Crisi, un 40enne su quattro vive della paghetta dei genitori

Analisi Coldiretti/Swg: anche per i giovani che hanno un’occupazione la famiglia rimane comunque fonte di sostegno economico

Oltre un quarantenne su quattro si mantiene grazie alla “paghetta” dei genitori che aiutano finanziariamente i giovani italiani fino ad età avanzata, un giovane su 3 sogna un posto da “spazzino” e per la prima volta dal dopoguerra la nuova generazione sarà più povera di quella che l’ha preceduta. E’ quanto emerge dalla prima analisi Coldiretti/Swg su “I giovani e la crisi”, presentata questa mattina a Roma che ha evidenziato come il 28 % dei giovani tra i 35 ed i 40 anni sopravvive con i soldi di mamma e papà cosi come anche il 43 % di quelli tra 25 e 34 anni e l’89 % dei giovani con età tra 18 e 24 anni. Anche per i giovani che hanno un’occupazione la famiglia rimane comunque fonte di sostegno economico: un giovane su 4 che lavora viene comunque aiutato dai genitori.

Dunque un popolo di bamboccioni e choosy? Assolutamente no. I giovani in tempi di crisi, sfiduciati e alle prese con la disoccupazione sarebbero disposti a trasferirsi all’estero e a fare qualunque tipo di lavoro. Quasi un giovane su tre pur di lavorare farebbe lo spazzino, ma la percentuale sale addirittura al 49 % per quelli in cerca di lavoro e scende al 19 % per gli studenti. Oltre 4 giovani disoccupati su 10 (il 43 %) sarebbero peraltro disposti, pur di lavorare, ad accettare un compenso di 500 euro al mese a parità di orario di lavoro, mentre il 39 % sarebbe disposto ad un maggiore orario di lavoro a parità di stipendio. Nel Paese più bello del mondo, considerato la patria dei “mammoni”, in realtà la maggioranza dei giovani (51 %) sotto i 40 anni è pronta ad espatriare per motivi di lavoro mentre il 64 % è disponibile a cambiare città.

“L’analisi evidenzia un forte spirito di sacrificio delle giovani generazioni - ha affermato il presidente della Coldiretti Sergio Marini - che li porta addirittura a rinunciare a diritti del lavoro fondamentali questo non può essere consentito in un Paese civile come l’Italia che non può permettersi di rincorrere la competizione internazionale sul piano dei costi, soprattutto umani, ma deve puntare su una crescita sostenibile che valorizzi le distintività nazionali, creatività, cultura, ambiente, cibo e territorio”

Per la prima volta dal dopoguerra poi la nuova generazione sarà più povera di quella che l’ha preceduta con il 61 % dei giovani italiani che pensa che in futuro la sua situazione economica sarà peggiore di quella dei propri genitori, il 17 % uguale e solo il 14 % migliore, mentre il 9 % non risponde. “In un Paese vecchio come l’Italia – ha concluso Marini - la prospettiva di abbandono del Paese evocata dalla maggioranza dei giovani italiani è una vera priorità alla quale le istituzioni devono dare una risposta. L’analisi dimostra che, se inseriti in un contesto che offre spazio alla realizzazione personale, i giovani dimostrano di credere di più all’Italia”.

Commenti

Howl

Mar, 21/05/2013 - 10:37

Anche qlc marito.......io do lo stipendio a mia moglie e lei mi da la paghetta ( dal 2010 mi è calata del 30%........ahhh le mogli )

Duka

Mar, 21/05/2013 - 10:53

E' vero sembriamo un popolo in schiavitù. I cosi detti politici intascano Euro 20.000 mese oltre ad una lista mai finita di trucchi e furti istituzionali, la giustizia meglio nemmeno parlarne e la sanità è il pozzo senza fondo per eccellenza oltre ad essere il VERO paradiso della corruzione, del raccomandato e del figlio di..... Nessuno se ne cure ne preoccupa così si paga un prescrittore (l'operatore sanitario di base)di farmaci ed esami spesso inutili o superflui ben Euro 5000/mese. E' il paese del bengodi dove chi ruba è ritenuto furbo e intelligente.

