ho sentito il suo discorso a torino...sembra un comico di zelig!!!!!!

Cosean

Ven, 08/02/2013 - 20:54

@ PELOBICI Guarda che il Comunismo non vuole eliminare il conflitto di interessi. E' il sistema Capitalisco che lo vuole togliere. Sai, è una delle prime cose nelle Democrazie!

disalvod

Ven, 08/02/2013 - 20:56

MA IO MI CHIEDO:COME PUO' QUESTO PERSONAGGIO FARE UNA LEGGE SUL CONFLITTO DI INTERESSI ALTRUI QUANDO NON L'HANNO MAI FATTA SUI LORO CONFLITTI DI INTERESSI COME LA LORO BANCA MPS?

Ritratto di marcello.sanna

marcello.sanna

Ven, 08/02/2013 - 21:00

Se fanno la legge sul conflitto di interessi ADDIO COOP. Ma anche ADDIO UNIPOL, SORGENIA, mezza Toscana in galera, la Puglia, la Calabria, la Campania... Azz..! Non credo che la facciano questa legge qui: se le pantegane rosse vincono le elezioni devono trasferirsi in massa all'Ucciardone. LA BANDA DEGLI ONESTI, LA BANDA DEL 5% E QUELLA DELLA NUTELLA ! Pupperos ladrones

Mareia2012

Ven, 08/02/2013 - 21:11

Hectore Bersani sta facendo già le prove di trasmissione per cosa credi che sia andato a Berlino a mangiarsi wurstel? Vedrai da qui al 24 andrà pure da Hollande suo kompare e in Spagna .. no in Spagna no troppo a destra ..ha già dato per scontato che vincerà ma saran c.. i acidi per tutti sopratutto per noi

ptck135

Ven, 08/02/2013 - 21:34

Avendo visto Bersani in tv e avendolo sentito dire che combatterà tutto il malaffare della politica ecc, ecc. Neanche fosse stato all'estero per decenni invece che in parlamento mi chiedo: Ma visto che si è rifatto la verginità in occasione delle elezioni non poteva approfittarne anche per un lifting?

guidode.zolt

Sab, 09/02/2013 - 00:02

..e con quello bersnev risolleva le sorti delle aziende che chiudono e dà ossigeno alle famiglie indigenti...un programmino ad hoc.

m.m.f

Sab, 09/02/2013 - 00:04

PARLA DI TUTTO MA DI MANDARE A CASA 300 PARLAMENTARI SU 600 NON NE PARLA QUESTO QUI..............PAURA FORSE........QUESTO SAREBBE QUELLO CHE FA LE RIFORME E RISANA IL PAESE............MA VATTENE A CASA..........

LedZ

Sab, 09/02/2013 - 00:24

Conflitto di interessi: vogliarmo parlare del conflitto di interessi di Monti che, fino a poco prima di essere nominato senatore a vita e premier era International Advisor di Goldman Sachs, esattamente cioè l'istituto finanziario da cui è partita la speculazione al ribasso contro i titoli italiani per aumentare lo spread e costringere alle dimissioni un governo, che poteva avere mille difetti, ma era stato eletto democraticamente e non imposto dai mercati come quello di Monti? Vogliamo parlare del conflitto di interessi del ministro Passera, che quando è stato nominato ministro era amministratore delegato di Banca Intesa? Vogliamo parlare della Fornero, autrice della più nefasta e sanguinosa riforma delle pensioni che si sia mai vista e cui effetti negativi sono già tangibili ma il peggio schiaccerà i giovani, che per 20 anni ha lavorato proprio per quegli istituti che vendono pensioni private, cioè Ina Ass., Eurizon ecc..? E a seguire conflitti di interessi per tutti gli altri ministri e sottosegretari del governo Monti? Vogliamo parlare anche dell'altro Mario, cioè Draghi, che dal 2000 al 2005 è stato vicepresidente di Goldman Sachs, ora attuale presidente della BCE. L'Italia è in mano alla finanza speculativa e alla grande industria tedesca, ecco perchè Bersani è accorso dalla Merkel a chiedere consiglio, è la sua padrona. Perchè nessuno parla del fatto che Monti e Bersani sono stati adottati dalla Germania e, quando possono vanno a scondizolare dalla Merkel per l'osso? Stì criminali ci hanno venduti come gli schiavi delle piantagioni di cotone. Se non spacchiamo l'euro uscendo dall'eurozona e dalla UE, la Germania e la UE, grazie all'euro e ai trattati europei, ci polverizzano. O noi o l'euro. Io scelgo noi. Bersani, Monti, Prodi, D'Alema & Co. nonchè tutti gli altri traditori al confino. Fuori dall'euro e dalla UE. Nessuno verrà a salvarci, facciamolo noi. Non dovrà mai più accadere che ci facciamo dominare dalla Germania nè da nessun altro paese. Abbiamo ceduto tutte le sovranità e con esse anche la dignità. Riprendiamoci ciò che è nostro, riprendiamoci la libertà e la democrazia.

