Confcommercio: con la Tari aumenti fino al 600% della tassa dei rifiuti

Confocommercio: con la Tari aumento medio del 290%. Per un ristorante del 480%, fino ad arrivare ad oltre il 600% per l’ortofrutta

Con la Tari, la nuova tariffa sui rifiuti, l’aumento medio dei costi nel 2014 sarà pari al 290%, ma per alcune tipologie di impresa sarà ancora più salato: per un bar, infatti, sarà di oltre il 300%, per un ristorante del 480%, fino ad arrivare ad oltre il 600% per l’ortofrutta (+650%) e le discoteche (+680%). Il tutto emerge da un’analisi Confcommercio che ha calcolato gli effetti per le imprese del passaggio dalla Tarsu al nuovo tributo Tari sui rifiuti urbani introdotto con la legge di stabilità.

La maggiorazione sarà di circa sei volte per i ristoranti, le trattorie e le pizzerie (+482%): la spesa annua tutto compreso, calcolata per un’attività con una superficie media di 200 mq, passerà cos da 802,70 euro a 4.674,98 euro. Ma la batosta maggiore sarà, come detto, di quasi otto volte per un negozio di ortofrutta (+650%) o una discoteca (+680%). Dall’analisi di Confcommercio emerge, in particolare, che per ortofrutta, pescherie, fiori e pizza al taglio (con superficie media di 100 mq) la spesa annua complessiva determinata dall’applicazione della Tari, dal prossimo primo gennaio, determinerà un passaggio da 401,35 euro a 3.008,40 euro. Per discoteche e night club (superficie media 200 mq) si passerà da 558,90 euro a 4.373,91 euro.

Invece per bar, caffè e pasticceria l’incremento si attesterà al 314%; per supermercati, macellerie e generi alimentari al 188%; per alberghi senza ristorante al 118%; per campeggi, benzinai e impianti sportivi all’89%; per edicole, farmacie e tabacchi al 77%; per negozi di abbigliamento, calzature, librerie, cartolerie e ferramenta al 46%. Si tratta, sottolinea Confcommercio, di "incrementi molto rilevanti e ingiustificati che derivano essenzialmente dall’adozione di criteri presuntivi e potenziali e non dalla reale quantità di rifiuti prodotta. Una pesante penalizzazione per il sistema delle imprese della distribuzione e dei servizi di mercato che impone la necessità di rivedere al più presto la struttura dell’attuale sistema di prelievo sulla base del principio "chi inquina paga" e ridefinire con maggiore puntualità coefficienti e voci di costo distinguendo, in particolare, tra utenze domestiche e non domestiche e tenendo conto anche degli aspetti riguardanti la stagionalità delle attività economiche". Questa situazione, anche in considerazione della crisi economica, "sarebbe davvero insostenibile per le imprese e graverebbe, in generale, sull’intero sistema Paese con conseguenti effetti in termini di riduzione dei consumi".

Commenti
Ritratto di maurocnd

maurocnd

Ven, 01/11/2013 - 11:02

Sono molto bravi e attenti. A Monti era sfuggita questa opportunità di tassazione. Bravi.

unosolo

Ven, 01/11/2013 - 11:05

ma guarda come studiano il sistema per rovinare del tutto la ripresa economica , questi aumenti ricadono soltanto sui consumatori ultimi consumatori , ci aumenteranno ancora i beni di necessità e di fotto bloccano o frenano il consumo , se non ci sbrighiamo a mandarli a casa ci rovinano del tutto , altro che dal prossimo anno rientriamo , sempre peggio.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 01/11/2013 - 11:08

Ricordiamoci l'obiettivo della mafia finanziaria a capo dell'UE: indurre i cittadini e i governi europei ad implorare, nelle tempeste di crisi asimmetriche e ingovernabili, una totale «integrazione», rinuncia alla sovranità, costituzione degli Stati Uniti d’Europa.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Ven, 01/11/2013 - 11:11

La foto da una rappresentazione molto efficace di come la sinistra tassatrice al potere ridurrebbe l'Italia..

