Addio al caro bolletta: 5 trucchi per risparmiare

Alcune avvertenze per risparmiare fino a 280 euro sulla bolletta

Arrivati a novembre i primi freddi si fanno sentire. Il rincaro segnato nel mese di ottobre, pari a 3,4%, graverà sulle bollette delle famiglie italiane. Vi consigliamo, quindi, dei piccoli trucchi per risparmiare energie e denaro.

Come riporta La Stampa, che cita SosTariffe.it, si possono applicare alcuni pratiche per consumare meglio e meno l'elettricità.

  1. Lavatrice: elettrodomestico che comporta un sovrapprezzo sulla bolletta del 10%. Il motivo risiede nel fatto che l'acqua utilizzata per lavare il bucato deve essere riscaldata. Si consiglia di lavare a 40° per risparmiare.
  2. Lavastoviglie: come riporta La Stampa, "Anche l’utilizzo di questo elettrodomestico incide per circa il 10% sui consumi sempre a causa del riscaldamento dell’acqua necessaria al funzionamento". Perciò, è consigliato, scegliere un modello capace di caricare l'acqua calda dalla rete, risparmiando, così, 26 euro, ovvero il 35% dei consumi della lavastoviglie.
  3. Frigorifero: anche in questo caso, il consumo registrato è pari al 9% dei consumi. Il trucco per risparmiare è quello di scegliere un frigorifero con un classe alta (A+++) che porterà un risparmio di circa 40 euro.
  4. Illuminazione: illuminare casa rappresenta uno dei costi più elevati per le famiglie italiane. Si consiglia di scegliere lampadine a led, risparmiando così il 73% dei consumi sull'illuminazione, pari a 44 euro.
  5. Ferro da stiro: altro elettrodomestico dal consumo elevato. Infatti, pesa sulle tasche degli italiani con circa il 6% di consumo. Ecco alcuni passi per risparmiare. Come riporta La Stampa, "Primo: stendere bene il bucato per ridurre le pieghe. Secondo: non lasciare il ferro acceso inutilmente. Terzo: accumulare più capi e stirarli insieme per ridurre l’utilizzo. Quarto: cominciare dalle cose da stirare a freddo mentre il ferro si scalda e poi passare a quelle ad alta temperatura e infine e staccare il ferro di stiro mentre si finisce con le ultime robe, stirando a bassa temperatura mentre l’apparecchio si raffredda. In questo modo si possono risparmiare circa 23 euro".

Se riuscirete ad applicare questi consigli, potrete tagliere le spese del 45-46%, circa 280 euro l'anno.

Commenti
Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Lun, 02/11/2015 - 11:58

C'è un sesto trucco staccare l'interruttore generale e accendere una candela.

Zizzigo

Lun, 02/11/2015 - 12:49

Tra tutti i "trucchi", quello che mi è piaciuto di più è quello del frigorifero... in pratica, il "genio" di "..........." consiglierebbe di buttare il vecchio frigo e di acquistarne uno che, con quello che si risparmierebbe sulla bolletta, si ripagherebbe in circa ventidue anni! Campa frigorifero bello, campa!

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Lun, 02/11/2015 - 13:06

benissimo, una famiglia puo' risparmiare 280 euro all'anno in maniera semplice semplice. poi gli piomba in casa l'albanese e la rapina.

titina

Lun, 02/11/2015 - 13:25

x marino.birocco. E neppure: le spese fisse sarebbero alte lo stesso.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Lun, 02/11/2015 - 13:55

Si possono risparmiare certamente 100,00€. Basta non pagare la tassa patrimoniale sul possesso di apparati atti alla ricezione di programmi radio-televisivi. Chi ha una domiciliazione bancaria per pagare Energia elettrica la chiude e va in posta a pagare tramite un bollettino compilato a mano dal quale viene eliminata la somma inerente la tassa su citata. Chi invece non ha domiciliazione bancaria butta via il bollettino re-compilato che arriva a casa, va in posta e ne compila uno a mano come detto sopra. Questi sono 100,00€ risparmiati.

Fradi

Lun, 02/11/2015 - 13:57

Zizzigo, anche quella di non lasciare il ferro acceso inutilmente non è male.

Fjr

Lun, 02/11/2015 - 14:41

Settimo trucco staccare la spina a questo governo,azz non funziona usano i nostri c/c come gruppo elettrogeno

Antonio43

Lun, 02/11/2015 - 15:07

E se volessero c'è ancora un altro modo per farci risparmiare...... tenere basso il prezzo. Pu....ate quali il dispacciamento sono uguali allo scatto alla risposta nella telefonia. Così come un telefono serve se c'è qualcuno che mi risponde dall'altra parte, così è per l'energia elettrica, se non me la mandi a casa a cosa serve?