LedZ

Sab, 09/02/2013 - 00:26

Non dovrà mai più accadere che ci facciamo dominare dalla Germania nè da nessun altro paese, tantomeno dalla finanza.

vince50_19

Sab, 09/02/2013 - 00:29

Adesso mi pare che Bersani stia iniziando a sbroccare, a tremare! Quanto scendono le tasse con questa "prima" legge, quanto ne viene in tasca a noi cittadini??? Solita "chiamata a raccolta ideologica" di chi s'è sparato tutte le cartucce e non sa più cosa dire. A Giggi, un valium5 per riposare qualche ora.. no?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 09/02/2013 - 00:46

Ritirano fuori dallo scatolino pieno delle loro fesserie il conflitto di interessi. QUESTO VUOL DIRE CHE SONO ARRIVATI ALLA FINE DEGLI ARGOMENTI ANTICAV.

rokko

Sab, 09/02/2013 - 00:49

Bah, io ho già deciso di dare il mio voto a qualcun altro, però se vincono spero che stavolta facciano una bella legge sul conflitto di interessi, magari copiando pari pari il testo dalla svizzera, dal regno unito o dalla germania.

#marcok@

Sab, 09/02/2013 - 01:26

Ma ancora tira fuori dal cilindro questa vecchia e barbosa storia, ma per la losca faccenda del MPS tace e dribla viscidamente, si vede che è alla frutta e non sa più che argomentazioni valide possa fare. PERSONAGGIO TRAGICAMENTE INUTILE, sarà forse ricordato un domani solo per le sue sarcastiche battute del piffero.

Massimo Bocci

Sab, 09/02/2013 - 04:29

Il gargamella,.....chiama alla crociata tutti i PARASSITI & LADRI DEL REGIME COMUNISTA CATTO,..."l'usato sicuro" e conia lo slogan dell'armata "COOP", tutti uniti (si fa per dire) per salvare lo sfruttamento intensivo dello schiavo (il Bue) che da 65 anni, coattamente campa i loro BAGORDI DI REGIME, la parola magica,non è salvare la democrazia (mai vista nel regime), l'equità sociale (idem),il benessere del Bue (gli basta il loro, troppi benestanti finiscono per fare una faida), insomma tutti principi costituzionali Togliatti-Stalin, a cui aggiungeranno l'ultima perla VESSAZIONE il "conflitto di interessi" logicamente ci saranno le ECCEZIONI (esenzioni) diREGIME per: COOP, CLERO, FONDAZIONI (vedi MPS), ASSOCIAZIONISMO (per delinquere vedi MAFIA,NTRANGHETA,SACRA CORONA UNIATA eec.le loro SPA) e ultimo non ultimo quello della "PUBBLICA AMMINISTRAZIONE STATUALE" intriso di cooptati di regime (per i loro interessi), per gli altri da sempre COSTITUZIONALMENTE ALIENI delle pubbliche amministrazioni di REGIME, varrà la norma del "CONFLITTO", il divieto assoluto di accedere alla MANGIATOIA DELLO SFRUTTATO BUE, una pratica di loro esclusiva COMPETENZA ..... ISTITUZIONALE.

ANTONIO1956

Sab, 09/02/2013 - 07:10

ma povero Bersani proprio non dorme di notte causa il conflitto di interessi del suo amico Silvio !! Bello però nascondere i propri interessi dietro il "filtro" del partito e comandare a distanza MPS, UNIPOL, COOP ROSSE, e chissà cos'altro !!

Garpaul

Sab, 09/02/2013 - 08:37

E' una legge che doveva già fare il sig. Gentiloni col governo Prodi. E' una legge urgente che toglierebbe di mezo alcuni mezzi di propaganta ai vari imbonitori, pifferai, e ballisti.

sale.nero

Sab, 09/02/2013 - 08:59

"IL LAMPADINA" ha avuto veramente una bella idea. Una grande idea, dentro tutti anche quelli legati a MPS ... che pulizia ci sarebbe!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 09/02/2013 - 08:59

Conflitto d'interessi per esempio: si avvantaggia la televisione eleggendo il Cavaliere; si avvantaggia la Fiat eleggendo Montezemolo; si avvantaggia la Camorra eleggendo D'Alema. Infatti quest'ultimo non ha mai lavorato e per mantenete un tenore di vita consono alla sua ambizione, deve fare per forza le truffe tipo Monte Paschi. E allora l'impresentabile Bersani "Chi si assomiglia si piglia" crede di distogliere la pressione sul complice D'Alema.

Ritratto di 62faina38

62faina38

Sab, 09/02/2013 - 09:21

ok bersani alla prossima sparata ti do l'indirizzo di una bettola dove fanno gare di briscola e si beve del buon lambrusco.

Duka

Sab, 09/02/2013 - 09:39

Appunto fantasia = zero, Capacità = zero, Presunzione = mille alla fine copre tutto SBRANANDOCI.