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Ven, 01/11/2013 - 11:12

Sì, gli italiani già lo sanno che le tasse aumentano in tempo reale, magari ricordatelo anche al vostro sponsor e padrone!

Mechwarrior

Ven, 01/11/2013 - 11:18

Mi pare pochino. Si poteva fare di piu'

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Ven, 01/11/2013 - 11:19

E Quacquariello parla di piena solidarietà al governo... E Alfano tace, salvo che per solidarizzare con l'amica dei Ligresti... Proprio bravi, questi ministri Pdl!

comase

Ven, 01/11/2013 - 11:19

Per quanto tempo ancora i cosiddetti governisti del Pdl sosterranno questo governo di infami?

Martino

Ven, 01/11/2013 - 11:26

BASTAAA! al governo abbiamo la migliore rappresentanza di teste di c... ! Fanno di tutto per affossare la ripresa e non fanno niente per diminuire le loro spese, dalle pensioni orribilanti ai previlegi da Nababbi. CHE SCHIFO!!!

a.zoin

Ven, 01/11/2013 - 11:32

Questa gente che ci governa, sembra che sia pagata da paesi,che vogliono da distruzione totale del Belpaese e degli Italiani. Ciò che stanno facendo non è altro che aumentare il malcontento ed aiutare la malvita e la criminalità internazionale a prendere sempre più potere.

linoalo1

Ven, 01/11/2013 - 11:33

Quando vado a fare la spesa,compro e pago per quel che compro!Per i Rifiuti,sarebbe logico che sia lo stesso!Ossia,pago per quanto getto via!Ossia,se io creo un sacchetto di rifiuti al giorno,secondo logica dovrei pagare solo per quello a prescindere se vivo in un ambiente di 1oo metri o 1000 metri quadrati!I miei rifiuti,sono sempre gli stessi!O sbaglio?Lino.

tartavit

Ven, 01/11/2013 - 11:34

Queste bestie continuano a creare confusione e ad affossare quel poco di imprenditoria che ancora esiste. E questo con l'avallo del PDL. Ma è mai possibile che questi incapaci siano solo capaci di aumentare e mettere nuove tasse? Non hanno nessuna intenzione di agire dove è possibile reperire soldi senza approfittare dei cittadini? Due esempi, fatti anche dai sindacati, in un incontro con il governo: unificazione delle tariffe per l'acquisto di prodotti sanitari e la riduzione drastica delle 1.200 ditte a partecipazione comunale, provinciale e regionale, dove si annidano posti di favori per i trombati della politica. Se si agisse in queste due direzioni si reperirebbero miliardi e miliardi da mettere a disposizione di una vera ripresa. E non lo fanno e continuano a vessare i contribuenti e ad affossare l’Italia e tutti gli Italiani. Ma cosa si può fare per eliminare questa schiera di incapaci al più presto possibile?

gamma

Ven, 01/11/2013 - 11:34

Lasciateli fare. Si stanno rovinando con le loro mani. Sempre più negozi saranno costretti a chiudere e quando le vie principali delle città non saranno più illuminate dalle insegne e si presenteranno assai tristemente come una lunga sequenza di saracinesche chiuse forse, chissà , si accorgeranno di aver sbagliato tutto. Ma noi sappiamo a chi daranno la colpa: a Silvio Berlusconi.

marco1977

Ven, 01/11/2013 - 11:35

Scommetto che questa tassa è opera della sinistra.Daltronde in questi ultimi 6 anni ogni aumento è stato votato solo ed esclusivamente da Letta e Monti,compreso il doppio aumento IVA e tutto il resto.Il PDL ha sempre votato contro.Si si.

guidode.zolt

Ven, 01/11/2013 - 11:36

...e sarà pure retroattiva... ! e gli immigrati quanto pagano? visto e considerato che sono i migliori produttori di immondizia, delle vere macchine efficentissime nella produzione della stessa!

