Ecco lo scippo sulle pensioni: tagli fino al 20% per 2 anni

L'emendamento per le sforbiciate è pronto: colpiti gli assegni più alti. Via alla riduzione su quattro scaglioni

Scattano i tagli sugli assegni delle pensioni. Nel mirino finiscono le pensioni d'oro che superano i 4500 euro netti. I grillini non fanno passi indietro e dunque, forbici in mano, sono pronti a dare un taglio al rateo di migliaia di pensionati. Le sforbiciate, come riporta la Stampa, saranno tra l'8 e il 20 per cento per un periodo di due anni. Va detto subito che non si tratta del taglio lineare che avevano chiesto i grillini ma di un contributo di solidarietà che ha invece proposto la Lega per mitigare le cesoie pentastellate.

Partiamo dalle cifre: perderà l'8 per cento dell'assegno chi ha un reddito complessivo che va dai 90.001 euro ai 130mila euro. A seguire taglio del 12 per cento per chi ha un reddito complessivo che va dai 130.001 ai 200.000 euro. Ma non finisce qui: i tagli saranno del 16 per cento per chi ha un reddito complessivo superiore ai 200.001 euro e fino a 500.000 euro. Taglio all'assegno del 20 per cento per chi invece ha un reddito che sfora i 500.000 euro. Con questa mossa l'esecutivo conta di recuperare tra i 200 e i 300 milioni di euro. Ma attenzione: questo provvedimento dovrà passare sotto la lente della Consulta. L'idea di un contributo temporaneo di fatto dovrebbe mettere al riparo il governo da uno stop della Corte Costituzionale che potrebbe bocciare il prvvedimento solo nel caso in cui arrivi una misura permanente. In quel caso sarebbe illegittima. L'emendamento per i tagli non è ancora stato presentato alla Camera, ma da Palazzo Chigi fanno sapere che arriverà direttamente al Senato. Per i pensionati non c'è scampo.

Commenti

Holmert

Mar, 04/12/2018 - 09:27

Invece di fare la lotta alla povertà ,in modo da farle fare dei progressi, si fa la lotta alla "ricchezza"(?). Ora non credo ci saranno persone disposte a consumare ed aumentare i consumi in modo da rilanciare le imprese. Con questi ragazzotti e con Salvini costretto a stare al loro passo,perché deve dare corpo ai suoi desiderata, l'Italia sta prendendo una brutta piega. Io vedo in lontananza,ma si avvicina sempre più, il Venezuela. Auguro che la lega alle prossime elezioni prenda la maggioranza assoluta oltre il 50%. Unico partito serio rimasto,ma in affanno economico per volere dei magistrati. Il desiderio comune rimane quello di fare colare a picco la nazione.

roberto del stabile

Mar, 04/12/2018 - 09:43

MALEDETTI BASTARDI. PREMESSO CHE NON SONO COINVOLTO MA RITENGO INDEGNO CHE SI ENTRI NELLE DINAMICHE DELLA VITA DELLE PERSONE RIDUCENDOGLI IL TENERE DI VITA CON LEGGI INIQUE DA STATO COMUNISTA TOTALITARIO.CHI SI E' MATURATA LA PENSIONE PER ALTA CHE SIA DEVE GODERE DEI SOLDI SUOI RIBADISCO SUOI CHE NESSUNO DEVE RAPINARGLI.BISOGNA SUDDIVIDERE L'ASSISTENZA DALLA PREVIDENZA ED INTERVENIRE A FAVORE DGLI INDIGENTI CON SOLDI DELLE IMPOSTE NON RUBANDO I DEPOSITI DELL'INPS.

Ernestinho

Mar, 04/12/2018 - 09:53

Ne sarei veramente lieto. Non esiste che ci siano pensioni stratosferiche! Ma credo che con i ricorsi l'avrebbero vinta. Con tutti gli "squali" a loro disposizione! Leggi: avvocato strapagati, corte costituzionale (!!), politica ecc.!

