Fisco, Bagnai: “Flat tax pensionati esteri per rilancio del sud Italia”

Secondo l’esponente leghista, il provvedimento della flat tax sulle pensioni estere permetterà di finanziare le università del sud impegnate nella ricerca per l'innovazione e lo sviluppo

"Il provvedimento che disciplina la flat tax sulle pensioni estere, emanato ieri dall'Agenzia delle Entrate, è un passaggio necessario per l'implementazione della misura varata da questo governo in legge di bilancio. Un risultato che concretizza, grazie alla competenza dei tecnici dell'AdE e alla loro disponibilità al confronto con la parte politica, una misura da tempo in discussione fra gli economisti della Lega, a testimonianza di un impegno concreto per il rilancio del Meridione".

È quanto ha affermato in una nota il leghista Alberto Bagnai, presidente della Commissione Finanze e Tesoro del Senato, in riferimento alla disciplina della tassazione agevolata sui redditi do fonte estera dei pensionati che decidono di trasferirsi in Italia, emanata ieri dall'Agenzia delle Entrate.

Il senatore leghista, inoltre, ha dichiarato che la destinazione del gettito proveniente dalla flat tax sulle pensioni estere sarà indirizzato al finanziamento delle università del Mezzogiorno impegnate nella ricerca per l'innovazione e lo sviluppo. Una misura, questa finalizzata a contrastare il dannoso fenomeno dell'emigrazione studentesca che, secondo recenti studi dello Svimez, gioca un ruolo rilevante nell'accentuare il divario economico e sociale fra nord e sud del Paese.

“Con questo intervento si supera quindi la logica dell'attrazione di consumi sui territori, investendo sul capitale umano di regioni che hanno enormi potenzialità inespresse. Anche questa misura conferma la volontà politica della Lega di rivolgersi all'intero paese e, ancora una volta, la capacità di passare dalle parole ai fatti", ha concluso Bagnai.

Commenti

nerinaneri

Sab, 01/06/2019 - 13:40

...insieme a borghi, il peggiore...ma ce l'hanno messo apposta...

Ritratto di sbuciafratte

sbuciafratte

Sab, 01/06/2019 - 14:26

Bagnai! Ma perché solo i pensionati all'estero? E gli altri che son rimasti a soffrire in Italia? Pensionati di serie A e di serie B? C'è puzza di incostituzionalità!

Rottweiler

Sab, 01/06/2019 - 16:08

...non avete capito una ceppa. Al sud serve lavoro, infrastrutture, industrie, darecregalue alle università, non fermerà l'emoragia di laureati che emigra per trovare lavoro.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Sab, 01/06/2019 - 16:50

avanti pure con il sud...come se il nord non avesse gia' dato.qualcuno si ricorda di quel pozzo senza fondo che abbiamo versato al sud,chiamato cassa del mezzogiorno?? ora invece,si potrebbe chiamare Rdc....lavorare?? e quando mai!! le pensioni d'invalidita' usate come ammortizzatori sociali.

vitsoft

Sab, 01/06/2019 - 18:24

Finchè non si risolve il problema della sicurezza e delle infrastrutture, potete anche detassare totalmente, ma la gente non verrà in Italia !!

titina

Sab, 01/06/2019 - 18:26

Non mi piacciono le leggi ad personas: la legge deve essere uguale per tutti.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 01/06/2019 - 19:36

senti questo altro cxxxxxxe,non si riesce a tirare avanti al Nord figuriamoci al Sud.Sbuciafratte chi soffre sono quelli all'estero no in Italia, io ho le carte in regola per avere l'aumento della pensione a 780 euro però essendo residente all'estero non mi spetta,però se dovessi avere case e terreni eccome mi farebbero pagare le tasse poi mi è arrivata la cartella da votare, Vedi che governo delinquente avete in Italia? Fortuna che votai Berlusconi..

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 01/06/2019 - 19:56

No caro Rottweiler 16e08. Le industrie al SUD non servono basta vedere l'acciaieria stupidamente VOLUTA a Taranto che da decenni stanno RIFIUTANDO!!! Al SUD l'unica "industria" che (se non ci fossero le varie MAFIE) funzionerebbe e il TURISMO. Ma per farlo come gli Spagnoli alle Baleari, ci vogliono infrastrutture che nessuno mai si e ben guardato dal realizzare. Nel SUD per fare un pezzo di SUPERSTRADA ci vogliono SECOLI, il PONTE NON l'hanno voluto,per non parlare delle FERROVIE. Lasciatelo dire amichevolmente da uno che ha iniziato ad andare a lavorare in Sicilia gia a Febbraio 1967 e da li in poi ci e andato sempre per lavoro fino al 1998!!! Saludos dal Leghista Monzese in Nicaragua.

AmedeoCoriani

Sab, 01/06/2019 - 20:59

Per chi non avesse capito SI APPLICA A DETENTORI DI PENSIONI ESTERE non a detentori di pensioni Italiane all'estero, non vi è volontà nè possibilità di dividere i pensionati/cittadini Italiani in diverse categorie.

no_balls

Dom, 02/06/2019 - 07:10

Nel leggere I commenti si capisce quanto gli elettori italiani siano ignoranti..... Il provvedimento serve al pensionato tedesco per trasferirsi in Italia godendo di detassazione..... in cambio spende la pensione al sud. Quello che avviene in Portogallo Dove si sono trasferiti un sacco di pensionati italiani e fanno la pacchia. Vi serve l'assistente sociale..... anzi politico . E siete in grado di scrivere in un forum figuriamoci quello che non sanno usare manco internet.... un popolo allo stato brado

cir

Dom, 02/06/2019 - 18:57

no_balls : non dire balls... in germania la pensione e' tassata al 4%... che cavolo ci guadagna a venire in italia ??

unosolo

Lun, 03/06/2019 - 13:23

pensionati se potete fuggite nei Paesi dove le ritenute sono basse , pensate che questo mese e dal governo Monti in poi le pensioni mai rivalutate sono scese ( parlo di quelle pensioni vere che hanno reso ricca la INPS ovviamente e non solo ) si scese di parecchi soldini e per completare anche questo anno altri 50 euro in meno , beati quei Paesi che hanno al governo persone serie e con tanto di attributi ,