L'allarme del consigliere della Merkel: "Il bail in sul debito sovrano mette l'Italia a rischio bancarotta"

Il piano tedesco di imporre haircuts ai detentori di titoli di Stato rischia di innescare una spirale di crisi i cui effetti sarebbero imprevedibili: "Per Italia, Spagna e Portogallo sarebbe meglio avere una moneta nazionale"

Alta tensione negli ambienti economico-finanziari per le voci sempre più insistenti sull'ipotesi di un "bail in per il debito sovrano" paventato dai consiglieri economici della Merkel.

Un'idea collegata a quella, ventilata sempre dal governo tedesco, di introdurre a livello europeo il limite del 25% di patrimonio in titoli di Stato per i singoli istituti di credito.

Sulla questione di un "bail in per il debito sovrano" si è espresso anche il professor Peter Bofinger, uno dei "cinque saggi" che compongono il gruppo dei consiglieri economici di Angela Merkel. Che, parlando con il quotidiano britannico The Telegraph, bolla il nuovo piano del governo tedesco per imporre haircuts ai detentori di titoli di Stato come "il modo più rapido per fare saltare l'Eurozona".

"Il rischio di attacchi speculativi è molto concreto - spiega il consigliere economico del governo tedesco - Se fossi un politico italiano e mi trovassi di fronte a questo rischio di insolvenza vorrei tornare a una divisa nazionale il prima possibile: sarebbe l'unico modo di evitare la bancarotta."

Il Consiglio tedesco per l'economia, con l'appoggio del ministro per le Finanze Wolfgang Schaeuble e della Bundesbank (ma non senza il tacito assenso dei francesi), avrebbe elaborato un "meccanismo di insolvenza sovrana" che sconvolgerebbe i princìpi su cui si è fondato l'ordine finanziario europeo dal dopoguerra ad oggi: i detentori di titoli di Stato potrebbero così essere chiamati a sostenere il peso delle perdite derivanti da qualsiasi crisi futura del debito sovrano prima dell'intervento del Fondo salva-Stati.

Crisi che, complice la speculazione, si annunciano come sempre più probabili: le banche di Paesi come Italia, Spagna e Portogallo sono imbottite di titoli di Stato, a volte per oltre il 100% del patrimonio. Il rischio è quello di una corsa a vendere i bond degli Stati euro-deboli, senza però che questi ultimi abbiano gli strumenti monetari per difendersi: "Italia, Spagna e Portogallo rischiano di essere colpite da una crisi di fiducia", spiega Bofinger, i cui effetti sarebbero facilmente prevedibili.

Pesanti le conseguenze di una crisi di fiducia per l'Italia, dove a venire penalizzati sarebbero i detentori di Bot e Cct, oltre che tutte quelle assicurazioni che quei fondi pensionistici (solo per fare un esempio) che hanno acquistato titoli di Stato negli anni scorsi.

Il problema è particolarmente grave in Italia, dove in mano alle banche giacciono 400 miliardi di debito sovrano, e in Portogallo, dove lo spread tra i bond portoghesi e i bund tedeschi è schizzato a 410 punti base e il debito pubblico si attesta al 132% del Pil. "Il Portogallo è sul punto di perdere l'accesso ai mercati - spiega al Telegraph Mark Dowding del bond manager BlueBay - Grandi investitori statunitensi hanno iniziato a valutare se ritirarsi dal Portogallo".

Il vero problema, conclude però Bofinger, è il rifiuto della Germania di accettare le implicazioni di un'unione monetaria: come ha scritto anche Renato Brunetta sul Giornale, alla condivisione dei rischi l'Eurozona dovrebbe affiancare anche la condivisione delle garanzie.

Annunci
Commenti

Libertà75

Mar, 16/02/2016 - 12:21

E se questa non è una dichiarazione di guerra, cos'altro è?