ToniDaRoma

Mar, 04/12/2018 - 10:06

Ma possibile che dobbiate scrivere cose inesatte? La frase "perderà l'8 per cento dell'assegno chi ha un reddito complessivo che va dai 90.001 euro ai 130 mila euro" è sbagliata. Infatti non si perderà l'8% dell'assegno ma l'8% dell'eccedenza rispetto a 90.000

gianrico45

Mar, 04/12/2018 - 10:12

Scippo,io invece lo chiamo rimettere le fave nel cesto,Era ora.

luigirossi

Mar, 04/12/2018 - 10:17

60 mila euro anno una pensione? Ed io che credevo che le vecchiette che raccattano le mele da sotto i banchi dei mercati fossero povere pensionate.

gianrico45

Mar, 04/12/2018 - 10:18

10/20/30 MILA EURO al mese,quanto la stragrande maggioranza degli italiani con 38/40 ANNI DI CONTRIBUTI non arriva nemmeno a mille euro al mese.Vi dovreste vergognare invece di protestare.La pacchia è finita.

TitoPullo

Mar, 04/12/2018 - 10:19

200...300 milioni di euro....che saranno evaporati in men che non si dica nel maledetto calderone dello sperpero romano!!!Cosa ne faranno? Faranno un' ennesimo regalo a quel bubbone mangiasoldi e parassita romano chiamato Alitalia ??? Sarebbe ora di liberarci di questa banda di sconsiderati incompetenti!!

cir

Mar, 04/12/2018 - 10:20

Io penso che tutti i disoccupati , i precari, i cassaintegrati , quelli a reddito minimo ,le casalinghe , le famiglie numerose, e quelli che un lavoro hanno perso la speranza di trovarlo DEBBANO scendere in piazza a protestare ad oltranza , imitando I GILET GIALLI francesi . Una ingiustizia simile non si era mai verificata nel mondo !!

mbrambilla

Mar, 04/12/2018 - 10:20

Stiamo parlando di persone che sono andate in pensione con il retributivo e con la pensione parametrata sull'ultimo stipendio, alla faccia dei giovani che se andranno avranno la pensione su tutta la vita lavorativa, sempre battaglie di retroguardia mi raccomando e difesa di privilegi ingiusti.

cir

Mar, 04/12/2018 - 10:25

roberto del stabile : chi si e' maturata una pensione altissima e' uno che ha "lavorato tantissimo" Almeno 85 ore al giorno come media. Non come quei fannulloni di OPERAI che in fonderia o in fabbrica lavorano solo 8 ore al giorno ! HAI perfettamente ragione!!

Ritratto di mircea69

mircea69

Mar, 04/12/2018 - 10:32

A mio avviso il modello previdenziale sarebbe da ripensare: Lo Stato dovrebbe fornire a tutti il minimo esistenziale. Per preservare il tenore di vita uno si dovrebbe rivolgere ad assicurazioni private.

jaguar

Mar, 04/12/2018 - 10:55

Non mi dispiacerebbe subire un taglio con pensioni di questo calibro.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 04/12/2018 - 11:15

Io già dai 200mila in su, taglierei tutto l'eccesso.Ma che cavolo ha fatto nella vita per meritarsi tanto, ha fatto 100 ore di straordinario al giorno? Eggià il massimo è 24 ore, ma la cifra quella corrisponde.

nomen-omen

Mar, 04/12/2018 - 11:26

Dovevano tagliare molto di più! Mi sembra una sforbiciata praticamente simbolica... Quel livello di pensioni non si raggiunge certo con i contributi versati ma giocando sapientemente con escamotage retributivi e leggi adhoc varie. Alla faccia di chi una pensione non ce l'avrà mai, pur pagandola a questi signori dalle pensioni d'oro tutti i mesi.

cir

Mar, 04/12/2018 - 12:15

nomen-omen .. un taglio totale sopra i 4000 euro netti .Non un euro in piu' .

ex d.c.