geremialettiga

Mar, 21/05/2013 - 11:03

Per forza. L'Italia è l'unico posto al mondo dove l'impresa privata può contare su immigrati in nero pagati la metà degli itliani e ricattati col permesso di soggiorno, lavoro a tempo determinato, nessuna tutela sindacale, evasione fiscale a tappeto e impunita. E anche così le aziende chiudono. Cari "imprenditori", le aziende non sono dei bancomat. Avete eliminato la base imponibile fatta da lavoratori a tempo indeterminato e i quarantenni non trovano neanche quello precario perché NON VOLETE dare il lavoro.

apostata

Mar, 21/05/2013 - 11:08

Incredibile il credito accordato alla coldiretti presente in tutte le salse, sui principali mezzi divulgativi a pontificare su tutto non si sa per quale merito, per quale capacità tecnica. Chi la frequenta per motivi professionali ne conosce il pressapochismo.

Amon

Mar, 21/05/2013 - 11:09

la colpa sara' di Mario Monti del M5S o dei comunisti cattivoni?

daniperri

Mar, 21/05/2013 - 11:12

Non solo sono i giovani sostenuti da mamma e papà. In tempi di crisi si rivela l'insostituibile apporto della famiglia (specialmente se unita) nella società. Vediamo di non perdere questa capacità per seguire mode temporanee.

Carboni oreste

Mar, 21/05/2013 - 11:12

Per fortuna che sono emigrato in tempo e la pensione statale mi basta senza chiedere alla mogliettina cinese,un solo centesimo. Pero',una considerazione personale me la si permetta. Perche' invece di accogliere tutta l'accozzaglia straniera,non li andiamo a prendere direttamente,in quanto sono una risorsa,invece di aspettare che vengano scaricati nelle vicinanze delle nostre coste? Cosi' faremo felici la congolese negraccia arrogante che farebbe bene ad andare a commemorare il suo Lumumba. La marchigiana che ha girato il mondo a spese di chi?Dei genitori? Per poi approdare direttamente a quell'organizzazione chiamata onu,che impone i diritti dell'uomo,fregandosene dei diritti delle donne islamiche.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mar, 21/05/2013 - 11:13

grazie Unione Europea,Euro, BCE, Monti e politici

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 21/05/2013 - 11:20

#geremialettiga La soluzione ideale,quindi,sarebbe abolire lo ius sanguinis e attribuire la cittadinanza direttamente in sala parto.Che sarebbe,sicuramente, affollatissima. La più affollata d'Europa. Più che lettiga, barella. Da cui, puntualmente, qualcuno "sbarella".

wizardofoz

Mar, 21/05/2013 - 11:23

Ripeto quanto già espresso su questo blog e altrove: ognuno è padrone di se stesso e responsabile di se stesso. Non è del tutto vero che non c'è lavoro: mancano assistenti geriatrici, infermieri generalistici, operai specializzati in vari settori e la lista è lunga. Però per accedere a queste professioni occorre averle imparate e le scuole ci sono, ma non molti le frequentano. Non parliamo delle lauree totalmente inutili senza essere accompagnate da specializzazioni adeguate, lingue ecc. Il problema principale è la mancanza di una cultura liberale. Decenni di statalismo, con il sogno del posto fisso alle Poste o al Ministero, hanno ucciso l'iniziativa personale. Tutti aspettano lo Stato, quando lo Stato siamo noi, siamo noi che gli dobbiamo dare una struttura, non viceversa. Per cui, se uno ha la fortuna di ricevere la paghetta dalla famiglia, usi il tempo per imparare a sturare i cessi. Ha la laurea in giurisprudenza con la media del 18? Oppure anche pure con 110 e lode? Beh, se è senza lavoro l'una e l'altra non servono a niente. Nessun diploma o laurea sono una garanzia di lavoro. Molti extra-comunitari hanno aperto la partita IVA e lavorano in proprio. Tutti criminali? Affatto. Non sono di certi costoro che appartengono alla criminalità. L'Italia è un paese vecchio di mentalità vecchia e quindi invito i giovani o anche meno giovani a farsi un bel periodo di lavoro all'estero che si trova. Certo, non da Direttore Generale, però ci sono anche quelli che lo sono diventati!

