Fornero: "Quota 100? Un errore ma non va abolita del tutto"

Elsa Fornero torna ad attaccare quota 100 ma la manovra, dice l'ex ministro del Lavoro del governo Monti "non va smantellata del tutto"

Il meccanismo di pensionamento anticipato soprannominato quota 100 è stato un errore ma, a differenza di quanto sta pensando l'attuale governo, sarebbe sbagliato smantellarlo del tutto.

Parola di Elsa Fornero, che in una lunga intervista al quotidiano Italia Oggi, tra i numerosi temi toccati, ha sì criticato la riforma fortemente voluta da Matteo Salvini, ma ha anche sottolineato come, giunti a questo punto, non possa essere cancellata in toto.

Quella di quota 100 non è una riforma delle pensioni – ha spiegato l'ex ministro del Lavoro del governo Monti, in carica dal novembre 2011 all’aprile 2013 – è solo una piccola controriforma a fini elettorali con cui per tre anni si prevedono eccezioni rispetto alla riforma del 2011. La corsa a usufruirne non c’è stata perché le persone sono più sagge dei ministri e dopo che hanno fatto i calcoli hanno capito che non gli conveniva”.

Ma la Fornero ha anche aggiunto che sì, “quota 100 è stato un grosso errore che ha drenato importanti risorse”, creando danni futuri ai più giovani e via dicendo, ma nonostante questo la professoressa ritiene che “sarebbe sbagliato da un punto di vista sociale smantellarla del tutto”.

Dalla lotta all'evasione fiscale a Beppe Grillo

La professoressa non ha mancato di tirare le orecchie all'attuale governo in materia di lotta all’evasione fiscale, affermando che i condoni, gli stessi che “adesso vengono spacciati per pace fiscale”, sono l'esatto contrario di una “seria politica fiscale antievasione”. In poche parole, sostiene la Fornero, è inutile parlare di carcere e manette se poi si fanno condoni.

Dure le parole usate dall'ex ministro nei confronti di Beppe Grillo, con il leader del Movimento 5 Stelle accusato di averle lanciato accuse infiammanti mentre il governo Monti stava facendo “un servizio al Paese”. “Per lui – ha chiosato la Fornero – non ho alcuna stima”.

Riguardo la famigerata riforma Fornero, l'intervistata ha infine dichiarato che la sua riforma avrebbe dovuto essere spiegata meglio ai cittadini ma “fu fatta in 20 giorni perché eravamo in emergenza e non avevamo il tempo necessario per fare altrimenti”.

Commenti

ulio1974

Mer, 16/10/2019 - 12:06

prima di parlare, che si mettano d'accordo,...soprattutto con sè stessi

cgf

Mer, 16/10/2019 - 13:08

in effetti a leggere bene cosa vuol dire e cosa implica, l'idea quota 100 non è malvagia, inoltre porta giustizia a chi ha iniziato a lavorare a 15 anni. Piuttosto ABOLIRE le baby pensioni, quelle con cui tanti clienti, pardon, italiani sono andati in pensione con 16 anni 6 mesi ed 1 giorno di lavoro e/o chi ha fatto "figurare" contributi impossibili come quelli di certi politici/sindacalisti che hanno fatto risultare di avere meno di 10 anni quando hanno iniziato a lavorare. OK, non risolvi le finanze, ma dai un segno forte e non scarichi il tesoretto dei furbetti su chi ha sudato e faticato in vita propria.

basterebbeunpod...

Mer, 16/10/2019 - 14:45

Gent cgf Forse non capisco io o lei non è ben informato.. ma mi sembra che con 42 anni e 10 mesi di contributi si possa andare in pensione anche con le norme vigenti... quindi se qualcuno ha iniziato a lavorare a 15 anni dovrebbe poter andare in pensione molto prima dei 60 anni...

