La beffa del superbollo sulle auto di lusso

La tassa decisa dal governo Monti ha avuto un effetto boomerang sull'erario

Lungimiranza con effetti contrari dal superbollo sulle auto definite di lusso, quelle da 185 kW (251,53 cavalli) di potenza in su, deciso dal governo guidato da Mario Monti a fine 2011. Al posto di generare un maggiore gettito fiscale, calcolato dall'allora esecutivo in 168 milioni l'anno, per un parco veicoli stimato in circa 212.000 unità, ha finito per deprimere un mercato redditizio non solo per le Case costruttrici, ma anche per lo stesso Erario: -120 milioni l'anno tra recupero dell'Iva sulle nuove immatricolazioni, tassa di circolazione, ecc. In verità, quello deciso da Monti è stato l'inasprimento di un primo provvedimento preso pochi mesi prima dal precedente governo Berlusconi, ma riguardante le auto con potenza superiore a 225 kW (305,915 cavalli) con un aggravio sul portafoglio dei proprietari di 10 euro per ogni kW oltre il tetto previsto.

Monti ha però voluto esagerare, abbassando la soglia a 185 kW e raddoppiando l'esborso a 20 euro. Una stangata i cui effetti negativi, a 6 anni dall'entrata in vigore, sono stati riassunti da Romano Valente, direttore generale di Unrae (Unione della Case estere) e commentati da Angelo Sticchi Damiani (Aci) e Andrea Levy (Parco Valentino di Torino).

I risultati: meno fatturato per le aziende, beffa del gettito, ripercussioni su un'area di eccellenza motoristica tipicamente italiana (le vendite nel Paese di Ferrari, Maserati, Lamborghini), per non parlare dei problemi che hanno riguardato la filiera e i concessionari. I numeri snocciolati da Valente: tra il dicembre 2011 e il dicembre 2014 le auto in circolazione finite nel mirino sono scese del 16%, da 217.000 a 183.000 unità. Allo stesso tempo è cresciuta l'esportazione di questi modelli: +115% nel 2012 e grossi affari per i commercianti esteri.

Il fenomeno, dopo il picco del 2012-2013, è via via diminuito (+57% nel 2013 e +14% nel 2014) per l'esaurimento del parco da destinare agli altri mercati. Se ci si sofferma sempre sul periodo 2011-2012, le immatricolazioni di veicoli considerati di lusso sono scese da 18.467 a 12.005 (-35%) per risalire un po' nel 2014 (12.359, cioè -33,1% rispetto al 2011). Allo stesso tempo, crollava anche il mercato nel suo complesso, da 1.749.092 vetture del 2011 a 1.360.453 del 2014 (-22,2%).

«All'uscita dalla crisi nel 2015 - ha spiegato Valente - il recupero delle auto interessate al superbollo è di solo il 3,8% nel 2016 rispetto ai volumi del 2011. È chiaro che il superbollo ha fallito, e solo eliminandolo si può ripristinare un potenziale di domanda tale da assicurare un ritorno fiscale capace di compensare totalmente la manovra e generare nuova occupazione».

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 23/04/2017 - 11:18

Ma questo si sapeva già: lo sanno anche i bambini dell'asilo. Gli unici a non saperlo sono gli ignoranti di sinistra che governano pensando di essere dei cervelloni. Ma naturalmente se il mercato si deprime è colpa di Berlusconi. A prescindere.

Luisigno

Dom, 23/04/2017 - 11:32

Grandi menti bocconiane i risultati poi arrivano.

cecco61

Dom, 23/04/2017 - 11:33

Solo i sinistrati non l'hanno ancora capito: più tasse metti e meno soldi prendi sul medio lungo periodo. Stessa cosa avvenne con la tassa sulle imbarcazioni. Oltre a ridurre il gettitto si sono, di volta in volta, messi in crisi interi settori e persi migliaia di posti di lavoro.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 23/04/2017 - 11:56

toh.... cosa succede? le tasse della sinistra hanno questi effetti? ma dai? e cosa diceva berlusconi? tontoloni di sinistra, non siete in grado di capire NIENTE!!!!!

Bisekur1960

Dom, 23/04/2017 - 12:15

Monti e fornero .. l'intelligenza fatta persona

Enrico La Civita

Dom, 23/04/2017 - 12:24

Se ce ne fosse stato bisogno questa è l'ennesima riprova del l'incapacità della nostra classe politica, almeno quando c'erano i portaborse di lungo qualche cosa l'imparavano!!!!!