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Mar, 21/05/2013 - 11:26

@geremialettiga - un paio di infradito fatte in Italia con dipendenti in regola costerebbero 40 Euro. Le compri tu ?

Nosinistri

Mar, 21/05/2013 - 11:27

Amon "la colpa sara' di Mario Monti del M5S o dei comunisti cattivoni?"...no sarà di quelli come te che li votano..

Ritratto di vomitino

vomitino

Mar, 21/05/2013 - 11:31

sessantunenne che vive senza paghetta...disoccupato ed infartato(ma non abbastanza(?) per una minima pensione con moglie disoccupata pure lei, affitto etc da pagare...sono cazzi nerissimi miei cari!!!W l'italia!!! non merita la I maiuscola!

Ritratto di Attila51

Attila51

Mar, 21/05/2013 - 11:40

Figlio 35 anni , diploma cuoco, fatto valigia 5 anni fa per Australia . Iniziato con pizza da asporto. Ora ha 4 ristoranti specialità italiane e 120 dipendenti. Sedi cerca lavoro Sotto casa siamo freschi

nalegior63

Mar, 21/05/2013 - 11:50

alla luce del sole il lavoro fatto dal sindacato e PD a difesa dei lavoratori dico PD/SINDACATI che sono quelli che si vantano di questi VALORI mi sembra piuttuosto si siano nascosti dietro la foglia di fico dell ANTIBERLUSCONISMO e abbiano incrementato le loro PAGHE E PENSIONI SVENDENDOCI ai vampiri della speculazione finanziaria internazionale

Amon

Mar, 21/05/2013 - 11:55

@Nosinistri sara' come dice lei ma non c'era il M5S 16 anni fa' c'era il PDL e il PD non c'era mario monti 16 anni fa ... non hanno governato loro fino all'anno scorso. levi le fette di cemento armato dagli occhi, visto che mi confonde persino per un comunista, lei difende un politico che da 16 anni promette e non mantiene nulla colluso con quelli che tanto odiate i sinistri.

Amedeo Nazzari

Mar, 21/05/2013 - 12:06

Caro Nosinistri e' chiaro che la colpa e' di Amon che dice "la colpa sara' di Mario Monti del M5S o dei comunisti cattivoni?" io invece sono convinto che se ci fossero stati dei politici piu seri anche a destra non saremmo in queste situazione. quindi non tolgo responsabilita alla mia parte politica che non ha voluto governare quando poteva (viste le cose ora dimenticate che ha fatto silvio) ma che ognuno si prenda la sua fetta che a dire come come dici tu riescono tutti. ma non sei onesto se non riconosci prima le tue colpe che ne hai, avendo pure tu votato chi contribui ad affondarcoi ( in collaborazione con il pd ma con piu responsabilita avendo governato piu a lungo)

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mar, 21/05/2013 - 12:06

L'avete scoperto oggi ? Due anni fa quando i ristoranti erano pieni , questo problema non c'era ? Miei cari BANANAS svegliaaaaaaaaaaaaaaaa.

wizardofoz

Mar, 21/05/2013 - 12:13

A Amon: Abbiamo capito, Berlusconi non ha risolto il problema. Ma perchè? Lei crede che Berlusconi o, se preferisce, il Mago Zurlì in Italia possano risolvere qualcosa? Si rivolga a coloro che ammazzano i giuslavoristi per la strada e i loro amici in Parlamento e nei sindacati. Nessun governo di qualunque colore potrà mai risolvere alcunché fino al giorno in cui di questi criminali e dei loro fiancheggiatori ci si disferà definitivamente.