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 16/10/2019 - 15:22

Sapete perchè vogliono i 67 anni? Perchè molti iniziano a lavorare a 30anni, specie i laureati. Ma sapete perchè ha il dubbio la fornero? Perchè così chi non ha mai contribuito va a 67 anni e chi invece ha lavorato e contribuito va molto tempo prima. Ma volete che la sx voglia fare un torto ai poveri? E no, devono avere gli stessi diritti, lavoratori, fannulloni e lavoratori in nero. E se portassimo la pensione a 70 anni e chi ha 40 anni di contributi da lavoro, può andare prima?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 16/10/2019 - 15:25

Il grosso danno non sono le pensioni, ma è il welfare, che si vuole dare bonus ed incentivi a tutti sottraendoli dai veri lavoratori. Do ut des, tu mi dai ed io ti do. Qui invece ricevono ma non danno nulla gli assistiti. In Europa c'è il welfare ma state sicuri che viene reso quasi tutto.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 16/10/2019 - 15:27

Quanto ci costa di sanità per i milioni di nuovi che arriveranno e di quelli che sono già arrivati? Facile per gli altri Paesi europei, si prendono la crema e li fanno lavorare subito, non hanno più problemi di curarli, perchè quello lo abbiamo già fatto noi.

Libertà75

Mer, 16/10/2019 - 16:21

io mi domando, se non ci sono soldi per pagare le pensioni a gente che pagato i contributi per avere la pensione, come facciamo poi a trovare i soldi per pagare l'accoglienza a gente che non lavora e non paga contributi?

PassatorCorteseFVG

Mer, 16/10/2019 - 18:36

l"illuminata e competente ha forse la coscienza sporca? quello che lei ha fatto , in buona compagnia, visto che le sue leggi da qualcuno sono state votate,anche il ragionier fantozzi era capace di promulgare , non serviva scomodare fior fiore di accademici. e inutile essere professori e rettori universitari quando manca il buon senso e la capacita di valutare il reale impatto delle leggi approvate

elpaso21

Mer, 16/10/2019 - 19:05

"a differenza di quanto sta pensando l'attuale governo, sarebbe sbagliato smantellarlo del tutto": lo sta pensando solo il PD. Perchè devono danneggiare i pensionati.

Tommaso_ve

Gio, 17/10/2019 - 08:15

Per la Fornero lo stesso consiglio che diede il prode Amleto alla dolce Ofelia. Ma qui di dolce c'è solo una punta di diabete, comunque consiglio validissimo.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Gio, 17/10/2019 - 08:20

che questo esecutivo voglia dare il RdC ai clandestini e/o la pensione senza che abbiano mai lavorato un g..manco una parola,vero tecnica de che??

baronemanfredri...

Gio, 17/10/2019 - 08:47

QUESTA DIMOSTRA DI ESSERE UNA BRAVISSIMA PROFESSORESSA DI ECONOMIA UNIVERSITARIA, PRIMA E' FEROCEMENTE NEMICA DI COLORO CHE SI OPPONEVANO ALLA SUA TESI ECONOMICA, ORA E' D'ACCORDO A CHI ERA CONTRO LA SUA TESI E DI LEI, ROBA DA BAMBOCCIONI VERO MONTI? NON HAI NULLA DA DICHIARARE SULLA TESI OPPOSTA ALLA TESI DI SE STESSA? ANDATE A ZAPPARE. DIMETTETEVI. DOMANDA A FORNERO LA POSIZIONE NELLA GRADUATORIA MONDIALE DELLA TUA UNIVERSITA'.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 17/10/2019 - 08:50

Libertà75 - 16:21 Per l'accoglienza gli euro ci sono, visto che il pdc prodian doubleface attaccato alla cadrega e inginocchiato alla Ue a prescindere vuol dare lavoro a molti (quanti, milioni?) africani (agli italiani che vivono nell'inedia, senza lavoro, invisibili, precari cosa mai darà, lotterie "certificate"?), per le pensioni qualche centesimo al mese al massimo. Ed è già tanto, si è sprecato sto emerito dalla facciadi. Governo di stampo montiano, tassatore, biscazziere inchinato a desiderata Ue, sottomesso a dictat banche e chi più di peggio ne ha, ne metta. Il giorno che verrà defenestrato con disonore questo camaleConte mi sa che farò bisboccia.