thepaul

Ven, 01/11/2013 - 11:37

Non vi preoccupate, berlusconi troverà il modo di dire che la colpa è di quelli che sono al governo, riuscendo a far credere a 9 milioni di italiani che lui è in realtà all'opposizione...c'è riuscito con Monti, ci riuscirà anche con Letta...state tranquilli, tra qualche giorno leggeremo su questo giornale milioni di commenti di berlusconidi che diranno che la colpa è proprio di Letta e che il PDL non ci sta...

benny.manocchia

Ven, 01/11/2013 - 11:39

hucklberry - ma voi guardate fino a che punto arriva l'idiozia di certi comunisti>\.Questo imbecille dice:noi lo sappiamo che le tasse aumwentano,ora ditelo a Berlusconi...E che vuol dire?Si puo' essere piu' vuoti nella zucca? Un italiano in usa

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Ven, 01/11/2013 - 11:39

Le sentinelle delle tasse che ne pensano? E i sinistrati? E' colpa di Berlusconi che ha messo le tasse e poi fa finta di niente?

guidode.zolt

Ven, 01/11/2013 - 11:42

Così chiuderanno anche gli unici rimasti aperti, gli abitanti di tutta la fascia nord andranno a far la spesa di là, in Francia, Svizzera, Austria e Slovenia, ma qui, al Sud, ci dovremo comprare la barca per andare in Croazia e Montenegro! Questa è la sinistra, bellezza!

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Ven, 01/11/2013 - 11:44

Meno male che Alfano ci proteggeva dalle tasse.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 01/11/2013 - 11:48

berlusconi e PD coppia perfetta. Tasse a non finire e nessun ritorno in servizi per il sociale. Quello che è sempre piaciuto a berlusconi lo stanno facendo in coppia d'amore e d'accordo.Si salveranno a vicenda coem hanno fattto finora di nascosto, ora lo fanno come istituzione.

m.m.f

Ven, 01/11/2013 - 11:48

Scemo chi resta qui.

colian

Ven, 01/11/2013 - 11:49

SCIOPERO FISCALE! NON PAGHIAMO UN CENTESIMO FINCHÈ NON CROLLA QUESTO ORRIBILE REGIME! L'Italia è un'espressione geografica, non uno Stato vero!

milo del monte

Ven, 01/11/2013 - 11:51

le sentinelle del pdl che dicono? sono vigili o dormono?

fiducioso

Ven, 01/11/2013 - 11:51

L'unica legittima difesa rimane l'obiezione fiscale. E ognuno si porta alla discarica i propri rifiuti.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Ven, 01/11/2013 - 11:52

X guidode.zolt - Come al solito saremo sempre noi a pagare perchè "los Kompagnos" si guarderanno bene da far pagare le tasse a chi compra le loro tessere (guardi lo scandalo che sta scoppiando con i loro tesseramenti). Comunque io non ho mai visto uno della Pol. Municipale o della G.di Finanza fare controlli alle bancarelle o negozi gestiti da extracomuntari. MAI!!.

colapesce

Ven, 01/11/2013 - 12:00

prima di guardare questa foto ero convinto che solo nel mio paese i cassonetti pieni con 100 volte la loro capienza , fossero una normalita da sempre ..............

guidode.zolt

Ven, 01/11/2013 - 12:09

A noi, che le larghe intese hanno lasciato qualche posticino di vice-sotto-aggiunto ... senza alcun potere decisionale, non resta che toglierci dai loro zebedei e metterci alla "finestra" ... uscendo da 'ste larghe intese del caxxo, altrimenti saremo, insieme a loro, gli artefici dell'affondamento dell'Italia...! sarebbe l'unica mossa sensata da fare ...!

arkangel72

Ven, 01/11/2013 - 12:09

Un parlamento e un governo che propongono e approvano leggi che vanno contro i cittadini sono ancora degni di sopravvivere? Mi chiedo a questo punto... I militari da che parte stanno????

guidode.zolt

Ven, 01/11/2013 - 12:11

Guardando 'sta foto ringrazio il buon Dio che non li abbiano buttati a mare...teneteli d'occhio...!

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Ven, 01/11/2013 - 12:11

pagate babbei in silenzio e mettetevi sempre alla pecorina, pensare che li pagate pure questi delinquenti che vi prendono i soldi ed in giro.

