In vantaggio gli anti europeisti. E la Brexit terrorizza le Borse Ue

A dieci giorni dal referendum sul Brexit, mercati Ue nel panico. Ribassi generalizzati. L'allarme di Bruxelles: "È l'inizio della distruzione della civiltà politica dell'Occidente"

Nella prima seduta della settimana le Borse del Vecchio Continente vanno nel panico. Quando mancano appena dieci giorni del referendum sulla Brexit, si apre col segno negativo una ettimana cruciale per gli investitori. A terrorizzare gli investire i mercati aumenta il fronte di chi è favorevole all'uscita dall'Unione europea. "Potrebbe essere l'inizio della distruzione non solo dell'Unione Europea, ma di tutta la civiltà politica dell'Occidente", ha tuonato il presidente del consiglio europeo Donald Tusk spiegando, in una intervista alla Bild, che il sì al referendum "sarebbe una battuta d'arresto non solo economica, ma soprattutto geopolitica per la Gran Bretagna".

Dopo la pesante chiusura di Tokyo (Nikkei -3,51%), i mercati europei aprono la settimana in territorio negativo. Dopo aver perso oltre il 3%, con le banche e i servizi finanziari sempre nel mirino, Piazza Affari è la maglia nera delle Borse continentali con una flessione del 2,91% a 16.621,87 punti. Parigi lascia sul terreno l'1,85% a 4.227,02 punti, Francoforte arretra dell'1,8% a 9.657,44 punti e Londra segna un -1,16% a 6.044,97 punti. Sono gli effetti di un timore generalizzato per l'esito del referendum sulla Brexit che potrebbe mettere in discussione la permanenza della Gran Bretagna nell'Unione Europea. Prosegue, infatti, la fuga degli investitori dagli asset ritenuti più rischiosi a cominciare dall'azionario dei Paesi periferici dell'Europa, dai titoli bancari e dalla sterlina. Il Sunday Times ha pubblicato un nuovo sondaggio, realizzato dall'istituto YouGov, secondo cui sarebbero in vantaggio di poco i favorevoli alla Brexit con il 43% contro il 42% favorevoli a una permanenza all'interno del blocco europeo. Tanto che i bookmakers che sembrano alimentare le chances del partito del leave.

Tra le blue chip di piazza Affari Unicredit, che ha perso il 5,29%, Intesa Sanpaolo (-5,89%), Mediobanca (-4,9%), Mps (-9,14%), Banco Popolare e Bpm in calo rispettivamente del 10,08 e del 9,9 per cento. Tra gli altri finanziari sprofondano Generali (-3,25%) e Mediolanum (-6,53%. Negativi anche gli energetici con il prezzo del Brent che è sceso sotto i 50 dollari al barile: Enel -1,61%, Eni -2,32%, Saipem è scivolata del 6,14%. Telecom Italia ha lasciato il 3,71%, mentre per quanto riguarda gli industriali principali, Ferrari a -2,3%, Fiat Chrysler -2,78%, Finmeccanica ha limato giusto lo 0,11%. Sul resto del listino, in controtendenza Rcs che ha guadagnato l'1,36% chiudendo a quota 0,7830 euro nel giorno in cui è iniziata l'offerta pubblica di scambio promossa da Cairo Communcation (-5,56%) che, agli attuali corsi di Borsa, valorizza il gruppo che edita il Corsera 0,52 euro circa ad azione.

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 13/06/2016 - 11:18

Ma si, benissimo, che sia l'inizio di un effetto domino e al diavolo le borse...o la borsa o la vita!!!.E dopo un iniziale tracollo delle medesime, ci sara' sicuramente un rimbalzo, dopo aver appurato quanto si stia meglio al di fuori di questo carrozzone di PAZZI.

Rossana Rossi

Lun, 13/06/2016 - 11:45

Spero proprio che l'Inghilterra abbia il buon senso di andarsene fuori da questo schifo di UE che non ha fatto altro che portare povertà e insicurezza in tutta questa povera Europa. E che siano in tanti noi compresi a seguirla. I mercati poi si riassestano, come hanno sempre fatto, tanto peggio di così..............

orso53

Lun, 13/06/2016 - 12:27

Forse aveva ragione il "testone" quando la definiva la perfida albione ....., il disastro forse non ci sarà e comuqnue sarà di minimo impatto se noi imparassimo , finalmente, a far tesoro del "nostro petrolio" ovvero le opere d'arte, il paesaggio, la cucina ecc. ecc. , a far si che il chiantishire non sia solo per i sudditi di sua maestà ... Sting docet....!