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 23/04/2017 - 12:25

Monti non ne ha fatta una giusta. Ha Trasformato in merd tutto quello che ha toccato.

Silvio B Parodi

Dom, 23/04/2017 - 12:28

e Monti ha studiato alla Bocconi????quale quella in Uganda-Burundi???,e' elementare che se si aumentano le tasse * si deprime il mercato* lo sanno anche i miei nipotini minorenni.

vaigfrido

Dom, 23/04/2017 - 12:32

quando i politici cedono il passo ai "tecnici" non fanno altro che disastri... e pensare che insegnano anche economia ! ma date il ministero dell'economia a una massaia che riesce a sbarcare il lunario con pochi euro al mese ....

Triatec

Dom, 23/04/2017 - 12:50

Monti ha però voluto esagerare ma, vivendo in un altro mondo, non sa che a piccione ingordo scoppia il gozzo. La saggezza dei popoli vale molto di più di tutti i libri che può aver letto Monti. Studi professore, studi.

@ollel63

Dom, 23/04/2017 - 12:57

anche un bambino deficiente è in grado di capire la stupidità di certi cosiddetti salvatori della patria (monti e napolitano). ERgastolo ad entrambi e sequestro di tutti i loro beni e dei loro stipendi.

Anonimo (non verificato)

Marcello.508

Dom, 23/04/2017 - 13:19

La tecnica del "pochi, sporchi e subito" alla lunga non paga. Certo è che acquista auto di lusso "cash" se ne fotte del superbollo. Ma sono pochi, molto pochi.

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Dom, 23/04/2017 - 14:34

....come sempre imbeci,l,loni presuntuosi e pieni di spocchia...a gestire le MISERE finanze italiane.....povera ITALIA nostra, poveri Noi .....OLE'

agosvac

Dom, 23/04/2017 - 14:46

Un'altra bella trovata del genio dell'economia! C'è da chiedersi chi gliel'abbia data la laurea a questo qua. Chi, purtroppo, gli ha consentito di governarci, ahimè, si sa, ma è intoccabile!!!

curatola

Dom, 23/04/2017 - 15:11

monti ...chi?

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 23/04/2017 - 15:18

Meno male che vivo in Nicaragua, perche il mio SUV ha 350 Cv e sapete quanto paga di CIRCOLAZIONE, ben 4 USD all'anno!!!!lol lol.

blackbird

Dom, 23/04/2017 - 15:42

Chiedere il risarcimento a superMario! Il genio dell'economia!

blackbird

Dom, 23/04/2017 - 15:43

E poi tipi come Crozza hanno il coraggio di fare la parodia a Razzi! Super-Mario mi pare un pochino peggio di Razzi, almeno sul piano economico!

Ritratto di emarco54

emarco54

Dom, 23/04/2017 - 15:45

Che Monti si sia dimostrato un disastro è cosa nota. Ora occorre con urgenza annullare le norme approvate dal suo governo per fare riprendere l'economia di questo paese.

ILpiciul

Dom, 23/04/2017 - 15:50

Be', al funereo figuro portatore di " nera" occorre riconoscere la coerenza; disse che occorreva distruggere la domanda interna e così fu. Certo, deve stare attento che qualcuno che a seguito della distruzione della domanda interna non ha mezzi di sostentamento per se è per la sua famiglia, non gliela voglia far pagare.

polonio210

Dom, 23/04/2017 - 15:53

Ho acquistato in Ungheria una Cadillac Escalade 6.2 V8 sport Luxury con 301 kW.E' targata ed intestat ad una finanziaria come pure l'assicurazione ungherese.la guirdo in Italia,me ne frego della finanza e le multe arrivano in ungheria ed immaginate la fine che fanno.Grazie Monti!

Ritratto di walcap

walcap

Dom, 23/04/2017 - 15:58

Ford munstag pagata 42.000€ targa estera, in quanto residente in quel paese, bollo (vignette) 450€ assicurazione 690€ con massimali rca 2 milioni! É un furbetto oppure uno che evita di essere taglieggiato da uno stato ottuso e magnaccia???

polonio210

Dom, 23/04/2017 - 16:06

A parte gli scherzi:basta andare su un qualunque motore di ricerca e digitare"curva di Laffer".Se si aumentano le tasse indiscriminatamente la gente spende meno,lo Stato incassando meno aumenta nuovamente le tasse ed il circolo riprende.Per risanare l'economia serve abbassare le tasse portando tutti ad una aliquota unica:l'ideale sarebbe del 25/30% al massimo.Eliminare tutte le accise sui carburanti e sull'energia.Rilanciare il nucleare e il carbone con centrali di ultima generazione.Tagliare gli sprechi faraonici della Pubblica Amministrazione.Sfoltire il labirinto delle leggi fiscali:poche leggi chiare precise e di facile intendimento ed applicazione da parte dei contribuenti.