m.m.f

Mar, 21/05/2013 - 12:16

......è proprio un paese ridotto bene................un vero bel paese.....................!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Mar, 21/05/2013 - 12:22

Pensioni,pagthe,al massimo 5000 euro nello stato e nel pubblico,eliminare i vitalizi dopo 3 anni,Miliardi che si risparmiano e che possono far ripartire le imprese se incentivano i giovani.Paga di cittadinanza a tutti gli italiani,Altroche 220 milioni ogni anno per mantenere solo un uomo, o i privilegiati della casta.

fabio cova

Mar, 21/05/2013 - 12:29

L'importante per la nostra classe politica è mantenere i loro stipendi a 15.000 euro netti mese, piu assistenza sanitaria gratis a tutta la famiglia, piu buoonuscite milionarie, piu pensioni da 15.000 euro netti mese, piu rimborsi elettorali milionari, piu le tangenti per le slot machine. Cifre da fantascienza e tasse per noi e splendide realtà per loro. Votiamoli sempre eh!

abocca55

Mar, 21/05/2013 - 12:34

I Media dovrebbero essere più attenti ad informare i cittadini. Ma allora perché non si insegna a questi giovani i mestieri artigianali: fabbri, vetrai, tappezzieri, falegnami, elettricisti, sarti, panettieri, idraulici. Io aspetto un elettricista da prima di Natale, fra poco arriveremo al ferragosto e rimanda sempre di settimana in settimana. Per il controllo fumi e caldaia 120 euro per 20 minuti di lavoro.

J.J.R

Mar, 21/05/2013 - 12:36

Dragon_Lord: hai dimenticati i vostri cari imprenditori evasori e sfruttatori di lavoro in nero.

Mario-64

Mar, 21/05/2013 - 12:37

Non e' che la nuova generazione sara' piu' povera di quella che la ha preceduta. E' che la generazione passata ha vissuto facendo debiti e alla nuova generazione tocca pagarli questi debiti...tutto qui. La storia poi che un giovane su tre sogni di fare lo spazzino fa' un po' sorridere. Nella mia citadina ci sono una trentina di alberghi ,il personale che si occupa delle pulizie e' totalmente straniero. Tutte ragazze dell'est ,impiegate 4-5 ore al giorno ,solo al mattino ,arrivano a prendere 7-800 euro al mese. Per un part-time non male ,ma chissa' come non si trova un'italiana disposta a farlo. E lo stesso potrebbe dirsi per fornai ,falegnami, agricoltori e altri mille mestieri. Avra' mica ragione la Fornero ??

Ritratto di pipporm

pipporm

Mar, 21/05/2013 - 12:38

Pensare che ci sono divorzi che si pagano con assegni da 100mila euro al giorno. Ma quasi nessuno si incazza

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Mar, 21/05/2013 - 12:42

@genovasempre - sei impazzito ? Te lo immagini uno Schifani, un Cicchitto o una Finocchiari a dover lavorare per vivere ? Paga e non rompere !!

Ritratto di moshe

moshe

Mar, 21/05/2013 - 12:44

Chissà se l'incapace piagnona Fornero leggerà questo articolo. Chissà se il fallito Monti si renderà conto delle porcate fatte.

