Ecco l'offensiva del Fisco Raffica di lettere in arrivo

Il Fisco adesso dà il via ad una seconda fase di controlli che durerà per tutta la seconda parte di questo anno

Parte l'offensiva dell'Agenzia delle Entrate. Nel mirino ci sono grandi e piccoli imprenditori, esercenti e professionisti. Con la circolare n.19 delle Entrate, il Fisco dà il via ad un vero e proprio piano di controlli che si estenderà per tutta la seconda parte dell'anno. Di fatto, come ricorda il Sole24 Ore, sono già pronte circa 380mila lettere da spedire su presunte anomalie sui redditi dei lavoratori autonomi rispetto all'anno di imposta 2015. I controlli verranno portati avanti con l'uso massiccio delle banche dati e dell'intelligenza artificiale. Le verifiche fiscali e le contestazioni riguarderanno i contribuenti minimi e forfettari. Un ruolo determinante in questa fase di verifica avrà un ruolo particolare anche la fatturazione elettronica. Il Fisco ha dato indicazioni chiare: per i controlli dovranno esser monitorati soprattutto i dati in tempo reale che arrivano alle Entrate proprio con la e-fattura e la trasmissione in via telematica dei corrispettivi. La circolare delle Entrate poi dà l'ordine agli uffici di proseguire sulla strada della definizione agevolata entro la fine di questo 2019. Inoltre viene ricordato che entro la fine sempre di questo anno dovranno essere notificati gli avvisi di accertamento che riguardano le dichiarazioni integrative errate o invalide. Insomma il Fisco si prepara ad un autunno di sanzioni e di stangate. In questo quadro fa anche sottolineato l'uso della superanagrafe e del risparmiometro che andranno a verificare eventuali scostamenti sui risparmi e quanto dichiarato con i redditi. Il tutto utilizzando banche dati approfondite e monitorando i movimenti sui conti correnti delle persone fisiche.

Grossi scostamenti potrebbero far scattare l'allarme delle Entrate e dunque dare il via a verifiche più in profondità per poi lasciare spazio alle eventuali contestazioni o sanzioni. Di certo con l'uso delle nuove banche dati , il Fisco avrà un occhio ancora pià attento sui movimenti di denaro e sugli evasori. Proprio da qualche giorno le Entrate avranno accesso alle banche dati della polizia che riguardano tutti coloro che affittano per brevi periodi i loro immobili ad esempio ai turisti o ai vacanzieri. Eventuali infrazioni potrebbero costare sanzioni che superano i 200 euro giornalieri. Il Grande Fratello fiscale si prepara ad un autunno di fuoco.

Commenti

Massimo Bernieri

Ven, 09/08/2019 - 18:36

Sempre controlli ai soliti noti del fisco.Chi non ha nessuna partita IVA,nessun conto corrente?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 09/08/2019 - 18:55

Tanto la fanno pagare ai soliti poveracci per pochi spiccioli, mai a quelli che rubano davvero.

peter46

Ven, 09/08/2019 - 23:38

Ma non erano gli stessi della settimana scorsa?Si sono aggiunti altri?E per dopo ferragosto quanti altri dobbiamo aspettarci?

gianni59

Sab, 10/08/2019 - 00:48

male non fare paura non avere....

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Sab, 10/08/2019 - 01:39

I fisco , o fiasco, è come il pescatore, getta la rete, e spera che qualche pesce abbocca.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 10/08/2019 - 06:55

lo trovo giusto visto che se potete evadere lo fate con piacere.

peter46

Sab, 10/08/2019 - 09:42

franco-a-trier_DE...francuzzu,purtroppo abbiamo un nord a cui piace 'evadere' dal carcere imposto dalle tasse,infatti chiedono 'autonomia' per evadere senza 'rottura italiana',però....sempre meno o al massimo alla pari dei tuoi amici teteteschi,che ti pagano 'a pensione'.

Zizzigo

Sab, 10/08/2019 - 12:21

Tutti i contribuenti conosciuti, e solo quelli, sanno benissimo che l'unico immenso impegno del fisco è quello di far pagare loro qualche cosa, anche cifre minime, ma comunque qualche cosa bisogna pagare, anche se non dovuto. Caro fisco quanto ci costi!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 10/08/2019 - 13:30

@gianni59 - non sempre è così. Ti posso fare un sempio infinito di casi, nell'una e nell'alrta parte, la persecuzione e il lassismo.

flip

Sab, 10/08/2019 - 16:59

tutti questi insistenti controlli! Sono sbagliate le procedute o non ci capite niente??