Klotz1960

Dom, 23/04/2017 - 16:16

La sinistra continua a non afferrare che la riduzione delle tasse si finanzia da sola, per via del conseguente aumento dei consumi, ovviamente tassato. Proprio non ci arrivano perche' sono dei trogloditi patriarcali che vogliono controllare tutto e tutti. E piu' la gente e' povera, piu' avra' bisogno dei sussidi della sinistra.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 23/04/2017 - 17:18

continuate a criticare berlusconi tontoloni di sinistra, continuate! quando noi dicevamo che monti non era la persona piu indicata per governare, voi tontoloni facevate orecchie da mercanti!! ora lo criticate? poverini :-)

Ritratto di manasse

manasse

Dom, 23/04/2017 - 17:23

ma come fanno i distruttori di tutto costruire qualcosa?sanno solo aumentare le tasse uccidendo persone e imprese sono solo dei parassiti sociali equiparati alle sanguisughe

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 23/04/2017 - 17:27

Ma cosa volete che la sinistra ne sappia di economia. A loro basta sollevare il braccio sinistro col pugno chiuso, (anche se, qualche boccalone sinistrato alza il destro).Vero TOTONNO58, ATLANTICO, XGERICO, LUIGITIPISCIO, SNIPER, ANDREA SEGAIOLO, ELKID, CONVIENE, DREAMER_66, PONTALTI, GIORGIO1952, AN_SIMO, PINUX3, TZIGHELTA, EDO1969, NERIANERI, PAOLINA2, ecc

leo_polemico

Dom, 23/04/2017 - 17:32

Certo un risultato è stato ottenuto: chi se ne frega se è negativo! Riguardo alle auto di lusso, colpite da queste vere estorsioni, sono aumentate quelle che circolano in Italia con targa straniera ed il risparmio riguarda anche l'assicurazione oltre alle eventuali multe che certamente non verranno mai pagate. E autori di questo comportamento sono certo anche tutti i sinistri con il portafoglio ben pieno a destra: ho visto davanti ad una sede del pci, scusate pd. una Ferrari con targa di Montecarlo, che strano! Certo i geni bocconiani brillano: credo siano capaci solo e soltanto di fare gli interessi propri o dei loro sodali.

Ritratto di Fradrys

Fradrys

Dom, 23/04/2017 - 17:34

il "merito" di questo ennesimo flop va al golpista re Giorgio che, pur di togliersi di torno Berlusconi (e l'ultimo Governo scelto dal Popolo, "sovrano" solo nelle parole della Costituzione, tradita appunto dal golpista e da chi dovrebbe somministrare Giustizia e non vede questi scempi!) uccide l'Italia e gli Italiani: presto il Popolo ringrazierà questi stupratori di Leggi e di cittadini!

Ritratto di makko55

makko55

Dom, 23/04/2017 - 18:04

Hanno alimentato solo la felicità degli invidiosi sociali !!!!

gattofilo

Dom, 23/04/2017 - 19:26

I superbolli sono solo un'altra manifestazione di giacobinismo, come tutte le tasse che colpiscono la proprietà. Se proprio dovesse esistere una tassa - di circolazione e non di proprietà - sulle auto, dovrebbe essere in base al loro ingombro: suv mastodontici, guidati spesso da incapaci, creano un effettivo danno agli altri utenti della strada, mentre un'auto potente di per sé non limita la libertà altrui. Ma il problema fondamentale, a mio parere, è che le auto si devono anche poter usare: ormai i limiti di velocità sono così assurdamente bassi che sarebbero più logici come limiti minimi, mentre fioccano ztl, parcheggi a prezzi esosi e pe[do]nalizzazioni selvagge. Se non si ridà libertà di circolazione, maggiore potenza significa maggiore frustrazione.