Ritratto di PaoloDeG

PaoloDeG

Mar, 21/05/2013 - 12:48

Nessuno tiene conto che l'immigrazione é la causa primaria della disoccupazione! L'immigrazione l'hanno voluta lo Stato, la Chiesa e gli sfruttatori, perché vogliono operai al più basso costo possibile! Questo é un oltraggio alla Dignità umana, ma viene denominato generosità invece di sfruttamento uguale a schiavismo! Adesso e troppo evidente che l'Italia non é il paese della cuccagna e bisogna agire di conseguenza! L'Italia é già piena di discariche ed inquinata e contaminata interamento! La salute del popolo si deteriora di giorno in giorno e la povertà aumenta! God save Italy! Bisogna quindi stoppare al 100% l'immigrazione! Qui sotto un mio commento del 09.11.2009 : IlGiornale > Immigrati, il Papa: "No al rifiuto del diverso"! Schifani: "Respingere le divisioni ideologiche"! commento inviato lunedì 09 novembre 2009 - ore 14:00 - No al rifiuto del diverso, ma non c'é posto! La disoccupazione impedisce di accettare ancora immigrati, ma anche perché abbiamo una sola Italia, se la rendiamo inabitabile finiremo tutti all'inferno! L'abbiamo già resa metà inabitabile proprio a causa dell'immigrazione! Adesso basta noi abbiamo il diritto e il dovere di vivere. Dobbiamo lasciare ai nostri figli una bella italia, non una sozza italia! Amen!

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mar, 21/05/2013 - 12:51

J.J.R e tutti i dipendenti statali con doppio lavoro in nero a cominciare dai professori ? ma fammi il piacere apri gli occhi e non lasciarti prendere in giro dalla storiella dell'evasione quando Vendola prende 220.000 euro annue di stipendio ed un magistrato 145.000

J.J.R

Mar, 21/05/2013 - 12:53

moshe: chissà se Berlusconi si renderà conto del fatto che ha governato 11 anni negli ultimi tempi. Ma soprattutto: chissà se tu te ne accorgerai...

chiara 2

Mar, 21/05/2013 - 12:54

Capisco l'impatto della mancanza di lavoro per i giovani (anche a lungo termine) ma cosa mi dite dei 40/50enni di cui nessuno parla mai? Questi non solo non hanno lavoro ma non hanno neppure i genitori a mantenerli e, magari, hanno anche dei figli a carico. Per come la vedo io, sono loro a subire il colpo peggiore (infatti i suicidi non sono statisticamente fra i giovani ma nella forbice sopra menzionata). Eppure nessuno dice nulla mentre il dramma si consuma

degrel0

Mar, 21/05/2013 - 12:55

In alcune città il posto da "spazzino" si compra con 10.000 euri!

chiara 2

Mar, 21/05/2013 - 12:58

Pisistrato...magari non le comprano gli italiani (specie in via di estinzione) ma all'estero, dove ci sono soldi e giusto apprezzamento per la qualità si. La Sua è una mentalità ristretta, da statale

J.J.R

Mar, 21/05/2013 - 13:06

Dragon_Lord: negli ultimi tre anni sono stati scoperti 3.300 dipendenti statali con doppio lavoro. A fronte di quanti evasori illustri (in termini numerici of course) nell'imprenditoria? Dimmelo tu se riesci a documentarti prima di parlare. Diciamo che i numeri bisognerebbe conoscerli prima di sparare caxxate come la tua e buttare fumo negli occhi...

cloroalclero

Mar, 21/05/2013 - 13:07

strano..tutti quelli che conosco hanno figli che fanno stage ed esperienze in america, adesso va di moda, "basta mandare il curriculm"..tutti geni..ne trovassi uno che mi dice che il figlio è disoccupato..e li capisco pure poveretti..

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mar, 21/05/2013 - 13:10

"Un quarantenne su quattro vive con la paghetta dei genitori" e i politici italiani (i piú ben pagati d´Europa e del mondo), prendono piú di 20.000 euro al mese... A tutto questo la bella politica italiana ha saputo dare il gran conforto di un nome rassicurante: Equitá.

Ritratto di Markos

Markos

Mar, 21/05/2013 - 13:11

marino.birocco - chi andava in ristorante due anni fa continua ad andarci anche ora, Silvio secondo te cosa doveva dire in qualità' di capo del governo ..per forza doveva diffondere ottimismo scusa , oppure doveva dire secondo te , Italiani siamo falliti prendiamo una fune e impicchiamaoci .