Ritratto di centocinque

centocinque

Lun, 13/06/2016 - 12:28

il calo delle borse è pilotato per spaventare chi è favorevole alla Brexit, i soliti amici di merende di UE, Bilderberg e massoneria

Ritratto di pinoavellino

pinoavellino

Lun, 13/06/2016 - 12:32

Lo volesse il cielo! Sarebbe l'inizio della libertà e crescita dei Popoli europei liberi dal giogo malefico di banchieri e trafficanti in borsa che si arricchiscono sempre più affamando intere nazioni. Speriamo..........

Luigi Farinelli

Lun, 13/06/2016 - 12:36

La frase più comica: "Con la Brexit l'inizio della distruzione della civiltà politica dell'Occidente"! la burocrazia Ue ha minato l'essenza stessa della civiltà europea perseguitando il Cristianesimo, uno dei suoi principi fondati, poiché è costituita di massoni; ha disintegrato economie floride portando al macero industrie, imprenditori, ottimismo e speranze; ha diffuso il peggio del peggio delle più demenziali ideologie laiciste con lo scopo preciso di eliminare ogni scrupolo morale per propalare una valanga di "nuovi diritti" che hanno distrutto famiglia naturale e principi morali; sta brigando per sostituire i popoli autoctoni europei per rimediare alla de-natalizzazione causata dalle ideologie di cui sopra e creare un gregge multietnico; sta spianando la strada alla dissoluzione degli Stati nazionali e alla creazione di un super stato totalitario, uccidendo la democrazia! La "Civiltà Occidentale" è stata già uccisa! A tradimento!

RawPower75

Lun, 13/06/2016 - 12:39

Eh, certo. Invece costringere Paesi così diversi a sottostare a regole rigide è il trionfo della politica! Basta con questo incubo! W gli Stati Europei liberi e sovrani ognuno a casa propria con la propria moneta!

epc

Lun, 13/06/2016 - 12:41

Speriamo!!! La cosa che mi incoraggia è che i Britannici non si fanno piegare facilmente ai ricatti, espliciti od impliciti, come invece fanno, purtroppo, i popoli mediterranei (Greci in primis....)

Albius50

Lun, 13/06/2016 - 12:57

A mio parere i crolli di borsa sono una realtà simile al crollo dei prezzi del mattone, ovvero il valore reale di banche, industrie, case ecc.. è STATO FALSAMENTE ALZATO in tutti questi anni solo x ARRICCHIRE POCHI chiamiamoli FORTUNATI ma in realtà APPROFITTATORI.

Iacobellig

Lun, 13/06/2016 - 13:23

BENE!

Ritratto di welschtirol

welschtirol

Lun, 13/06/2016 - 13:41

La rovina degli Stai è iniziata con l'EURO, sopratutto per l'Italia.

hectorre

Lun, 13/06/2016 - 13:47

l'unica paura dei burocrati europei?.....sanno perfettamente che uscire è una mossa vincente e i loro attacchi di isterismo ne sono la conferma

giottin

Lun, 13/06/2016 - 13:54

L'Europa, questa Europa è solo servita per farci impazzire, creare più burocrazia, come se noi non ne avessimo già più che a sufficienza di quella nostrana che ci sta soffocando. In ogni caso la borsa inglese, cioè quella che dovrebbe essere la più penalizzata, rimane invece quella che perde meno. Spero che gli inglesi dicano leave e dopo segua un effetto domino fino a quando rimarrà la crucca da sola!

giottin

Lun, 13/06/2016 - 13:55

Non avevo ancora letto i commenti, ma concordo pienamente con Luigi Farinelli.

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 13/06/2016 - 14:02

"È l'inizio della distruzione della civiltà politica dell'Occidente" INFATTI,LA DISTRUZIONE DELLA POPOLAZIONE EUROPEA E' GIA' A BUON PUNTO,GRAZIE ALLA POLITICA ED AI POLITICANTI DA STRAPAZZO DI BRUXELLES

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Lun, 13/06/2016 - 14:24

Come sono ridicoli gli europeisti fanatici: pur di non vedere rotto il loro schifoso giocattolino - perché questo significherebbe l'uscita della GB - s'inventano di tutto per scongiurare ed esorcizzare l'evento che darebbe sicuro inizio allo sgretolamento graduale dell'ammucchiata U. E. Poco ci manca che qualche buontempone annunci per la Gran Bretagna cataclismi naturali tipo un'eruzione vulcanica nel centro di Londra, l'aggressione militare da parte della Russia, la fame, la carestia, la peste bubbonica e le cavallette, fino a paventare finanche un'invasione degli extraterrestri con la quale il quadro dell'elenco delle scemenze sarebbe completo.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Lun, 13/06/2016 - 14:48

Solo i politicanti vedono bene questa UE, infatti in ogni paese, che la compone tutti si lamentano, quindi, meglio tornare, come eravamo prima.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Lun, 13/06/2016 - 14:54

Troppo bello per essere vero ! Per scaramanzia non ci voglio nemmeno pensare, ma se davvero la Gran Bretagna se ne esce innescando un effetto domino mi prenderò una sbornia da sette giorni !!!