Martinico

Dom, 23/04/2017 - 20:00

non crediate che siano così stolti i nostri pilitici che non sappiano cosa fanno. Loro in maniera ragienioristica calcolano in base all'aumento il potenziale incasso e lo mettono a bilancio. Così facendo dimostrano che possono fare spese. Poi la verità non tarda ad arrivare ed il debito pubblico aumenta e loro fanno le manovre per aumentare le tasse e così via... Meditate gente.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 23/04/2017 - 20:19

Mario Monti sarà anche professore peccato che lo sia sopratutto di imbecillità

kayak65

Dom, 23/04/2017 - 20:36

e pensare che il traditore d'Italia lo ha nominato senatore a vita. Se questi economisti sono i salvatori meglio mettere una capra al governo

billyserrano

Dom, 23/04/2017 - 20:36

Super mario i conti li sa fare benissimo. Infatti guadagna uno stipendio da senatore che paghiamo noi. E Chiamalo stupido.

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Dom, 23/04/2017 - 20:44

Al di la' dei numeri esposti , qualcuno si' e mai preso la briga di fare qualche sondaggio, e capire chi , potendo spendere sui 100 mila euro per il macchinone , non lo compra per il super-bollo? Chi si puo' permettere il lusso , non lo fermano certo le tasse.

rokko

Dom, 23/04/2017 - 22:17

Il superbollo sulle auto di lusso è una sciocchezza, ma non si può dare tutta la responsabilità a Monti, visto che ad iniziare con questa cagata era stato Tremonti. Il partito delle tasse purtroppo è trasversale.

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Dom, 23/04/2017 - 22:34

Che problema c'è?Basta immatricolare l'auto con targa Bulgara,e senza nemmeno la residenza,farla figurare in noleggio.Di agenzie in Bulgaria ce ne sono tante.E nessuno può contestare nessuna infrazione.Con 4 soldi pagate bollo ed assicurazione...Con il vantaggio che essendo un paese europeo potete noleggiare senza violare nessuna regola.E il sig.Monti se lo va a prendere in quel posto.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 23/04/2017 - 22:36

BRAWO ciccio ecc 20e44, hai "centrato" l'obbiettivo. Chi puo permettersi ecc non lo compra per il SUPERBOLLO, ma bensi per i SUPERCONTROLLI della Finanza a cui sarebbe sottoposto se comperasse un'auto del genere, non essendo cognato di FINI!!!lol lol.BUENAS NOCHES.

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Dom, 23/04/2017 - 22:40

A proposito,già che me ne dimenticavo...Se una di queste agenzie acquista l'auto e la porta in Bulgaria,l'IVA viene restituita alla dogana,salvo un 3/4% di diritti doganali.Quindi?L'autovettura viene pagata con uno sconto sul prezzo pieno(comprensivo di IVA),pur rimanendo di proprietà dell'acquirente.Un bel vantaggio no?

Ritratto di BM1883

BM1883

Dom, 23/04/2017 - 23:12

diciamo le cose come stanno: in momenti di crisi secondo me è giusto aumentare le tasse dove le spendono i più ricchi, quindi del superbollo se ne potrebber oanche fregare.Il problema è che dopo NON puoi controllare tutte le auto sopra i 2500 cc fermandole regolarmente 2 volte al giorno, perchè poi quei Signori, anche se ricchi e con redditi dimostrabili, si scassano, e girano in Citroen C3, ne conosco alcuni, di fatto fai spendere meno soldi a chi li farebbe circolare.Di conseguenza meno bolli auto, meno assicurazioni costose, meno vendite di auto grosse quindi meno iva, tutto un circolo vizioso in negativo.Io lo dissi subito a gennaio 2012. Non serve essere professori della bocconi per fare certi calcoli, ma evidentemente...

Duka

Lun, 24/04/2017 - 07:49

NON E' UNA BEFFA MA SEMPLICEMENTE : IMBECILLITA'

vittoriomazzucato

Lun, 24/04/2017 - 08:40

Sono Luca. Ben gli sta; Monti andrebbe messo nel recinto con i "vecchi amici" della Prima Repubblica che per motto avevano l'aumento della tasse per poter durare. Ma allora le frontiere erano chiuse, mentre oggi NO!!!!! GRAZIE.

sparviero51

Lun, 24/04/2017 - 09:12

È ANDATA ANCORA PEGGIO CON LE BARCHE . SE NÉ SONO ANDATE PIÙ DI SEIMILA FACENDO LA GIOIA DEI NOSTRI VICINI ED È CROLLATO IL MERCATO INTERNO E L'INDOTTO . SONO MENTI CRIMINALI IDEOLOGIZZATE !!!

ciccio_ne

Lun, 24/04/2017 - 10:22

in questo Paese del contrario, non si diventa professori se non si hanno spiccate e conclamate doti di incapacità, come non si diventa politici se non si hanno....se si ha IL NULLA