Enel, riconfermata Grieco. Una donna manager attenta al sociale

Nata a Milano, si laurea in Giurisprudenza all'Università statale di Milano, iniziando la sua carriera presso la direzione legale di Italtel diventandone responsabile nel 1994

Una donna manager attenta al sociale. Viene così confermata alla presidenza dell'Enel, Patrizia Grieco. Nata a Milano, si laurea in Giurisprudenza all'Università statale di Milano, iniziando la sua carriera presso la direzione legale di Italtel diventandone responsabile nel 1994. Cinque anni dopo nel 1999 diventa direttore generale con il compito di riorganizzare e riposizionare l'azienda di cui diventa amministratore delegato nel 2002. Da settembre 2003 a gennaio 2006 ricopre il ruolo di amministratore delegato di Siemens Informatica, società capogruppo in Italia di Siemens Business Services. Diventa membro dell'Executive Council di quest'ultima a livello mondiale. Da febbraio 2006 diventa partner di Value Partners e ad del gruppo Value Team che opera nel settore della consulenza e dei servizi IT in Italia e all'estero con circa 2.700 professionisti. A novembre 2008 viene nominata amministratore delegato di Olivetti; nel giugno 2011 ne assume inoltre la presidenza mantenendo entrambe le cariche fino al marzo 2013. Da marzo 2013 è presidente esecutivo di Olivetti. Dal giugno 2013 è componente del Consiglio di Amministrazione di Italgas S.p.A. E' anche membro del Consiglio di Amministrazione di Save the Children da dicembre 2010, è stata anche all'interno del Consiglio di Amministrazione di Ferretti S.p.A., della Triennale di Milano e dello European Advisory Board di Guidant, società leader nel settore degli apparati medicali. Amministratore di Fiat Industrial dal 5 aprile 2012 fino all'integrazione della società in Cnh Industrial.

Video che ti potrebbero interessare di Economia