J.J.R

Mar, 21/05/2013 - 13:11

Dragon_Lord...tra le altre cose, oltre a Vendola e citati (che personalmente non stimo...) c'è qualcuno che forse è più vicino a te: http://parlamento16.openpolis.it/parlamentare/niccol%C3%B2-ghedini/1587

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mar, 21/05/2013 - 13:12

"Un quarantenne su quattro vive con la paghetta dei genitori" e i politici italiani (i piú ben pagati d´Europa e del mondo), prendono piú di 20.000 euro al mese... A tutto questo la bella politica italiana ha saputo dare il gran conforto di un nome rassicurante: Equitá.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mar, 21/05/2013 - 13:13

"Un quarantenne su quattro vive con la paghetta dei genitori" e i politici italiani (i piú ben pagati d´Europa e del mondo), prendono piú di 20.000 euro al mese... A tutto questo la bella politica italiana ha saputo dare il gran conforto di un nome rassicurante: Equitá.

Ritratto di Markos

Markos

Mar, 21/05/2013 - 13:15

pipporm - pensa che ci sono divorzi che si pagano 1000 euro al mese su un reddito di 1200 euro al mese , ma qui nessuno si incazza.

il gotico

Mar, 21/05/2013 - 13:39

Bisogna anche dire che qualche figlio può ususfruire delel consocenze di Papino e farsi assumere pur non meritando il posto... Vorrei un parere della S.ra Fornero .

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Mar, 21/05/2013 - 13:41

@chiara 2 - guardi, io vivo all'estero e le assicuro che qui c'è la fila per comprare infradito di qualità, di manifattura italiana a 40 Euro il paio...

cotoletta

Mar, 21/05/2013 - 14:06

AMON, no la colpa è di chi ti fa ancora dire queste stronzate!

nonviinvidianessuno

Mar, 21/05/2013 - 14:09

@markos: "Silvio secondo te cosa doveva dire in qualità' di capo del governo ..per forza doveva diffondere ottimismo" proprio come il figlio di troia che hai messo come avatar, che diceva che stavamo vincendo la guerra mentre ci ritiravamo dalla Russia. bella fine ha e abbiamo fatto con tutte queste balle. poi hai ragione, per silvio andava tutto bene, noi eravamo già nella melma e lui pensava al lodo alfano e al processo breve che gli mandava in prescrizione quello che gli serviva...che gli fotte a silvio?? R I D I C O L O.

forzatricolore

Mar, 21/05/2013 - 14:18

COLDIRETTI VERGOGNATI! La gente residente in Italia cerca disperatamente lavoro e qui al nord dove ci sono coltivazioni eccellenti (viti, meloni, mele, fragole ecc) i coltivatori fanno arrivare per almeno 6 mesi la manodopera femminile dalla Polonia con i pulmann(anche ultra 60enni, per capire che non sono lavori pesanti)e quella maschile dall'India (vedi un servizio televisivo del programma Terra). Ho fatto le mie ricerche, non è per un problema di italiani che non vogliono fare come si dice certi mestieri perchè ho conosciuto ragazzi (che studiano agraria anche) e padri di famiglia chiedere di andare a lavorare ma si sono sentiti dire di no perchè vogliono solo stranieri. Non è un problema di paga perchè qui sono tutti in regola con i voucher e prendono dai 9 euro in su (ci sono laureati che prendono meno di 5 euro). Gli agricoltori prendono la manovalanza dall'estero per bypassare i problemi con i sindacati se dovessero avere problemi con assunti che magari non lavorano bene. Ho fatto un po' di conti senza conoscere i numeri precisi: ogni lavoratore prende a fine stagione (6 mesi) circa 10.000 euro che moltiplicati per 50.000 lavoratori(stando bassi) fanno 500 milioni di EURO CHE USCIRANNO DALL'ITALIA (e questo da anni). E siamo qui a chiedere dov'è finito il denaro circolante, e poi siamo noi che dobbiamo andare ad acquistare quei prodotti. L'Etica dov'è finita. Nessuno parla di questo fenomeno, lo dà per scontato come fenomeno da niente, di poca importanza. Me ne sono accorto io che non sono nè un economista nè un agricoltore ma che vedo ogni anno riempirsi la mia zona di stranieri e vedo alla tv gente disperata senza lavoro, disposta a fare qualsiasi mestiere pur di non arrivare a gesti estremi. E mi viene una gran rabbia quando sento dire che ci sono lavori che gli italiani non vogliono più fare perchè non è vero, ci sono solo imprenditori che non vogliono più gli italiani e peggio ancora imprenditori che non prendono nemmeno gli stranieri residenti in Italia, permettendo l'uscita di capitali e la morte della nostra economia e delle nostre famiglie. COLDIRETTI VERGOGNATI.