LAMBRO

Ven, 01/11/2013 - 12:11

COME TI UCCIDO L'ECONOMIA E...COME AUMENTO I DISOCCUPATI!! BRAVO LETTA QUESTO E' IL MODO GIUSTO PER FARE SVILUPPO ...... DELLA MISERIA!! VERGOGNATEVI !!! VOTATELI..... VOTATELI......

guidode.zolt

Ven, 01/11/2013 - 12:14

Fra un pò ci metteranno il "tassametro" sul Water Close...!

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Ven, 01/11/2013 - 12:17

Il sior Brunetta non ha voluto l'IMU ? Non la voleva pagare per la sua "casetta" da 10 stanze più servizi e giardino ? Mo' ce le ciucciamo noi le superasse.

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Ven, 01/11/2013 - 12:25

Confermato. Per i sinistrati la colpa è di Berlusconi e di Brunetta che non ha voluto l'IMU (vedere sopra per credere).

gentlemen

Ven, 01/11/2013 - 12:26

Chi sono i deficienti che fanno i calcoli per le proposte di legge? Fuori i nomi!

guidode.zolt

Ven, 01/11/2013 - 12:27

ubidoc - ma sa che non lo sapevo che la causa di tutto ciò era il Brunetta...? a proposito di "casetta" Lei quand'è che "trasloca"...? se vuole una mano, non faccia complimenti!

melamarzia

Ven, 01/11/2013 - 12:27

il bello e' che quando qualche mese fa qualcuno vi avvisava che l imu tolta ai ricchi sarebbe stata reintrodotta da qualche parte, lo accusavate di essere un comunista che ama le tasse ed odia la liberta'. Ma si sa, le tasse aggiunte sono messe dai sinistri, le tasse tolte sono conquiste dei vostri eroi. strano pero' che entrambe le cose siano possibili con gli stessi voti.

dukestir

Ven, 01/11/2013 - 12:28

Grazie Brunetta. Grazie sentinelle PdL. Grazie Silvio per il tuo voto di fiducia dichiarato in prima persona.

Zizzigo

Ven, 01/11/2013 - 12:29

Ovviamente questa è un'altra tassa che tira alla crisi nera ed al fallimento delle imprese. Il topo famelico, del governo Letta, credendo di fregare il contribuente, continua a mangiarsi la coda e gioca al rialzo beffandoci sull'immondizia, è un governo del lettame.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 01/11/2013 - 12:33

continuate pure a credere all'ex cav condannato per frode e virna lisi Renzi del PD. Mi raccomando continuate pure a votarli e continuate pure a lamentarvi

Silvano Poma

Ven, 01/11/2013 - 12:41

E' cosa risaputa che oggi i Rifiuti sono fonde di guadagno perchè si possono rivendere a chi li ricicla, visto che il riutilizzo è in gran parte possibile. Perchè quindi il cittadino li dovrebbe pagare? Per garantire all'Amministratore pubblico un doppio guadagno?

mitmar

Ven, 01/11/2013 - 12:58

Resto sconcertato dai commenti di merito delle varie associazioni. Ma su quale merito andate discutendo? "Questo produce meno spazzatura di quello" ma siete idioti o lo fate? Allo stato italiano del merito di ciascuna tassa non frega niente da anni. Che tu produca o meno spazzatura cosa vuoi che gliene freghi? Ma pensate davvero che Saccomanni faccia di questi ragionamenti? Devono pagare stipendi e pensioni. Guardano quanto gli manca e decidono a chi farlo pagare. Punto. Il come, dove e quando e' ininfluente. Chiuderanno tutti i locali. Ma dove li trova uno con un locale di 200 mq 4000€? Smette di mangiare? Ma per piacere.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Ven, 01/11/2013 - 13:01

Dragon_Lord "pagate babbei in silenzio e mettetevi sempre alla pecorina" a quanto pare anche i sinistronzi più furbi degli altri sono EVASORI FISCALI!!.sarebbe bello girare la frase ai dipendenti pubblici che votano PD!!