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 16/02/2016 - 12:29

Non so perché ma, questi saggi kartoffen e la chiattona m'ispirano a mettere in pratica, se mi vengono a tiro, un celebre motto del loro connazionale Goebbels( e non è quello che:la bugia, ripetuta all'infinito,diventa verità assoluta).Ciaparatt

Ritratto di San_Giorgio

San_Giorgio

Mar, 16/02/2016 - 12:31

Quindi? In vista di una ipotetica approvazione del bail in sul debito sovrano... convertire tutti i pochi risparmi in dollari, sterline e franchi svizzeri... e tenerlo nel materasso? Ma la gente lo capisce che finiremo (con tanti che purtroppo lo sono già) a frugare nei cassonetti dell'immondizia? Questione di anni (pochi)... forse mesi

Una-mattina-mi-...

Mar, 16/02/2016 - 12:38

Non c'è un rischio, c'è una certezza, sta solo nel vedere quando.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 16/02/2016 - 12:43

Tutto perché il Renzi non vuole licenziare i parassiti, perché sono quelli che lo votano, così come segnalato dalla spending review, voluta dal Napolitano e realizzata da Cottarelli.

Ritratto di Loudness

Loudness

Mar, 16/02/2016 - 12:45

Cioè ma vi rendete conto voi europeisti dimmerda che mentre voi cercate di portare a casa la pagnotta, spesso non riuscendoci, degli stranieri che non c'entrano una mazza con voi, con le vostre famiglie con la vostra vita, decidono a tavolino come disintegrarvi e disintegrare le vostre generazioni future. Ma come fate ad essere così idioti e scellerati? Ma se questa gente fosse venuta giù col fucile per farvi le stesse cose, lo avreste permesso?

vince50_19

Mar, 16/02/2016 - 12:51

Libertà75 - Appunto! Lo capirà mai il ragazzotto amante di aforismi e citazioni che "di giorno" vende fumo andando contro la Germania, "di notte" annuisce felice e contento perché certe sue ambizioni di far parte di club esclusivi diventano più abbordabili? .. mmmmmm ..

giovauriem

Mar, 16/02/2016 - 12:56

e scommetto che con tutto quello che si sente in giro , avete ancora titoli di stato, azioni e porcherie varie , non che soldi in banca vero ?

Mr Blonde

Mar, 16/02/2016 - 13:04

ah ah ah, sai che ridere con tutti i bot btp in pancia alla bce la botta si sente fino su marte

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mar, 16/02/2016 - 13:06

Queste sono proposte "criminali". Ritorniamo alla Lira finché siamo in tempo .... a conti fatti si perde molto meno. Con questo tedeschi NON c'è possibilità d'intesa ...

robytopy

Mar, 16/02/2016 - 13:22

ma farebbero bene a stare zitti queste eminenze grige, ma forse sono pane e ciccia con i mercati o meglio con i furbacchioni della borsa ?

agosvac

Mar, 16/02/2016 - 14:06

C'è una cosa che questo economista non dice: quanti miliardi di bund tedeschi giacciono nei fondi della Bundesbank o della Deutsche bank??? Se cadono i titoli di Stato, può darsi che l'Italia sia la prima a cadere, ma la seconda sarebbe cruccolandia!!! Tra l'altro, notizia di pochi giorni fa, la Germania ha una diminuzione della propria produzione industriale.

mstntn

Mar, 16/02/2016 - 14:27

Ci furono le prime votazioni europee negli 70-80. Io non voto. Mi guardarono male. Come fanno a fare una Europa se non si va d'accordo nemmeno in Italia? Avevo o no ragione? Ci abbiamo solo rimesso e non è finita qui.Intanto europeisti convinti hanno fatto le loro fortune spostando le chiacchiere da qui a lì a spese nostre. Grazie d alema, grazie prodino e napoletano.

vince50_19

Mar, 16/02/2016 - 14:40

San_Giorgio - Ma non c'è chi dice ai quattro venti che "l'Italia non è più il problema", che "l'Italia va"? Però non specifica dove andrà a finire, mentre lei lo ha scritto. E son d'accordo. Ma farlo capire ai soliti che qui dentro girano le frittate pur di non rispondere alla domanda diventa un esercizio di funambolismo dialettico incredibilmente complicato.

glasnost

Mar, 16/02/2016 - 14:47

Ma al nostro governo che glie ne frega? L'importante è accontentare i culattoni.

