Banche affossano la Borsa. E lo spread torna a salire

Sui mercati pesano i primi provvedimenti di Trump. Piazza Affari maglia nera: giù Unicredit e tutte le banche

Inizia con una maglia nera la settimana di Piazza Affari. I listini europei chiudono tutti in calo dopo le tensioni innescate dai primi provvedimenti del neo-presidente Trump in materia di immigrazione. A pesare sugli scambi sono stati anche il forte calo del prezzo del gas naturale e l'andamento di Wall Street.

Partite in calo, le principali piazze finanziarie europee hanno ampliato i ribassi, per chiudere la giornata con Londra in ribasso dello 0,92%, Francoforte dell'1,12% e Parigi dell'1,14%. Milano conquista la maglia nera, con il Ftse Mib in flessione del 2,95% a 18.759 punti.

E tornano ad aumentare le tensioni sui titoli di Stato, con lo spread Btp-Bund salito a 188 punti. In calo le materie prime, con il petrolio Wti a 52,8 dollari al barile e il gas naturale in ribasso del 3,5%. Sulla piazza principale della borsa milanese le vendite si concentrano sui bancari. Ubi Banca cede il 6,80% e Unicredit il 5,45%. Male anche Banco Bpm (-3,9%) e Intesa Sp (-3,09%). Fra gli assicurativi in forte rosso Unipol (-5,6%) e Generali (-3,1%). Forti vendite su Saipem (-6,7%) e, nel settore, su Tenaris (-4,9%) ed Eni (-2,5%). Perdono oltre tre punti percentuali Ynap, Ferragamo, Cnh Industrial, Fiat Chrysler e Italgas.

Commenti

glasnost

Lun, 30/01/2017 - 18:58

Banche e PD affossano gli italiani! ed i poveri italiani non se ne rendono neanche conto...

beale

Lun, 30/01/2017 - 19:05

chi pensa ancora che la borsa sia un mercato ha motivo, una buona volta, di ricredersi. la borsa, le borse hanno più affinità con i casinò che con il mercato: il banco vince sempre. Ormai la finanza è una metastasi che condiziona tutto imponendo la sovranità non del denaro ma di chi lo detiene. se a tutto questo si aggiunge il pressappochismo della classe dirigente etero diretta che non risponde più all'elettorato, si ha il quadro compiuto della fine della democrazia. a quando la riscossa?

maxfan74

Lun, 30/01/2017 - 19:23

Il 2017 non sarà l'anno delle borse, statene alla larga.

moammhedd

Lun, 30/01/2017 - 20:06

la furbizia di questo popolo non ha limiti,le banche prendono i soldi dai cittadini addormentati e li danno ai loro amici,i quali falliscono,e il cittadino furbo resta con il cerino acceso in mano

lambi65

Lun, 30/01/2017 - 20:57

incredibile, Trump blocca provvisoriamente per 3 mesi 250 immigrati per delle verifiche e le borse di tutto il mondo crollano. Allora il richiamo del FMI e della BCE ed EU per il rientro ed il rispetto dei conti sono falsità, come anche la disoccupazione, le aziende che hanno chiuso o che sono andate all'estero, il debito pubblico che cresce...non sono questi i problemi ci hanno mentito per anni!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 30/01/2017 - 21:45

Sarà mica ancora colpa di Berlusconi. Stai a vedere che fra un pò lo diranno.

Aquila_aurea76

Lun, 30/01/2017 - 22:07

Bisogna assolutamente abbandonare questa europa che non sta facendo altro che distruggerci.

nerinaneri

Mar, 31/01/2017 - 07:29

...bisogna distruggere la finanza casa x casa e chiudere wall street...

Ritratto di franco.a.trier_DE

franco.a.trier_DE

Mer, 01/02/2017 - 09:32

si perchè le banche non PD vanno meglio? Allora perchè vi lamentate delle banche e dei banchieri ?O siete degli imbecilli? IL PD NON DEVE ESSERE NE RESTARE AL GOVERNO ALTRO CHE BANCHE.