Ritratto di bananasville..

bananasville..

Ven, 01/11/2013 - 13:04

GRAZIE A CHI HA VOTATO LA CASTA pdpiùelle e pdmenoelle SIAMO PEGGIO CHE NEL REGIME SOVIETICO STALINISTA

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Ven, 01/11/2013 - 13:05

Ho capito!! luigipiso è pugliese..non sostiene Renzi allora o orekkiniano o dalemiano..secondo me visto i modi direi più orekkiniano

ilbarzo

Ven, 01/11/2013 - 13:19

Il partito delle tasse,non si smentisce mai.Meritiamo il governo che abbiamo.

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Ven, 01/11/2013 - 13:47

@Roberto53 @Guidode.zolt Felice che anche voi due,ultimi tra gli ultimi,abbiate avuto scienza e conoscenza dei colpevoli dell'aumento delle tasse: i delinquenti che non hanno voluto l'IMU (B&B). Tardi è vero,ma ci siete arrivati.L'Italia viaggia a due ,forse tre marce.L'importante è arrivare.Allegria! Siete arrivati ! Onore al morto !(01 Novembre)

gianni59

Ven, 01/11/2013 - 13:56

Non vedo il problema visto che paghiamo la stessa somma io e un negozio che produce rifiuti in un giorno più di quanti ne produca io in una settimana (e non per vivere ma guadagnandoci sopra...)

gianni59

Ven, 01/11/2013 - 13:58

Per rilanciare l'economia basterebbe rubare (politica) ed evadere (cittadini) di meno...

Ritratto di combirio

combirio

Ven, 01/11/2013 - 14:54

Vorrei sapere le Coop rosse quanto pagheranno? Ma pagheranno? E i cinesi che vendono solo rumenta ? Alla festa di Hallowen oltre alla normale proporrei quella vuota di Mammoletta il successo è garantito.

Ritratto di Scassa

Scassa

Ven, 01/11/2013 - 15:50

scassa Venerdì 1novembre Visto che in Italia accettiamo passivamente ogni sopruso,al massimo bofonchiamo,niente richiesta di perdono per azioni forti non intraprese . Per cui ,contro questa tassa iniqua soluzione : mangiamocela così Governo ....Tie' !!!!!!!!!!!!!

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Ven, 01/11/2013 - 16:17

A questo punto i rifiuti li smaltiremo noi. Portandoli nei cestini pubblici del comune e richiedendo una riduzione d'imposta. Rifiuti come oro?

Mario Marcenaro

Ven, 01/11/2013 - 16:17

Così una volta di più questi signori, con l'arroganza, l'incompetenza e la malafede che li distingue, dimostrano una volta di più di volerci considerare tutti una massa di sotto-persone con l'anello al naso. Nel frattempo l'arma che all'estero, almeno nelle nazioni civili, ha da sempre dimostrato e dimostra di essere una delle più efficaci per combattere il malcostume dell'evasione fiscale, quella dell'utilizzo degli scontrini fiscali per le relative detrazioni di parte delle imposte pagate con gli acquisti, continua, come sempre, ad essere "volutamente" ignorata. Tale arma può essere determinante per potere abbassare la pressione fiscale, quindi dare un valido aiuto per la ripresa, ma la cosa evidentemente non rientra nei piani di quella sciagura che è l'Europa dell'Euro che è ben altro che quella pensata in origine. L'Italia, con il suo patrimonio di cultura industriale e di genialità, per loro deve essere umiliata e ridotta al massimo al ruolo di produttrice di ortaggi e, quando è indispensabile, a fare i compiti a casa assegnati ad essa ed ai suoi sciagurati scagnozzi da una banda di affaristi internazionali senza scrupoli. Un solo esempio, ma esemplare: ciò che è accaduto di recente con la Libia allorché ci è stato imposto, con la collaborazione aggiuntiva degli USA, di partecipare alla distruzione ed al vergognoso massacro di ciò che a favore dell'Italia era stato concordato con una nazione già nostra partner, ancorché governata da un despota che tuttavia teneva a bada una masnada di invasati che si stanno dimostrando ben peggiori di lui. Tutto contro i nostri interessi di sopravvivenza. E noi cosa abbiamo fatto: subito in ginocchio senza nemmeno fiatare, mettendo a disposizione tutto quanto necessari per fare una guerra di aggressione, proprio il contrario di quanto previsto dalla Costituzione (quando si dice la coerenza di certi Personaggi). Già proprio così, ma c'era una motivazione "molto" importante: mettiamoci la dignità sotto i piedi e impegniamoci contro noi stessi purché ciò dia una mano a distruggere l'artefice degli accordi. Se anche solo questo non é suicidio e tradimento dello Stato, e di tutti noi Italiani! Svegliamoci: il disastro nazionale è ormai in casa nostra.