Mar, 04/12/2018 - 12:38

Assurdo, tutti soldi che escono dall'economia sana e finiscono sprecati in quella malata. E pensare che molti elettori della Lega sono i detentori delle pensioni più o meno 'd'oro'

glasnost

Mar, 04/12/2018 - 12:50

Ragazzi, non avverrà nulla. Le pensioni più alte le prendono i Magistrati e mai costoro faranno passare cose a loro danno. Tranquilli, non avverrà mai

giosafat

Mar, 04/12/2018 - 13:15

Datemi una pensione appartenente ad uno qualunque degli scaglioni interessati e poi fate tutti i tagli, prestiti, donazioni che volete. Ecchecavolo....

ceo50

Mar, 04/12/2018 - 13:41

Premesso che Di Maio alla fine si taglierà qualcosa di suo perchè sulle pensioni al massimo fa un contributo di solidarietà mi sembrano molto stupidi certi commenti entusiasti solo perchè chi li fa non è toccato...adesso. Quello che è grave è il principio per cui un governo pensa di finanziarsi coi soldi dei cittadini scippando dei diritti acquisiti. oggi sono le pensioni >4.500 ma domani potrebbe essere qualsiasi altra cosa. A casa questi quattro comunisti cialtroni e ladroni (vedasi i 49 milioni della Lega e gli abusi edilizi della famiglia Di Maio)

giangi60

Mar, 04/12/2018 - 13:52

Per equità dovrebbero tagliare anche le retribuzioni, a partire dai 170MILA EURO ANNUI corrisposti al sig. Rocco CASALINO....

stefi84

Mar, 04/12/2018 - 17:24

La pacchia è finita, 4500 euro non li vedo neache col binocolo, il pericolo semmai è che comincino da lì e poi giù...

elpaso21

Mar, 04/12/2018 - 19:12

Date il reddito di cittadinanza ai pensionati.

Ritratto di asfodelo13

asfodelo13

Mar, 04/12/2018 - 19:43

Lo scippo sulla pensione lo subisco da sempre.Ho lavorato tutta la vita nei deserti Arabi versando fior di contributi e percepisco una pensione lorda sopra i 3000 euro.Pago ogni mese 5 IRPEF ed ovvero allo Stato -Regionale-comunale + gli acconti di regionale e comunale.Morale la mia pensione netta si riduce del 38%.Questo mese con la 13sima il furto è stato di ben 2750 euro.Sto pensando seriamente di emigrare ed andare a vivere in Portogallo dove per 10 anni non paghero' tasse sulla pensione e dove potrei vivere con quello che pago di sola IRPEF in Italia.Mr Salvini qa quando la Flat Tax al 15% per i poveri mortali?

mozzafiato

Mar, 04/12/2018 - 20:06

SFODELO 13. tu sei uno dei moltissimi pensionati italiani i quali sono imbestialiti essendo convinti di aver pagato fior fiore di contributi (sicuramente superiori alla pensione che percepiscono) . Irrimediabilmente ANCHE TU PENSI CLAMOROSAMENTE SBAGLIANDO !!! Possibile che in tutto questo marasma di balle sulle pensioni e sui contributi TU NON ABBIA ANCORA CAPITO CHE TUTTE LE PENSIONI EROGATE SONO CHI PIU' CHI MENO, INFERIORI AI CONTRIBUTO VERSATI, essendo le medesime pensioni costruite in buona parte sul sistema retributivo ? Quindi per favore, non contribuire anche tu a diffondere stupidaggini relativamente alle proprie misere pensioni !

mozzafiato

Mar, 04/12/2018 - 20:13

ASFODELO 50 (2) se quello che hai subito tu, e'uno scippo, allora ti parlo brevemente di quello che subisco io da un decennio ad OPERA DELLA CASSA ITALIANA DEI GEOMETRI la quale dopo 16 anni di contributi versati a qualsiasi titolo, mi corrispondete una pensione netta MENSILE DI 48 (QUARANTOTTO) EURO MENSILI ! Insomma a conti della serva fatti, LA CASSA GEOMETRI MI STA FOTTENDO I 2/3 DEI CONTRIBUTI VERSATI .... E QUESTO NEL SILENZIO PIÙ' VERGOGNOSO DELLE ISTITUZIONI PREPOSTE AL CONTROLLO DEI LORO INTRALLAZZI !