Grande corsa alla flat tax. Ma c'è l'ostacolo requisiti

Scatta la corsa alla flat tax per i contribuenti Iva che con un reddito dagli affari compreso tra i 30 e i 65mila euro dovranno scegliere se aderire al nuovo regime introdotto dal governo

Scatta la corsa alla flat tax per i contribuenti Iva che con un reddito dagli affari compreso tra i 30 e i 65mila euro dovranno scegliere se aderire al nuovo regime introdotto dal governo. Di fatto la flat tax proposta dall'esecutivo sarà al 15 per cento. La decisione, come ricorda ilSole24 Ore rigurada anche i soci di società con persone e le società di capitali. Una platea di almeno 909mila contribuenti. Non sono esclusi però su questo fronte alcuni correttivi che potrebbero entrare in manovra dopo l'approvazione della legge di Bilancio. Negli ultimi giorni, sempre secondo alcune indiscrezioni riportate dal Sole, alcuni titolari di partita Iva con quote di Srl hanno iniziato a liberarsene.

Infatti chi è in possesso di queste quote non potrebbe accedere al regime forfettario nel 2019. A quanto pare il richiamo al nuovo regime fiscale atrrae e non poco i nuovi contribuenti Iva. Nelle modifiche che verranno inserite, un innlazamento del tetto dei ricavi e soprattutto l'eliminazione degli altri requisiti per accedere al nuovo corso ficsale potrebbe rendere appetibile la falt tax anche per chi opera già con la partita Iva. Un piano che potrebbe riguardare diversi professionisti che operano con partita Iva.

Commenti

Duka

Lun, 17/12/2018 - 17:07

La FLAT-TAX del Salvini è un BALLA MEGAGALATTICA esattamente come il Reddito di cittadinanza del Di Maio- Per Entrambi: BUFFONI ! BUFFONI!

cir

Mer, 19/12/2018 - 14:18

la flat-tax e' una cavolata. le tasse vanno pagate dal 2% fino al 90 % sull imponibile.. in galera chi si oppone.