polonio210

Mar, 16/02/2016 - 15:02

VENDERE VENDERE VENDERE tutti i titoli di qualunque genere(AZIONI,OBBLIGAZIONI,FONDI,TITOLI DI STATO,ECC)che avete.RITIRARE in contanti 80% di ciò che avete sui c/c.TRASFORMARE 70% del capitale ritirato in DOLLARI USA/CANADESI/AUSTRALIANI,STERLINE INGLESI,FRANCHI SVIZZERI il restante 30% tenerli in EURO.AFFITTARE UNA CASSETTA DI SICUREZZA per conservarci il contante(valuta estere e euro).RESTITUIRE carte di credito,bancomat,telepass e pagare esclusivamente in contanti.DISDIRE tutti i RID,pagare bollette e utenze in contanti.PER OGNI DOCUMENTO che la vs banca vi chiede di firmare esigete dal dipendente,che ve li ha sottoposti,che vi rilasci la fotocopia di ciò che avete firmato con suo numero di matricola e firma(PER EVITARE FUTURE MANOMISSION)

PAOLINA2

Mar, 16/02/2016 - 15:18

Finche' le cose le scrive Brunetta, italiani state tranquilli, il mendicante puo' solo andare al mercato a trattare lo sconto sulle calze.VERGOGNA!!!

Boxster65

Mar, 16/02/2016 - 15:43

L'italia è uno stato fallito. E non da oggi ma da diversi lustri.

nerinaneri

Mar, 16/02/2016 - 16:14

Boxster65: tu l'hai capita, ma gli altri?...avete presente l'albania?...peggio...

Ritratto di San_Giorgio

San_Giorgio

Mar, 16/02/2016 - 17:35

Boxster65: potrei essere d'accordo, ma io personalmente non lo sono ancora. E come me tanti poveri diavoli che tirano la baracca, probabilmente anche tu. Che i miei figlioletti debbano mangiare alla caritas (e ringraziare) per uno stato che si è mangiato tutto e che intaccherà anche i pochi risparmi della gente (vedrete che tasse sulle case!) e le pensioni... mi fa venir voglia di espatriare... o di scrivere cose per le quali potrei trovarmi la Digos (sempre che ci siano poi ancora soldi per i loro stipendi) sulla porta di casa...

Cheyenne

Mar, 16/02/2016 - 19:09

continuiamo a fare entrare negri e a dare un milione di euro a quella pxxxxxa della klotz

Silvio B Parodi

Mer, 17/02/2016 - 01:20

paolina 2 ci risentiamo fra qualche mese, va bene???

vince50_19

Mer, 17/02/2016 - 10:01

nerinaneri - Non esageri: abbiamo una buona sostenibilità del debito, un patrimonio complessivo (risparmio compreso) superiore agli 8mila miliardi di euro, a fronte di 2100 e rotti miliardi di debito pubblico. Che poi ci sia un governo che, inchinato alla Troika, non freni questo trend negativo è sotto gli occhi di tutti, tranne di chi ha i cetrioli attaccati agli occhi con la loctite e gioca al ping pong solito vs. il noto diavolo di Arcore. Questo per fare come gli struzzi e non vedere che andiamo sempre peggio. Ma di salassare gli sprechi del debito pubblico guardando verso l'alto non se ne parla proprio. Sempre i più deboli a prenderla in culo! Non c'è più la sx di una volta che proteggeva le categorie più deboli: oggi sono inchinati ai poteri forti da perfetti vassalli. La politica non traina ma è trainata..

nerinaneri

Mer, 17/02/2016 - 13:41

vince50_19: fatti un giro su qualche blog economico indipendente...poi mi sai dire...

vince50_19

Mer, 17/02/2016 - 14:55

nerinaneri - A parte che il mio ragionamento non ha alcuna "dipendenza particolare", parlo per quello che percepisco, vedo guardandomi intorno, leggendo notiziari economici e ascoltando ogni tanto i media. Se ha da darmi quale link lo faccia pure, dopo le dirò cosa ne penso. Grazie.

nerinaneri

Mer, 17/02/2016 - 15:28

...ilgrandebluff...rischiocalcolato...icebergfinanza...