forzatricolore

Mar, 21/05/2013 - 14:25

pisistrato, il problema è che bisognerebbe avere un po' di coscienza in certi acquisti per salvare l'economia italiana, quella veramente italiana. Esempio: invece di comprare 4 infradito da 5 euro (tot. 20 euro) + 2 magliette da 10 euro (altre 20) per un tot. di 40 euro nei negozi cinesi (qualità e durata dubbia) bisognerebbe acquistare 1 infradito da 40 euro italiano e di qualità. Io sto facendo questa politica nella scelta dei miei acquisti, non navigo nell'oro ma se ho anche 1 solo euro da spendere voglio che contribuisca a salvare una familia italiana!

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Mar, 21/05/2013 - 15:14

@forzatricolore - il tuo punto di vista è rispettabile ed ammirevole ma chi fa l'imprenditore deve fare delle scelte che tengano conto del mercato e che gli consentano di ottenere un profitto. Senza profitto si chiude e il personale rimane senza lavoro perché, sarò brutale ma giusto per essere chiari, l'imprenditore non lavora qualunque giorno dell'anno per la gloria. Ci sarebbe poi da disquisire cosa è e cosa non è italiano perché buona parte del settore del lusso ha delocalizzato la produzione e su una borsa di marca, di italiano forse trovi solo lo stemma e la zip, ma questo è un altro discorso.

Ritratto di moshe

moshe

Mar, 21/05/2013 - 16:13

PaoloDeG, concordo pienamente con quanto ha scritto però, si è dimenticato di scrivere che ANCHE i sindacati gioiscono di questa immigrazione perchè per loro significa TESSERE e TESSERE significa SOLDONI. Ed ancora più grave, i sindacati non hanno mai preso posizione sul fatto che l'immigrazione porta via tantissimo lavoro agli italiani.

Ritratto di stock47

stock47

Mar, 21/05/2013 - 16:14

Non ci trovo niente di vergognoso nell'attuale situazione di disastro economico che hanno creato i nostri politici. Dovrebbero ringraziare in ginocchio i genitori di costoro, se questi possono permettersi ancora di vivere, senza farsi venire cattive idee contro le Istituzioni e i politici, che li hanno portati a vivere in questa maniera!

Nosinistri

Mar, 21/05/2013 - 16:21

Amon M5S=sinistra estrema..basta ricordarsi le bandiere che sventolavano durante la mattanza di Brescia...se po lei pensa che si poù rilanciare l'economi con una drcrescita felice e il sussidio garantito per tutti..allora la invito a Parigi Eurodisney ..dove ci sono gli asini che volano..

Nosinistri

Mar, 21/05/2013 - 16:32

J.J.R certo che dai suoi commenti si capisce quanto la strategia delle casematte di togliattiana memoria fosse vera..okkupare i centri nevralgici della società per averne il predominio kulturale..a cominciare dalle scuole pubbliche visto che a quanto pare lei insegna al Manzoni di Milano..non oso pensare cosa racconta a quei poveri studenti su Berlusconi e il PDL..comprendo però perchè quando c'è da manifestare contro il governo e il ministro dell'istruzione (soprattutto se di centrodestra)..scatta l'adrenalina e vanno in strada a fare casino e soprattutto comprendo da dove provengono le frasi ripetute senza cognizione di causa..quando vengono intervistati sul perché manifestano..