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Ven, 01/11/2013 - 16:19

A questo punto i rifiuti li smaltiremo noi. Portandoli nei cestini pubblici del comune e richiedendo una riduzione d'imposta. Rifiuti come oro? Ce ne ricorderemo alle prossime elezioni, morte alla Casta.

Mario Marcenaro

Ven, 01/11/2013 - 16:27

Ormai la Repubblica di Weimar si è trasferita al completo a casa nostra, ma i nostri politici fanno finta di non saperlo. C'è però un ma: quello che è successo in seguito e loro non potranno dire di non averlo potuto immaginare con le relative conseguenze a loro carico.

Franco60 Ferrara

Ven, 01/11/2013 - 17:35

secondo siamo già al capolinea, prepariamoci alla rivoluzione, penso che grillo dice bene, devono andare tutti a casa, tutti a casa.

canaletto

Ven, 01/11/2013 - 17:40

LA TASSA AUMENTA E LE CITTA' SON PIENE DI MERDA E RIFIUTI PERCHE' NESSUNO PULISCE E GLI SPAZZINI SI NASCNDONO NEI BAR PER NON LAVORARE. E' UNA VERGOGNA TUTTA ROSSA E ITALIANA. BASTA CON NUOVE TASSE MILIONARIE BASTA

Giampaolo Ferrari

Ven, 01/11/2013 - 17:48

Non per tutti come sempre,da Roma verso nord sicuramente.

Mario78

Ven, 01/11/2013 - 22:03

Se non si pone freno a questi ingegneri economici che progettano tasse nuove come se fossero nuovi palazzi arriveremo alla fine della corsa. La gente e' esasperata ,qui ci vuole una moratoria di almeno tre anni bisogna resettare tutto rincominciare da capo riformare tutto il problema e' CHI LO FA..? CHI HA QUESTE CAPACITÀ ..? Ormai siamo alla frutta rischiamo la deriva , lo Stato Italiano e' suddito della Germania che detta le regole a tutti ,quello che non le é riuscito con la guerra le sta riuscendo con l'economia ,con l'euro ,con i diktat a tutti ,con imposizioni di tasse ,di leggi assurde ,mascherate da riforme.Buona fortuna a tutti e sveglia prima che sia troppo tardi.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 02/11/2013 - 00:49

Ma Alfano non ha ancora capito che è giunto il momento di mollare questi maledetti trinariciuti che sanno solo tassare? COSA ASPETTA CHE LE COSE PEGGIORINO ANCORA DI PIU'? Va bene essere buoni, ma qui stiamo facendo la figura dei coglioni.