Mr Blonde

Lun, 13/06/2016 - 14:57

è incredibile l'insulsa corsa all'autolesionismo che sta andando avanti da mesi, la gente non si rende ancora conto delle conseguenze soprattutto per la piazza finanziaria di londra (non crederete che la ricchezza dell'inghilterra siano ancora le miniere di carbone...?)

FranceM8

Lun, 13/06/2016 - 15:16

Cacchio e si che è un giornale di destra e qua nn sapete come funziona il capitalismo. Guardate che la borsa di Londra non perde un azz per la Brexit, e sempre vicino ai massimi! loro sono tenuti su dai soldi facili stampati dal nulla. ma ci massacrano la nostra, con i loro 4 fondi ribassisti del ca... piu andiamo giu, piu loro ci rubano soldi. Le loro aziende son quortate oltre il loro valore e le nostre sono regalate a livelli del 1998, tutto perchè non abbiamo sovranità monetaria. Se noi qua, si deve uscire dall'euro bisogna farlo per gradi, altrimenti nessuno poi ti presterà i soldi quando ememtti i bond e si farà la fine dell'argentina! Se tu nn paghi un debito, nessuno dopo ti fa prestiti, nella vita reale funziona cosi e anche in borsa! Ma la testa la usate ogni tanto? ci vuole tanto a capirlo! Per gradi..... doppia moneta scadono i vecchi contratti.... e poi fuori

Ritratto di MLF

MLF

Lun, 13/06/2016 - 15:30

L'Europa è già stata distrutta. Era un'unione troppo giovane affrontare l'emergenza migranti.

contravento

Lun, 13/06/2016 - 17:17

La Germania è, l'Italia no. Finche l'Italia non investe, in attività produttive, in tecnologia, ecc. fra 10 anni staremo peggio. L'Europa unita, per funzionare, deve essere una unione tra stati competitivi.

linoalo1

Lun, 13/06/2016 - 17:20

Balle!!C'è gente che ci naviga e si sta facendo un sacco di soldi!!!!

ilbelga

Lun, 13/06/2016 - 17:21

più che battuta d'arresto sarebbe l'inizio di una nuova era, basta avere coraggio. di questa ue comandata dalle banche non ne posso più.

asalvadore@gmail.com

Lun, 13/06/2016 - 18:05

L'unica cosa che é chiara é l'assetto politico della UE deve essere cambiato per essere piú snello e meno prigioniero di una gigantesca e distante burocrazia. Per esempio é necessario limitare il raggio di azione di un tribunale supremo, se fossi inglese non tollerei mai intrusioni nel mio sistema di procedimeni civili e pena,li Common Law e di nominare i giudici che restano incarica solo While God Behaviour. Sistema che é il piú vecchio e stimato nel mondo.

Ritratto di michageo

Anonimo (non verificato)

nippur62

Lun, 13/06/2016 - 18:17

Se non ricordo male , la ma borsa di Milano non l'hanno comperata gli inglesi? La borsa di francoforte e londra non si sono fuse ?

Socialnazionale

Lun, 13/06/2016 - 18:19

Una eventuale Brexit (ma non succederà perché la macchina-brogli è già pienamente operativa) non cambierà nulla per noi o per la Grecia o ... i britannici staranno comunque bene perché conservano la Sterlina e la Germania pure perché conserverà il (n)euro ...

Ritratto di ALBACHIARA333

ALBACHIARA333

Lun, 13/06/2016 - 23:18

SPERO SIA L'INIZIO DELLA FINE DELLA U.E.

Ritratto di scappato

scappato

Lun, 13/06/2016 - 23:51

Civilta' politica? A me sembrano più barbari (Merkel e compagni) di Attila.

Duka

Mar, 14/06/2016 - 07:07

Si stanno raccontando una infinità di balle pur di non ammettere il FALLIMENTO EUROPA- In realtà l'uscita dell'inghilterra non sarà così tragica come viene descritta non fosse altro perchè la British non è mai entrata completamente nel sistema europeo. In compenso favorirà e molto la pulizia generale e profonda di tutte le banche spazzatura del resto d'Europa-

Duka

Ven, 17/06/2016 - 07:51

FUORI GLI INGLESI E A SEGUIRE TUTTI GLI ALTRI .

Duka

Ven, 17/06/2016 - 07:53

A BRUXELLES TREMANO PERCHE' LA PACCHIA STA PER FINIRE.