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Mar, 21/05/2013 - 16:45

Tutta gente che non avrà la pensione. Fanno bene a starsene a casa, non ha senso lavorare se poi ti si frega tutto lo stato a suon di tasse (oppure si mettano a lavorare in nero).

Amon

Mar, 21/05/2013 - 17:10

nosinistri la mia, visto che non l'ha ancora capita era ironia sul fatto che su questo giornale date la colpa di 20 anni di malgoverno a Monti o al M5S un giorno si e l'altro pure...ora le e' piu chiaro?

franco@Trier -DE

Mar, 21/05/2013 - 17:25

che spedano la paghetta vedremo il governo dove prenderà i soldini per le tasse dalla paghetta?Anche i politici prendono le loro paghette dallo Stato paghette da 15000 euro al mese e voi pagate coglioncelli.

franco@Trier -DE

Mar, 21/05/2013 - 18:00

Bisogna ospitare incrementare l'arrivo degli extracomunitari non mandare truppe al loro paese, sono la futura forza italiana belli abbronzati, dovete insegnare loro a vivere a farsi un futuro e poi farli scopare incrementare la popolazione come dice il ministro negro ,dopotutto avete la Sicilia con i siciliani che era di proprietà di Gheddafi potete incrementare anche l'arrivo di extracomunitari anzi visto che siete democratici il governo italiano potrebbe mandare le sue navi a raccoglierli nei loro posti di origine questa è vera democrazia, italiani solamente voi siete i più furbi in Europa poi vengono gli spagnoli.Vi faccio presente che negli anni 50 quando ero un bambino si vedevano flotte di terroni che invadevano i paesi del Nord Italia in cerca di vendere tappeti ecc comoe i magliari nel film di Sordi , ora proprio loro si lamentano vennero al nord come cavallette prima uno poi chiamava tutta la famiglia comi gli extra ora quindi signori meridionali tacete.

chiara 2

Mar, 21/05/2013 - 18:24

Pisistrato...e allora che razza di commenti fa'? Bho, il mondo è bello perchè a...variato

Nosinistri

Mar, 21/05/2013 - 19:43

franco@Trier -DE...ma tu sei Italiano o sei diventato più Krukko dei Krukki..il classico emigrato che non appena i tedeschi cominciano a rivolgerli la parola..non capisce più niente e diventa il primo denigratore dell'Italia..per sentirsi più Krukko dei Krukki..guarda che Gastarbeiter eri e Gastarbeiter rimani..e poi Trier una città veramente di merda..conteno tu rimanici per sempre..wurstelone!!

Nosinistri

Mar, 21/05/2013 - 19:50

A M5 non è possibile dare colpe perchè per fortuna non ha mai governato..quanto a Monti é rimasto solo lei e il Giapponese dell'isola a non aver realizzato chen il tracollo dell'ultimo hanno è tutto e solo merito dell'incapacità del professore di economia della Bocconi..

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Mar, 21/05/2013 - 20:17

@chiara 2 - il mio era un commento ironico, pensavo l'avesse capito...

J.J.R

Mar, 21/05/2013 - 20:49

Nosinistri: cos'è, una persecuzione? Mi sta cercando in tutti gli articoli del giornale? Bè, in questo articolo, ho citato numeri, non brani di berlusconiana matrice...evvai coi comunisti, magistrati rossi, professori rossi ecc ecc...contento lei...

franco@Trier -DE

Mer, 22/05/2013 - 09:06

Io sinceramente se fossi un politico italiano e leggessi questo articolo mi vergognerei due volte la prima di essere italiano la seconda essere un politico.Ma non tutti sono uomini anche se hanno i pantaloni.