ron

Sab, 02/11/2013 - 07:13

qual'è il problema chiuderanno altre attività poi si mangeranno sto cazzo bravi bravi governanti camerieri delle banche chiedete 40 miliardi euro al mese immettendo titoli di stato poi per pagare le pensioni gli statali e tassate tassate fino a che scoppierà un guerra civile vera come vogliono alcuni per poi vedere del sangue sulle strade . Governo Idiota PD PDL scelta civica ci vogliono condoni rateizzati a 20 30 anni per fare cassa dato che nessuno pagherà più non essendoci più mercato, a si forse sbaglio ci sono le coop quelle che nei bilanci sono sempre a pareggio e non pagano mai le tasse, e sfruttano i dipendenti. Bravi politici incapaci tassate tassate la gente non pagherà primo perché se paga le tasse non mangia secondo non paga perché perderà il lavoro. Comunque fino alla ripresa economica sarà così la RIPRESA ECONOMICA ci sarà nel 2023 tra 10 anni prepariamoci al peggio con questa classe politica non c'è speranza. P.S. Anche se andassero i grillini o SEL le tasse le metterebbero ugualmente perché nel momento in cui governi vieni agganciato e ti spiegano cosa devi fare se no sei morto politicamente. Perché i debiti si pagano questa è la scusante dobbiamo mettere le tasse perché chi ha governato prima ha lasciato i debiti e non possiamo fare altro che aumentare la pressione fiscale per poi ridurla per tutti avete capito adesso? E poi nel momento che stai lì al potere pensi se non lo faccio io lo fa un altro allora ti mantieni lo status dei privilegi AVEVA RAGIONE ANDREOTTI IL POTERE LOGORA CHI NON CHI NON LO HA. Magari Andreotti non era un santo ma sapeva governare meglio di questi incapaci boriosi politicanti attuali.

Ritratto di nero60

nero60

Sab, 02/11/2013 - 07:39

ma la sentinella alfano badogliano dove'?

meloni.bruno@ya...

Sab, 02/11/2013 - 08:05

Un famoso detto del drammaturgo,William Shakespeare che si eccelse sia nella TRAGEDIA che la COMMEDIA recitava:- Tu uccidi un uomo morto! Ecco cos'è oggi il commercio italiano,e il governo stà dando loro il colpo di grazia!

Digei

Sab, 02/11/2013 - 08:15

La Confcommercio, grande difensore degli interessi dei propri iscritti, s'accorge sempre il giorno dopo delle porcate che fa il governo centrale e quello locale. Ma, in ogni caso, non c'è problema: aumentino pure tutte le tasse che vogliono. Tanto, fra un anno, più della metà dei commercianti avrà chiuso i battenti! E quelli che resteranno non avranno clienti su cui scaricare le spese assurde.

canaletto

Sab, 02/11/2013 - 08:42

INVECE DI RIBASSARE LA PRESSIONE FISCALE SI AUMENTA CAMBIANDO NOME TANTO PER IMBROGLIARE LA GENTE E GUARDACASO CON TUTTI I SOLDI CHE INCASSANO GIA' CON LA VECCHIA TASSA LE CITTA' SONO SEMPRE PIU LURIDE ED IN ABBANDONO E CI SONO PIU RIFIUTI ABBANDONATI E NON RACCOLTI PEGGIO DI UNA DISCARICA ED IL PERSONALE CHE PASSATA LE ORE AL BAR....... E' INUTILE CHE LETTA INVENTI NUOMI NOMI PER LE TASSE BISOGNA AZZER

titina

Sab, 02/11/2013 - 09:04

intanto la tassa sui rifiuti non la chiamerei tassa. Come si paga la bolletta della luce, gas e acqua in base ai consumi, anche i rifiuti dovrebbero essere pagati in base alla quantità dei rifiuti. E chi ne fa di più dovrebbe pagare di più, altrimenti paga chi fa meno rifiuti e questa non è giustizia.

Felice48

Sab, 02/11/2013 - 09:15

Bravo grande insignificante lettino (& compagni primo in testa monticchio) non potevi fare meglio per rovinare la gente comune perchè essa pagherà le tue tasse che i commercianti riverseranno sui prezzi. Altri commercianti e imprenditori esasperati saranno costretti a chiudere. Bravi state affamando il popolo italiano.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 04/11/2013 - 09:39

mario_64, con una foto come questa tu definiresti l'Italia paese di primo mondo? E con i comunisti al potere e non, che ci sono? Ma sei mai stato all'estero tu?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 04/11/2013 - 11:22

Vabbè per qualche dollaro in più mmmm pardon per qualche euro in più... Fate i bravi diceva il Papa.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 04/11/2013 - 19:16

a.zoin,Questa gente che ci governa....., LI AVETE VOTATI VOI MICA IO.